Samsung SUHD TV con Quantum Dot Display: video anteprima da HDblog.it (aggiornata)

06 Gennaio 2016 166

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Samsung ha svelato la nuova gamma di TV Samsung per il 2016. Anche quest'anno viene utilizzata la denominazione SUHD, che indica la summa di tutte le soluzioni più evolute applicate alla tecnologia LCD. Rispetto allo scorso anno è stato modificato il logo, ora rappresentato semplicemente con un carattere nero più minimalista e probabilmente anche più elegante. Sotto alla scritta "SUHD" si legge la dicitura "Quantum Dot Display", una scelta curiosa, poiché Samsung aveva sempre preferito utilizzare la definizione proprietaria di "Nano Crystal Color". In sostanza non dovrebbe cambiare molto: si parla comunque di nanocristalli molto piccoli (nell'ordine dei nanometri), composti da semiconduttori in grado di modulare la lunghezza d'onda della luce, con estrema precisione. Per ottenere il colore desiderato si agisce sulla dimensione dei nanocristalli stessi.

La serie presentata è quella top di gamma (probabilmente solo temporaneamente: su questo punto torneremo in seguito), denominata KS9500. L'aspetto esteriore è stato reinterpretato dal 360 design. Già dallo scorso anno Samsung realizza TV che non sono progettati necessariamente per una collocazione a ridosso delle pareti, ma possono anche essere posti al centro di una stanza, grazie ad un lato posteriore molto curato. Il 360 design utilizza un pannello posteriore di colore nero, con un inserto orizzontale in alluminio che va poi a fondersi, verso il basso, con il supporto delle TV, molto sottile e a forma di lettera "Y".

Le cornici sono estremamente sottili, tanto da spingere Samsung a parlare della prima "betel-less Curved TV" (tv curva senza cornici). Il pannello, come si può facilmente notare dalle immagini, è curvo, segno che Samsung intende continuare a puntare su questo tipo di soluzione.

Gli SUHD Quantum Dot Display sono provvisti della tecnologia Ultra Black, progettata per ridurre le riflessioni di luce in maniera significativa. Ultra Black è capace di "assorbire" la luce naturale diretta verso il pannello, replicando il funzionamento degli occhi di una falena, capaci di vedere meglio al buio grazie a nanostrutture. Questo tipo di soluzione è già stata impiegata, in passato, su altre TV, come ad esempio i Philips (il filtro applicato al pannello si chiamava, non a caso, Moth Eye).

Troviamo poi l'Ultra Clear Panel Pro, una frequenza di aggiornamento nativa a 120Hz e la compensazione del moto Picture Quality Index. I pannelli sono tutti LCD LED Edge Ultra HD con Micro Dimming UHD e controllo a zone della retroilluminazione (local dimming).La certificazione Ultra HD Premium garantisce la presenza di pannelli nativi a 10-bit, con supporto a HDR ed una luminosità massima di 1.000 cd/m2 - nits. (gestita tramite una versione migliorata del Peak Illuminator Pro). E' anche scontata una copertura del DCI-P3 superiore al 90%, anche se Samsung non ha specificato il dato relativo ai KS9500.

Il processore video SUHD Re-mastering Engine si occupa del trattamento di tutti i segnali, compreso l'upscaling. La Smart TV Tizen è invece gestita tramite un processore Deca Core. Le funzionalità "smart" comprendono la consueta disponibilità di applicazioni e servizi (YouTube, Netflix, Amazon, eccetera, anche in Ultra HD), con in più la novità del controllo Smart Home, ovvero la possibilità di comandare altri elettrodomestici o dispositivi connessi, direttamente dalla TV.

Samsung ha inoltre ridisegnato lo Smart Hub: il nuovo portale permette di accedere ai contenuti preferiti, raggruppandoli in un unico insieme, che comprende i canali TV dal vivo, i servizi OTT (streaming), i giochi (le funzionalità gaming sono state migliorate, rispetto al 2015) ed anche voci del menu usate di frequente. Altre funzioni "smart" comprendono l'app Smart View, che permette di condividere contenuti da dispositivi Android, iOS e da PC Windows (app come AccuWeather, Plex, M-Go, Vimeo, eccetera sono direttamente compatibili con Smart View), l'Extra Service, che fornisce informazioni sui contenuti visualizzati (come ad esempio le statistiche dei giocatori, durante gli incontri sportivi; sul punto si dovrà valutare il supporto ai contenuti nostrani) ed infine il nuovo telecomando Smart Control.


La nuova unità di controllo, dotata di un proprio sistema operativo Tizen, semplificherà il controllo di tutti i dispositivi collegati alle TV. Questi ultimi riconosceranno automaticamente i prodotti connessi (durante la conferenza stampa è stata utilizzata una Xbox One, subito identificata), permettendo di posizionare l'accesso diretto tra i preferiti e impostando automaticamente i controlli necessari sul telecomando.

I KS9500 saranno dotati di sintonizzatori DVB-T2 e DVB-S2, con la possibilità di registrare i programmi su memorie USB. Sarà supportata la riproduzione di sorgenti 3D, tramite occhiali attivi. La connettività comprende ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, Wi-Fi, Ethernet e Bluetooth. La sezione audio potrà contare sul supporto a WiSA (una tecnologia che permette di veicolare un segnale audio a 96kHz/24 bit senza fili e senza alcuna compressione) e sul DTS Premium Sound 5.1 (consente di inviare un segnale DTS 5.1in bitstream, tramite il canale di ritorno audio HDMI o l'uscita ottica).


KS9500, come abbiamo riportato in apertura, non dovrebbe essere il prodotto di fascia più elevata per il 2016. Stando a quanto riportato al CES, Samsung starebbe lavorando alla serie KS9800, che dovrebbe utilizzare pannelli LCD Ultra HD Full LED, con un sistema di local dimming caratterizzato da oltre 500 zone indipendenti (un numero molto elevato, dunque). I KS9800 saranno presentati probabilmente più avanti, nel corso dell'anno.

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4 è in offerta oggi su a 190 euro.

166

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Zazzy

Consigli su una TV FHD sui 42-48"? Uso generico, ovvero netflix, TV, film, giochi. Il solito.
Budget, direi max 700 euro. Che mi consigliate?

Fotonic

Hai toccato un altro tasto dolente sulle nuove codifiche del digitale terrestre e il prossimo cambio di decoder e antenne... è proprio il caso di dire "Stay tuned". :)

Volpe Grigia

ragazzi, non scaldatevi!!
Nessuna casa cerca di fregare (spudoratamente) il cliente: i TV non possono avere sempre le ultime funzionalità perché chiaramente non venderebbero più gli ultimi modelli, questo è vero, ma non possono farlo neppure se vorrebbero perché l'hardware risulterebbe obsoleto (solo modulo esterno per Smart TV?). Per questo motivo esistono in commercio dei set espansione (es: Evolution Kit di Samsung) che aggiungono funzionalità/potenza di elaborazione. Come fare altrimenti a gestire un flusso video H265 solo con supporto software? La potenza di calcolo non è quella di un PC, quindi deve esserci assolutamente la decodifica in hardware.
Questo è solo un esempio, ma può essere esteso anche altrove :-)

Antonio63333

L'unica vera novità di questi tv sta nel nome, per il resto sono i soliti lcd con una retroilluminazione diversa, per altro gia adottata da anni da altri costruttori (vedi i Sony Triluminos). L'unica vera novità in campo video sono gli Oled che sono davvero una nuova tecnologia, tutto il resto sono pannelli lcd rimaneggiati. Ma Samsung che è bravissima nel marketing ne venderà a vagonate come sempre visto che in pochi sono in grado di capire la differenza tecnologica tra un lcd ed un Oled.

LeChuck

L'unico paragone che possiamo fare è tra i € 7.000 all'uscita del KE55S9C e i 3.000 all'uscita del 55EC930V. Entrambi 55", entrambi curvi, entrambi OLED, entrambi prodotti unici sul mercato (samsung nel 2013, LG nel 2014).
LG è riuscita a mettere sul mercato il suo primo OLED FullHD a meno della metà di quanto riuscì a fare samsung l'anno prima.
Ovviamente, a parte il famoso "abbiamo una resa produttiva superiore all'80%" di LG, che può significare qualunque cosa dall'80,1% al 100%, numeri ufficiali non ne ho, i produttori se le tengono ben strette, certe informazioni, però quei prezzi finali un'idea me la danno, sulle capacità produttive. Diciamo che, mentre LG, per loro ammissione, e quindi dato abbastanza certo, è sopra l'80% come resa produttiva (margine comunque ampiamente migliorabile, soprattutto se si vuole uscire dalla fascia alta), gli altri, se dobbiamo basarci sul costo dell'OLED samsung, e qui invece entriamo nel campo delle supposizioni, hanno difficoltà a raggiungere il 50% di resa produttiva, forse anche inferiore.

Svasatore

La prima parte la condivido, quelli sono fatti oggettivi.
Certo sperimentano, ma non è detto che l'oled sia sostenibile.
Se veramente LG ha un vantaggio di anni come dici tu sulla resa produttiva e vende i suoi oled a cifre sopra i 3000€ mi sa che non ha fatto un grandissimo affare.
Quindi la possiamo chiudere qua chiedendo che anche gli altri inizino a produrre oled, perchè potrebbero proporrere solo tv da 20 mila euro in su, questi erano i prezzi delle prime tv oled, prototipo.
La verità è che nemmeno tu conosce quanto costa ad LG produrre tv oled e ad ogni modo se ad lg un pannello costa 300 dollari e a samsung senza brevetto costa 400 dollari, credimi che il prezzo finale potrebbe essere allineato.
Poi, se magari hai delle informazioni ufficiali in cui mi dici che grazie al brevetto LG, riesce a produrre pannelli con una resa superiore del 300% rispetto agli altri,allora ti hai ragione, ma sarebbe una balla colossale perchè già ora lg è intorno all'80% della resa produttiva, vorrebbe dire che gli altri sono al 20%...
Secondo me è tutta pubblicità per LG continuare a dire che ha un vantaggio così grande sugli altri.
La verità è che scendere in campo con tv dai 3000 ai 10000 euro non interessa a nessuno e poco anche all'utente.

LeChuck

Non sono supposizioni da fan.
Che ci sia almeno un consorzio giapponese, finanziato anche dai grandi produttori nazionali, e un altro consorzio cinese che stanno lavorando all'ottimizzazione della resa produttiva su pannelli OLED di grandi dimensioni, è un dato di fatto.
Che samsung stessa stia lavorando a rendere economicamente sostenibile la produzione di pannelli OLED di grandi dimensioni tramite una tecnologia simile alle stampanti ink-jet, è un dato di fatto, ribadito spesso durante le press conference samsung in cui si parla anche marginalmente dell'argomento. Inoltre, seppur in sordina, è stata la prima a mettere sul mercato un televisore OLED, il KE55S9C, oltre a presentare ad ogni fiera pannelli OLED di grandi dimensioni di tutti i tipi, arrotolabili, trasparenti, pieghevoli… Le manca solo di arrivare al punto in cui la produzione è economicamente sostenibile.
Quando si dice che LG, grazie ai brevetti Kodak, è avanti di diversi anni rispetto a tutti i concorrenti, è proprio perché questi brevetti le hanno permesso di raggiungere una resa produttiva che gli altri ancora si sognano, e su cui stanno investendo per potersi mettere in pari. Per questo LG, e anche qui, è un dato di fatto, sta aprendo altre tre o quattro fabbriche (non ricordo il numero preciso, si arriverà fino alla linea 7), destinate alla sola produzione di pannelli OLED. Perché al momento è l'unica a poter proporre pannelli OLED a prezzi sostenibili, e tutti i produttori terzi hanno una gran fame di poterli avere. Appena le linee saranno a regime, aspettati almeno una linea di pannelli flat ed una curva dai principali produttori giapponesi (Sony e Panasonic) e da Philips. Probabilmente anche altri. E saranno certamente le top gamma nell'offerta di tutti i produttori che li adotteranno.

Svasatore

Le cose che dici "è noto" a parer mio sono sempre e solo supposizioni da fan.
Se gli altri volessero veramente investire nell'oled lo avrebbero già fatto. La resa non sarà uguale? Non importa, alcuni possono anche guadagnarci meno.
Secondo me gli altri stanno alla porta ad aspettare cosa farà LG, se entro 3/4 anni non riuscirà a vendere i suoi OLED al costo dei medio alta gamma LCD, incontrerà delle grosse difficoltà e allora se ne guarderanno bene dall'entrare in questo campo tecnologico alla portata di pochi.
La scommessa di LG è ad alto rischio e l'evoluzione è facile da percepire, basterà vedere se un anno LG ribranderizzerà gli stessi pannelli dell'anno prima.

LeChuck

È noto che samsung stia cercando di risolvere i problemi di resa produttiva da un po', gli altri grandi produttori di televisori invece ormai si affidano tutti a pannelli di terzi. LG,!al momento, è l'unica sul mercato con prodotti OLED perché, ed è noto, grazie ai brevetti Kodak, è avanti sulla resa produttiva di parecchi anni rispetto a tutta la concorrenza. Appena samsung, Japan Display e i cinesi arriveranno a rese produttive soddisfacenti, avremo un'invasione di OLED, gli lcd rimarranno solo per la fascia economica (intorno/al di sotto dei 1.000 $/€) dove l'economicità degli lcd permetterà di avere ancora un margine di guadagno. Questo finché non arriveremo al punto in cui sarà economicamente più svantaggioso mantenere la doppia catena produttiva, a quel punto, ci saremo finalmente sbarazzati, una volta e per sempre, degli lcd.

Svasatore

Si certo ma i top di gamma LCD sono oltre i 3000€ avendo una concorrenza spietata e LG prezza i conconcorrenti a circa 1500€ in più. Sinceramente considerando la tecnologia credo che il rincaro sia simile.

Ad ogni modo, se fosse così vantaggioso produrre OLED e ci fosse questo guadagno anche gli altri sarebbero arrivati, non sono delle onlus.

LeChuck

Non metti in conto però che LG è l'unica (nella sostanza) ad offrire la tecnologia OLED sul mercato, quindi può metterci tutto il ricarico che vuole. Non per niente, l'EC910, l'entry level Full HD, costa considerevolmente di più di qualunque FULL HD lcd di qualunque altro produttore, anche nella fascia più alta. Mentre, pur non avendo numeri per poter fare discorsi certi, trovo per lo meno improbabile che la fascia 2.000+ $/€ sia la più venduta del mercato lcd.

Svasatore

Adesso ho capito.
Ma tu parti dal presupposto di sapere quanto costa produrre un tv e non lo sai.
Certamente su una tv da 500€ per forze di cose non puoi farci un guadagno di 600€, ma credi veramente che su un oled da 5000€ LG ci guadagni che ne so, 1000€? E di questi OLED quanti sono il primo modello venduto a 1800€?

Io non credo e se anche fosse sono sempre 400.000 pezzi x 1000€, dall'altra parte abbiamo 200 MILIONI per un guadagno medio di cosa, 300€?

Capisci che alla fine i numeri non tornano comunque e solo Samsung ci scommetto quello che vuoi ma avrà venduto più lcd SUHD sopra i 2000€ di LG con i suoi OLED.

L'investimento non è una causa del guadagno, non possono fare altrimenti, devono investire o butteranno tutto all'aria e di sicuro erano già previsti anche perchè come capita per gli lcd se vuoi progredire devi costruire nuovi impianti.

LeChuck

Intendo dire che 200 milioni di lcd includono anche (molti. La maggior parte) modelli in cui il produttore ci guadagna un'inezia, per via della feroce concorrenza sui prezzi. LG invece è sostanzialmente l'unica a proporre TV OLED, e nella sola fascia alta del mercato, quindi può applicarci tutto il ricarico che vuole. In pratica, con i 400k OLED venduti, si guadagna considerevolmente di può che non se fossero 400k lcd. Per la precisione, si guadagna talmente tanto che LG sta investendo per potenziare (raddoppiare, triplicare?) la produzione di pannelli OLED.

Svasatore

Posso dire che non ho capito una mazza e nemmeno se il tuo é un incitamento ad lg o parlavi seriamente.
Che poi lg stia già facendo affari d'oro quando lei stessa ha dichiarato che il processo produttivo é ancora lontano dal migliore, mi sembra fuori dal mondo.
Mi sembra di essere in Corea del nord leggendo certi utenti: la propaganda prima di tutto, se tanti dicono la stessa cosa alla fine diventa una verità.

LeChuck

Occhio, sono "edge", l'illuminazione è laterale, non posteriore. Per quello bisognerà aspettare la serie 9800.

LeChuck

È lesatto l'esatto opposto, samsung crede (o meglio, sa) che il fuOLED, per questo sta è OLED, per questo sta facendo ricerca&sviluppo al fine di raggiungere una resa produttiva tale da permetterle di immettere sul mercato delle televisioni OLED che possano competere con la qualità della concorrenza e che possano generare un ricavo. Perché potrebbero a anche immettere oggi stesso delle televisioni OLED sul mercato, ma conterebbero il doppio degli LG e non genererebbero profitto.
Tra l'altro, samsung è stata la prima a proporre un televisore OLED sul mercato, il KN55S9C.

LeChuck

Dai Scalatore, stai paragonando mele con pere…
Quei 400K OLED, per costo, si piazzano tutti nella fascia alta del mercato, voglio vedere dei 200 milioni di lcd venduti, quanti sono di fascia alta (1500+ $/€)…
I numeri si faranno pure con la fascia bassa, ma quando detieni un sostanziale monopolio di una tecnologia, i ricavi li fai nella fascia alta. Se con un OLED venduto LG ci ricava quanto un qualunque altro produttore di televisori ricava dalla vendita media di 30/40 unità, LG sta facendo affari d'oro con gli OLED. Tra l'altro, ci sarà un motivo se sta investendo tantissimo per ampliarne la produzione…

Fotonic

Bè, la cosa migliore é la porta hdmi, un cavo e fai tutto.

Svasatore

Quello di sicuro, anche a cosa attaccarsi...

Fotonic

É che almeno io so cosa attaccarci. :)

Svasatore

Ma non so chi sia più aggiornato fra uno che preferisce una smart tv e uno che preferisce aggiungere qualcosa di esterno per fare le stesse cose.

Fotonic

Scusa ma cosa commenti cose di cui evidentemente non hai alba?
Come già detto poi vatti a guardare come funziona l' HDMI CEC oltre a tutte le cose su cui sarebbe meglio ti aggiornassi...

Fotonic

Io no di certo.

Svasatore

Ma non parlavamo di un pc?

Fotonic

Stai scherzando spero.
Da rapida googlata, una smart tv lcd da 42" consuma sui 70W, un box android di medio/alta categoria beve da 2,5 a 6W in funzione del carico di lavoro...

Svasatore

E con cosa lo gestisci?
Comunque I consumi saranno pari all'intera TV.
Probabilmente avrai in aumento del 100%.

Fotonic

Si è semplice e i consumi sono irrisori.

Svasatore

Cioè un pc?
Sii chiaro per favore tanto non si scappa.

Voglio sapere se in qualcosa di esterno alla TV sia semplice come la smart TV o sia semplicemente in qualcosa che consuma e che serve a chi non puó usufruire dei vantaggi Della smart TV.
Le domande do prima restano valide.

Svasatore

Si ma hai visto I numeri? Pensi che sia sostenibile per LG vendere meno di in milione di TV all'anno?
Devono alzarli di molto c'è poco da fare, per ora sono una nicchia!

Manuel Perri

Ascolta una cosa è guardare come monitor, la visuale è sempre precisa, da lì non ti sposti. Un'altra cosa è il TV che per ovvi motivi non puoi guardarlo sempre in perfetta condizione. Cmq ho già detto la mia qualche post sopra.

Apocalysse

400K Oled di cui la maggior parte (o in toto ? ) è tutta LG non è una cosa così piccola.
Facendo il conto di 5K€ di media x 400'000 => 2'000'000'000€ come giro d'affari e ci sono ampi spazi di migliramento, se anche solo la metà sono di LG (ma penso proprio che all'80% siano tutte LG), si è già ri-pagata una fabbrica .. non è affatto poco !

Mario1996

Uso un display curvo sul mio fisso, è tutta questione di saper gestire l'illuminazione! Nessuno schermo piatto sa dare lo stesso effetto di immersione.

Manuel Perri

Motivo?

Fotonic

Google pure le risposte, questa cosa è partita per la tangente, già non capisco cosa centri la chromecast nel discorso.
Si parlava di relegare le funzionalità smart di un tv a un dispositivo esterno aggiornabile mantenendo l'hardware (schermo, casse) della tv.

Svasatore

Dove sei finito?

Dammi almeno una risposta.

Svasatore

No calma non ci sto capendo nulla.
Allora se ho una smart tv e inserisco una chiavetta con un file video, lo attivo solo con un clic.

Questo unico passaggio è possibile con una chromecast?
Se ho una smarttv e collego un cellulra con il mirroring è possibile attivarlo direttamente dallo smartphone senza fare nessun passaggio dalla tv?
Se voglio andare su youtube mentre sto guardando la tv basta cercare l'app youtube?
Ah, con la smart tv è possibile sdoppiare lo schermo e continuare a vedere la tv mentre si cerca il video, è possibile farlo con una chiavetta?

Fotonic

Ehm... vatti a guardare come funziona l' HDMI CEC...
Se ho la chiavetta già collegata come faccio? Levarla e rimetterla vale un click o due? :)
Questa è solo questione di come imposti l'autostart relativo alla connessione di dispositivi di storage, non capisco il senso di questo intervento... :/

Fotonic

Youtube e file salvati su chiavetta si, anche da TV. Perchè ti stupisce?

Svasatore

E per uscire dalla TV se la stai guardando cambia in automatico?
Ah sulla smart TV appena inserisci una chiavetta si apre in automatico la cartella, con un clic potresti avere il tuo filmato.

Svasatore

Con il telecomando della TV?

Fotonic

Click su youtube, click ricerca, click filmato --> 3 click video youtube
Click esplora risorse, click per selezionare cartella (purtroppo questo varia da come organizzi le cose), click su file per riprodurre --> 3 click file locale
Click su xbmc, click libreria video, click su film desiderato ---> 3 click
Uhm... direi di si, a meno che non utilizzi una barra di ricerca in cui scrivi il titolo e ti propone i risultati, in quel caso due click, esclusa digitazione.

Fotonic

Un vizio comune insomma... :/

nothingman

Quelle del 2014 non sono obsolete ma quelle del 2010 si.
Ho una samsung UE46C7000 del 2010 che non supporta netflix e con l'ultimo aggiornamento dello smarthub hanno tolto anche youtube

nothingman

Tieniti la piatta almeno che non tu abbia la possibilità di posizionarti sempre in modo centrale rispetto alla tv. Le TV curve se guardate lateralmente sono indecenti...

Svasatore

Con il telecomando della TV puoi far partire un filmato YouTube o su chiavetta con 3 pressioni dei tasti?

ligeiro

hai ragione ho controllato sulla mia f5500 del 2014, samsung ha fatto la stessa cosa , non ho tizen 2.0. a questo punto bisogna rivalutare android tv, peso sony stranamente non aggiorna bene

Fotonic

Si, il web os 2 è presente solo sulle serie 2015, sui 2014 prima è stato promesso, poi è stato rettificato che (ovviamente) per hardware poco performante non potevano fare il porting totale ma solo una via di mezzo che aggiungeva qualche funzionalità del 2 al webos esistente.
Marketing, puro e semplice marketing.
Ora uscirà la serie 2016 che avrà chissà quali figate che, stranamente, non potranno essere integrate sulle serie precedenti...
Senza contare che tutti i contenuti 3d offerti nello store lg sono stati eliminati da qualche mese...
O senza tener conto che se vuoi la webcam per la tv devi comprare il modello preciso a prezzo ufo, vuoi le cuffie wifi? Altro modello preciso a prezzo che vogliono loro.
Nel frattempo ho aggiornato il box android a lollipop. :)

ligeiro

in che senso pseudo? diverso dal dal 2.0 2015?

Fotonic

Non complica nulla se sei abbastanza smart da usare una smart tv... :D

Mario1996

Ma che domande! Prendi subito la curva!

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione