Samsung e Nagra sviluppano un dongle USB per l'accesso alle pay TV

28 Agosto 2016 2

Samsung Electronics e Nagra hanno annunciato una nuova tecnologia per la protezione dei contenuti accessibili tramite le pay TV. Attualmente molti servizi richiedono l'utilizzo di un decoder esterno per poter gestire tutte le funzionalità. La nuova soluzione prende il nome di TVkey e prevede l'utilizzo di un semplice dongle USB a basso costo.

TVkey soddisfa tutti gli stringenti requisiti di sicurezza richiesti da Hollywood per la protezione dei contenuti a risoluzione Ultra HD e HDR (High Dynamic Range). La riduzione dei costi di accesso (il dongle è molto più economico di un decoder evoluto) permetterà, secondo Samsung e Nagra, di aumentare il bacino di utenza.

Jong-hee Han, Executive Vice President, Visual Display Business presso Samsung Electronics, ha dichiarato:

Siamo impegnati ad offrire ai nostri consumatori l'accesso a tutti i contenuti preferiti sulle TV Samsung SUHD. La collaborazione con Nagra per lo sviluppo di TVkey setta nuovi standard per l'industria, permettendo alle pay TV di portare i contenuti Ultra HD "premium" direttamente agli utenti.

Maurice van Riek, NAGRA Senior Vice President of Content and Asset Security, ha aggiunto:

Lo sviluppo congiunto con Samsung ci ha permesso di offrire una soluzione flessibile ed economica per i servizi Ultra HD ai consumatori e agli operatori pay TV. Allo stesso tempo siamo in grado di garantire un livello di sicurezza allo stato dell'arte. Tramite l'integrazione della nostra tecnologia più avanzata per la protezione dei contenuti, insieme a standard aperti come USB e HbbTV/HTML5, siamo in grado di assicurare non solo un'eccellente sicurezza, ma anche un'esperienza ricca di funzionalità direttamente sulle TV dei consumatori.

TVkey sarà disponibile tra la fine del 2016 e i primi mesi del 2017. Nel corso del prossimo anno Samsung e Nagra intendono rendere la piattaforma pienamente accessibile a tutta l'industria televisiva.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 199 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Esatto.
Tra l'altro consentirebbe di aggiornare anche i sistemi di protezione.
Quando c'è stato il passaggio da CI a CI+ non c'è stato modo di aggiornare i TV.
Chi voleva utilizzare una CAM doveva cambiare tutto.
In questo modo non sarebbe più necessario.

DKDIB

Mi pare un'evoluzione doverosa.
In questo modo, basterà che i televisori siano dotati di un lettore di smart card "generico", il quale si affiderà poi al dongle, per la decodifica.

Cambiare, a seconda delle necessità, il solo dispositivo che si occupa di decodificare il segnale, invece che l'intero modulo CI+, sarà senz'altro un approccio più economico.
Senza contare che le porte USB, nei televisori, restano spesso inutilizzate.

Confronto Fotografico tra 7 smartphone "non noti": votate e decidete il migliore!

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog