"Revenant - Redivivo" annunciato in edizione Ultra HD Blu-ray

01 Marzo 2016 74

Fox ha annunciato l'uscita del film "Revenant - Redivivo" in edizione Ultra HD Blu-ray. Il film, che ha fruttato tre Oscar (DiCaprio come migliore attore protagonista, Inarritu per la regia e Lubezki per la fotografia), è già comparso su Amazon.fr in prenotazione, con l'uscita fissata per il primo Luglio. Revenant potrà contare, oltre che sulla risoluzione Ultra HD, anche sulla tecnologia HDR (High Dynamic Range).

L'edizione Ultra HD Blu-ray proporrà il documentario "A World Unseen" e la stessa dotazione offerta dagli altri Ultra HD Blu-ray Fox: sarà quindi presente una copia nel nuovo formato ad altissima risoluzione, una copia in Blu-ray e il codice per scaricare un copia digitale in HD. Il prezzo di listino è fissato (almeno per il mercato francese) a 30 Euro.

La più grande esperienza Apple? Apple iPhone 6 Plus, in offerta oggi da TeknoZone a 449 euro oppure da Trony a 760 euro.

74

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sam

Intendo bluray e dischi vari... Credo che gli hard disk avranno vita fino a che le connessioni non miglioreranno

glukosio

il 4k di netflix ha naturalmente un bitrate nettamente inferiore al blu ray fullhd, però tra i 1080 di netflix e il 4k di netflix la differenza si vede eccome.
Riguardo alla lentezza delle connessioni bisogna solo aspettare, con il piano di Enel velocizzeranno di molto la propagazione ;)

Giocas

...che è esattamente quello che ho detto. Saluti

jameshunt61

che cosa intendi per supporti fisici. il disco bluray comprato a negozio, il disco registrato da te con nero burning oppure dehli hard disk??? io sono un collezionista e ho 12 hard disk da 3 TERA.... in cui colleziono i miei bluray in versione 1.1 oppure VU untouched....non penso che gli hard disk vengano abbandonati , finchè lo streaming non raggiungerà la qualità del bluray originale ovvero qualità a 30-50 mbps

jameshunt61

giocas ma che dici???? non dire cose che non sai. l'mkv a 10/12 Mbps è compresso, l'mkv untouched VU è un file inferiore da 4-a 8 gb rispetto all'originale quindi sia parla di 28-34 gb e i bitrate sono gli stessi dell'originale....studia un po prima di parlare

jameshunt61

giusto un mkv untouched comunemente chiamato VU, non è altro che un bluray 1.1 passato dal programma "makemkv" che ti da la possibilità di estrarre dal disco , la parte video in 1.1 cioè identica e di scegliere la lingua e i sottotitoli che preferisci.....in questo modo l'mkv VU è talvolta anche 6-8 gb in meno del disco intero.

jameshunt61

infatti in streaming passano film in 4k con bitrate a 22.000 kbps cioe' a dire che su disco fisso un full hd è superiore visto che i migliori bluray sono a 33.000 kbps.

jameshunt61

peccato che il 100 mega o fibra sia presente attualmente solo nel 70% delle città che fanno provincia , che corrisponde al 0,1% del territorio. in italia sull'80% del territorio c'e il 7 mega.

jameshunt61

una copa 1.1 iso, è identica al disco quindi stessa qualità sia sul disco che sull'hard disc

jameshunt61

bluray da 25 giga non esistono, se li trovate sono ricodificati. un bluray fullhd o 3D ha una dimensione originale di 40-50 gb. pensate che avatar in 4k ha una dimensione di 80 gb

jameshunt61

attualmente sui vari siti ddl......si possono scaricare film 4k , circa 80
UHD 4k, da archiviare su hard disk e rivedere poi su tv k4 sia attraverso collegamento alla porta usb, sia con lettore multimediale tipo himedia Q10pro, con collegamento con cavo usb 2.0 a 60hz.
in questo modo si ha il massimo, lascio la visioni in streaming che è veramente penosa rispetto al 4k su disco. i film vengono uppati decodificati con il nuovo codec h 265/ hevc ed hanno una dimensione media di 40-50 gb.

jameshunt61

ben considerato che in italia l'80% della territorio è coperto solo dal 7 mega, significa che la maggior parte di noi non puo' vedere in streaming il 4k , oltre al fatto che in streaming il 4k è appena superiore al full hd. niente a che vedere con i film originali su disco.

bldnx

USB questa sconosciuta

Luigi

Obsoleti? Ma cosa dici, su disco fisso hai il massimo della qualità, in streaming è sempre limitato, senza considerare che neanche l' 1% della popolazione italiana ha una connessione adatta per vedere un 4k come si deve in streaming

Stefano

sulla carta sono d'accordo con te (io non ho un impianto audio e quindi vado di sole casse della tv) però tutto sommato un domani vorrei avere la possibilità di sentire "per bene" i film, e allora preferisco tenere o cercare sempre la traccia audio migliore... poi considera che, almeno per me, di bluray in realtà non è che ne abbia mille, ne avrò 20-30, che in realtà sono da meno di 30 giga l'uno, perchè togliendo audii che nn mi interessano di solito stanno attorno ai 25 giga... ora, se ho spazio per 20-30 bluray da 25 giga, vuol dire che uso hard disk da diversi tera, e sinceramente anche avessi una traccia audio da 3 giga, a quel punto non è che mi recupero chissà quanto come spazio e quindi la lascio così com'è... per il video poi dipende anche lì, dei 30 giga poi è da vedere quanto è cmq il bitrate del video untouched e quanto aumenta con 3 giga in più a disposizione per la traccia video...

Ilgard

Io parlavo puramente di fattibilità.
Poi è ovvio che ora come ora neanche ci si avvicina, anche perché non è che tutti abbiano la 100 mega.

Giocas

Il 4K in streaming (per tantissimi anni) sarà quello che offre Netflix, a livello di bitrate. Vediti quanti GB "pesano" i suoi film in 4K e quale bitrate hanno e quale qualità offrono rispetto ad un UHD fisico.
Quando un provider offrirà un catalogo di film che pesano 55/60GB ciascuno ne riparleremo.
Che poi in linea teorica sia fattibile nessuno lo mette in dubbio.

Mariano Calcagno

Bhè direi che con 30GB un 4k compresso (in maniera decente si intende) ci sta tutto... Ma gari rinunciando a qualcosa nel file ad esempio la traccia DTSHD o TrueHD estera, ci stai anche più che abbondantemente. In rete (dove questi file sono chiamati untouched) trovi al solito l'mkv con video non compresso e 4 tracce audio (dts ac3 ita ed eng) quando l'audio inglese è un DTS-HD o un TrueHD ti ritrovi olte 3GB di tracce audio estere che, almeno nel mio caso, sarebbero inutilizzabili. In questo caso io preferirei una compressione minore (quindi un video migliore ma che occupi più spazio) ed eliminerei le tracce estere. Tu come la vedi la cosa?

Stefano

io al momento di qualche bluray mi sono fatto la copia 1:1 in mkv...attorno ai 30 giga di solito con traccia audio ita+inglese+subs utili.... non sono poi tanto interessato ad avere per forza il massimo cioè la copia 1:1 dei nuovi supporti che arrivano, ma già avere a parità di dimensioni con il file che già ho un file mkv con però x265 invece del x264 e risoluzione 4k invece di 1080p (magari poi con 10bit hdr etc) sarei davvero contento e immagino che comunque si vedrebbe meglio di un bluray normale 1:1....o secondo voi sbaglio alla grande e si vedrebbe peggio perchè magari il bitrate, anche con il codec più efficente, è comunque troppo basso?

Sam

Grazie

Massimo Olivieri

DB UHD non verranno bucati a breve ,quindi i lettori con il supporto per parecchio saranno l'unico modo per vederli.

Giocas

Vero anche questo. Ma tranne casi estremamente rari (la copia 1:1) la qualità "finale" Audio-Video sarà sempre inferiore a quella del supporto fisico. A prescindere dal Codec utilizzato.

Mariano Calcagno

Gli MKV continueranno ad andare bene per i 4k. MKV, così come m2ts, ts, mp4, è solo un contenitore (un paniere) ma ciò che fa la differenza è il codec. Al momento l'x264 va ancora bene per il 4k ma ciuccia un bel po' in termini di bitrate (volendo mantenere una qualità elevata) a differenza dell'x265 che invece rende decisamente meglio. Si spera che presto la compatibilità con questo codec si allarghi sempre di più ai vari dispositivi che abbiamo.

Mariano Calcagno

abbandonati ma non del tutto, così come per la musica (c'è gente che acquista ancora dischi in vinile) anche per i film ci sarà gente che collezionerà i supporti fisici. Per abbandonare i supporti fisici, poi, l'ideale sarebbe avere una piattaforma universale da cui ottenere i film perchè altrimenti diventa un po' uno sbattimento.

Mariano Calcagno

Alla lunga, quando e se avranno mercato, senderanno a quei prezzi ma non certo all'uscita dei film. Io, non molto tempo fa, sfruttando un'offerta, acquistai 9 film in bluray a meno di 30€ da Amazon. Poi ne ho acquistati altri a 4-5€ tramite altre offerte. Non so se col 4k si arriverà a questi livelli ma ci spero.

Mariano Calcagno

Da possessore di diversi bluray ti dico che ti danno un codice che puoi riscattare sui loro portali. Tu accedi al portale, riscatti il codice e, tramite un loro programma, puoi scaricare il film e guardarlo mediante questo programma. Non ti faranno scaricare un file mp4 o mkv. Io ultimamente non ho più riscattato tali codici (facendoli scadere) perchè la qualità dei loro HD è davvero pessima.

Nicola Buriani

Il DI è 4K nativo :).

SmogX

Per chi colleziona blu ray come me il problema non è il prezzo di lancio ma la presenza di offerte (amazon) e sopratutto la svalutazione, ora in questo il blu ray 4k sono un incognita (ammettendo di avere lettore e tv) ma con quelli normali sono sicuro che al lancio un film costa fino a 25 euro ma tempo 6 mesi lo si trova entro i 15 ed in 1 anno già intorno ai 10 e soprattutto in moltissime offerte 5 blu ray 30 euro

bldnx

Per me i dischi sono obsoleti oramai da un lustro almeno

bldnx

Sonnifero 4K

Desmond Hume

no ma conosco una francesina che quando ti fa il suo job il tuo membro risultera lucido come un pavimento tirato a cera

glukosio

per netflix 4k basta una 15mega. Il bitrate è comunque da spazzatura! Si vede bene per carità, molto meglio di un full hd di netflix, ma comunque stona rispetto a un bluray, (anche full hd).
In ogni caso è mille volte meglio del 4k di youtube!

Ilgard

Una 100 mega che va a 12,5 Mb/s scarica in 90 minuti, tempo classico per un film, quasi 70 GB, quindi può benissimo supportare un film in 4K. Discorso ancor più valido per connessioni più veloci.

Giocas

Verissimo, lo volevo scrivere infatti :)
Diciamo che parlo del "classico" MKV con bitrate 10/12 Mbps...

Rieducational Channel

Un attimo, un mkv può essere anche un cosiddetto untouched, ovvero il video estratto dal Blu-ray originale e non compresso, in questo caso non c'è differenza di qualità. Diverso il discorso sullo streaming.

Felix

Yes

VeronesiUmb

che diamine di connessione hai per vedere un 4k?
non è che che ti sparano il 4k con un bitrate da spazzatura?

Sam

Certo, ma io intendo film recenti (anche acquistabili separatamente) e perché preferirli al classico bluray?

SommoPastore

Netflix è già pieno di contenuti 4k

Andrej Peribar

"à couper le souffle" è un modo di dire che sta per "da mozzare il fiato". come dice Sam

https:// fr. wiktionary. org/wiki/%C3%A0_couper_le_souffle

Sam

Sulla qualità non si discute, ma credo arriverà un momento in cui i supporti fisici verranno abbandonati...

Giocas

Come avvenuto sempre per:
- DVD con DivX
- Bluray con MKV
anche con
- Dischi UHD --> 4K in streaming (tipo Netflix)
la differenza c'è ed è anche piuttosto marcata a favore del supporto fisico.
Il bitrate del supporto fisico non verrà mai raggiunto dallo streaming.

talme94

google translate

Sam

Il dubbio per me è se investire su lettori e blu ray 4k o meno. Insomma, tra quanto tempo cominceranno ad arrivare questi contenuti in 4k anche sulle piattaforme di download digitale (legali), diventando sempre più diffusi? E quali scegliere tra quelle e i blu ray?

StriderWhite

Ho imparato il francese dai film di Totò... XD

PierrNickever

almeno è la risposta più sensata qui in mezzo XD

PierrNickever

si dai, mi piace pensare che sia cosi XD
certo che quà ci dovremo prendere tutti una vacanza per andare un po a parigi ahaha

Bort

Da

Yosemite Sam

c'est la baguette !!!

StriderWhite

"Un film di una forza e di uno splendore che ti farà cuocere il soufflè" ;)

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione