Meta ed Epson: la realtà aumentata che sfida il Project Glass di Google (video)

29 Gennaio 2013 13


La startup Meta ha stretto una collaborazione con Epson per lo sviluppo di una soluzione per la realtà aumentata che intende porsi come concorrente del Project Glass di Google: l'intenzione è quella di creare degli occhiali che possano fungere come cuore di un sistema di augmented reality.

A livello hardware l'idea di Meta è quella di utilizzare un sistema che impiega due schermi 3D e una videocamera 3D a bassa latenza capace di riconoscere i movimenti. L'idea è quella di sfruttare gli occhiali come display per le informazioni da sovrapporre a quello che circonda l'utilizzatore, mentre i comandi vengono impartiti tramite rilevamento dei movimenti delle mani.

Attualmente il prototipo utilizzato è basato sul Moverio BT100 di Epson (ne abbiamo parlato qui), un visore con due schermi LCD 3D da 960×540 pixel ciascuno, al quale è stata aggiunta una videocamera 3D sul lato superiore. Il prodotto definitivo dovrebbe assumere un aspetto molto diverso, il più possibile simile ad un comune paio di occhiali da sole.


I risultati raggiunti da Meta hanno convinto Epson a contribuire attivamente allo sviluppo, in modo da rilasciare un versione beta da distribuire agli sviluppatori.

Anna Jen, New Business Director per Epson America, ha dichiarato:

Pensiamo che il prodotto sviluppato da Meta utilizzando la tecnologia Epson abbia infinite applicazioni. Siamo entusiasti degli effetti che potrà avere sulla produttività, l'intrattenimento multimediale e, naturalmente, su una nuova tipologia di giochi capaci di interagire col mondo reale.

Il fondatore di Meta, Meron Gribetz, ha dichiarato che gli sforzi congiunti si stanno attualmente concentrando sull'aumento della capacità delle batterie, in modo da ottenere un risultato molto superiore alle 6 ore garantite dal visore Moverio, motivo per il quale verranno probabilmente utilizzati schermi OLED sulla versione definitiva, dato che questa tecnologia, oltre agli evidenti benefici in termini di qualità video, consente anche di ridurre i consumi.

via

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 322 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
baldanx

Il discorso due fotocamere ha il suo perchè.....alla fine credo proprio che anche Google dovrà farci i conti (sperando di non dover aspettare i Glass 2)

Lady Randagia

io mi riferivo all'immagine che ho linkato, non a quei cosi inguardabili dell'articolo

Nicola Buriani

Mi sembra impossibile: la soluzione Google propone un monocolo in pratica, qui ci sono due schermi OLED e una videocamera 3D.
Ovviamente anche le applicazioni possibili differiscono.

Cezar Sas

Si ma almeno che sembrino progettati in questo secolo......

Lady Randagia

se saranno così saranno miei:

3.bp.blogspot.com/-U-um1Y_Q6bM/UEmRjlft4sI/AAAAAAAAFzU/SckBCnZv2D4/s1600/Google+Glass_Render__01.jpg4cf8530b-7b1b-4dfe-af9e-4e781b02370aLarge.jpg

Nicola Buriani

L'obiettivo è di realizzare qualcosa del genere, dovrebbero assomigliare ad occhiali da sole più che ad un visore.

Lady Randagia

se è minimamente simile a quella vista in vari render mi va benissimo

Nicola Buriani

Attenzione però: di quale design parlate?
Perché il prototipo non avrà niente a che fare con la versione definitiva, mentre l'altra immagine è praticamente un target render, utile solo per dare un'idea di cosa vogliono realizzare.

Lady Randagia

Quei cosi non li indosserei mai.
Quelli di Google sono molto belli invece.

Mario Busso

giusto.. che cos'è la funzionalità, la realtà aumentata, i possibili nuovi modi di interagire con la tecnologia, quando manca l'estetica? che si vergognino! prima le cose belle, poi che magari funzionino!

Johnny g16

i comandi impartiti dalle mani non mi convincono molto, io non voglio andare in giro gesticolando, sarebbe meglio un puntatore che segue il movimento degli occhi per il resto google ha molte cose da copiare da questi occhiali ma non il design

marte93

mi fanno venire in mente quelli visti in Denno Coil

Lady Randagia

coff coff.. belli.. coff coff

Blade Runner: noi umani ne abbiam viste cose high-tech in 35 anni #report

GoPro annuncia HERO6 BLACK, FUSION 360 e drone KARMA | Anteprima

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole