“Steve Jobs”, il film tratto dalla biografia di Isaacson disponibile in Blu-ray e DVD

16 Febbraio 2016 123

Il film “Steve Jobs” diretto da Danny Boyle e basato sulla biografia autorizzata di Walter Isaacson ha ricevuto recensioni di segno opposto, convincendo solamente una parte della critica mondiale. Nonostante questo, potrebbe valere sempre la pena guardarlo per conoscere più da vicino alcuni aspetti della vita di uno dei personaggi più influenti degli ultimi tempi.

La pellicola è ora disponibile negli Stati Uniti anche in formato DVD e Blu-ray, dopo che Apple aveva pubblicato il film in formato digitale su iTunes la scorsa settimana (senza pubblicizzarlo troppo, a dire la verità). Un motivo in più per vederlo, ora comodamente seduti sul divano di casa propria.

Sebbene la critica abbia accolto freddamente il film, il cast ha ricevuto alcuni importanti riconoscimenti: Kate Winslet ha ricevuto un British Academy Film Award (BAFTA) come migliore attrice non protagonista nei panni di Joanna Hoffman, mentre Aaron Sorkin e la stessa Winslet hanno vinto due Golden Globe come miglior sceneggiatura e miglior attrice non protagonista.

Steve Jobs sarà disponibile in Italia in formato Blu-ray a partire dal 25 maggio 2016.


Il primo smartphone con display dual curve? Samsung Galaxy S6 edge è in offerta oggi su a 428 euro oppure da Euronics a 499 euro.

123

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Apus

Ultimamente son parecchio preso e credo di averlo la seconda settimana di ottobre 2015 (non ricordo con precisione)

Joel-TLoU

Come fai a confonderti se è appena uscito?! Mica l'hai visto anni fa!

Apus

Non, mi son confuso con l'altro dei tre. Come ben puoi vedere mi son anche corretto, ma troppo complicato leggere tutte le risposte?
Btw: purtroppo non sono luoghi comuni ma realtà (e stessa cosa si potrebbe dire di altri "grandi" dell'informatica). Leggi tutto prima di saltare a conclusioni

Joel-TLoU

8 non è un'eccellenza. È 'buono'. Poi c'è 'ottimo' (9) e solo dopo 'eccellente' (10). Comunque l'argomento non è trito e ritrito. Il film del 2013 è stato fatto SAPENDO bene che sarebbe arrivato questo della Sony, di cui si vocifera dal 2012. Era questo il film unico e solo che sarebbe dovuto uscire. E aveva provinato anche Di Caprio.

Elias Koch

dal film visto, confermo

Sagitt

no dai ahhaha

pez123

In verità è proprio la sceneggiatura il punto dolente, ma anche la regia per quanto apprezzi il regista è sotto i suoi standard.
A questo aggiungici il fatto che si sta trattando una cosa già trattata più volte e la frittata è fatta.
8/10 io lo darei a film ben più illustri perché è un'eccellenza. E' un film da 6/7 non di più.

Joel-TLoU

Cambia, cambia! Ha semplicemente fatto il mandrillo per fare uno sgambetto alla Sony e avere un profitto facile con gli allocchi.

Drak69

Non cambia nulla xD sono due film su Steve Jobs in due anni. Ho detto solo questo.

Joel-TLoU

Non ti avvicinare a Kubrick, per l'amor del cielo.

Joel-TLoU

Bah, secondo me supera anche il discreto. Io gli do un 8/10. Sceneggiatura buona, regia buona, attorialità buona, fotografia buona, audio buono. È buono in tutto.

Joel-TLoU

Diciamo che in realtà non l'hai visto ma ti piace parlare per sentito dire e per luoghi comuni. Populiiismo.

Joel-TLoU

Questo era in programmazione e in stesura da ben prima... nel 2013 si sapeva già di questo film, e quindi quel dementone dell'altro regista l'ha fregato sul tempo scrivendo una cagatina in 3 mesi. Per favore non facciamo disinformazione.

Joel-TLoU

Sarebbero dovuti essere due. Quello con Kutcher è uscito DOPO le voci su questo. Hanno anticipato a ritroso per fare i comunisti.

Apus

Mi son confuso con un altro film biografia allora. Mea culpa

M3r71n0

Fortunati si, ma personalmente anche scoglion4t0...
soprattutto quando orde di ragazzini miticizzano una persona o un pezzo di storia che sentono raccontare da altri ragazzini.
Vabbè, fortunati anche su questo. Almeno conosciamo la verità.

M3r71n0

Cit. dal film: "Se la scheda m4dre è mia, la progettazione è mia, il codice è mio... per quale motivo leggo 7 volte al giorno che tu sei un genio???"

M3r71n0

Appena visti XD
Ari-Thanks

Gabriel #JeSuisPatatoso

ti consiglio di guardare anche gli altri ridoppiaggi ... fanno spanzare :)

M3r71n0

Sei un mito Gabriel XD
Questo mi mancava e finisce subito downlodato nella mia collezione (dove sta pure l'aifon + grosso) XD XD XD
Però un appunto...
la battuta "per essere uno che fa cognome lavoro..." erà meglio la battuta originale del film "d1o ha creato l'universo in 7gg... un giorno ci dirai come hai fatto" XD

Carburano

Eheheh si proprio a te... Pure io iniziai sul vic 20 e facevo le musichine col BASIC. Siamo fortunati ad aver vissuto l'alba della rivoluzione digitale.

modhdblog

:) dici al Giuseppe che a volte sono io ... ??!?! se si ma grazieeee :D io ricordo il basic ed i primi passi li ho fatti sul vic 20 aaaa che ricordi fantastici

Calberdenn

E con questo sono 3.. ora basta però! ormai la sanno pure le pietre la storia dello Zio! :)

Mauro

Dvd

7strings

Jobs era la testa Woz le braccia

Andrej Peribar

Non temere, faranno una serie TV, alla fine sono produzioni money grabber. ;)

Sagitt

Bel film, ben fatto e rende l'idea.. Però vsvolo sono tutti incompleti... Uno sì ferma all'iPod.. Uno al l'imac... Uno romanza tutto, l'altro racconta niente. Ma non potevano fare un film serio che mischiasse le due cose e arrivasse almeno all'iPhone?

franky29

a me deadpol non piace proprio come super eroe

ferrarista10

Quello è il top

ferrarista10

Woz era il programmatore, Jobs era l'esperto di marketing

capitanouncino

Visto al cinema, niente male e piuttosto veritiero...nettamente migliore di quell'aborto super romanzato di qualche anno fa

Drak69

2 film 2013, 2015...basta

efremis

Lo confronterò con la biografia di Isaacson che ho letto e mi è piaciuta molto in cui secondo me ne esce molto bene perché mostra come giustamente un uomo riesca, con i suoi grandi difetti, ad elevarsi. La biografia mi è piaciuta anche di più dell'ultimo libro quasi "ufficiale" di cui non ricordo il nome.
Ma sono dell'idea che da quel libro Jobs ne esca veramente bene proprio perché fa trasparire il "genio" in mezzo alla debolezza umana.

R4nd0mH3r0

dal trailer che ho visto, il film sembra che spacchi parecchio.

R4nd0mH3r0

Bafta, sembra il nome di una malattia che non vorrei avere.

Andrej Peribar

Ma LoL!

Certo che son stati proprio bravi.

Carburano

eh ok, ma comunque niente gossip :)

becchino

sì ma il resto del mondo è troppo mainstream

PatrickBateman47

Anche io ho preferito "Jobs" che non era malaccio come film, i Pirati ha il problema della produzione palesemente a basso costo, della recitazione non proprio da Oscar e di una visione un po politicizzata di Jobs.

Apus

Sicuro Felix.

"Tutti sanno che lo Steve programmatore era l'altro", non sono proprio d'accordo (sopratutto per il "Tutti sanno") visto che comunque Jobs non fece mai nulla per sfatare il mito che si generò intorno a lui (anzi i suoi comportamenti accentuarono questa aura mistica). A lui va riconosciuto il fatto di aver reso più "amica" la tecnologia

PatrickBateman47

Ho visto sia "Jobs" che "Steve Jobs" e letto anche la biografia di Isaacson quest'ultimo film trae veramente poco dalla biografia, anzi da una visione personale (come giusto che sia) di Sorkins e Boyle, per assurdo era più fedele il primo "Jobs".
Questo secondo è un filmetto carino che interpreta meglio la figura di Jobs ma che da una visione molto miope e ristretta del personaggio, di tutta una vita di eventi estrae solo 3 avvenimenti, il tutto è ambientato in palchi e uffici, il film è quasi claustrofobico, quanto Jobs che non sapesse una riga di programmazione ho miei dubbi, non era un informatico ne un ingegnere ma comunque sia se ne intendeva abbastanza da saper gestire gli altri tecnici anche dal punto di vista hardware, ma le sue doti erano di creatività, management e leadership non di ingegnere dietro la scrivania questo lo sanno anche i muri, non so perchè molti continuino a parlare di lui come incapace di computer che è utile come dire che Enzo Ferrari non era un pilota di F1.
Per ora abbiamo tre film che per un motivo o quell'altro non è all'altezza della biografia.

PeachGem

versione uncensored :)

pez123

A di Caprio non servono gli awards e non centra niente l'attore.
Vediti gli ultimi venti anni a chi sono andati gli Oscar e le nomination e poi fammi sapere.
L'anno scorso Cake doveva vincere a mani bassi il premio come migliore attrice protagonista e nemmeno fu nominata ad esempio.
Comunque senza dilungarmi fatti qualche ricerca e vedi un po. Infilm degli ultimi 20 anni hanno 2/3 punti in comune tra loro ;)

Imperium

Certo che lui è stato più un ideatore e visionario che un ingegnere, quindi tecnologia poca :3

Felix

Nel resto del mondo è uscito ad ottobre 2015.

Felix

Se andassero veramente avanti a mazzette a quest ora DiCaprio ne avrebbe già comprati due o tre.

Felix

Ed il film infatti riporta, così come la biografia ufficiale, le cose come stanno... ovvero come hai detto, non era un essere sovrannaturale.

Tutti sanno che lo Steve programmatore era l'altro (N.d.R. Wozniak se non si fosse capito)... ma se non fosse stato per Jobs il PC non sarebbe mai uscito da quel garage rimanendo solamente il "giocattolo" del sua amico nerd.

Gabriel #JeSuisPatatoso

beh secondo me si ... se lavori nella "FratelliBernardi Gestionali e marmite" e sai un po' di C ti salvi, se sei a capo di un impero come Apple, almeno che tu non sia una cima, ne saprai anche meno di chi ti pulisce i cess1 (parlo di programmazione).
Era capace di vendere ghiaccio agli eschimesi e invidio la sua parlantina e le sue capacità, ma evitiamo di santificarlo e dare attributi e conoscenze che non aveva.

Hellraiser

Pure io. L'altro giorno mi sono rivisto Shame, credo che farò lo stesso con Hunger a breve

Carburano

ovvio

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione