Fujifilm annuncia la mirrorless X-E2S con sensore X-Trans CMOS II da 16,3MP (video)

15 Gennaio 2016 38

La mirrorless X-E2S completa la panoramica sulle nuove fotocamere Fujifilm (X-Pro2, X70 e XP90). La fotocamera si presenta con un corpo compatto, dal peso di 350 grammi. La parte superiore e anteriore sono realizzate in magnesio pressofuso. Sulla parte superiore trovano posto i selettori del tempo di posa e della compensazione dell’esposizione. Sono inoltre presenti due ghiere di comando, con sette pulsanti di funzione personalizzabili. La fotocamera è dotata di flash pop-up incorporato, dotato della funzione “Super Intelligent Flash”, utile per regolare automaticamente la luce in funzione della scena da riprendere. La leva “Auto Mode Switch” permette di selezionare la modalità totalmente automatica “Advanced SR Auto”, che imposta automaticamente i parametri ottimali, in base alla scena inquadrata.

Il mirino sfrutta un pannello organic EL (OLED), dotato di una risoluzione pari a 2,36 milioni di punti. L'ingrandimento è 0,62x, con un tempo di ritardo alla visualizzazione di 0,005 secondi. La visualizzazione “live view” può essere impostata con l’opzione “Preview Pic. Effect”, per riflettere le condizioni di ripresa oppure per offrire una visualizzazione simile a quella che si avrebbe a occhio nudo.


Il sensore che equipaggia la X-E2S è un APS-C X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel, privo di filtro passa-basso. Il processore d’immagine è un EXR Processor II, mentre la sensibilità raggiunge un massimo valore corrispondente a ISO 51.200 (in modalità espansa). La diffrazione è corretta tramite il “Lens Modulation Optimizer”, progettato per offrire la massima nitidezza da bordo a bordo. Il sistema di AF è a rilevamento di fase ed effettua la messa fuoco alla velocità di 0,06 secondi, con un tempo di avvio di 0,5 secondi, un ritardo allo scatto di 0,05 secondi ed un intervallo tra gli scatti pari a 0,5 secondi

Il sistema AF offre la modalità standard Single Point a 49-punti, oltre alle nuove modalità “Zone” e “Wide/Tracking”, che utilizzano un’area più ampia di 77-punti. X70 è anche provvista di “Eye Detection AF”, che rileva e mette a fuoco automaticamente gli occhi dei soggetti. La combinazione dell’AF a rilevamento di fase a dell’AF predittivo, sul movimento dei soggetti, consente alla fotocamera uno scatto continuo fino a circa 7 fotogrammi al secondo.


X-E2S è compatibile con gli obiettivi X Mount: la gamma corrente è costituita da 21 obiettivi, che spaziano da un ultra grandangolare ad un super teleobiettivo, compresi cinque obiettivi a focale fissa. Sul retro è presente un display da 3", dotato di una risoluzione pari a 1,04 milioni di punti.

I video possono essere ripresi in Full HD fino a 60 fotogrammi al secondo e con un bit-rate che raggiunge i 36 Mbps. Durante le riprese video è possibile sfruttare la messa a il sistema “Hybrid AF”, che commuta automaticamente, in funzione della scena ripresa, tra l’AF a rilevamento di fase e l’AF a contrasto. Per i più creativi sono disponibili vari effetti "artistici", tra i quali citiamo la modalità di simulazione della pellicola CLASSIC CHROME, che offre toni tenui e colori profondi.

X-E2S dispone della modalità “Interval timer shooting” per la fotografia time lapse, con un massimo di 999 fotogrammi intervallati tra 1 secondo e 24 ore. Altre funzionalità includono “Digital Split Image”, per una precisa messa a fuoco manuale e “Focus Peaking”, che evidenzia le zone della scena a fuoco. A completare la dotazione è la connettività Wi-Fi integrata, con l'app Fujifilm Camera Remote (permette di controllare la mirrorless da smartphone e tablet).

La disponibilità è prevista per Febbraio, al prezzo di 719,99 Euro per il corpo macchina, oppure a 1.019,99 Euro per il kit con l’obiettivo XF18-55mm.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 149 euro.

38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Angioni

Guarda quello che hai detto tu e' tutto giusto e condivisibile, anzi, mi fa piacere parlare con qualcuno che ne sappia sul campo, probabilmente anche piu' di me. Non voglio difendere la Sony A7, attualmente e la mia macchina ma non sono un professionista. Volevo solo pero' dare i meriti che le spettano a questa macchina, che dal mio punto di vista sono evidenti. Puoi vederla come vuoi e in effetti i fatti che porti tu sono inequivocabili. Ma il mercato reflex e le strategie che Canon e Nikon hanno usato per decadi in questo mercato, mi lascia pensare che se Sony non avesse mai messo piede su questo settore, e non avesse mai investito nel mercato mirrorless, e non avesse mai fuso tutti questi "mondi" in una macchina sola, probabilmente nessuno lo avrebbe fatto. Ed e' indubbio che molte delle funzionalita' software della A7 aiutano anche i professionisti. Per questo io elogio Sony e la sua A7 (ma tutta la linea mirrorless in generale, parlo di essa solo perche' e' la prima), pur dicendo che ha anche lei i suoi difetti, piu' di gioventu' secondo me. Parlavo della A7S comunque perche' tu hai precisato in un commento precedente che: "Le FF belle di sony Iniziano coi mark II, e difatti costano decisamente di più", frase che non condivido.

Chiudo la parentesi perche' come hai precisato tu il discorso era un altro.

Se avessi 700-800 euro da spendere non troverei reali vantaggi per preferire una xe2s ad una A7. Ok la xe2s e' compattissima, ma anche la Sony e' molto leggera e portatile, la xe2s ha una qualita' generale indubbiamente superiore ma la A7 ha un sensore FF che me la fa preferire a priori. I jpeg a 3200 iso sono ancora utilizzabili in determinati ambiti, a 6400 no, ma il RAW conserva molti dettagli in piu' e mi permette di salvare anche scatti con molto rumore video. C'e' da dire che in genere non arrivo mai a scattare a 3200 o comunque molto raramente, non e' una scusante ma fa capire quanto questo dato e' importante nel giudizio di questa mirrorless

Paolo Panzeri

Qualsiasi reflex è una ml usata in liveview. Col sistema FE puntano a ridurre il tiraggio, cosa che le reflex ed slt non posson fare. Ma il tiraggio corto portava problemi... che a7 i non risolveva (la II ha cambiato le microlenti sul sensore per ovviare ad alcuni disturbi). E quindi? Cos'ha di così rivoluzionario? ha preso quel che c'era in reflex, compatte, ML, SLT e l'ha fuso. Ma non ha permesso niente di più, ha evoluto. Non rivoluzionato. E se proprio vogliamo vedere solo le ml... leica c'è arrivata prima col ff e mirrorless. Non è un miracolo. Comunque, i difetti che tu vedi come più gravi, sono quelli che vedo e ho sempre dichiarato e no, non vedo a7II il minimo per l'uso professionale. Avevo dubbi, un utente di msc ci ha provato (accoppiandola a a77II) e non è che non abbia grane a lavoro (è molto "legato" al marchio, e nonostante il suo amore al marchio, ammette che in quel caso sarebbe meglio una

uno in gamba farebbe un ottimo lavoro pure con una compatta (e gli ambassador fuji che lavorano con l'apsc van ricordati. le doti superano il mezzo), come prima ho scritto, vedo bene le a7s, a7sii (lato video) ed a7rii (lato foto), tant'è che lanier (continui a scrivere lainer) è attualmente, se non ricordo male usa l'a7s per youtube e video, ma sul discorso foto spinge per la a7rii. Ma poco ci frega, parlavamo di a7 mark 1. Poco ho capito che ci c'entra se a7s è nata prima di a7II. non si somigliano, se non d'aspetto, ha tecnologie e fini differenti. Ma a parte tutto. mi spieghi cos'è tutta sta smania di parlare d'altro? ricordo ancora e ancora il tema: ho 700-800 euro, li spendo per xe2s o a7i? che c'entra il pro, non pro, canon, reflex, se è natato prima l'uovo o la gallina? Oltre alle dimensioni del sensore (che fisicamente agiscono su pdc e vof, non per meriti del sensore), la a7i non ha doti particolari, la qualità dei file non porta ai massimi livelli il sensore e da una entry level non mi aspetto raffiche paurose, però neanche scegliere tra non aver dettaglio o trovare rumore evidente già a 3200 iso. e non mi frega se a7s arriva a 10k iso puliti o se a7rii è una bomba, mi frega di quello che confronto (perchè francamente, se a7s si trovasse ai prezzi di a7i la comprerei al volo).

Alessandro Angioni

''Si parlava del fatto che vicino a questa fascia di prezzo c'è solo a7 mark 1… Che non è sto miracolo della tecnica''

Che intendi dire con tecnica? Perche' se parliamo tecnicamente, cavolo se non e' miracolo della tecnica questa, prima mirrorless al mondo full frame, connettivita' da vendere, software dalle mille potenzialita'. Secondo me i difetti di questa macchina sono altri, non tanto la qualita' dell'immagine che e' buona, o la messa a fuoco che si non e' infallibile. Io trovo la sua lentezza nell'accendersi, la sua raffica non eccezionale, la sua rumorosita' nello scatto, difetti molto piu' importanti di quelli descritti da te, proprio perche' parliamo di una fotocamera professionale, dove quindi dettagli come questi fanno la differenza. Secondo me il vero difetto della A7 e' che e' una macchina che non si adatta alla perfezione a nessun fotografo professionista. Ha una raffica non sconvolgente, quindi per la fotografia sportiva c'e' di meglio, e la mancanza di diversi obiettivi che invece Canon e Nikon hanno, la rendono meno adatta della concorrenza per scatti paesaggistici o macro per esempio. Un vero profesionista non avrebbe motivi reali per preferire questa ad una reflex top di gamma, se non il prezzo. Ma la qualita' delle foto e' piu' che accettabile, la messa a fuoco comunque sufficiente, ma la mirrorless in se la definirei buona, ottima in rapporto qualita'/prezzo. Lainer nel suo video mostra e dice di usare una A7S, antecedente a una A7II, da te definita il minimo nel mondo Sony per fare fotografia professionale. Ma anche della A6000, una semplice APS-C, ne parla benissimo.

Paolo Panzeri

Si parlava del fatto che vicino a questa fascia di prezzo c'è solo a7 mark 1… Che non è sto miracolo della tecnica. mentre le altre sono decisamente più costose e non ha senso dire "meglio quella da 3.000 euro di 'sto robo da 700". Per dire che sto dicendo il falso, citi un ambassador Sony, che pubblicizza una ml da 3200 dollari? La stai facendo un filino fuori dal vaso. una a7rII non ha nulla a che fare con una a7 mark I. Ed un ambassador, è sponsorizzato da una casa per rilasciare certe dichiarazioni e usare certe macchine. Stando agli Xphotografers xpro2 è la macchina definitiva, loro con le apsc fuji ci lavorano davvero, fanno sport, ritratti, weddings, naturalistica. La dipingono come se fosse meglio di una mf nei ritratti e più cazzuta di una d4s nello sport. Ecco chi sono gli ambassador, uomini le cui interviste hanno "messaggio promozionale" scritto in faccia. Non che una a7rii sia poca roba, però non ti viene a sfiduciare sui problemi che riscontra. e tu ne citi Lanier, che comunque non si fila di striscio la camera in questione passando a ben altro?

Paolo Giulio

Come scritto, è un regalo... non seguo molto la "specializzazione" della persona... credo si diletti tra paesaggi e "foto comuni" (real life, qualche macro)... ti sei messo a parlare di focali e quant'altro: ecco, a prescindere dal fatto che ad intuito possa aver capito, io cercherei un consiglio tipo: compra Nikon d5, grandangolo xxx, borsa e xxx... (ho messo la Nikon per dire una macchina che hai citato) ... intanto grazie...

Alessandro Angioni

Un esempio? Jason Lainer. Ha pubblicato anche un video spiegando le sue ragioni in dieci punti. Ha mollato tutto il suo corredo fotografico per passare alle mirror less Sony

bliss

Pienamente daccordo, l'EVF, funzioni come il focus peaking, l'applicazione per smartphone, stanno cambiando il mondo della fotografia (in meglio secondo me), e questi fattori riguardano tutto il mondo delle mirrorless, non è stata la A7 ad introdurle. Però effettivamente è stata la prima full-frame con tutte queste funzioni!

Paolo Panzeri

scusa, esattamente chi ha abbandonato il corredo reflex per una a7 mark 1? Le lodi son arrivate ad a7rII ed a a7s/asII lato video, Non all'intero sistema FE e non a tutte le FF sony e non in ogni condizione.

bliss

Senza offesa ma effettivamente la A7i ha come unico pregio quello di avere un sensore full frame nel corpo di una mirrorless, l'autofocus non è all'altezza delle esigenze di un professionista. Il grande salto di qualità c'è stato con la seconda serie, ed ecco che in molti infatti stanno buttando le proprie reflex.

Davide Bazzani

Tutte questioni giustissime quelle che dici. .. non sapevo di poter adattare le lenti. .. il discorso del mirino elettronico è una figata

Alessandro Angioni

Penso che tale funzione sia disponibile anche per le mirrorless sony

Alessandro Angioni

La Sony alfa 7 è una mirror less acclamata dalla maggior parte della stampa mondiale, nonché da fotografi professionisti che hanno preferito buttare le loro full frame Nikon e Canon per passare a questa macchina. Però adesso è arrivato il professorone che deve sputare merd@ anche su full frame che definirle di tutto rispetto è poco.

Sicuramente queste macchine delle news, insieme alla Leica e ad altri simili, si sono guadagnati una buona reputazione per la cura dei dettagli e della qualità delle loro macchine, cura dei dettagli sicuramente anche superiore rispetto alla Sony a7, ma ad oggi preferirei proprio quest'ultima per prezzo e sensore full frame. Chi vuole fare sul serio nel mondo della fotografia non può davvero pensare di poter investire tutti questi soldi in una aps-c, solo un fotoamatore potrebbe comprare una macchina simile ma in genere essi spendono decisamente di meno

bliss

Beh come qualità fotografica direi che una Sony A6000 non abbia nulla da invidiare alla tua d7100, anzi! Il più è cercare di capire se l'ergonomia di una reflex sia un fattore importante per te. Oltre ad ingombro e peso io ad esempio la preferirei ad una reflex per il mirino elettronico con anteprima dell'esposizione, il focus peaking, il zebra, il fatto che con un adattatore da 10€ tu possa adattarci praticamente qualsiasi lente anche vintage.. Io da quando ho scoperto il mondo delle mirrorless riesco a dare senso alle reflex solo in ambito professionale. Oviamente però ognuno ha i propri gusti ;)

KenZen

La A7 oggi si trova a circa 900€.
La A72 non è paragonabile. Troppo superiore.
Per quanto mi riguarda, non considero nemmeno le fotocamere dx.

Saluti

Paolo Panzeri

visto che col fw 4.0 la versione liscia sarà uguale a questa ma costerà 300 euro in meno, al momento comprerei quella anche io. e' un domani, quando fuji aggiornerà questa e non la liscia, e questa costerà meno, che questa avrà più mercato ;)
Poi sony aggiorna storicamente le macchine molto meno di fuji, questa è apsc e non ff (lenti più compatte a pari qualità e contenuti) e parco oticche ben diverso. fuji ha tc con 50-140 2.8 tropicalizzato, sony non si sa quando lo far, ha anche i 1.2, su emount già l'1.8 è grasso che cola.
L'unica a7 simile di prezzo è la a7 I, che son più le foto che canna che quelle che azzecca. iso mal gestiti, aberrazioni idem, jpeg bruttissimi. Le FF belle di sony Iniziano coi mark II, e difatti costano decisamente di più

Paolo Panzeri

se è già rodaro.. in canon ci 610 o d810,sono 6d e 5d, in nikon andrei sulla d810. In pentax.. ottime macchine apsc, ottima resa e costruzione.. ma se vuole il ff dovrà aspettare. sony... si attende la nuova a99, le altre ad uso professionale non le consiglio al momento. a me che manchi un 135mm non frega, così come non frega un 300 2.8. a livello pro, può importare (certe focali e diarammi portan con se certe distorsioni od effetti. scattare con un 90mm da vicino non e come scattare con un 150 da lontano, porta effetti diversi). Anche fuji ha qualcosa dalla sua, ma solitamente si preferisce canikon per l'immenso parco ottiche e i servizi ai professionisti. Se non hai limiti di spesa e tempo, la nuova 5d è sempre più vociferata in uscita, e se puoi spendere proprio tanto, ci sono le ottiche leica da prendere in considerazione (e son molto molto costose, anche se ai livelli top sono uniche). Se hai soldi, la nuova d5 della nikon (in uscita la nuova 1dx mark II canon) è spettacolare. Ma sprecata nei paesaggi. Che specializzazione cerchi? sport, paesaggi, ritratto, matrimoni? Calcola che se una eccelle in qualcosa, perde in qualcos'altro

Giovanni Lorusso

beh, una sony a7 non costa 800€....
io ho la a7II e l'ho pagata 1900€ (prezzo scontato)

certo è che io prenderei la x-e2 normale appena questa arriva sul mercato

Davide Bazzani

Verissimo... stessa cosa per me che quando scattavo le foto alla haleybop (non ricordo come si scrive) era già tanto se si trovava la pellicola a 400 ;)

onlykekko

Probabilmente è così, anche se mi sorge il dubbio che il sensore X-trans forse sia difficile da gestire per la parte video. Altrimenti anche io non vedo limiti hw o sw particolari...

onlykekko

In questo caso la funzione della oly non ce l'ha nessuno, ovvero la possibilità di utilizzare uno smartphone per scattare e "vedere" l'esposizione che cambia in tempo reale.
Certo lo si fa anche direttamente dalla macchina, ma vuoi mettere la comodità?
Roba che quando fotografo le stelle 20 anni fa potevo solo sognarmi :)

Davide Bazzani

Certo scatterei in bulb...tendenzialmente con iso3200..a in base alla focale sui 25"...

onlykekko

Per il cielo notturno hai ben pochi problemi, visto che immagino siano scatti in bulb. Oly ha una funzione apposita, sembra molto ben fatta.

Davide Bazzani

Grazie mille a tutti per le risposte. .. penso che terrò ancora il mio corredo in viaggio

KenZen

Su questi prezzi c'è di meglio (vedi Sony A7 series).
Per me bocciata.

Saluti

Bat13

La qualità dei file non è una discriminante, più che altro valuta tutto il resto come ti ha già detto l'altro utente :)

Ikaro

Io ho una fuji x-e1 che é la versione precedente di questa e non posso che consigliarla... A partire dal sensore (che dovrebbe essere lo stesso di questa) eccezionale sia per dettaglio che per resa ad alti ISO (anche quando vai molto alto, la grana non é mai imbarazzante, anzi), sia per mirino elettronico (la possibilità di rivederci le foto, magari sotto il sole dove lo schermo classico é invendibile) sia per la comodità, hai tutti i parametri a portata di dito... D'altro canto ha seri problemi di messa a fuoco (che, però, sembrano essere risolti con i nuovi modelli) e gli obiettivi,rispetto ad una reflex, son quel che sono, pochi e, per quanto riguarda fuji, costosi...quello che posso dirti é che se pensi di fartela per i viaggetti, prendine una tropicalizzata ;)

Ngamer

certo piuttosto che avere un 4k mediocre meglio non averlo oramai però i tempi sono maturi per il 4k cmq ripeto penso siano scelte aziendali perchè a livello di hardware e software non credo ci siano problemi.

Davide Bazzani

grazie per la risposta....quest'anno andro' in namibia...e volevo ridurre il peso e ingombro di due reflex e obiettivi....solo che mirando a fotografare il cielo notturno nn vorrei che la mirror mi facesse pentire del cambiamento :)

onlykekko

Fuji non ha mai dato importanza ai video. Anche nella nuova xpro 2 (che l'ammiraglia) niente 4K e immagino ben poche funzioni dedicate al video.

onlykekko

Canon o Nikon? Budget?
Se è un fotografo con esperienza, seppur amatoriale avrà già la sua preferenza tra i due sistemi, nonché i suoi obiettivi a corredo.

onlykekko

La dovresti preferire solo nelle situazioni in cui portarti dietro un corredo di diversi obiettivi sia una scelta troppo onerosa, rinunciando alla comodità del corpo di una reflex.
Non esistono particolari vantaggi oltre a dimensioni e peso, se non qualcuno legato alla mancanza dello specchio (minore usura, scatto silenzioso, mirino elettronico, che è davvero di una comodità imbarazzante).
La qualità è non solo paragonabile, ma in alcuni casi addirittura strabiliante (Fuji appunto), ma come sempre sono le ottiche a fare la differenza (vedi voigtlander nokton per m4/3).
Anche per me il corpaccione di una reflex è sempre più comodo, ma per chi deve fotografare viaggiando, portarsi dietro 1/5 del peso e delle dimensioni è una bella soddisfazione.

Davide Bazzani

ho sempre avuto due reflex durante i miei viaggi e ne sono sempre stato innamorato...sono ancora diffidente riguardo queste mirrorless...non riesco ancora a capire bene come si comportano e come e0 la qualita' fotografica....mi sareste d'aiuto per capire perche' dovrei preferirla ad es alla mia d7100? :)...a parte ovviamente l'ingomrbo e peso

IL_Luca

Non male, anche se esteticamente mi sembra un po' la brutta copia di una Leica!

Robymart

Secondo me il miglior compromesso tra i nuovi modelli presentati

Ngamer

peccato che non faccia filmati 4k ma presumo sia una scelta aziendale riservata per macchine superiori non che questa faccia schifo anzi ...

Gri

Tra questa e Xt10 cosa scegliere....sarà dura scegliere cosa affiancare alla 100s.

Echoing

Bella !!

Marco

Ormai anche i sensori sono trans :)

DJI Mavic Pro: il miglior drone in circolazione | Recensione

GoPro Hero 5 BLACK: quasi perfetta | #RECENSIONE

Recensione Parrot Disco, il drone ad ala fissa per riprese aeree

Magic Leap: il futuro è nel Mixed Reality | Video #Storie