Panasonic annuncia i TV Ultra HD della gamma 2016 | aggiornata con prezzi

01 Marzo 2016 83

La Convention Panasonic 2016 di Francoforte è stata utilizzata dal produttore giapponese per presentare la gamma TV 2016. A comporla sono modelli provvisti di pannelli LCD. Per assicurare la massima fedeltà delle immagini si è fatto ricorso al supporto degli Hollywood Laboratories e di vari professionisti del settore. Tra questi citiamo Mike Sowa e Vanja Cernjul, direttore della fotografia noto per le serie Marco Polo e Orange Is The New Black.

Vediamo tutte le serie in dettaglio:

DX900


La serie è composta da TX-58DX900 (58") e TX-65DX900 (65"), entrambi dotati di un pannello LCD Full LED con controllo avanzato della retroilluminazione (local dimming), di una frequenza di aggiornamento a 100Hz con 3000Hz BMR e di un processore Studio Master HCX+. Panasonic non ha ancora fornito un numero ufficiale, ma le zone di controllo dovrebbero essere 512. Il sistema di local dimming utilizza una nuova struttura Honeycomb (a nido d'ape).

Le singole zone di controllo sono fisicamente separate le une dalle altre. In questo modo si evita che la luce filtri lateralmente nelle zone contigue, generando l'effetto noto come "blooming", ovvero fughe di luce che si presentano come aloni più luminosi su schermo. Panasonic esemplifica il funzionamento dichiarando che sui TV DX900 le aree luminose restano luminose, mentre quelle scure restano scure.


A giovarne sono sia il rapporto di contrasto sia il supporto a HDR (High Dynamic Range), assicurato anche da una luminosità capace di raggiungere picchi massimi di 1.000 cd/m2 - nits. I TV DX900 dovrebbero essere in grado di mantenere un'elevata luminosità anche su ampie aree dello schermo. Per quanto riguarda i colori, la copertura del gamut DCI-P3 dovrebbe raggiungere il 99% (un risultato ottenuto tramite affinamenti alla retroilluminazione, con LED e fosfori). Queste caratteristiche hanno permesso ai DX900 di ottenere la certificazione Ultra HD Premium.

La dotazione comprende anche HDMI 2.0a con HDCP 2.2 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS, come per i modelli 2015. In Francia i prezzi dovrebbero attestarsi a 3.999 Euro per il 58" e 4.999 Euro per il 65".

DX800


La serie è composta da due modelli (abbiamo approfondito le specifiche qui): TX‑50DX800 (50") e TX‑58DX800 (58"). Il design dei TV è stato denominato freestyle, mentre la sezione audio sfrutta una soundbar integrata dotata di 12 diffusori. Sono presenti due tweerer, quattro midrange e sei woofer. I pannelli sono LCD LED Edge Ultra HD (apparentemente del tipo VA, ma si tratta di informazioni ufficiose che andranno verificate) con local dimming. La retroilluminazione è del tipo Wide Colour Phosphor (già utilizzata sui modelli 2015 e presente qui in versione ulteriormente raffinata) con la tecnologia Super Bright, chiamata a gestire i picchi di luminosità per HDR.

Completano la dotazione la frequenza di aggiornamento a 100Hz con 2000Hz BMR (Backlight Motion Rate, la compensazione del moto), il processore Studio Master HCX (Hollywood Cinema Experience), gli ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, il supporto a HEVC e VP9 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS. La serie DX800 sarà disponibile a partire da Maggio. I prezzi sono indicativamente fissati a 1.999 Euro per il 50” e a 2.499 Euro per il 58”.

DX780


La serie è composta da tre modelli: un 50", un 58" e un 65". La risoluzione dei pannelli è sempre Ultra HD con retroilluminazione a LED e local dimming, frequenza di aggiornamento a 100Hz e 1800Hz BMR. Sono sempre presenti la tecnologia Super Bright, chiamata a gestire i picchi di luminosità per HDR, il processore Studio Master HCX (Hollywood Cinema Experience), gli ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, il supporto a HEVC e VP9 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS.


A completare la dotazione sono il doppio sintonizzatore TV (permette di registrare due programmi simultaneamente o di seguire un programma mentre se ne registra un altro) e la base Switch Design, che permette di posizionare i piedini a diverse distanze, in modo da adattare il supporto a tutti i tipi di installazione. La serie DX780 sarà disponibile anche nella variante DX750, che dovrebbe differire solo per alcuni aspetti esteriori (per l'Italia è per ora confermata solo la serie DX780).

La serie DX780 sarà disponibile in Europa a partire da Marzo/Aprile. Si parla di prezzi indicativamente fissati a 1.399 Euro per il 50", 1.799 Euro per il 58" e 2.799 Euro per il 65". (le fonti sono però tedesche e potrebbero esservi alcuni scostamenti rispetto al listino italiano: per avere un metro di paragone, basti considerare che la serie DX800 dovrebbe costare circa 100 Euro in più in Germania).

DX700


La serie è composta da tre modelli: un 40", un 50" e un 58". La risoluzione dei pannelli è Ultra HD con retroilluminazione a LED e local dimming e la compensazione del moto 1400Hz BMR. Non è più presente tecnologia Super Bright ma è comunque presente il supporto a HDR.


Sono invece confermati gli ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, il supporto a HEVC e VP9 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS. A completare la dotazione è la base Switch Design, che permette di posizionare i piedini a diverse distanze, in modo da adattare il supporto a tutti i tipi di installazione.

La serie DX700 sarà disponibile in Europa a partire da Aprile. Si parla di prezzi indicativamente fissati a 999 Euro per il 40", 1.199 Euro per il 50" e 1.499 Euro per il 58".

DX650


La serie è composta da tre modelli: un 40", un 49" e un 55". La risoluzione dei pannelli è Ultra HD con retroilluminazione a LED e local dimming e la compensazione del moto 1000Hz BMR. Il design è denominato Clear Frame ed offre un piedistallo regolabile. Da questa serie non è più disponibile il supporto a HDR, mentre si confermano gli ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, il supporto a HEVC e VP9 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS.

DX600


La serie è composta da tre modelli: un 40", un 49" e un 55". La dotazione è simile a quella di DX600 ma con alcune "limature". La risoluzione dei pannelli è Ultra HD con retroilluminazione a LED e local dimming e la compensazione del moto 800Hz BMR. Anche questa serie offre un piedistallo con piedini regolabili. Si confermano gli ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, il supporto a HEVC e VP9 e la piattaforma Smart TV basata su Firefox OS.

La serie DX700 sarà disponibile in Europa a partire da Aprile. Si parla di prezzi indicativamente fissati a 699 Euro per il 40", 899 Euro per il 49" e 1.199 Euro per il 55".


Una scelta che vi fa onore? Huawei Honor 5c, compralo al miglior prezzo da Monclick a 189 euro.

83

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Politano Alessandro

Guarda da quello che ho trovato il 910 e più nuovo del 930 e lo dimostrano dettagli tipo il web OS 2.0 presente solo su 910 ma in generale credo che si tratti dello stesso pannello quindi due ottimi TV ;)

Antonio Mika

ti faccio un'altra domanda, perché io sono in Svizzera, e adesso stavo controllando i prezzi del modello da te indicato, ma qui da me il modello EG910V è il modello Oled UHD e costicchia, 2500€ invece il modello Oled FHD è il EC930V e attualmente sta a 1600€ ti risultano le differenze tra i modelli o ho preso un abbaglio?

Antonio Mika

Perfetto, ti ringrazio, tanto non ho fretta lo avrei preso tra Settembre e Dicembre con qualche bella offertina o post estiva o pre natalizia.. :-)

Politano Alessandro

Allora io ti consiglieri lg eg910v che è l'unico oled nella fascia prezzo dai 1500 ai 2000 euro, è senza paragoni e non ti far spaventare dal fatto che è solo fullhd perché prima che inizieremo ad avere trasmissioni e altro in ultra hd passerà ancora molto.. Ovvio se pensi di comprare un lettore blu ray 4K a breve potrebbe essere limitante avere un TV fullhd ma ricordati che l'oled e superiore a dire poco rispetto a qualsiasi TV LCD sopratutto nell'uso quotidiano con i suoi neri perfetti ( ovviamente sfruttabili solo da fonti buone tipo da Sky in su ) è impareggiabile.. Lo trovi dai 1500 ai 2000€ quindi ti consiglio di aspettare l'offerta giusta visto che fino a 1 mese fa unìeuro lo vendeva a 1500€ adesso a 2200€.. Online lo trovi a meno ma io aspetterei visto che non sei senza TV.. Se devo essere onesto e l'unico mio consiglio ma se proprio devo consigliarti un LCD di buoni ci sono le serie 8000/9000 di Samsung e lg che più o meno si equivalgono e sono nel tuo budget ma ti ripeto che io ti consiglierei a cuor sereno solo l'oled ;) ciao spero di esserti stato di aiuto

Antonio Mika

in realtà non ho un budget prestabilito, ma non vorrei buttare dei soldi per una TV Top per poi sfruttarla al 30/40% perché non sono uno che sta molto davanti alla tv, solo nel fine settimana se è brutto tempo, altrimenti sto in sella alla mia Moto... ;-) comunque non saprei, diciamo 1500€? posso bastare?

Politano Alessandro

Innanzi tutto grazie per la fiducia, e aggiungo che usando un blu ray sei già molto più in alto a livello qualitativo del 90% della popolazione italiana che si limita al digitale terrestre ( velo pietoso) o Sky ( ancora ancora ma il blu ray è tutt'altra cosa ) quindi sei già messo molto bene, quello che vorrei sapere da te e quando vorresti spendere più o meno in modo da consigliarti bene ;)

Antonio Mika

Ciao Alessandro, per fine anno devo sostituire il mio vecchio televisore e conprarne uno nuovo, sto seguendo un po il blog, per capire meglio che tipo di TV fa il mio caso in modo da non spendere soldi inutilmente, e leggendo tra i vari commenti, mi sembri una persona che ne capisce realmente qualcosa e quindi spero tu possa essermi di aiuto. :-)

il taglio sarà da 55" e non sono in intenditore, la TV la guardo in maniera sporadica e film da Apple TV e Blu ray da Sony BDV-N7200W Sistema Home Theatre quindi da fonti non ad alta super ca..utissima risoluzione, quindi diciamo un uso normale da Utonto.. eemm! Utente normale.... Tu cosa mi consiglieresti?

Politano Alessandro

È la verità :)

Politano Alessandro

Lo so immaginavo ;)

Ghibli Avigo

Per Oled Full HD quale intendi?
Il fatto è che vorrei comprare anche il lettore UHD bluray per provare questo benedetto 4K....

Ghibli Avigo

Che barba...!!!
Non sei il primo che mi dice di aspettare e passare direttamente all'Oled.

Ghibli Avigo

É ancora perfetto, mai avuto un problema.
Davvero un ottimo acquisto, lo pagai 5.700 euro, soldi ben spesi.

Politano Alessandro

Ps: come si comporta il kuro dopo tutti questi anni sono curioso?

Politano Alessandro

Un ottimo o LED full HD non ti piace? Capisco il ragionamento sulla distanza e hai ragione però mi sa che ti conviene aspettare a questo punto soprattutto considerando i televisori che hai già in casa

Politano Alessandro

Ahah hai 2 tra i 10 migliori televisori Al mondo in casa e pensi di comprare un LCD sei pazzo XD se vuoi rimpiazzare bene il vt60 o il kuro devi comprare per forza una OLED LG e abbastanza nuovo possibilmente se no lascia perdere ;)

Ghibli Avigo

2.000 magari a fine anno... Ma 2.500 credo entro giugno.

Ghibli Avigo

Io ho un Kuro da 60 pollici e un Panasonic vt60 da 55
E cambierei il Panasonic che ho in camera da letto passando ad un 65 pollici

Politano Alessandro

Non sanno neanche cos'è un kuro in questo blog...comunque serve un oled per soddisfarti non un LCD dammi retta

Ghibli Avigo

Ho visto una rece in inglese e dice che questo è un ottimo TV
E poi se si porta a casa a 3.500 mi pare anche accessibile
Sinceramente se devo buttare 6/7 milza euro voglio almeno un 75 pollici
L'Oled è bello ma un 4K da 65 a quei prezzi non ha senso
Tanto più che io guardo la TV da 330 cm e quindi 65 è pure piccolo per un 4K
Il 77 oled Lg lo vende a 50.000 euro sono pazzi

Politano Alessandro

La verità? Sono triste per panasonic e Sony.. Non è mai bello vedere miti che crollano così.. Mi ricorda un po' la storia di Nokia.. Un vero peccato

Ghibli Avigo

Ciao Alessandro,
Mi riferisco al prezzo da te ipotizzato.
Immagino che se il 65 ora che è appena uscito in vendita si prende con 3.900 fra tre mesi si possa trovare a 3.500.
Non mi sembra un prezzo assurdo per questo prodotto.
Un oled Lg (che non è Panasonic) viaggia sui 5.000 già a fine carriera.
Cosa ne pensi?

Politano Alessandro

Ok ma in che senso? Non capisco la tua risposta me la spieghi :)

Thompson80

Ecco, intorno ai 2000 potrei farci piu che un pensierino.. Anche perche seppur con tecnologia lcd, sono al top di quel segmento. A sto punto, quest'inverno, una volta finita casa, se avanzerà qualche spicciolo, moglie permettendo.. Ecco appunto...

Ghibli Avigo

DX900 da 65 disponibile a 3.900 euro

Ghibli Avigo

Il 50 1.200 e il 58 1.600

Ghibli Avigo

Il 58 dx780 a 1.600

Ghibli Avigo

Il 50 pollici Dx780 a 1.200

Ghibli Avigo

Il 65 è disponibile a 3.900 e il 58 mi pare sui 3.000
Non mi sembrano prezzi folli considerato il fatto che sono appena usciti non sarà difficili prenderli ora qualche mese a 500 euro meno.
Cosa ne pensi?

Ghibli Avigo

In vendita online a 3.900,00 Euro.
Decisamente interessante per essere appena uscito sul mercato!!!

Ghibli Avigo

Buongiorno a tutti,
Sono nuovo del forum...
Secondo voi il DX900 da 65 può essere un valido sostituto di un Kuro da 60?
Vorrei spostare il Kuro in camera da letto al posto del VT60 da 55 pollici.
Mi piacerebbe il panasonic oled ma a parità di pollici costa esattamente il doppio del DX900 cavolo!!!
Consigliatemi voi.

Grazie

Diego

ovviamente le mivar

LeChuck

E cosa vorresti comprare? o_O

Politano Alessandro

No caro poi mi sono un mio negozio.. Ciao!

GeneralZod

Nel tuo esempio il SW MotionFlow inserisce fotogrammi calcolati tra i 60 interlacciati di una trasmissione NTSC per dare l'impressione di avere una trasmissione fino a 240 Hz. Ma i fotogrammi non sono reali così come il numero 240 che leggi. Analogamente questo Panasonic ha 3000 Hz BMR, ovviamente non reali. Cerca di capire quello che condividi senza insultare gli altri.
PS. ma poi ti hanno spostato al reparto lavatrici?

Joel-TLoU

Ma i video slow-motion vanno a 60 fps nel render finale. Mica a 120 o 240.

Thompson80

DX 900 mi attira tantotantotanto.. ma deve scendere parecchio.. 4000 x un 58 LCD , anche con tutti i suoi azzi, sono veramente tantini... Belin..

GeneralZod

Gli serve per i video slow motion fatti con l'iPhone... xD

GeneralZod

Amico, spari numeri a caso!
100 Hz sono 100 fps in progressivo o 50 con interlacciamento.
UHD BluRay è da MASSIMO 60 fps progressivi, ovvero 60 Hz < 100 Hz (il simbolo "<" significa che l'elemento che lo precede è minore)!
Che io sappia uno degli unici film registrato ad alto framerate è lo Hobbit, ma si parla di 48 fps (ancora una volta < 100). Quindi il tuo discorso sul cinema semplicemente non sta in piedi.
Poi hai introdotto il discorso del calcio che però da SKY viene trasmesso a 50 Hz interlacciati (ovvero, 25 fps pieni), minori dei 100 Hz a disposizione! Quindi ti richiedo di nuovo: di che parli?

Politano Alessandro

Che palle parlare con voi non ho voglia di spiegarvi tutto caz*o! Nei film CINEMATOGRAFICI nella maggior parte dei casi si registra a 24fps ( originale framerate cinematografico ) oggi per esigenze sempre più alte viene consoderata vecchia è quindi si è passati alla 48fps ma al TV non gliene frega niente.. Lui lavora a prescindere dalla sorgente e se proprio vuoi parlare con me sappi che nei film se sei un appassionato vero dovresti spegnere tutte le opzioni di miglioramento di immagine perché rovinano la percezione che il regista voleva darti del film infatti spesso il film si registra normalmente a 24fps e nelle scene movimentate si gira a 48fps.. Per favore fatti una cultura quando lo avrai fatto vieni e sarò disponibilissimo per tutto quello che vorrai sapere, e per specificare meglio stiamo parlando di questo

Politano Alessandro

Ascolta perfavore fatti una cultura e poi torna a parlare con me.. I TV spingono fino a 500/1000 fps anche molto di più poi dipende dal pannello che si ha se si possono movere quella quantità di immagini..
ESEMPIO: video in ingresso 30fps
TV 50hz = 30fps
TV 100hz = 60fps
TV 200hz = 120fps
Se il video in ingresso e da 60fps raddoppia tutto, poi ci sono le compensazioni video non reali che servono per lo più quando il video in ingresso non è di qualità e lo portano seppur con artefatti a livelli più decenti e FLUIDI.
L'esempio perfetto si nota nelle partite di calcio quando la telecamera va da un lato all'altro del campo velocemente, con un TV 50hz l'immagine va a scatti con uno 100hz e quasi perfettamente fluida con un 200hz e perfettamente fluida.. Se trovo un link telo posto

Joel-TLoU

Non c'entra assolutamente niente. Nei film può al massimo essere rilevante passare da 60 a 120 Herz perché 60 non è un multiplo di 24, e quindi possono sorgere problemi di judder, ma andare oltre i 120 non porta il minimo beneficio.

GeneralZod

Che io sappia i blu ray non vanno oltre i 60 fps. Quindi di che parli?

Politano Alessandro

Non c'entra niente nei film conta eccome! Comunque ammetto che a casa ho un 100hz lg led fullhd che va benissimo ma avendo venduto televisori in passato posso assicurarti che c'è eccome la differenza ma il costo è veramente alto..

Guest

Panasonic: il riferimento quando si parla di TV. Bellissime e molto interessanti!

BYRoN_ITA

Vero. E' quello che sembra piu' interessante (versione 50") visto il prezzo piu' umano...

Extradave

Che stile...

Bastia Javi

La domanda è sbagliata.
Quella giusta è; ce ancora qualcuno che non compra Panasonic!?

Nicola Buriani

Penso di sì (non ho ancora notizie sulla disponibilità effettiva per i test, ma è solo questione di tempo).

Joel-TLoU

Cosa te ne fai di più di 100/120 Hz, scusa? Ti ricordo che al massimo arrivi a 60 fps con una PS4. Se poi ci colleghi il computer puoi sperare di arrivare a 120 fps, ma non di più.

Joel-TLoU

Sono tra le migliori del pianeta, per tua informazione.

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione