Ford E-Bike Concept, la bicicletta elettrica con il Samsung Galaxy S II

13 Settembre 2011 3


La nuova creatura di Ford non ha quattro ruote come si potrebbe comunemente pensare, ma due! Si chiama E-Bike Concept ed è la bici elettrica del futuro con i suoi numeri incredibili e la sua elevatissima tecnologia.E' equipaggiata da un motore elettrico integrato nella ruota anteriore in grado di alimentarla fino ad un velocità massima di 25 km/h, grazie ad una batteria 9.2Ah. Se poi preferite pedalare, sappiate che la coppia trasmessa alla ruota posteriore agisce su un nastro di carbonio.



Se non vi siete entusiasmati abbastanza, ecco il pezzo forte che si trova sul manubrio. Niente iPhone, iPod o iPad, trattasi di un Galaxy S II. Attraverso alcuni software personalizzati, i piloti saranno in grado di cambiare le modalità di sospensione e di monitorare la carica della batteria. Per non parlare di quelli che potrebbero essere gli sviluppi relativi al web, con mappe e app dedicate.


In molti sono sicuri che sarà difficile vedere questo concept in produzione, sia per i costi che per l'utenza ristretta. In ogni caso, a vederla in foto risulta elegante e futuristica. Speriamo, un giorno, di conoscerne il prezzo e la data d'uscita.

via

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da eBay a 209 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ivan Parillo

veramente il cesso

ONDA

che bella idea :inlove:

Abbo

Che concept favoloso...non sono un amante delle bici, ma questa se uscisse me la comprerei immediamente, in modo tale da aggiungere un'altro hobby ai millemila che già ho!

HDblog @ PHOTOKINA 2016: Live Blog continuo

Nikon KeyMission 360, 170 e 80 action cam: la nostra anteprima Video

Karma: il primo drone GoPro è ufficiale | Video anteprima

GoPro Hero5 Black e Hero5 Session ufficiali: la nostra anteprima