La firma sull'accordo tra Sharp e Foxconn dovrebbe arrivare il 31 Marzo (Agg.)

29 Marzo 2016 13

Aggiornamento 29/3:

In queste ultime ore, il titolo di Foxconn al Taiwan Stock Exchange è stato sospeso in attesa di un "importante annuncio". Sembra dunque che l'accordo tra l'azienda cinese e Sharp possa essere ufficializzato a breve.


Secondo quanto riportato da Reuters, Foxconn e Sharp dovrebbero siglare in settimana l'accordo in virtù del quale la compagnia taiwanese acquisirà il controllo di quella giapponese. L'intesa, ufficialmente annunciata da Sharp il 25 Febbraio, era stata poi congelata da Foxconn per la necessità di valutare alcuni documenti. L'incontro tra i rappresentati delle due aziende dovrebbe tenersi Mercoledì, mentre le firme sono attese per il giorno seguente, Giovedì 31 Marzo.

La cifra sul piatto sarebbe inferiore rispetto ai numeri precedentemente trapelati: si parla di circa 100 miliardi di Yen in meno. Si tratterebbe dunque di una conferma delle difficoltà finanziarie riportate proprio nei documenti che avevano spinto Foxconn a sospendere l'accordo.

Il miglior top di gamma compatto? Sony Xperia Z3 Compact, compralo al miglior prezzo da ePRICE a 336 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piervittorio

...è ben noto...

DevHunter

Hyundai è una delle tre "chaebols" Coreane (insieme a Samsung ed Lg). Per capire come sia stata possibile la crescita delle tre grandi aziende coreane, bisogna capire quel termine. Scoprirai una storia fatta più dai generali che dai manager...

DevHunter

Certo che è taiwanese, ha stabilimenti sia in Cina (mi sembra una decina) che altrove (messico, malesia ed est europa).
Lo stabilimento piu famoso è vicino Shenzhen ed è un capus in cui ci sono una dozzina di fabbriche e quasi mezzo milione di dipendenti...
Se non erro è il più grande edificio produttivo della Cina, l'edificio commerciale più grande è invece la sede di Huawei (due uscire autostradali, una all'inizio ed una fine del bulding.... ma sono "solo uffici" e R&D)

piervittorio

...per non parlare delle terrificanti vetture coreane di solo 25 anni fa... Te le ricordi le Hyundai Pony e Rio?
Oggi Hyundai Kia è il quinto gruppo automobilistico mondiale, dopo Toyota, GM, VW e Renault-Nissan, nonché quello a più alto tasso di crescita....

Massimo Hu

complimenti :)

Francesco

foxconn taiwanese? Ma le fabbriche sono nella RPC o sbaglio?

DevHunter

Pensa che quando ero piccolo i giapponesi erano considerati solo bravi a copiare (li cacciavano dalle vetrine di motenapoleone perché fotografavano tutto, oggi gli stendono tappeti rossi) Poi è stato il turno dei coreani, Lg, si chiamava ancora Goldstar e proponeva microonde economici, Samsung prponeva cloni dei cellulri Siemens ed Ericsson (anche con il marchio Anycall) e veniva considerata spazzatura. Ora è il turno dei cinesi, già leader a livello finanziario, indistriale e di ricerca, ma ancora derisa da stati ormai decadenti come quelli europei.
Diciamo che la lungimiranza appartiene a pochi...

Ikaro

Ti credo ;) però io parlavo più che altro a livello di aziende e tecnologia li a parte fotografia e automobili i giapponesi non son più quelli di una volta...

DevHunter

Anche Taiwan non sta passando un momento ottimo. In passato era considerata l'unica "provincia cinese" in grado di poter primeggiare con giappone e corea, ora lo strapotere economico cinese ha messo in seria difficoltà la piccola repubblica democratica cinese. Fin tanto che i capitali cinesi, avevono "sfogo" su Taiwan l'isola prosperava. Attualmente se vai a Taipei, si nota che il tenore medio di vita e decisamente piu basso (al contrario di Hong Kong, Shanghai e la stessa Shenzhen).
Bisogna ricordarsi che Taiwan ha una storia molto recente ed è l'emblema del conflitto (mai risolto) tra cinesi comunisti e liberali (in grossa sintesi).
Taiwan non è mai stata riconosciuta come stato indipendente, non solo dalla Cina (ovviamente) ma anche da Usa, Russia,Regno Unito, Francia (solo per citarne alcuni).

Ikaro

Non si sa... Che poi sono ormai anni che i giapponesi arrancano sia economicamente che "mentalmente"... La stessa Sony col bagaglio che ha si é fatta " battere" dal primo koreano che é passato...ormai ai giapponesi é rimasta la fotografia, li sono ancora inarrivabili...
Che poi la foxcomm ha un cliente di primordine come Apple che in ottica futuro risparmio potrebbe rifornirsi da loro, cosa che una joint venture jappa non avrebbe potuto fare ;)

DevHunter

Scusa perche Giapponese si e Taiwanese, no?

Aster

Peccato speriamo bene

RESET!™

Avrei sperato in una join venture giapponese, giusto per non disperdere il patrimonio Sharp, davvero un peccato.

DJI Phantom 4: la nostra recensione

Twin registra video a 360° in 3K a 249€: anteprima Computex | Video

L'Europa pronta ad imporre una quota di produzioni europee ai servizi in streaming

Meizu HD50 cuffie Hi-Fi: la nostra recensione