Epson annuncia il proiettore Laser LS10500 con 4K "simulato" e HDR

14 Settembre 2016 23

Epson ha utilizzato la cornice offerta dal CEDIA Expo 2016 per annunciare il nuovo proiettore LS10500. Questo prodotto è il diretto successore dell'attuale LS10000, dal quale riprende lo chassis e gran parte della dotazione. LS10500 utilizza la tecnologia 3LCD Reflective (3 chip LCD riflessivi) e una doppia sorgente luminosa Laser. La risoluzione nativa è la medesima del predecessore: Full HD. E' sempre presente la tecnologia 4K Enhancement, capace di traslare le immagini di mezzo pixel in diagonale, simulando una risoluzione Ultra HD.

La durata della sorgente luminosa può raggiungere le 30.000 ore di funzionamento. Sono presenti il lens-shift (la possibilità di traslare le immagini in orizzontale e verticale) con un'escursione ± 90% in verticale e ± 40% in orizzontale e 10 memorie per le impostazioni relative a fuoco, zoom e lens-shift. Le memorie permettono di impostare differenti rapporti d'aspetto (ad esempio 16:9 e 21:9) e di richiamarli rapidamente.​


La luminosità si attesta sempre a 1.500 lumen (sia CLO che WLO, ovvero sia se misurata sul bianco sia sui colori). Sono supportati la riproduzione di video in 3D, i gamut ampliati (come il DCI-P3) e sono presenti i controlli per eseguire una calibrazione ISF. La grande novità apportata da LS10500 consiste nella compatibilità con HDR, l'elevata gamma dinamica che permette di gestire informazioni (relative ai livelli di luminosità e ai colori) non possibili in SDR (Standard Dynamic Range).

LS10500 sarà disponibile dall'Autunno al prezzo di 7.999 dollari.

Modularità è la vostra meta? LG G5, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 299 euro oppure da Amazon a 513 euro.

23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
davidebravo

Si ma se vado al cinema a guardarmi il film in mutande e Moretti credo che mi arrestino :D

Kevin

Qualcuno può spiegarmi perché è così difficile passare al 4k vero sui proiettori?

Nicola Buriani

Non te ne faresti molto di un proiettore per cinema in casa, a meno di non avere praticamente un piccolo cinema.
I prodotti per le sale devono riempire schermi molto grandi e quindi devono garantire un'elevatissima luminosità.
A casa serve altro.
Il discorso comunque è un altro: nei cinema si trovano spesso una combinazione di fattori che contribuiscono a ricreare un quadro mediocre.
Proiettori non eccelsi, mai calibrati o mal calibrati (ogni tot tempo l'operazione andrebbe ripetuta, ma vorrei vedere quante sale la eseguono periodicamente), installazioni non ottimali (alzi la mano chi ha visto i cartelli per le uscite di sicurezza che riflettono la luce verso lo schermo) eccetera.
Con i prodotti disponibili per home cinema non si fa fatica a superare le prestazioni medie dei cinema, anche perché esistono modelli che garantiscono livelli molto, molto elevati.

Valexs206

Mmmmm, nn c avevo pensato :)

Valexs206

Sarà difficile che un comune mortale possa permettersi un proiettore cinematografico.... Poi vabbè lo so che esistono ancora cinema datati, ma in quelli nn ci metto piede a priori

deepdark

Hai anche messo la benzina ed eventuale parcheggio?

Nicola Buriani

La sorgente luminosa non è garanzia di prestazioni superiori.
La trovi anche su prodotti business che non consiglierei mai per un utilizzo domestico (a riprova del fatto che tutto dipende da come la si utilizza).
Detto questo: per i modelli home cinema è sfruttata solitamente su prodotti di fascia molto alta (anche più di questo Epson) e quindi sì, le prestazioni sono decisamente migliori (in generale), perché tutto l'insieme è costruito per garantire un livello più alto.

piervittorio

Ok, capisco, ma vale la pena spendere il triplo, minimo, per incrementi prestazionali che, al momento, mi sembrano solo marginali?

Nicola Buriani

"Top della qualità" e "cinema italiani" sono concetti che accosterei in casi estremamente limitati :).

Balerion

Errore mio chiedo venia ;)

Valexs206

MAH.... FACENDO 2 CONTI: CON GLI 8000€ DEL IL PROIETTORE POSSO ANDARE AL CINEMA >>OGNI<< SABATO E DOMENICA PER QUASI 11 ANNI FILATI GUARDANDO I FILM SEMPRE AL TOP DELLA QUALITÀ! FORSE UN PROIETTORE COSÌ COSTOSO NN VALE LA CANDELA

Nicola Buriani

Tranquillo, era chiaro :).
Ti dirò: sono anche tendenzialmente d'accordo con te.

Extradave

Sì immaginavo... Comunque non era una critica rivolta direttamente a te, non è la prima volta che lo leggo... Mi dà solo fastidio che vengano utilizzati termini a caso, solo per far percepire l'aria di innovazione (può essere che al tempo abbiano pensato questo), a questo punto si potrebbe pensare di aggiungerlo come significato nel vocabolario!

Nicola Buriani

E' una traduzione di "reflective".
Probabilmente nessuno si è posto il problema ai tempi e cambiare dopo è impossibile (se oggi dici "LCD riflettenti", non trovi riferimenti da nessuna parte, ormai è passato il termine "riflessivo").

Extradave

Ah... Beh non è comunque italiano!

Nicola Buriani

Stabilità delle prestazioni nel tempo, copertura tendenzialmente più ampia degli spazi colore, maggiore durata.

Nicola Buriani

La tecnologia è proprio detta riflessiva ed è alternativa a quella trasmissiva,

piervittorio

Domanda da incompetente (ho un proiettore Epson top di gamma, ma con tecnologia tradizione, e non seguo molto le evoluzioni del marcato dei proiettori).
Quale sarebbe il vantaggio del laser, a fronte di un costo che è circa triplo?

Extradave

"3 chip LCD riflessivi"... Mi fa piacere che abbiano messo la testa a posto e pensino prima di agire... Anche se un po' di sano istinto non fa male... Saranno mica riflettenti?

Nicola Buriani

JVC lo aveva fatto sul proiettore 4K DLA-VS4800 (spero di non ricordare male il modello, dopo controllo meglio e nel caso correggo).
Con e-shift simulava sostanzialmente l'8K.
Parliamo, però, di prodotti non ad uso domestico.

emmeking

Comunque, 4 volte il 4k (come in questo caso) diventa 8k, non 16 :D

Balerion

Non sono un esperto di videoproiettori, ma credo che per apprezzare al meglio una risoluzione 16k come quella di qui parli tu bisognerebbe avere la possibilità di creare schermi a 200", possibili solo grazie a enormi quantità di Lumen. Somma poi il costo del potentissimo laser a quello dell'upscaling e si oltrepassano di slancio i 20000€ dei proiettori top gamma

BuBy

ma questa tecnologia di simulazione non potrebbero applicarla anche ai 4k nativi?

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione