Sony Cyber-shot DSC-WX170, fotocamera compatta 18 Mp e zoom 10x

26 Luglio 2012


Non si fa attendere la risposta di Sony alla Fujifilm che solo ieri ha presentato la fotocamera compatta F800 EXR per tentare la conquista della fascia alta del segmento. Dalla casa giapponese arriva infatti un prodotto completo, versatile e senza particolari compromessi, forte di una scocca decisamente sottile (solo 21.5mm) e soluzioni tecniche al top.

La Cyber-shot DSC-WX170 può infatti contare su un'ottimo sensore CMOS Exmor-R retroilluminato da 18 megapixel, capace di fornire scatti adeguati anche in condizioni di scarsa illuminazione grazie ad un range ISO fino a valori di 12.800.

Dalla qualità del sensore passiamo alla scelta dell'ottica, ricaduta su una propria soluzione in grado di fornire zoom ottico 10x pari ad un 25-250mm con apertura f/3.3-5.9 (la poca luminosità è forse l'unico vero limite, che affligge comunque tutti gli obiettivi simili). Stupiscono le dimensioni così contenute che fanno della Cyber-shot DSC-WX170 un ultra-compatta del peso di soli 120g (probabilmente senza batteria), marchiata frontalmente con la "G" solitamente riservata alle sole migliori ottiche.


Posteriormente abbiamo un ampio schermo touchscreen da 3" da 921.000 punti, più del doppio rispetto al display utilizzato dalla F800 EXR visto ieri. Nessuna indiscrezione su prezzo e disponibilità per il nostro mercato, con una distribuzione che partirà dall'Asia a partire dal 3 Agosto.

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Un ingegnere norvegese ha creato un robot a forma di sfera, capace di rotolare a comando e trasformarsi (video)

La stampa in 3D riprodurrà cellule tumorali per aiutare la ricerca

SRI ha realizzato micro-robot magnetici, molto veloci e capaci di operare in gruppo (video)

Scoperto un pianeta "cugino" della Terra, che potrebbe ospitare forme di vita (video)