Sharp LC-60LE843E: TV LCD a LED Quattron da 60"

22 Giugno 2012 8


Sharp si appresta a lanciare un nuovo TV LCD di ampie dimensioni: il nuovo modello, LC-60LE843E, dispone di un pannello LCD a LED da 60", con illuminazione Edge LED e Active Motion 400 per la gestione delle immagini in movimento.

Questo nuovo modello integra anche la tecnologia Quattron di Sharp: in sostanza si tratta di aggiungere, alla tradizionale tripletta di sub-pixel, rosso, verde e blu, un quarto sub-pixel di colore giallo, in modo da ottenere una resa più satura dei colori ed una maggiore luminosità, particolarmente utile durante la riproduzione di sorgenti 3D, disponibile su questo 60".

Le funzioni implementate sono molteplici e spaziano praticamente in tutti i campi. A livello di possibilità multimediali troviamo il Time Shift+, per mettere in pausa un programma o rivederlo (richiede l'utilizzo di memorie USB collegate alla tv), il Client DLNA, che consente lo streaming di flussi audio e video dalla rete locale, il supporto a Skype (tramite accessori opzionali), oltre, naturalmente, alla piattaforma di Smart TV Sharp, la AQUOS NET+. La connettività di rete è assicurata dalla chiavetta Wi-Fi inclusa nella dotazione.

La sezione tuner si avvale della presenza del sintonizzatore per il DVB-T, con CAM CI+ per le emittenti pay per view, ed inoltre del sintonizzatore satellitare DVB-S/DVB-S2.

Anche la veste esteriore è molto curata: la tv è realizzata con un'elegante finitura in alluminio spazzolato, ed ovviamente ha uno spessore ridotto (5.5 cm).



Vediamo un riepilogo delle principali caratteristiche:

  • Pannello LCD Edge LED X-gen, con tecnologia Quattron
  • Diagonale da 60"
  • Risoluzione Full HD, 1920 x 1080 pixel
  • Tipologia del pannello: 3D / UV²A
  • Active Motion 400, con scanning backlight
  • Tuner DVB-T, DVB-S/DVB-S2
  • Audio: 2 speaker da 10W e un subwoofer da 15 W
  • AQUOS NET+
  • Time Shift+
  • Client DLNA
  • Skype ready
  • Ingressi: 4 ingressi HDMI 1.4, 1 ingresso Scart, 1 ingresso Composito, 1 ingresso Component, 1 ingresso VGA, 1 uscita RCA stereo, 1 uscita ottica, 1 ingresso cuffie, 1 porta RS-232, 1 porta Ethernet, 1 slot CI+, 1 porta USB, 1 slot SD Card
  • Chiavetta Wi-fi inclusa
  • Dimensioni con stand da tavolo: 1390 x 887 x 366 mm
  • Dimensioni senza stand da tavolo: 1390 x 838 x 55 mm
  • Peso con stand da tavolo: 35 kg

Lo Sharp LC-60LE843E sarà presto disponibile, il prezzo di vendita non è ancora stato reso noto.

Aggiornamento: il prezzo del LC-60LE843 è di 2699€.

via

Condividi


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Appunto perché il VT50 non è di 4 anni fa (lo so, l'ho recensito su queste pagine :) ), non può consumare 400W, dato che nel tempo i consumi sono scesi (anche per limiti imposti: in California è addirittura vietato commercializzare tv che consumano più di tanto).
Per il resto:
1) E', per l'appunto, il picco massimo di consumo: tu passi il tempo a visualizzare schermate bianche al massimo della luminosità? Ne dubito, quindi non arriverai mai a quei picchi;
2) E' impossibile raggiungere i 3 kw/h a causa di un plasma, non sono sicuramente un 100W o poco più di picco che ti fanno la differenza;
3) No, se parliamo di soldi facciamo prima a vedere quanto costa un plasma top di gamma Samsung e Panasonic, poi lo confrontiamo coi top di gamma LCD a LED; cosa scopriamo? Che i costi del maggior consumo, ripeto quantificabili mediamente in 50-60€ in più all'anno, si ammortizzano in parecchi anni;
4) Non c'entra nulla: anche un decoder che in stand-by consuma 20-30W (e ce ne sono) non sarebbe mai classe A, ma da lì a dipingerlo come un pozzo senza fondo, dal punto di vista delle bollette elettriche, ne passa;
5) Se parliamo di tv, il consumo è fisso o variabile a seconda della tecnologia: il consumo di un LCD è fisso, visto che la retroilluminazione è sempre accesa, fanno eccezione solo i local dimming; per questo non si paragonare i consumi di un LCD ai massimi di un Plasma, che sono irraggiungibili nell'utilizzo reale (nessuno tiene la luminosità al massimo e nessuno ci guarda solo schermate bianche);
6) Sai che ci sono dispositivi che consumano anche 20-30W in stand-by (e se ricordo bene, alcuni PC fanno anche di peggio)? Mettili tutti insieme, 24/7 per 365 giorni l'anno, poi sappimi dire quanta corrente hai letteralmente buttato (perché in stand-by tu non stai utilizzando nulla);
7) Sono intervenuto sui consumi perché lo ritenevo importante, dato che si sta consigliando una persona (a cui ho già posto domande che mi servono per capire su cosa indirizzarlo), ma basta leggere la recensione del VT50 per vedere come la penso sui Plasma, posto che Plasma ed LCD sono due tecnologie che si sono molto avvicinate negli anni (la riproduzione della scala dei grigi dell'HX855 Sony è spettacolare, ad esempio).

Per il resto: se vuoi approfondire sono a disposizione, mi raccomando solo di fare attenzione, se leggi in giro, perché circolano cose assurde (ricordo un articolo su un quotidiano con consumi indicati, per i Plasma, fuori dal mondo, infatti fu criticatissimo in molti forum specializzati).

Per chi fosse interessato al VT50: i consumi misurati, grosso modo (ovviamente dipendono anche dalle impostazioni), si aggirano sui 200W scarsi in modalità professionale, e sui 230-240 in THX. Per contro un LCD a LED si aggira sugli 80-100W calibrato, quindi, come potete capire, non si finisce sul lastrico comprando un Plasma.

Duel78

 mamma mia ... da dove inizio....

1) non credo che il modello a cui ci si riferiva era di 4 anni fa, cmq vai sul sito panasonic, modelli VT50, rispettivamente 50", 55" e 65", consumano 410, 430 e 520W !!;

2) ok, quello e' il consumo nominale, cio' non toglie che e' un picco che puo' raggiungere, e che contribuisce non poco al raggiungimento della soglia massima da 3kilowatt a cui la maggior parte di utenze casalinghe e' dotata;

3) se vogliamo parlare di soldi, allora dovremmo parlare di KWh, che, sempre dal sito panasonic leggo rispettivamente 270, 333 e 445... che sono in media dai 60 ai 100 euro di corrente all'anno, di SOLA televisione SEMPRE CHE la si tiene accesa in media 4 ore al giorno;

4) il punto precedente ti spiega anche perche' la si considera di Classe C, immagina se comprassimo anche il frigorifero di classe C, il condizionatore di Classe C, la lavastoviglie in Classe C, ecc.. eccc...

5) a proposito di altri elettrodomestici; il consumo in quasi TUTTI gli apparecchi elettrici non e' fisso, ma varia nel tempo di utilizzo in base al funzionamento (piu' caldo, piu' freddo, piu' colori, piu' luminosita', ecc.). Quindi anche i LED (che sono considerati pero' classe A)

6) La chiusura' e' spettacolare, lasciami ironizzare: davvero non ti preoccupa spendere 70/80 euro in piu' all'anno, ma sei preoccupato per le lucine rosse che non spegniamo la notte? Sei in una contraddizione fin troppo evidente, non vado oltre.

7) Solo su una cosa posso darti ragione riguardo i televisori al plasma: che si vedono molto meglio dei LED ... ah gia', ma tu di questo manco ne hai parlato.

IMHO

Nicola Buriani

Non consuma 400W un plasma 50" di 4 anni fa: non devi guardare il picco massimo, quello lo raggiungi solo su schermate ad altissima luminosità (il consumo, nei plasma, non è fisso, varia in funzione del contenuto a video).
Realisticamente un plasma non ti costa, di gestione annua, più di 50-60€ in più, rispetto ad un LCD, e spesso costa sensibilmente di meno.
Diciamo che sui consumi hanno fatto un terrorismo psicologico piuttosto ingiustificato (anche perché, nel mentre, nessuno si preoccupa degli stand-by perenni di tantissimi dispositivi, e quella è proprio corrente buttata al vento).

Duel78

...al plasma?! ... sicuro, si... sicuro di arricchire l'enel!! 400W di consumo ... classe C ... siam mica qui a contare gli elettroni ??!

cinghia1992

 vai di plasma e non se ne parla più ;) altro che led....

Nicola Buriani

Come intendi utilizzarla e che budget hai a disposizione?

andrewcai

Panasonic serie VT50 e vai sul sicuro

Mattia Bertolo

devo comprea il televisonre nuovo... ma è un disastro scegliere il modello con la miglior qualità prezzo!! antro che segliere il cellulare qui c'è da diventare matti!!

Realizzato un display virtuale che crea forme fluttuanti nell'aria (video)

Superconduttore da record, con una forza di 3 tonnellate nello spazio di una palla da golf

Uno scienziato propone di costruire muri alti 300 metri, per fermare i tornado

Sharp realizza un pannello AMOLED da 13,3" con risoluzione 8K