Sennheiser annuncia la tecnologia AMBEO per l'audio 3D

11 Gennaio 2016 2

Sennheiser ha annunciato, al CES 2016, una nuova tecnologia per la registrazione e la riproduzione di suoni 3D. La novità si chiama AMBEO e permetterà di fornire un'esperienza più coinvolgente, specialmente per tutto ciò che riguarda la realtà virtuale. Sennheiser ha sviluppato questa soluzione partendo dall'esperienza maturata nel campo delle registrazioni e del mixing di tracce in formato 9.1.

Al CES era possibile ascoltare l'efficacia di AMBEO, con registrazioni in 9.1 e brani rielaborati, potendo anche scegliere un brano di proprio gusto, portato a 9.1 canali dalla tecnologia proprietaria di Sennheiser. L'altro ambito di utilizzo è il gaming, nello specifico quello che ricorre ai visori per la realtà virtuale. Sennheiser ha utilizzato il gioco EDEN come demo, mostrando come AMBEO riesca a rendere perfettamente riconoscibile l'origine di tutti i suoni.


A completare il quadro sono gli strumenti per le registrazioni, realizzati per fornire un mezzo affidabile ai produttori di contenuti. Si parla nuovamente di realtà virtuale, e per la precisione di un microfono capace di catturare i suoni in alta qualità, il cui lancio è previsto per il terzo trimestre del 2016 (nel 2017 arriverà anche un pacchetto che integrerà un software per la post produzione).

I prodotti compatibili con AMBEO verranno annunciati più avanti, con l'uscita prevista entro la fine del 2016.

Il windows phone più desiderato? Nokia Lumia 830, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 279 euro oppure da Euronics a 329 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pacoc

Oooh

Valerio Nacci

ambe

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione