Microsoft MirageTable: videoconferenze 3D interattive grazie a Kinect (video)

12 Maggio 2012


Nei laboratori della Microsoft Research non si finisce mai di sperimentare ulteriori sviluppi di Kinect, con un accostamento ad un proiettore 3D che porta un pizzico di realtà aumentata anche nelle videoconferenze. Il progetto, denominato MirageTable, si propone come obiettivo primario di elevare proprio l'esperienza di videoconferenza, permettendo a chi lavora spesso in remoto di condividere uno spazio virtuale con il proprio interlocutore.

La realtà aumentata non è certo una novità, abbiamo visto di cosa sia capace Kinect in svariati altri progetti come il SandBox di recente, ma il livello d'interazione del MirageTable ha qualcosa di diverso, una marcia in più data dall'accurato scan degli oggetti nelle tre dimensioni e un controllo continuo del movimento degli occhi per fornire sempre la giusta prospettiva all'utente.

Tutto quello che serve, oltre ad uno spazio sul quale proiettare oggetti e colleghi, non è altro che un paio di occhiali attivi Nvidia 3D Vision e il gioco è fatto: oggetti virtuali, posizionati da uno qualsiasi degli interlocutori in remoto, diventano facile preda dei nostri controlli. Non potevano certo mancare gli aspetti ludici, con una partita a bowling fuori dal comune e un domino particolarmente realistico e reattivo:

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Un ingegnere norvegese ha creato un robot a forma di sfera, capace di rotolare a comando e trasformarsi (video)

La stampa in 3D riprodurrà cellule tumorali per aiutare la ricerca

SRI ha realizzato micro-robot magnetici, molto veloci e capaci di operare in gruppo (video)

Scoperto un pianeta "cugino" della Terra, che potrebbe ospitare forme di vita (video)