Recensione iRobot Roomba Serie 800: Roomba 880

28 Aprile 2014 48

Quando si parla di robot aspirapolvere si entra in un campo dove i non addetti ai lavori hanno diversi dubbi. Tra questi, ascoltando i commenti di molti, si scoprono domande del genere "funziona veramente?" oppure "è in grado di aspirare bene o devo comunque passare l'aspirapolvere tradizionale"?

Il mercato è vasto e in evoluzione ma con questa recensione vogliamo analizzare l'ultimo ritrovato di iRobot, iRobot Roomba 880. Partiamo dalle novità tecnologiche di questo modello che monta nuove spazzole controrotanti senza setole come parte della tecnologia "AeroForce". La rimozione delle setole ha permesso di ridurre da un lato la manutenzione e dalll'altro di aumentare le prestazioni, dichiarate suepriori del 50% rispetto al passato.

Non mancano poi un sistema aspirante con una potenza superiore, serbatoio di raccolta dello sporco maggiorato del 60% e nuova batteria più capiente. Sicuramente le premesse sono ottime e portano Roomba Serie 800 a diventare uno dei riferimenti del settore, riuscirà l'880 nella pratica a dare altrettato ottime prestazioni? La risposta è si, ma andiamo con ordine.


Partiamo subito dai risultati dei nostri test con la premessa che sono stati effettuati prevalentemente in un appartamento da 60 metri quadrati abitato da un gatto e in uno da 100 metri quadrati con molti tappeti più o meno pesanti.

In entrambi i casi il Roomba 880 si è rivelato un ottimo prodotto, in grado di pulire tutti i vari ambienti (quello da 60 metri quadri con una sola carica) e di destreggiarsi bene con diversi tipi di "sporcizia". La polvere tradizionale ormai non è un problema per la maggior parte dei robot ma quando si va ad aumentare le dimensioni del tipo di materiale da aspirare abbiamo visto diversi prodotti andare in crisi.

Con il Roomba Serie 800 non ci sono problemi da questo punto di vista: i peli del gatto sono una bazzeccola e grazie al serbatoio capiente non sarà necessario svuotarlo ogni giorno. Sorprendente anche il risultato con la lettiera: la "sabbia" che la compone esiste sia con la grana fine che con granelli più grandi da un paio di millimetri di diametro. Con entrambe le tipologie il Roomba riesce ad aspirare perfettamente quanto il gatto tende a far "debordare" saltando fuori dalla lettiera. Ottime anche le prestazioni con i tappeti pesanti o quelli più sottili ma dotati di fondo in gomma morbida anti-scivolo. Per le frange il robot rallenta automaticamente ed è dotato di un sistema che spegne il motore in caso di blocco della ruota.

Concludendo con questa sezione possiamo quindi dire senza dubbi che il Roomba Serie 800 esce a pieni voti dalla prova pulizia, aspirando bene qualsiasi tipologia di sporco che comunemente troviamo in casa.


Continuiamo con l'analisi andando a vedere più a fondo la parte tecnica e partendo dall'algoritmo che gestisce il movimento del robot. Il sistema si appoggia ad diversi sensori di sporco in grado di individuare dove sono necessarie più passate ed effettivamente, osservando il comportamento del Roomba in azione, il tutto sembra funzionare bene.

L'algoritmo di gestione permette di coprire tutti gli spazi della casa, inclusi gli angoli e le sezioni intorno agli ostacoli come le gambe delle sedie, dei tavoli o un vaso appoggiato a terra: il robot cerca sempre di aggirare ogni elemento "a filo".

Dove altri robot risultavano imprecisi (o avevano necessità di attivare la modalità dedicata "bordi del muro" come un modello precedentemente acquistato), il Serie 800 di Roomba sopperisce alla mancanza e assicura la pulizia anche sotto mobili appoggiati al muro.

Non manca la funzione di ritorno automatico alla base (che non necessità di troppo spazio libero intorno per funzionare, meno di altri modelli) e il filtro Hepa. Riguardo a questo aspetto chi vi scrive è allergico alla polvere (uso un Dyson per la pulizia tradizionale, ottimo per quanto riguarda i filtri) e con il Roomba non ci sono stati problemi o fastidi anche stando nella stessa stanza in cui il robot era in azione.

Le particolarità di questo prodotto, però, non sono finite e troviamo anche un'interfaccia facile da usare, con pochi tasti così da rendere il robot adatto a tutti, anche ai meno "smaliziati". Una pressione del tasto centrale e parte la pulizia automatica (non serve scegliere la modalità). I tasti hanno un piccolo display come "etichetta", cosa che permette di utilizzarne solo quattro che cambiano funzione quando si va a programmare la pulizia giornaliera. Si possono impostare gli orari per ogni giorno della settimana così da adattare il funzionamento alle nostre esigenze.

Gli altri due tasti sono quelli che attivano il ritorno alla base (dopo la pulizia il robot lo fa automaticamente in ogni caso) e la modalità "Spot". Grazie anche alla pratica maniglia "invisibile", cosa non presente in molti altri robot, basta sollevare il Roomba, portarlo dove ci è caduto il caffé o il pan grattato mentre cucinavamo e avviare la pulizia di quel punto preciso.


Obbligatoria una menzione ai "muri virtuali", quegli aggeggi che servono ad evitare che il robot si avvicini ad oggetti fragili, noi li abbiamo utilizzati per salvaguardare la zona "pranzo" del gatto e la sua cuccia. Sul Roomba Serie 800 anche i muri virtuali sono evoluti: innanzitutto si può impostare la modalità "muro" o quella "lighthouse" che chiude le stanze con una porta virtuale e le riapre solo a pulizia della stanza completata o quando si sta scaricando la batteria.

La cosa più interessante, però, è il fatto che non esista un tasto di accensione: i muri vanno in stand-by automatico per risparmiare batteria e si accendono non appena il robot entra in funzione. Si tratta di un piccolo dettaglio che nella pratica è davvero molto utile e comodo.


Tiriamo quindi le somme su questo iRobot Roomba Serie 800, un modello che esce a pieni voti dalla nostra prova. Ottima capacità di pulizia di materiali anche più "pesanti", algoritmo di gestione intelligente, batteria di lunga durata e muri virtuali automatici sono solo alcuni dei punti forti di questo modello.

Senza rischio di essere smentiti ci sentiamo davvero di consigliarlo come "alternativa" all'aspirapolvere tradizionale che relegherete solamente all'uso nel week-end per le pulizie di fino. Il robot si dimostra ottimo anche quando dobbiamo passare lo straccio perché il cane ha macchiato di "zampate" il bagno ad esempio: basterà far passare il robot per togliere bene e tutta la polvere/terra e poi passare lo straccio senza il rischio che residui sul pavimento creino quell'effetto "impastato" con l'acqua.

Pochissimi o quasi inesistenti i difetti, durante le prove abbiamo evidenziato solo una imprecisione del pad direzionale del telecomando (quello che controlla il movimento manuale) che si sarebbe potuto evitare con un sistema d-pad più preciso. Per il resto batteria, prestazioni e capienza sono al top del mercato, anche se - a causa della potenza del sistema di aspirazione - la silenziosità non è eccezionale.

Niente di trascendentale ovviamente ma vi costringerà ad alzare di qualche punto il volume della televisione ad esempio, nonostante siamo riusciti a telefonare con il robot acceso sentendo e facendoci sentire senza problemi. Forse la nota più dolente è il prezzo: i 749€ richiesti per l'acquisto (inclusa base e due muri virtuali con funzione "lighthouse") sono una cifra alta. Se cercate il meglio, però, la cifra vale l'acquisto e non vi pentirete dei soldi spesi...d'altronde bisogna che si sta acquistando una sportiva del mondo dei robot e non un'utilitaria!

Concludiamo con un'osservazione: spesso è difficile separarsi dai buoni prodotti in prova quando bisogna restituirli al produttore, che siano smartphone, televisioni o altro. Con il Roomba 880 la separazione è stata ancora più difficile...

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s, in offerta oggi da Tiger Shop a 384 euro oppure da Amazon a 505 euro.

48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eleonora Tambone

scusate...chi sa darmi info su

RumBot Superior? sto per comprarlo in offerta a 139€ ma vorrei saperne di più. grazie e buonasera

massimo musella

è il migliore del mercato, assieme al Neato...entrambi hanno i loro pro e contro ma con questi due cadi sempre bene....

Kampiamo DiKuesto

Giustissimo ma se anche non è superiore ma ci si avvicina al 880...bè con 300 euro di costo vince a mani basse. no?

Damiano

se leggi nella descrizione del video è uno spot di LG, pensa te chi vince..

Max

cocorobo

Kampiamo DiKuesto

Ho visto i costi....mamma mia sopra i mille euri!!!!!

Kampiamo DiKuesto

Come si chiama questo prodotto sharp? il prezzo è alto come quello di roomba??

NeX

Dei Roomba trovi i pezzi di ricambio un po ovunque ed essendo modulare, al contrario dei vari samsung ecc., sono anche facili da riparare.

massimo musella

fermo restando che i modelli Roomba sono, più o meno, i migliori del mercato, vorrei segnalare anche i Neato...tanto per informare sono venduti dalla Folletto (ad un prezzo ovviamente simile a Roomba) ma possono essere acquistati on line in versione originale....funzionano cmq molto molto bene

Giovanni Bagagli

https://www.youtube.com/watch?...

Max

Scusa tanto io paragono le funzioni, quelle del "semplice" aspirapolvere è paragonabile poi che quel modello di Sharp ha pure il lavapavimenti è un altro discorso. Esiste anche in Sharp il modello che fa solo aspirapolvere e usa lo stesso sistema di quello che ho io. E TI ASSICURO CHE STA 10 ANNI AVANTI. Ripeto, provalo se hai la possibilità e poi ci risentiamo.

Giovanni Bagagli

L'ambito del tuo modello è quello dello SCOOBA, non del Roomba.
Hai un concetto di "AMBITO" lievemente distorto :)

Max

É il suo ambito, é una funzione in più ma nelle stesse funzioni (cioè aspirapolvere) é nettamente superiore. Provali e poi commenta grazie.

Andrea Randazzo

Da Febbraio ho un irobot roomba 780, devo dire che dopo i dubbi iniziali pre-acquisto, oggi sono soddifatto!! Pulisce molto bene e compre le varie stanze per intero senza tralasciare spazi e ripassando più volte dove rimane dello sporco dopo il primo passaggio. I virtual wall e i lighthouse sono una gran bella cosa... passa da una stanza all altra senza alcun problema.

Per quanto mi riguarda vale la spesa affrontata

Facendo delle ricerche prima dell acquisto ho appurato che irobot è superiore agli altri sia in qualità di pulizia che in tecnologia (non ha le telecamere come gli altri ma ripassa più volte dove è sporco a differenza degli altri)

Andrea Babini

Io ho un hom bot di Lg e mi spiace per gli altri robot ma è mostruoso, intelligente a coprire tutti gli spazi e delicato vicino a cose fragili. Ho il modello square. Rapporto qualità/prezzo imbattibile € 370 (è il top di gamma)e ho scovato un video su youtube che lo mette a confronto con roomba, naviboat e sharp e il risultato è impressionante. Lo consiglio.

Claudio M.

Avendo avuto una fissa per tutti gli aspirapolveri del genere, li ho testati quasi tutti, ormai ne so di più che uno del settore perchè ci mettevo anche della passione. Dai stupidi roomba, al lavapavimenti ancora più stupido scooba, ai cessosi Samsung navibot, da 1 anno ho un Lg hom-bot ed è il migliore di tutti.
Per tutti ho sempre testato i modelli da 699€ i top di fascia. Gli scooba li detesto proprio, sempre a sbattere contro agli oggetti, io non possiedo dei vasi Ming ma sono proprio primitivi e inutili.

ciao

il robot-aspirapolvere di samsung mi sembra una spanna sopra agli altri

Alex

Ok, grazie =)

Edit: un'altra domanda (scusa se rompo le scatole): come garanzia come siamo messi? È efficiente? Le eventuali riparazioni sono eccessivamente costose (mi riferisco anche e soprattutto a danni da poco)?

ironmel

stiamo aspettando l'ultimo Scooba per provarlo anche se mi sa che ci vorrà tempo perché ancora non hanno i sample ;)

ironmel

in realtà la prova con questo 880 è stata fatta senza preparazione: a terra c'erano le gambe delle sedie, del tavolo, un puff per il gatto, la palestrina del gatto, un altro robot aspirapolvere e i cestini della spazzatura. pulito bene girando intorno e in mezzo alle sedie senza problemi ;)

ironmel

direi che il Nexus dei robot...sono diversi modelli, a seconda delle offerte dei vari negozi e centri commerciali ;)

con roomba, anche i bassi di gamma, hai comunque buoni risultati

NeX

Io ho lo Scooba (che é quello che lava il pavimento) malgrado sia più stupido e primitivo del Roomba, funziona da dio!

Alex

Sì, questo lo davo per scontato, ma intendevo un "Nexus" dei robot aspirapolvere!!xD Un prodotto dal costo contenuto, ma dalle buone prestazioni (in fin dei conti, considerando che non ho animali, dovrebbe togliere soltanto un po' di polvere in casa mia).

al404

nella mia esperienza la funzione meno utile è la temporizzazione, perché comunque un minimo di preparazione delle stanze ( almeno nel mio caso ) va fatta, tipo girare le sedie sul tavolo, spostare qualche oggetto. 5 minuti in tutto ma va fatta.

ironmel

dipende, se devi prendere un robot da usare in presenza di persone anche la rumorosità è un parametro di scelta. ovviamente in generale l'assunto: più potenza=più rumore è vero. quando però devi scendere a patti con il rumore è necessario valutare, a parità di pulizia, quanto è silenzioso un modello rispetto ad un altro

Giovanni Bagagli

Ecco, quindi stai equiparando due prodotti diversi.
Restiamo in ambito per piacere.

Giovanni Bagagli

La rumorosità non la metterei tra le possibili caratteristiche di scelta.
Più potenza equivale a più rumore e quindi prenderne uno più silenzioso equivarrebbe a prenderne uno meno efficiente dal punto di vista "aspirante".
Correggetemi se sbaglio.

Max

è ma lo Sharp si! Per l'appunto.

Giovanni Bagagli

Mi pare che il Roomba, prodotto di cui stiamo parlando, non lavi.... Ma forse mi sbaglio ;)

ironmel

dipende dal budget che hai per il robot, ci sono ormai diversi modelli a seconda della spesa, esigenza di rumorosità ecc

Max

Infatti ho scritto che non capisco il motivo perchè non vegano esportati XD

Stefano Fiore

siccome viviamo in Italia, mi pare, che si fa? ci spariamo o ci accontentiamo?

Max

Mi spiace contradirti ma io ho tutti e due (mi è stato portato da jappone), apparte i comandi vocali , irobot sembra in tutto e per tutto un giocattolo confronto a quello che fa lo Sharp, il quale pulisce e lava molto meglio infatti il Roomba ha preso la via di Ebay. poi quando li avrai provati entrambi be possiamo riparlare.

Giovanni Bagagli

Qui non stiamo parlando di "antiquati" o meno, ma di prodotti "funzionali" o meno.

Avere un robot aspirapolvere a cui dare comandi vocali (vedi gli Sharp) non mi serve a nulla dato che il mio lo programmo proprio a partire quando non sono in casa (per quanto siano silenziosi, di rumore ne fanno).

Di contro, ancora nessun robot aspirapolvere per adesso ha battuto iRobot in quanto a efficenza.

Max

Ma perchè Samsung fa qualcosa di decente?

Max

Si ma questi che abbiamo qua sono antiquati vai a vedere in jappone a che livelli sono"

Gigio Macallo

Gli elettrodomestici Samsung sono sempre quelli che hanno più funzioni, più lucette, più gadget... e poi non fanno quello che veramente devono fare!

Alex

Come rapporto qualità/prezzo cosa consigliereste? Questo nuovo o qualche altro modello (serie precedenti/altra marca)?

Andrea

Confermo anch'io l'efficienza di Roomba. Personalmente, compreso l'attuale, ne ho avuti 2 + 3 acquistati o regalati ai parenti (tutti serie 500 che già vanno che è una favola). E' un prodotto che va capito: o lo ami o lo odi. P.S. ad oggi non c'è Navibot, Hombot ecc. che tenga. Altri marchi li fanno più accattivanti, con fotocamere e "intelligenze" sulla carta migliori ma alla prova dei fatti Roomba rimane l'unico che.... pulisce! E già un 521 che si trova a volte in offerta intorno a 250€, fa il suo sporco lavoro. :)

Wizards

cmq già i lighthouse del 560 si accendevano e spegnavano da soli....

Alex

Come rapporto qualità/prezzo cosa consiglieresti? Questo nuovo o qualche altro modello (serie precedenti/altra marca)?

Giovanni Bagagli

Ciao,
Samsung è più veloce, più silenzioso, ma meno performante.
Non è un problema di "marca", è che iRobot ha il brevetto delle spazzole controrotanti che sono quelle che fanno davvero la differenza.

Giovanni Bagagli

Caro Max,
ho da più di 2 anni il Roomba 555 (preso con i pusni Esselunga) e ti devo dire che ero scettico anche io sul funzionamento di questi robot aspirapolvere.
Prima di farlo partire la prima volta ho voluto fare un test.
Ho passato la scopa (non ho un aspirapolvere) per tutta casa per togliere la polvere.
Beh, è stato in grado comunque di raccogliere 35g di polvere!!!

Mai più senza, credimi.

matteventu

Cel'ho da poco prima di Natale (il 760) e devo dire che l'avevo preso più per curiosità che per altro, invece sono rimasto molto piacevolmente sorpreso.

Davvero un ottimo prodotto.

ciao

sarebbe interessante un confronto con il nuovo robot di samsung.

theskig

Che tenero, lo vorrei come animale da compagnia.

checo79

parli del cocorobo? cmq io ho un roomba base di un paio di anni fa, e il suo lavoro lo fa, prima di uscire di casa lo faccio partire e via..

Max

Bah? sti cosi so ancora acerbi e antichi, basta guardare che fa Sharp in casa loro, non capisco perchè non li esportano.

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione