Nvidia porta la realtà virtuale in Italia: la prova di Hdblog.it

11 Febbraio 2016 100

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nvidia porta ufficialmente la realtà virtuale in Italia offrendoci la possibilità di provare due dei visori che più ci avevano stuzzicato nel corso dello scorso IFA di Berlino, Oculus Rift e il Vive di HTC, accomunati da una scheda grafica GTX Force Titan x dotata di 12GB di memoria GDDR5 a 7gbps, che consente di vivere un'esperienza virtuale e di gaming in maniera decisamente più fluida e qualitativamente migliore.

Tralasciando i dettagli sulla realtà virtuale e dell'effetto 3D ampiamente spiegato nel nostro video di introduzione alla VR, ricordiamo che l'immersività all'interno della scena virtuale è data dall'effetto stereoscopico che si ottiene proiettando due flussi video simmetrici ma con diversa angolazione per ogni occhio.

Ma torniamo al punto cardine dell'evento: Nvidia e le sue GPU applicate alla realtà virtuale.

L'azienda spiega che per ottenere l'esperienza virtuale ci vogliono delle GPU almeno 7 volte più potenti di quelle necessarie nel gaming su PC. Di conseguenza, sono triplicati i FPS che arrivano anche a 90 HZ come nel caso del Vive.

Ma non è tutto. Queste moderne GPU, come le xForce G980it o la ancora pià potente Titan X, sono in grado di aumentare le performance rendendo il tutto un vero e proprio ecosistema ottimale per ottenere il massimo dall'esperienza virtuale. Questo anche grazie a dei nuovi sistemi che consentono di scalare le performance utilizzando GPU multiple (VR SLI) ed ai Front Buffer Rendering e Context Priority che minimizzano la latenza e renderizzano in maniera diretta.


Inoltre, non tutte le GPU sono in grado di offrire un'esperienza di gioco o virtuale che sia se non accettabile, quanto meno piacevole. E' necessaria, infatti, almeno una GPU GeForce 970 per garantire buone prestazioni.


Oculus ci aveva lasciati un po' perplessi ad IFA. Questo visore arriverà nel corso del primo trimestre del 2016 ad un prezzo decisamente alto: 699 euro escluse spese di spedizione. Tralasciando il costo, tuttavia, in questa versione lo ritroviamo davvero migliorato ma ancora non ai livelli del rivale di casa HTC.


Sebbene entrambi utilizzino display ad elevata risoluzione ed un ampio angolo di visuale (100 gradi per l'Oculus e 110 per il Vive), è ancora il visore di HTC che primeggia per quanto riguarda immersività e qualità di riproduzione. Sarà per i controlli wireless, per i sensori che ci consentono di interagire in maniera davvero completa o ancora per i display con risoluzione di 1200x1080 pixel (contro i 960x1080 di Oculus), ma questo HTC Vive rende davvero di più.

In questa sede, tuttavia, non è opportuno confrontarli ma solo valutare i miglioramenti sotto il profilo prestazioni che questa GPU di Nvidia apporta e ci sono tutti.

Una scelta che vi fa onore? Honor 5c, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 191 euro.

100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio Mollura

un pc per giocare roba da medioevo?

Gabriele Di Bari

il tutto è a cosa è comparato quel '7' probabilmente alle GPU delle console current gen.

Nax

non è una risoluzione quadrupla, oculus e vive hanno una risoluzione totale di 2160x1200, ossia il 25% in più rispetto alla comune risoluzione full hd. Inoltre già le schede video high end attuali riescono a gestire ben più di 60fps anche a 1440p.
Consideriamo ora che bisogna renderizzare due fotogrammi a 90 fps, fanno in totale 180 fotogrammi al secondo. Però renderizzare due scene non richiede assolutamente il doppio della potenza, visto che le texture e i modelli poligonali rimangono gli stessi. Ammettiamo però che richiede comunque il doppio della potenza, ammettiamo anche che le schede video riescano senza problemi a gestire il full hd a 60fps (cosa ovvia, tra l altro) e pendiamo una scheda del genere come riferimento
Quindi per un immagine a a 60fps alla risoluzione di oculus e vive abbiamo bisogno di 1x1,25= 1,25 della potenza; però noi vogliamo l'immagine a 90 fps, quindi 1,25x1,33=1.6625. Ammettiamo che renderizzare due immagini richieda il doppio della potenza(cosa che abbiamo detto non vera), quindi 1,6625x2= 3,325, questa (secondo questi calcoli spannometrici) è la potenza richiesta per gestire oculus e vive. Visto che sono generoso portiamo questo numero a 4, giusto per considerare la potenza richiesta per gestire sensori e la deformazione dell'immagine.
Quindi abbiamo bisogno di una gpu 4 volte più potente (numero volutamente MOLTO esagerato)
Ancora non capisco come possiamo avere bisogno di gpu 7 o addirittura 12 volte più potente

Gabriele Di Bari

Vediamo, una risoluzione quadrupla, il triplo degli fps, mi sarei aspettato una richiesta di 4*3, ovvero 12 volte la potenza di calcolo che ora è richiesta per giochi like ps4/xone a 1080p...

Mark Leonard

Me pare na buffonata 2000 euro di pc,1000 de visore per farsi venire il mal di testa e la nausea. Se non ha funzionato il normale 3d,che faceva solo male agli occhi,figuratevi cosa può combinare questo affare che impegna tutto la testa.

max

mah non lo sò.. su carta possono dire ciò che vogliono ma la realtà potrebbe essere ben diversa. felicissimo di sbagliarmi nel caso ma.. viste le basi installate da maxwell non sò fino a che punto convenga a nvidia di optare a pascal per la VR non tutti sono disposti a spendere a distanza di manco un anno cifre astronomiche considerando che l' oculus o htc costano un patrimonio. più che altro devono solo pensare ad ottimizzare il tutto per far sì che questa nuova tecnologia prenda piede a minor costo possibile.
inoltre ti ricordo che quando uscirono le fury di amd con la nuova tecnologia riguardo le memorie non ha portato grandi benefici e a conti fatti si è visto che sostanzialmente questo divario non c'era.
la solita mossa di marketing cosi come sarà per pascal finchè non vedo non credo ma sul fatto che siano superiori beh questo credo sia scontato ;)

hammyboy

Quindi una 970G1 va bene ;) basta salire di freq et voilà!

hammyboy

Cosa volevi scrivessero sulla roadmap: performance risibili? ma lol

Masterpol

so bene di cosa parlo. vatti a cercare la roadmap nvidia 2016 con pascal! si parla di un salto mica da poco rispetto all'attuale teconologia!!! le notizie infatti dicono : Nvidia’s 2016 roadmap shows huge performance gains from upcoming Pascal architecture (che tradotto sta per PERFORMANCE ENORMI).
ciao

Ratchet

Mi serve il cardboard però

Francesco

prova story on a chair per cardboard, da solo e in una stanza buia...

Francesco

ma che risoluzione ridicola hanno questi visori?? Con S5 si vede benisismo la matrice con cardboard, e parliamo di un full HD

max

tecnologia morta? ma di cosa parli tu credi che pascal sara di molto più performante??!! si e visto con amd e le sue nuove memorie quanto vale di più..ognuno e libero di pensarla come vuole ma definirla tecnologia morta mi sembra esagerato, le migliorie ci saranno ma non da surclassare definitivamente le top di gamma attuali

Fez Vrasta

Si logico che per andare su Chrome non servono 24 gb lol (o forse no...)

Ngamer

oltre 8GB ora sono inutili tranne che per usi particolari come programmi di rendering o simulazioni. quindi per la stramaggioranza non servono 24GB :)

Fez Vrasta

Io con 24 mi trovo benissimo, non so se centri che uso OS X. Ma penso che anche su Windows 24 siano un buon compromesso.

Ngamer

o 16 o 32 niente via di mezzo :P

Fez Vrasta

16 GB mi sembrano pochini, minimo 24 al giorno d'oggi

ospite

i flop del decennio saranno questi visori...

Giordano Saltafossi

Non solo a te. Ma forse + fps e doppio schermo, siamo li...

Giordano Saltafossi

Io spero vengano solo presi come monitor diversi e basta

Giordano Saltafossi

Se non ricordo male, l'Oculus ha due schermi QHD (2560x1440)

Giordano Saltafossi

1 braccio ed un occhio, ho già sentito io

Giordano Saltafossi

Anagramma di GeForce 980Ti. La "x" è in piu

Giordano Saltafossi

Non è che Nvidia vuole mettere gsync pure sui visori ? :)

MikiTheMagic .

Appunto, vedremo se una configurazione base da 850€ è almeno decente per giocare in VR

Ciccillo

Questa e' la configueazione base,per esempio Elite Dangerous su VR richiede una 980!

Raff Malvone

interesserebbe anche am e @

netname

ma che sei rincoglionito ?.

netname

una titan X integrata nel visore mi pare un tantinello azzardata come cosa :D. hahahahahahahahah

netname

con questo può succedere .. come per il dk2. sul psvr non ho avuto alcun problema.

Adriano Fok Julle Naaiers

Concordo, io gioco ancora tranquillamente in Full HD con una GTX 560Ti, il cambio sarà solo con una scheda Pascal.

Ngamer

se hai provato quello solo con schermo fullhd vuol dire che hai la metà della densità dei pixel che hai su oculus e ancora meno rispetto al vive

Felk

La sua limousine è pronta per portarla ad Oxford, sir.

siux

Disse la scimmia in calore saltando da una parete all'altra della stanza...

matteo

certo ma ho provato cardboard con il display 5" fhd del telefono. Per come la vedo io non ha senso pronunciare la parola 'immersività' finché i pixel sono a vista. Il punto è che questi sono dispositivi realizzati per la sola realtà virtuale e costeranno uno stipendio un altro po', se lo compro mi aspetto una vera sensazione di realtà.

emmeking

Si, ma dai, non ti fissare su quello, l'articolo era incentrato nel far conoscere le potenzialità del Nintendo rift VR

Rik Riker

ma alla fine gira la testa?

Masterpol

certo che nvidia sta sparando le ultime cartucce per far comprare alla gente che ha preordinato oculus rift ed a breve htc vive le GTX 980Ti il più possibile, dato che a breve uscirà la nuova tecnologia. io sinceramente da esperto me ne sbatto ed attendo di prendere una scheda pascal, e nel frattempo overcloccherò la mia gloriosa gtx 670 fino a fonderla

emmeking

Cosa dovrebbe essere la xForce G980it?
Io conosco la gtx 980ti, ma gli anagrammi non funzionano bene in informatica, l'unica cosa giusta è "980"...

sergio

A te Leopardi te fa un baffo. complimenti.

emmeking

Per non parlare della famosissima xForce G980it!

emmeking

he cavolo è la xForce G980it?

MikiTheMagic .

Pensa un po', ho un i5-4590, 8GB di RAM DDR3 1600MHz CL9 e una Gigabyte 970 G1 Gaming, vedremo !

Pierfrancesco

Francesca a livello di bocchini come facciamo?

Ngamer

allora cominciamo a pensare al nuovo pc .... dunque vediamo , processore ZEN 16 core , almeno 16GB RAM SSD da 512GB + 1 HDD da 3 TB , scheda audio mi tengo la Xfi , alimentatore mi faccio bastare 650W bronze , HTC Vive , scheda video ...... hummm ancora da definire ... niente tutto rimandato allora ... intanto vado in banca per sentire quanto mi chiedono per mutuo :P

Ngamer

piu pixel ci metti e maggiore potenza di calcolo ci vuole , tieni presente che è come pilotare 2 monitor , devi sempre moltiplicare tutto x2

matteo

ma qual'è la densità di pixel di questi dispositivi? questo è l'unico ambito in cui avrebbe senso esagerare e invece si fermano a poco più che hd

Homer76

Le varie piattaforme citate richiedono lo sviluppo di contenuti ad hoc?
Cioè, un gioco per HTC gira anche su Oculus oppure no?
Grazie!!!!!

Marco

:-))))))))))

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione

ACTION CAM DA 19€: Vale la pena? | Recensione

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test