Onkyo lancia un nuovo sintoamplificatore della linea Integra: in arrivo il DTR-70.4

14 Agosto 2012 0


Un nuovo sintoamplificatore si aggiunge alla gamma Integra, il marchio realizzato da Onkyo e indirizzato prevalentemente al mercato del custom installation: il DTR-70.4 offre un'amplificazione a 9.2 canali, con un'erogazione pari a 140 W per canale su 8 Ohm. La diversa destinazione d'uso è immediatamente riconoscibile dal design: le linee sono più spartane e badano più alla sostanza, con un nutrito numero di tasti sul frontale (che nei prodotti più indirizzati all'utenza consumer si cerca di occultare o minimizzare) e gli ingressi non nascosti da sportelli.


Il DTR-70.4 supporta, naturalmente, sia il 3D che tutte le codifiche audio più diffuse, tra cui Dolby TrueHD, DTS HD Master Audio e Dolby Pro Logic IIz, e dispone inoltre della certificazione THX Ultra 2 Plus e della possibilità di effettuare una calibrazione ISF.

A livello di componentistica, il sintoamplificatore Integra dispone di un circuito Darlington invertito a 3 stadi, stadi di uscita discreti per tutti i canali, tecnologia Wide Range Amplifier Technology (WRAT) e di un DAC Burr-Brown PCM1796 a 192K / 24-Bit, con DSP a 32-bit.

Le funzioni multimediali sono rese possibili dalla presenza di due porte USB (una sul frontale) e della porta Ethernet: tramite le prime è possibile collegare memorie flash, iPod o iPhone, mentre tramite la seconda è possibile sfruttare lo streaming da rete locale, utilizzando la compatibilità con Windows 7 ed il Client DLNA 1.5. I formati riproducibili includono DSD Apple Lossless, FLAC, WAV, Ogg Vorbis, AAC, Linear PCM (WAV). Utilizzando accessori opzionali si può inoltre espandere la connettività, aggiungendo il Bluetooth o il WLAN.

Per non essere da meno dei concorrenti di pari fascia, il DTR-70.4 non trascura neppure la parte relativa al video processing: l'upscaling delle sorgenti fino a 1080p è gestito dal processore HQV VHD1900, detto VIDA, mentre un processore Marvell QDEO si occupa di portare eventualmente i segnali fino alla risoluzione 4K.

La dotazione di ingressi ed uscite è molto ben nutrita:


  • 9 ingressi (1 frontale) e 2 uscite (con possibilità di controllare 2 zone separate) HDMI 1.4 , con supporto al MHL
  • 1 ingresso VGA
  • 2 intressi e 1 uscita Component
  • 5 ingressi e 1 uscita Composito
  • 3 ingressi Ottici e 3 ingressi Coassiali
  • 8 ingressi analogici RCA
  • 2 porte USB (1 frontale)
  • 1 porta Ethernet
  • Uscite Pre-out 11.4

Vediamo un breve riepilogo delle principali specifiche:

  • Sintoamplificatore THX Ultra 2 Plus a 9.2 canali
  • Potenza erogata 140 W per canale su 8 Ohm
  • Correzione ambientale e calibrazione automatica Audyssey
  • Calibrazione ISF
  • Doppio processore video per upscaling a 1080p e 4K
  • Client DLNA 1.5 e supporto a Windows 7
  • Dimensioni (L x A x P) 435 × 198.5 × 455 mm
  • Peso 24.5 kg

Il sintoamplificatore Integra DR-70.4 sarà disponibile a breve, il prezzo di vendita non è stato ancora reso noto, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 2600€.

via

Condividi


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

GoPro HERO, "il cambio di marcia": la Recensione di HDblog.it

GoPro HERO 4 BLACK: la Recensione di HDblog.it

Nilox F-60 Evo Action Cam: la Recensione di HDblog.it | Video

Netflix: tempi non maturi per l'Italia, tra banda larga e timori per le emittenti