Pioneer completa la gamma alta di sintoamplificatori con il modello SC-LX56

09 Maggio 2012 0


Si completa la gamma alta di amplificatori Pioneer: dopo SC-LX76 ed SC-LX86 si aggiunge il nuovo modello "entry-level" SC-LX56. Le linee e gran parte delle caratteristiche sono condivise con i "fratelli maggiori": troviamo quindi l'amplificazione in Classe D in ICEpower, la funzione di upscaling e passthrough in 4K tramite processore Marvell QDEO, la certificazione THX Select2 Plus. Non manca il supporto al protocollo MHL, la piena compatibilità con AirPlay, AirJam e con le altre funzioni multimediali e di rete; presente anche la funzione PQLS ed in generale tutte le funzioni di base, compresa la possibilità di controllare l'amplificatore tramite smartphone.

Vediamo le specifiche in dettaglio:

  • Amplificatore 9,2 certificato THX Select2
  • Amplificazione in Classe D 9 x 150 Watt / 6 Ohm
  • Decoder: DTS-HD MA, TrueHD, Pro Logic IIz, WMA Pro, DTS-Neo: X
  • 8 ingressi HDMI 1.4a (Deep Color, passthrough 4K e 3D, CEC, xvColor)
  • 2 uscite HDMI 1.4a (ARC, Deep Color, passthrough 4K e 3D, CEC, xvColor, MMC)
  • Processore Marvell Qdeo Video: possibilità di upscaling e di regolare i parametri dell’immagine (nitidezza, riduzione del rumore, miglioramento dello streaming video)
  • HDMI SACD: Multi-Channel Transfer (conversione DSD / PCM)
  • Riproduzione di file DSD via USB Tipo A
  • Texas Instruments Aureus DSP (15 DSP Mode 1 + Speaker Wide (come il DSX)
  • Campionamento Hi-Bit a 32 bit, 3 filtri di campionamento a 192 kHz, Sound Retriever Auto per la TV (ARC), controllo di fase Auto +
  • Controllabile tramite iPhone / iPad / smartphone e tablet Android (ControlApp e iControlAV  2012)
  • AirPlay di Apple e HTC Media Link
  • Compatibile con Bluetooth AirJam
  • Il pannello frontale è dotato di una porta USB in grado di connettersi con l’iPad, iPhone, e di un ingresso AUX (video composito e stereo RCA)
  • Supporto di rete (UPnP e DLNA): radio Internet, DLNA, AirPlay, riproduzione audio in streaming, Windows 7 certificato
  • USB e UPnP: LPCM, MP3, WAV, AAC, WMA Lossless, Apple Lossless, FLAC 192/24, DSDIFF
  • Supporto Bluetooth (con modulo AS-BT200)
  • “AV Navigator wizard (setup) su un PC o iPad
  • Advanced MCACC correzione ambientale, 9-band EQ, 6 memorie MCACC, X-Curve Symmetric EQ controllo delle onde stazionarie
  • Possibili configurazioni degli altoparlanti (11 coppie di terminali): Surround Back/ Front Height/ Front Wide/ Front Bi-Amp/ Surround High /Zone 2/ B-Speaker
  • Grafica dell’OSD a colori
  • Cavo USB per iPhone e iPad, Bluetooth e Wi-Fi inclusi
  • Due uscite per 9.2 PREOUT Sub, una porta USB, un USB DC Out per il dongle Wi-Fi
  • Zona 2 e 3, Zona 2 Subwoofer Out, Zona 2 Preout Vol / Bal / Tone Control

L'SC-LX56 sarà disponibile indicativamente nel mese di luglio, al prezzo di 1599€.

via

Condividi


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Cuffie Philips a IFA: ecco NC1,Fidelio M2 e Fidelio X2

Philips A1-PRO: le nuove cuffie da DJ | foto da HDblog

Philips B5: la soundbar con surround on demand si aggiorna

Realizzato un display virtuale che crea forme fluttuanti nell'aria (video)