Maggiori dettagli sulla tecnologia Slim Backlight Drive delle Android TV Sony XD93

30 Gennaio 2016 29

Sony ha svelato maggiori dettagli sulla tecnologia Slim Backlight Drive, al momento utilizzata sulle nuove Android TV della serie XD93. La nuova retroilluminazione ha un duplice scopo: permettere di realizzare TV molto sottili e offrire prestazioni superiori rispetto ai tradizionali sistemi LED Edge (Sony parla di risultati simili ai TV Full LED con local dimming).


I TV Sony LED Edge utilizzano solitamente una singola striscia di LED, mentre la Slim Backlight Drive ne impiega due separate. Ciascuna striscia di LED va ad illuminare uno strato riflettente indipendente e opera su una differente porzione dello schermo. Una delle strisce gestisce la retroilluminazione nella parte superiore della TV, mentre l'altra si occupa della parte inferiore. Le zone di local dimming sono tre per ciascuna e quindi sei in totale. Il rapporto di contrasto viene ottimizzato grazie ad un algoritmo che separa lo schermo in centinaia di aree, analizzandole separatamente.


Sony sostiene che la tecnologia Slim Backlight Drive può efficacemente innalzare il rapporto di contrasto, evitando al contempo le fughe di luce da zone scure a zone luminose (è l'effetto "blooming") e permettendo un'efficace gestione dei picchi di luminosità legati all'HDR.


Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 439 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
d4N

Su questo ti do ragione, a distanza di 3 anni ho un Galaxy Nexus con uno schermo con le bande sopra e sotto, lo si nota abbastanza quando si vedono i video full screen.
E' anche vero però che difficilmente su un televisore lascerai immagini fisse come può succedere con uno smartphone (tipo icone di sistema), penso che il fenomeno sarà molto più limitato.

Giuliano

Anche i plasma, sopratutto quelli più vecchi soffrivano di quel problema, comunque io ho avuto un S3 LTE ( i9305 ) e non ho avuto problemi di burnin, un mio amico aveva un s2 tenuto per anni, idem zero problemi e con questo non sto dicendo che la tecnologia amoled / oled sia immune al problema del burn in, ma confronto a S2/S3 sono stati fatti passi avanti tecnologici enormi, su S2 c'era per dire ancora il problema del bianco che non era veramente bianco

Alessandro AlexGatti

io ce l'ho da 10 anni, è un plasma SD, non ha il sintonizzatore digitale terrestre e lo uso tramite un windows mediacenter dotato appunto di digitale terrestre.
Se mi si rompe uno dei due pezzi cambio tutto, e vorrei fare qualcosa che sostituisca entrambi. Forse lo avrei cambiato anche prima ma faccio fatica a trovare qualcosa che mi dia la stessa funzionalità dvr del mediacenter (pausa live, rimetti indietro live...)

LaVeraVerità

con i chiari di luna e la fame che c'è in giro è già poco se si tiene 10/15 anni

stefano sicorello

La mia attuale TV ha 5 anni e ancora non penso di cambiarla se non fosse per l effetto ghost che fa molto spesso, stessa cosa dicasi per l impianto dolby

stefano sicorello

Il mio plasma soffre di effetto ghost pesantemente quando gli lascio il menù di Sky per più di 1 minuto

stefano sicorello

Io parlavo del burnin negli oled non plasma. Ne parlo dato che in casa ho avuto un s2 è un s3 che sono a macchie

becchino

è più semplice di quanto possa sembrare. Ci sono i link degli add-on ed è un gioco da ragazzi installarli. La procedura è davvero banale

Fabio Pelliciari

cone le nuove tecnologie e standard vari e' gia tanto se si tiene 4 5 anni

Alessio Perelli

Capisco,io lo conosco,ma l'ho provato una volta,ma poi l'ho abbandonato,è ora di mettersi al lavoro,e congiurarlo per bene!

becchino

guarda, io fino a 10 minuti prima di scrivere quel messaggio, non avevo neppure idea di cosa fosse kodi. L'avevo solo sentito nominare in una recensione di un box tv. Ho scritto "configurare kodi" su Google e il primo articolo che mi è uscito, mi ha aperto un mondo.

Alessio Perelli

Mi puoi dire gentilmente come settarlo al meglio, e quali sono gli Add-on migliori? In Italiano naturalmente, come sport, film e serie TV, grazie

Hal2001

No infatti, la media è più alta.

Andrej Peribar

Non ho i dati, ma la media è quella. Imho.

Fabio Pelliciari

ma davvero qualcno tiene una tv 6 7 8 anni? suvvia

Coddinci

Io uso iptv, più leggero

Andrej Peribar

È ed era, imho, molto più semplice il discorso.
I pollici e la risoluzione sono numeri che il mercato comprende (come i GHz dei processori, il numero di core o i giga delle RAM).

Nella fascia medio/bassa, ossia chi non è disposto a spendere determinate cifre che spesso coincide con chi si informa meno, sono i numeri che vendono molto più della qualità del pannello, dell'elettronica o della tipologia della retroilluminazione.

Quindi prevale la tecnologia che ti permette di avere quei numeri a basso prezzo, "mimetizzando" il resto.

Come avviene nell'audio, nei PC, negli smartphone etc.

Semplicemente.

Noi ne discutiamo perché, bene o male, siamo su un blog "tecnico".

Giuliano

C'è molta disinformazione in giro, i plasma sono stati massacrati a livello di marketing e dai rivenditori, semplicemente perché non conveniva ai produttori avere due catene diversificate, lo stesso sta avvenendo con gli oled dove solo lg sulle tv sta spingendo forte, gli altri tendono solo a massimizzare i profitti.

fabrizio marinelli

Kodi numero 1!!!

Giuliano

Ancora con sta storia del burn in? io ho un plasma e non ho problemi di burn in, sono miracolato? sinceramente la mossa di sony, come quella della samsung di inventarsi ogni volta l'acqua calda mi sa tanto di commercialata da vendere ai gonzi, non che le nuove tv lcd si vedano male per carita, ma gli oled stanno molto avanti, la verita e che non vogliono spendere soldi in nuove tecnlogie e stanno solo cercando di massimizzare i profitti.

Andrej Peribar

Questa tecnologia dell'articolo serve per farli pagare meno (in proporzione ovviamente) rispetto al full led che la stessa Sony monta sui suoi top di gamma.

Amoled (che ricordiamo sono sempre OLED) pare abbiamo problemi di resa su schermi grandi dimensioni. Vedremo Samsung per ora solo rumors ha fatto trapelare.

Alessandro AlexGatti

Mah, 10 anni fa dicevano che i plasma duravano due anni poi i colori si sbiadivano perchè il plasma usciva dalle celle.
Il mio plasma è ancora li ed ha dei colori bellissimi. Spero che la stessa cosa possa dirsi dell'oled fra 10 anni.

becchino

A proposito di Android TV... Sto godendo come un riccio per aver scoperto Kodi e soprattutto l'app per Android. In diretta dal mio S6 Edge Gold Truzzo 32Gb

stefano sicorello

Prima che curino il burn degli oled, non voglio una TV con Schermo bruciato dopo 5 anni, un conto è lo smartphone che cambio dopo 3/4 anni ma la TV la voglio tenere per almeno 7/8 anni

Andrej Peribar

Questa tecnologia è un ibrido. è inferiore a full led, un "passo indietro" qualitativo se vogliamo,le sperimentano perché il full led costa troppo ma il LED Edge è meno efficace.

mi pare, sottolineo mi pare, che a sony i pannelli full led li faceva toshiba che chiuse qualche anno fa le fabbiche.

Andrej Peribar
Sony parla di risultati simili ai TV Full LED con local dimming

Sicuro, come no. Il full led è il top degli LCD, costoso ma il top.

Giuliano

Ma invece di inventarsi ogni santa volta un sistema diverso di retroilluminazione, pensassero a passare all'oled.

Shane Falco

Quindi costeranno 1000 euro in più ??? spero che le tv amoled o oled costino sempre meno in futuro così si risolvono tutti i problemi delle tv lcd

Joel-TLoU

Bene. La tecnologia LCD ha ancora un margine di miglioramento da esplorare.

HDblog @ PHOTOKINA 2016: Live Blog continuo

Nikon KeyMission 360, 170 e 80 action cam: la nostra anteprima Video

Karma: il primo drone GoPro è ufficiale | Video anteprima

GoPro Hero5 Black e Hero5 Session ufficiali: la nostra anteprima