Gli USA sfidano la Cina; nel 2012 arriva il nuovo super-computer più potente al mondo!

14 Novembre 2010


Ricordate il super-computer cinese di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa? Bene, Tianhe1-A avrà presto un rivale all'altezza e negli Stati Uniti d'America sono pronti a giurare che questo strapperà facilmente il titolo di "super computer più potente al mondo" che a breve - manca ancora l'ufficialità - verrà assegnato alla macchina con sede nei laboratori della National University of Defense Technology cinese.

Come spesso accade, negli USA non sono abituati a pensare in piccolo; per battere l'attuale primato gli ingegneri dell'Oak Ridge National Laboratory - già casa di Jaguar, ex detentore del titolo, da "soli" 1.75 petaflop - hanno intenzione di mettere in piedi un nuovo cervellone capace di ben 20 petaflop di potenza in elaborazione, un'enormità se paragonata ai 2,507 petaflop cui è accreditato Tianhe1-A.

Secondo James Hack, direttore del National Center for Computational Sciences di Oak Ridge, il progetto sarà ultimato nel 2012; al momento non vi sono ulteriori dettagli sulla macchina in questione. Sappiamo solo che la sfida tra USA e Cina è sempre più aperta...

via

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Un ingegnere norvegese ha creato un robot a forma di sfera, capace di rotolare a comando e trasformarsi (video)

La stampa in 3D riprodurrà cellule tumorali per aiutare la ricerca

SRI ha realizzato micro-robot magnetici, molto veloci e capaci di operare in gruppo (video)

Scoperto un pianeta "cugino" della Terra, che potrebbe ospitare forme di vita (video)