Tado per la climatizzazione intelligente: videoantemprima da HDblog

05 Settembre 2015 19

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Ad IFA 2015 non mancano di certo le soluzioni domotiche, tra queste Tado che permette il controllo facilitato del condizionatore attraverso l'applicazione mobile e un piccolo dispositivo WiFi. Funziona con tutti i modelli di ultima generazione telecomandati, garantisce un risparmio energetico fino al 40 percento grazie al controllo smart della temperatura e la geolocalizzazione, funzione che abbiamo particolarmente apprezzato.

Tado è connesso alla nostra linea di casa, se siamo fuori e abbiamo lo smartphone con noi comunicheremo quindi la posizione minuto per minuto, in modo che la climatizzazione possa essere ottimizzata in favore del risparmio. Quando ci avvicineremo verso casa o ufficio, Tado riporterà la temperatura verso livelli accettabili, un controllo in remoto che non necessita particolari sistemi domotici.

Interessanti anche le valvole termostatiche smart, connesse anche loro in remoto e controllabili da smartphone.

Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 499 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
squak9000

Bello ma...posizione...tracking... invio dati e ricezione... app in continua esecuzione... ti fottê la batteria! Avevo un sistema simile...

Luchino

Grazie ;)

theskig

si ho visto :)

Nicola Pace

il mitico vincenzo ha preso spunto da te, solo che lui lo faceva aprire tramite NFC

theskig

cerca "theskig wemo" su youtube c'è un piccolo tutorial

theskig

cerca "theskig wemo" su youtube ho fatto un piccolo tutorial

Davide

La domotica wireless esiste da anni e sfrutta protocolli standard come z wave adottaro da molti produttori(fibaro, vera, zipato)
Prodotti come tado sono oggetti fini a se stessi, meglio aderire ad uno standard e poter gestire moltissime funzionalitá e device dalla stessa piattaforma, compreso comandi IR e valvole termostatiche a prezzi nettamente inferiori di quelli di tado

Nix87

Con tado rendi Smart anche il condizionatore di 8 anni fa basta che abbia il telecomando, senza bisogno di comprare gli ultimi modelli... non tutti vogliono spendere 1000€ per una funzione in più...

Adam Williams

spiegaci qualcosa di più...cosa hai fatto e quanto hai speso?

Luchino

Spero che i prezzi di questi aggeggi si abbassino in fretta... 179€ per un controller del condizionatore è un tantino troppo... per non parlare dei 249€ del termostato. ce ne sono molti altri a meno. anche se loro, per il termostato, offrono il servizio di noleggio (prima volta che trovo un'azienda che li noleggia)

Luchino

questo mi interessa, come hai fatto? che hai usato?

theskig

Io per aprire il cancello dallo smartphone ho dovuto inventarmi un sistema mio perchè quelli in vendita erano complicati e costosissimi.
Fanno pagare 4 circuiti da 2 euro come fossero oro mortacci loro.

theskig

dipende anche dal tipo di isolazione dell'ambiente. Se è isolato bene funziona come dici tu, ma nella maggior parte dei casi no.

iTed

Davvero interessanti queste applicazioni dell'internet delle cose, per me per esempio sarebbe molto comodo quello del condizionatore, soprattutto nelle giornate molto calde come quelle di quest'estate, così puoi accendere il condizionatore dallo smartphone prima di arrivare a casa così quando arrivi c'è già la casa fresca

deepdark

Esistono gia condizionatori smart e termostati smart. L unico vero risparmio lo si ottiene coibentando la casa, il resto sono numeri fasulli. La domotica non dovrebbe essere questa, non è intelligenza spegnere o accendere un apparecchio secondo logiche non tanto logiche. La vera intelligenza la si ha quando il sistema legge diversi parametri e prende decisioni sensate. Ti faccio un esempio stupido, legge l umidità del terreno, si confronta con le previsioni meteo e decide se accendere l irrigazione. Oppure, pannelli sul tetto, quando c'è produzione parte la lavatrice o la lavastoviglie, sempre vedendo il meteo.

stambeccuccio

Quoto, l'articolo non è molto chiaro e concettualmente anche abbastanza confusionario ....

inoltre aggiungo che i condizionatori smart Samsung è da mo che li puoi gestire da smartphone e dovunque tu ti trovi.

Pollo

Vero quello che dici ma le regolazioni sono fisse a meno che non intervieni a orari. Qua invece la gestione potrebbe essere oraria.. Per presenza o disattivarsi /attivarsi quando ti avvicini a casa o esci.oppure potrebbe variare a seconda del clima / temperature esterne. Oppure essere controllata da app anche da esterno.. Esempio accensione /spegnimento a distanza termosifoni

xbros

Questi gadget sarebbero comodi se costassero poco (max 10 euro). Io li collego ai vari apparecchi e controllo tutto dallonsmartphone.a se devo iniziare a spendere 50 Eu per ognuno rimango con i miei cari telecomandi :D

deepdark

Sarà....ma mi pare una str0n..ata. i clima sono tutti inverter, una volta raggiunta la temp non consumano più nulla e si accendono solo quando serve. Altra stupidata sono le valvole termostatiche, che senso ha farle smart? (Ricordo che si chiudono automaticamente quando raggiungono la temp desiderata nella stanza).

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione

ACTION CAM DA 19€: Vale la pena? | Recensione

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test