SRI ha realizzato micro-robot magnetici, molto veloci e capaci di operare in gruppo (video)

18 Aprile 2014 7


Spesso siamo abituati ad identificare la robotica con automi antropomorfi, che ricalcano aspetto e dimensioni di un essere umano. In realtà la robotica studia molte soluzioni ben diverse, sia come aspetto che come taglia: tra questi progetti ve ne è uno davvero interessante, portato avanti da SRI. L'oggetto di questa ricerca è costituito da micro-robot, controllati tramite una tecnologia denominata Diamagnetic Micro Manipulation (DM3). Questa soluzione utilizza circuiti stampati (PCBs) per controllare i micro-robot tramite semplici magneti a basso costo, azionati elettromagneticamente.

Il vantaggio più consistente è che non è richiesta una sorgente di alimentazione interna, per il funzionamento, il che consente di mantenere le dimensioni così contenute. I circuiti stampati permettono di controllare il magnetismo con estrema precisione, concentrando gli input su zone specifiche. In questo modo è possibile impartire compiti differenti a robot posti l'uno affianco all'altro. La tecnologia di SRI si è dimostrata, inoltre, molto precisa: permette, infatti, sia di impartire comandi che permettono rapidissimi movimenti (i piccoli robot possono muoversi a 35 cm/s), sia di muovere, con perfetta sincronia, moltissime unità (in una dimostrazione sono stati utilizzati 73 robot insieme, in grado di compiere 1.386 movimenti al secondo).


Una delle applicazioni possibili è nel campo manifatturiero: i micro-robot potrebbero costituire una sorta di micro-fabbriche, per costruire vari componenti, ad esempio di elettronica.

A seguire vi proponiamo il video che mostra i robot all'opera:

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Media World a 399 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NaXter24R

Lo so.. Alcune delle scoperte più importanti sono nate in ambito militare

io sono nappo

comunque se non fosse per la guerra in ambito sia tecnologico che medico staremmo alle stesse condizioni di 100 anni fa, pure di più.

Rick Deckard

Scusa ma ti Correggio: sono anni che l'esercito cerca di creare una flotta di droni funzionanti... Più che dei robot.. Le armi le hanno gia. E ce le montano dopo ;)

Maurizio Mugelli

la darpa direttamente tende a sviluppare piu' progetti di contorno (tecnologie logistiche, sistemi di protezione, internet ecc...) agli armamenti veri e propri tranne rare eccezioni ci lavorano i vari Corpi (esercito, aereonautica, marina)

NaXter24R

A quanto pare c'è la DARPA dietro a questo.. Almeno i soldi non vengono spesi solo per armi

Ilaria Amato

...interessante, potrebbero essere in futuro applicati anche nelle nanotecnologie e in campo bioingegneristico

_Tua madre è leggenda_

che spettacolo!!!!!

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione