Sony presenta la nuova gamma di monitor OLED master professionale BVM-E

22 Febbraio 2011 5



Sony presenta due nuovi monitor OLED. I nuovi modelli di riferimento della serie BVM-E, da 25" e 17", incorporano funzioni di elaborazione delle immagini, sviluppate per offrire ai professionisti della produzione digitale un'alternativa concreta ai monitor CRT in applicazioni critiche di valutazione delle immagini.

"I nuovi monitor rappresentano il futuro della tecnologia professionale di visualizzazione delle immagini, offrendo agli utenti la migliore qualità mai ottenuta finora, superiore a quella di qualsiasi prodotto attualmente in commercio", ha dichiarato Daniel Dubreuil, Senior Product Specialist di Sony Professional Solutions Europe. "Questa tecnologia rappresenta una novità assoluta per le applicazioni in cui le prestazioni e l'accuratezza della visione sono elementi fondamentali, offrendo combinazione senza precedenti di riproduzione delle immagini, precisione del colore, affidabilità e stabilità".

I nuovi monitor, il BVM-E250 da 25" e il BVM-E170 da 17", includono una serie di funzionalità sviluppate appositamente per applicazioni professionali di monitoraggio master. I monitor BVM-E sono i primi a offrire una risoluzione Full HD su pannelli OLED con driver da 10 bit e utilizzano un nuovo circuito di elaborazione per la visualizzazione professionale sviluppato da Sony.

Il processore OLED è progettato per massimizzare le prestazioni di un monitor master, con tonalità dei livelli del nero profonde e elevato range dinamico, immagini in movimento prive di sfocature, e ampio gamut per una riproduzione delle immagini naturale.
La nuova line-up TRIMASTER EL è stata ridefinita con i nuovi monitor EL (elettro-luminescenti), che ampliano le funzionalità della tecnologia TRIMASTER™ di Sony. I nuovi monitor massimizzano le prestazioni dei monitor professionali con schermo piatto e offrono una qualità superiore nell'accuratezza dei colori, nella riproduzione e nella fedeltà delle immagini.
La serie BVM-E offre tutti i vantaggi del monitor OLED con tecnologia Super Top Emission di Sony: livelli elevati di luminosità, purezza dei colori, contrasto e affidabilità.
Questi modelli offrono il sistema "Nonlinear Cubic Conversion", per una gestione dei colori di elevata precisione, e un sistema di conversione I/P, per ridurre al minimo il ritardo nell'elaborazione delle immagini. Infine, i monitor presentano un design dello chassis tutto nuovo, con un corpo in alluminio nero, più leggero e sottile, che consente di visualizzare un'immagine più grande a dimensioni ridotte.

La serie BVM-E offre inoltre un'ampia varietà di ingressi. Quelli standard includono 3G/HD/SD-SDI, HDMI e DisplayPort; sono inoltre disponibili quattro slot con una selezione di sei schede di ingresso BKM. Le altre caratteristiche includono: acquisizione del frame HD, zoom dei pixel e PaP (Side by Side, Butterfly, Wipe, Blending). Infine, la tecnologia OLED dei monitor è eco-compatibile, con consumo di energia ridotto, peso limitato e assenza di produzione di sostanze inquinanti.

I monitor BVM-E250 e BVM-E170 saranno disponibili rispettivamente a maggio e a luglio 2011.

Condividi


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
kratos0

Difficilmente vedremo monitor OLED per la fascia consumer targati Sony.

Sony è uscita dal mercato consumer anni fa e ciò mi dispiace molto.

Ciò lo dico con rammarico dato che sono un felice possessore del modello HX-73.

Ad oggi l'unico modello con cui lo sostituirei sarebbe un Dell U2410,con schermo S-IPS ma trovarne uno senza problemi è molto difficile.

La quasi totalità dei monitor consumer di oggi sono modelli con schermi TN, di performance discutibili a livello grafico.

Spero (ma non ci credo) che un giorno vedremo monitor Sony all'altezza dei vecchi CRT della casa nipponica.

mr claudio

si ma a prezzi proibitivi....
purtroppo ci sarà veramente da attendere tanto prima questi monitor oled arrivino a misure buone (quei 32-42-50" ) con prezzi appetibili.
Quindi....meglio asciugarsi la bava per il momento :-(

Roberto

Credo che la tecnologia gira talmente veloce che tra un paio d'anni ci saranno modelli consumer di dimensioni ancora maggiori di questo 25"

Stech1987

...sì, se sei Rockfeller... Per noi comuni mortali purtroppo temo che ci sarà da attendere ancora qualche anno (almeno un 5 direi...)

lore-rock

finalmente si vedono grandi schermi con tecnologia oled

Realizzato un display virtuale che crea forme fluttuanti nell'aria (video)

Superconduttore da record, con una forza di 3 tonnellate nello spazio di una palla da golf

Uno scienziato propone di costruire muri alti 300 metri, per fermare i tornado

Sharp realizza un pannello AMOLED da 13,3" con risoluzione 8K