Canone Rai: esenzione online dal 4 Aprile e criteri per il pagamento

25 Marzo 2016 125

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il documento che consentirà di richiedere l'esenzione dal Canone Rai tramite internet. Il modello deve essere utilizzato esclusivamente da parte dei contribuenti titolari di utenza di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale, per presentare alternativamente all’Agenzia delle Entrate:

  • la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di un apparecchio TV, da parte di alcun componente della famiglia anagrafica, in alcuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di utenza elettrica;
  • la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di un ulteriore apparecchio televisivo oltre a quello per il quale è stata precedentemente presentata una denunzia di cessazione dell’abbonamento per suggellamento, da parte di alcun componente della famiglia anagrafica, in alcuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di utenza elettrica;
  • la dichiarazione sostitutiva che il canone non deve essere addebitato in alcuna delle utenze elettriche intestate al dichiarante in quanto il canone è dovuto in relazione all’utenza elettrica intestata ad altro componente della stessa famiglia anagrafica;
  • la dichiarazione sostitutiva del venir meno dei presupposti di una dichiarazione sostitutiva precedentemente presentata. Tale dichiarazione deve essere tempestivamente effettuata qualora vengano meno i presupposti di una dichiarazione sostitutiva precedentemente resa, ad esempio nel caso di successivo acquisto di un apparecchio televisivo.

La dichiarazione si potrà presentare in varie modalità: come avevamo riportato alcuni giorni fa, si potrà utilizzare la raccomandata, da inviare all'Agenzia delle Entrate - Ufficio Torino 1 - Sportello abbonamenti TV - Casella postale 22 - 10121 Torino. Si potrà poi ricorrere alla via telematica, grazie al modulo presente sul sito dell'Agenzia delle Entrate, oppure ci si potrà rivolgere ad intermediari abilitati, come ad esempio i CAF. Per l'invio tramite internet si devono possedere le credenziali Fisconline o Entratel.

La dichiarazione sostitutiva deve essere inviata per posta entro il 30 Aprile, mentre per via telematica è possibile procedere fino al 10 Maggio. Per le esenzioni relative al secondo semestre la scadenza è fissata al 30 Giugno. Le istruzioni presenti in rete riportano l'obbligo di ripresentare la dichiarazione ogni anno: in assenza di comunicazione dovrebbe scattare la presunzione di possesso di una TV.

Vengono inoltre chiariti i criteri che fanno scattare l'obbligo di pagamento:

  • un apparecchio si intende "atto" a ricevere le radioaudizioni se e solo se include nativamente gli stadi di un radioricevitore completo: sintonizzatore radio (che operi nelle bande destinate al servizio di Radiodiffusione), decodificatore e trasduttori audio/video per i servizi radiotelevisivi, solo audio per i servizi radiofonici;
  • un apparecchio si intende "adattabile" a ricevere le radioaudizioni se e solo se include almeno uno stadio sintonizzatore radio (che operi nelle bande destinate al servizio di Radiodiffusione), ma è privo del decodificatore o dei trasduttori audio/video, o di entrambi i dispositivi, che collegati esternamente al detto apparecchio realizzerebbero assieme ad esso un radioricevitore completo.

Tradotto in termini più semplici significa che a pagare sono i possessori di TV con decoder per il digitale terrestre (dispositivi atti a ricevere) e coloro che dispongono di TV anche con sintonizzatore analogico al quale è collegato un qualunque prodotto capace di realizzare un radioricevitore completo (qualsiasi tipo di decoder va quindi a costituire un dispositivo adattabile a ricevere). In sostanza non è richiesta la capacità di decodificare autonomamente il segnale: è sufficiente la presenza di un sintonizzatore integrato o la possibilità di ottenere le stesse funzionalità anche tramite più componenti. Non deve pagare chi utilizza monitor o proiettori.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

La produttività all'ennesima potenza? Samsung Galaxy Note 4 è in offerta oggi su a 401 euro oppure da ePRICE a 547 euro.

125

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DKDIB

Se hai il televisore sì: con questa nuova norma, serve soppesare i 2 costi.

VaDetto

E perché nessuno me lo ha detto che avrei pagato di più... E comunque, se ora cambio e divento residente, mi becco anche il canone...

DKDIB

In quel caso dovrai dichiarare di far parte di un altro nucleo familiare (dove hai la residenza) e che per quel nucleo familiare il canone viene già pagato (ipotizzando che i tuoi abbiano un televisore e che siano in regola).

A parte questo, una considerazione: se le bollette sono intestate a te, perché non hai cambiato la residenza?
Stai pagando una tariffa non residenziale, ovvero maggiorata...

VaDetto

A me!! Per queso sono preoccupato!

DKDIB

Io sì, però non certo leggendo il tuo post... e non ho una laurea.

DKDIB

Ti prego, voglio in nome del tuo spacciono...

DKDIB

Non esiste una categoria simile.
Esiste solo il criterio che "il canone lo paga l'intestatario della bolletta, per la sua prima casa".

Non complichiamo le cose semplici...

DKDIB

Se non sei residente dove vivi, immagino che lo sarai nella casa dei tuoi genitori, quindi farai parte del loro nucleo familiare.

A parte questo, fatti una domanda molto più semplice: a chi è intestata la bolletta?

DKDIB

Le radio non contano: vennero escluse quando venne rimosso il bollo aggiuntivo, per le auto dotate di radio.

Colera

Sai, se uno parte con un sarcastico "Bravo genio" non è che metti a proprio agio chi ti ascolta, oltretutto da uno che se ne va in giro facendosi chiamare Colera non è che ci sia da aspettarsi più cordialità del dovuto :)
Per il resto sono in gran parte d'accordo con te, ma io penso che se qualcosa è realmente INGIUSTA e solo costituita per fare cassetta e mantenere privilegi è giusto ribellarsi e nel frattempo impegnarsi per far cambiare le cose, ma questa è solo un mio opinabilissimo pensiero ^^

Luca

E' la vecchia ma sempre valida "tecnica Don Abbondio"!

Hellraiser

Ok ho risolto trovando le info nel pdf delle istruzioni, nono sono da compilare quelle voci.

Hellraiser

Grazie mille per le risposte comunque :)

Hellraiser

Ah ora ho visto nel pdf il quadro B che è quello che devo compilare. Ma nel modulo alle voci "in qualità di erede di" e "impegno alla presentazione telematica" cosa devo mettere? "firma dell'intermediario", che intermediario? O.o

zampem0

Sì certo, lo dice anche l'articolo qui. Scarichi il modulo dal sito dell'Agenzia delle entrate, lo compili e poi lo mandi via raccomandata a loro.
Oppure c'è l'opzione di registrarsi al sito e fare tutto da lì ma non ne sono sicuro.

Hellraiser

E c'è un modulo apposito o cosa devo fare?

zampem0

Vivi ancora con i genitori giusto? In tal caso basta fare la dichiarazione che fai parte dello stesso nucleo familiare e di conseguenza sei esente, al di là che tu possegga la televisione o meno dove "abiti" ora in affitto.

zampem0

Innanzitutto grazie per l'offesa gratuita, poi in ogni caso non sto dicendo che sia la soluzione al problema, anzi, creerà solo che ulteriore confusione a tutti fare le dichiarazioni, ecc.

In Italia invece di semplificare continuiamo a rendere le cose più difficili, ma (forse) proprio perché oltre a politici inetti continua ad esserci un'evasione fiscale altissima.
Non venitemi a dire che è, giustamente, perché le tasse sono troppo alte e così via, è verissimo, ma non si può pensare di non pagare lo Stato perché non lo si ritiene in grado di ottimizzare le risorse o perché per alcuni non è "etico" pagare così tanto. In tal caso le basi per uno Stato civile non esisterebbero più.

Continuo a ribadirlo, l'evasione fiscale continua e continuerà ad essere il flagello dell'Italia assieme al debito pubblico, e le due cose le ritengo strettamente collegate a causa delle continue manovre finanziarie che vanno a pesare come un macigno nelle tasche di chi, appunto e forse giustamente per lo meno a livello etico e di persona, le tasse le paga.

Con una società più "giusta" potremmo fare grandi cose, e non è utopia. Purtroppo il carattere "italiano" è ancora così per molti.

Danylo

la penso esattamente come te

Lorenzo

Io farei una chiamata per sicurezza al numero verde gratuito della Rai.
Io, come te, ho capito che paga chi usufruisce della TV cioè gli inquilini., ma solo se hanno messo la residenza lí. Altrimenti ciascun inquilino sta giá pagando attraverso il proprio nucleo familiare. Se la bolletta è intestata a uno di voi, attenzione alla bolletta elettrica: se è Enel e siete in categoria D3 (uso domestico non residente) non serve presentare nulla, visto che già la bolletta dice che quella utenza non è di residenza (il canone viene addebitato solo sulle D2-uso domestico cliente residente). Se invece la bolletta intestata a uno di voi è di tipo D2 (si paga un po meno ma non ne avreste diritto), l'intestatario potrebbe o utilizzare il modulo apposito e compilare il quadro B (cioè indicare che il canone è già pagato sulla bolletta del suo nucleo familiare -presumibilmente dei genitori) oppure, molto meglio, segnalare alla compagnia elettrica che la tariffa da applicare è quella per i non residenti.
Ad ogni modo, per sciogliere ogni dubbio, chiama il numero verde

Lorenzo

Per il chromecast più TV senza decoder NON devi pagare. Fai riferimento alle faq n13 sul sito abbonamenti.Rai . E' una novità introdotta da quest'anno: per le vecchie TV/monitor senza il decoder non si paga.

Suppanam

e chi possiede una radio?

SaiMoN

Se non lo sai fare ci sono i caf
Non mi sembra di così grande difficoltà e lauree non ne ho e non ne voglio avere quindi

VaDetto

Però leggevo che dovrebbero essere i condòmini a pagarlo non il proprietario in quanto noi vediamo la tv non lui...

Non si capisce nulla

Colera

Caro il mio microcefalo, ma sei veramente così ingenuo da pensare che tutti gli evasori correranno a pagare solo perché lo chiedi tu o il cretinetto???? chi vuole evadere lo farà comunque tanto in questo paese NESSUNO controlla.
Un solo canale rai senza putt@nate o spettacolini ridicoli e strapagati, un canone estremamente basso e controlli capillari senza scappatoie......
Poi Rai YoYo è servizio pubblico........

Hellraiser

Eh appunto.

Uttobbene

Domanda..
Ma io che ho un vecchio plasma senza decoder ma con la chromecast devo pagarlo il canone, Anche senza avere il decoder?

LUCA

Come

iclaudio

vorrei vederli in azione a napoli in zone pericolose come secondigliano,scampia,quartieri spagnoli ...con le loro agendine e gli occhialetti da vista....

iclaudio

il problema non sta nelle persone che sono li...è una tv di intrattenimento che può contenere tutto cultura,giochi,scemenze,reality ecc ecc la cosa antipatica è che sei obbligato ad accettarla che tu lo voglia o no

iclaudio

loro giocano sull'ignoranza della gente comune...ignoranza dico si fa per dire..perchè poi alla fine inizia il timore di sbagliare qualcosa di incappare in sanzioni o altro e alla fine molti pagheranno anche il non dovuto

iclaudio

che poi manco 100 euro saranno...perchè le compagnie elettriche vorranno la loro parte per fare il lavoro e quindi sarà di piu...infatti la frase paghiamo tutti paghiamo meno viene sbugiardata proprio per questi loro calcoli

iclaudio

pagare o no questo è il dilemma ma io mi soffermerei sulle frasi fatte che propagandano i governi :
lotta all'evasione pagare meno pagare tutti :
-lotta all'evasione : be certo con un paese dove la pressione fiscale viaggia sul 70% mettendo un'altra tassa ci si vanta ancora della frase lotta all'evasione...
-pagare meno pagare tutti..ecco qui si tranquillizza il povero disperato che se paghi ancora altri soldi POI pagherai meno perchè loro saranno equi..altra menata colossale anzi se magneranno anche questi e ne chiederanno altri
Ma tanto poi che parliamo a fare è tutto un pretesto per prendere ancora soldi di cui una minima parte li darà allo stipendificio rai ed il resto del malloppo servirà al ducetto di firenze per tappare qualche buco delle sue banche tutto in gran segreto per non farsi vedere dall'europa che fa favori agli amisci per non essere multati ancora una volta per le strane lentezze su alcune cosette ormai care a matteo

iclaudio

che tra l'altro i compensi sono interamente coperti dagli sponsor del programma se così lo si vuol chiamare

VaDetto

Ma per gli studenti fuori sede senza residenza?

clod

il pin della tessera??e dove lo prendo?

Marco Introini

poi persone non registrate ai servizi online. Ti chiede il pin della CNS e sei a posto

Marco Introini

sarà attiva sul sito dal 4 aprile... dicono

Rollo Funebre

La ricezione delle trasmissioni radiofoniche non è soggetta al pagamento del canone.

clod

mmm con che voce ti sei registrato a fisconline?

Persone fisiche in possesso della Carta Nazionale dei Servizi (Cns)??
e poi dopo?

clod

su che sito ti sei registrato con la tessera?

Luca

dimentichi che i televisori analogici non sono in grado più di ricevere il segnalare digitale, ma sono (alcuni non tutti) bensì in grado di ricevere e decodificare il segnale radio, che resta analogico, trasmesso alla vecchia maniera. Quindi dovresti pagare il canone anche se in possesso di un vecchio tv analogico. Senti la radio ma non vedi la tv......PAGARE!!!!!

Luca

quando apri ..... e se uno non volesse aprire? Mica si è obbligati?

Luca

non penso 110, ma 120, 10€ al mese = 120

Nicola Buriani

Dubbi non ce ne sono tanto la fonte è sempre quella, il documento rilasciato nel 2012 dal Ministero dello Sviluppo Economico (lo stesso che ho usato per l'articolo sui dispositivi atti o adattabili: credo di averlo scritto l'anno scorso).
Il punto è che si potrebbe essere molto più chiari e diretti: in un documento indirizzato anche ai cittadini io trovo che parlare di "decodificatore del segnale e trasduttori audio e/o video" non sia proprio la miglior formula possibile e che anche altri termini contribuiscano a creare confusione.

Christian Brasolin

Si l'ho trovato anch'io nelle faq, ho già fatto richiesta per attivare il pin su fisconline, col cavolo che regalo 100€ alla rai

Shane Falco

Io non lo pago per principio perchè è tv pubblica...basta che riducano i mega compensi a fazio e letizzetto e ai ladri dei dirigenti rai aumentando magari la pubblicità al posto di farlo pagare ai cittadini italiani! così ci sarebbe anche meno casino e zero burocrazia!

Furia

Beh io in ogni caso non apro mai agli estranei :)

Marco Introini

Senza mandato... Suonano e quando apri se vedono la tv dalla porta ti beccano subito. Quando sono venuti da me li ho ovviamente fatti entrare senza problemi perché la tv non l'ho veramente... Ma se volete un consiglio non fate i furbi.. Vi beccano tranquillamente se vogliono

Barabba

Francamente no, però a sto punto ti mando i dati e compilami i moduli tu! !

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione

L'Italia chiede un rinvio di 2 anni per liberare le frequenze dei 700MHz e pensa al DVB-T2 con HEVC

Mediacom SkiMask HD e Sport Glass HD: la Recensione di HDblog.it