LG designata dal governo sudcoreano per produrre display OLED flessibili da 60" entro il 2017

16 Luglio 2012 10


Come anticipato nelle scorse settimane, LG ha portato a segno una vittoria importantissima nella sfida tutta interna con la connazionale Samsung: in questi giorni è arrivata, infatti, la conferma che il governo sudcoreano ha ufficialmente puntato su LG per la ricerca e sviluppo di display OLED  flessibili e trasparenti di ampia diagonale.

Attualmente, il più ampio pannello con queste caratteristiche è quello in foto da 7.4 pollici e realizzato alla Arizona State University, ma le ambizioni del governo asiatico vanno ben oltre queste misure, puntando dritto verso il settore TV con display fino a 60" entro il 2017.

Il programma è direttamente sostenuto dal Ministro dell'Economia sudcoreano, con la speranza di creare in questo modo circa 840.000 nuovi posti di lavoro e ben 56 miliardi di dollari in esportazioni. Ciò significa che, se il progetto seguirà tutti gli step previsti, dovremo aspettarci una vera e propria invasione di pannelli OLED flessibili di tute le misure nei prossimi 5 anni.

Engadget

Condividi


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gios

Tornando in tema si i pannelli lcd led della LG sono favolosi...anche i plasma non sono male ( ovviamente li panasonic è leader)......dovrebbero lasciare stare i cellulari e dedicarsi solo alle tv

Giovanni Vaccaro

Ecco bravo quello che dico sempre anche io...

Gios

Certo ma fino a che ci sarà gente che crede alle favole e che crede che la corea sia come la Cina non si cambierà!!!
Si dovrebbero fare delle leggi per tutelare il lavoro in italia dando il madre in italia solo a chi produce almeno il 90 per cento dei prodotti in italia con il 90 per cento di materie italiane e con il 90 per cento di mano d'opera italiana ( con una legge simile si toccherebbe anche il lavoro nero e l'evasione fiscale....in quanto dovresti dichiarare i lavoratori e la provenienza delle materie prime).
Poi eliminare degli incentivi a pioggia e fare degli investimenti sulla ricerca.....per esempio il sant'Anna di Pisa ha creato la rete internet più veloce al mondo, con un investimento serio si avrebbe un grosso risparmio per la gestione successiva dell'apparato pubblico e si darebbe tantissimo lavoro...dal rifare le strade per stendere i cavi alla produzione di fibre ottiche alla ricerca per il perfezionamento delle fibre......invece diamo i soldi per la produzione di due pseudo film italiani (soldi alla cultura.....magari venissero dati a quella vera....)... o rispondiamo in auto blu o in cassa inintegrazione per aziende che perdduponte mesi non hanno commesse (solo perhce le hanno compresse nel resto del'anno) e che a fine anno dichiarano utili per centinaia di milioni di euro (vedi una certa fabbrica di autommobili italiana)

Gios

L'italia nel giugno 2012 è scivolata all'ottavo posto dal settimo con la corea del sud salita al 6 posto....e mentre noi perdiamo quote gli altri le guadagnano......non parliamo per favole ma attraverso dati e studi... è quello che ho citato è un studio pubblicato potete cercarlo facilmente...

Lasciate perdere i servizi da telegiornale che sbandierato export al più 25 per cento rispetto al 2011 (ma meno 70 per cento rispetto al 2009) e guardate la crescita reale non percentuale......se un paese esporta 5 e l'anno dopo 10 ha un aumento dell'export del 100per cento se uno produce 1000 e l'anno dopo 1500 ha un aumento del 50 per cento....ma chi ha visto un aumento maggiore nell'export.....quello con 100 per cento o quello con il 50.....forse il secondo!!!

Giovanni Vaccaro

Triste realtà purtroppo.........

Gios

E aumentato del 4 per cento rispetto al fondo della crisi...... il madre in italy ormai è fatto in Tunisia Egitto Cina....per le auto Polonia Romania......e infatti si vedono i risultati le più grandi aziende del mondo sono tecnologiche e nessuna italiana!!
Scusami ma la bella favola è finita la realtà è un'altra....fin cantieri chiude gli stabilimenti perché le navi le vanno a costruire in corea (dove hanno sviluppato dei sistemi per l'efficienza nei consumi che fa risparmiare il 25 per cento ei carburante all'anno).....tu sfido...prrendi un capo di d&g o red Valentino o just cavalli e guarda il made in......ti accorgeai che dell'italia usano solo il nome ma non i lavoratori......
O si svegliano e investono su università e ricerca o arrancheremo

rossano

Oltre ad essere il secondo Paese manifatturiero del mondo. Ovviamente

rossano

Intanto è notizia di oggi che l'export italiano è aumentato del 4% rispetto al 2011

E ti vorrei ricordare che questo paese è uno dei primi al mondo come esportazioni, facendo del made in Italy un sogno conosciuto nel mondo.
Nell'export l'Italia batte quasi tutto l'Occidente

Gios

E' l'ora che da noi si finiscano di raccontare le favole.....l'industria italiana è vecchia....i soldi alla ricerca sono gli unici in grado di dare un futuro all'economia.....nb non ricerca letteraria culinaria o del pelo del cane o economica....ricerche di fisica ing del'informazione chimica medicina e simili!!!

noez88

il cinema 3d è un capolavoro lg sa fare le tv e i monitor

Realizzato un display virtuale che crea forme fluttuanti nell'aria (video)

Superconduttore da record, con una forza di 3 tonnellate nello spazio di una palla da golf

Uno scienziato propone di costruire muri alti 300 metri, per fermare i tornado

Sharp realizza un pannello AMOLED da 13,3" con risoluzione 8K