Oomi Smart Home è la soluzione integrata per audio-video, sicurezza e comfort (video)

23 Aprile 2015 3

Oomi ha organizzato un crowdfunding su Indiegogo, finalizzato allo sviluppo di una piattaforma "smart" per il controllo di tutta la casa. A differenziare la soluzione Oomi da un canonico impianto domotico è la semplicità con cui si può installare e utilizzare. Il "cervello" è costituito da Oomi Cube, un piccolo cubetto simile ad un piccolo diffusore acustico. Al suo interno sono inseriti molteplici sensori: troviamo un emettitore ad infrarossi capace di operare a 360° (per inviare i comandi in tutte le direzioni), un sensore che capta i rumori, un sensore UV, un sensore che rileva umidità, temperatura, luce, movimenti, vibrazioni, un sensore per la visione notturna e una videocamera.

Oomi Cube può connettersi via Wi-Fi, ricevere comandi vocali, controllare emettitori IR esterni (utili per controllare dispositivi inseriti in mobili chiusi, ad esempio), si può collegare ad impianti audio e comunicare in due sensi (quindi sia trasmettere che ricevere segnali audio). Il sistema di controllo è costituito da Oomi Touch, un telecomando dotato di ampio display touchscreen e comandi fisici. Per abbinare il telecomando ad un Cube è sufficiente appoggiare l'uno sull'altro.

Oomi Cube

Il sistema diviene, quindi, il centro nevralgico di tutta la casa, capace di controllare molteplici funzioni ed una pletora di dispositivi, fungendo, ad esempio, anche come telecomando universale per TV, decoder e lettori di qualunque tipo. Oltre a Touch e Cube, Oomi ha realizzato anche alcuni accessori: troviamo Oomi Plug, una presa elettrica controllabile a distanza, Oomi Multisensor (rileva moto, temperatura, luce, raggi UV, vibrazioni ed umidità, con notifiche in caso vengano rilevati movimenti o l'accensione di una luce), Oomi Bulb (una lampadina a LED "smart", capace di cambiare colore), Oomi Streamer (un dongle HDMI basato su Android 4.2, ideato per lo streaming) e Oomi Air (monitora la qualità dell'aria).

La campagna di raccolta fondi è già un successo: il traguardo dei 50.000 dollari è stato ampiamente superato (al momento sono stati raccolti circa 380.000 dollari). Per acquistare un kit base (Touch, Cube ed un accessorio a scelta) sono richiesti 289 dollari, a cui vanno aggiunti 39 dollari per la spedizione. Sono naturalmente disponibili anche altre combinazioni, più complete e costose. Le consegne sono previste a partire da Ottobre.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 475 euro.

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FedeC6603Z

non sembra male
ma penso sempre che questo tipo di oggetti vadano sempre provati di persona

Rob

...e cosa è????? :)

Francesco Di Fiore

non ho finito di leggere l'articolo (interessante) ma il cubetto mi ricorda questo!!!

Blade Runner: noi umani ne abbiam viste cose high-tech in 35 anni #report

GoPro annuncia HERO6 BLACK, FUSION 360 e drone KARMA | Anteprima

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole