iRobot Ava 500, il robot per le videoconferenze (video)

18 Marzo 2014 4


iRobot, il produttore dei noti robot domestici Roomba, ha lanciato un nuovo prodotto indirizzato a innovare il mercato dei dispositivi per le videoconferenze. La novità si chiama Ava 500, ed è un robot finalizzato al miglioramento della comunicazione a distanza tra le persone, per uso prettamente lavorativo. Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione con Cisco, e si prefigge lo scopo di permettere di operare in videoconferenza, consentendo, al contempo, di non essere costretti ad una postazione di utilizzo fissa.In sostanza si utilizza, in luogo di una tradizionale videocamera e schermo fisso, una sorta di robot mobile, che rappresenta l’interlocutore. Inizialmente il robot effettua una "mappatura" dell'ambiente in cui andrà ad operare, per potervi poi orientare con facilità. Una volta completata questa operazione, si potrà programmare l'avvio di una conferenza tramite un'apposita app. Al momento opportuno Ava 500 assegnerà un'unità disponibile a chi l'ha richiesta, inviando il robot nell'ambiente prescelto, automaticamente. Esattamente come per i Roomba, anche Ava 500 dispone del rientro automatico alla base, quando la batteria è in esaurimento.

Il contributo di Cisco consiste nell’aver integrato la piattaforma Telepresence EX60, alla quale si affianca la tecnologia wireless Aironet 1600 Series.

A seguire il riepilogo delle specifiche tecniche:

  • Connettività Wi-Fi, 3G o 4G
  • Sensori laser, sonar e immagini 2D e 3D
  • Sensori per bordi e ostacoli
  • Controlli touch, vocali e gestuali
  • Ricarica autonoma
  • Interfaccia simile a quella di iPad
  • Piattaforma di sviluppo open
  • Capacità di movimento a 360°
  • Schermo HD da 21.5
Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Puntocomshop a 289 euro oppure da Amazon a 415 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
goghicche

2500 dollari al mese!?!?
Spendo meno se assumo un neolaureato e gli faccio tenere in mano il portatile mentre mi segue..

math

Ho pensato la stessa cosa ed è anche più bello ahahah. Dovranno pagare i diritti a quelli di big bang theory

Matteo De Giovanelli

AHAHAH lo ho pensato anche io appena ho letto la notizia lol

mettek

Hehe dove lo già visto?... Ah si:

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole