I proiettori Epson TW9300 e TW7300 disponibili in Italia e in prova da AudioQuality

22 Settembre 2016 4

I nuovi proiettori Epson EH-TW9300 ed EH-TW7300 sono disponibili in Italia (con una buon numero di pezzi: i primi lotti erano infatti caratterizzati da numeri esigui e quindi facilmente esauriti ancora primi di giungere ai rivenditori). Per chi fosse interessato a questi prodotti ricordiamo che questo Sabato, 24 Settembre, i due modelli saranno in dimostrazione presso il punto vendita AudioQuality a San Lazzaro di Savena (Via Vittoria 5/B, San Lazzaro di Savena, Bologna). Per maggiori informazioni sull'evento vi rimandiamo al sito ufficiale.

Riepiloghiamo le specifiche dei prodotti: TW9300 utilizza pannelli 3LCD da 0,74 MLA (Micro Lens Array). La risoluzione nativa è Full HD. Il proiettore può simulare la risoluzione Ultra HD grazie alla tecnologia 4K Enhancement. Il proiettore opera traslando le immagini di mezzo pixel in diagonale. TW9300 è inoltre compatibile con i contenuti in HDR (High Dynamic Range).

La luminosità raggiunge i 2.500 lumen (sia CLO, Color Light Output sia WLO, White Light Output). La lampada da 250W è accreditata di una durata pari a 3.500 ore in modalità standard e 5.000 in modalità a basso consumo. Il rapporto di contrasto dinamico è pari a 1.000.000:1 (è presente un iris dinamico). L'ottica è completamente motorizzata: lo zoom è 2,1x ed è presente anche il lens-shift (la possibilità di traslare le immagini in verticale e orizzontale), con un'escursione ±96,3% in verticale e ±47,1% in orizzontale.

TW9300 offre anche 10 memorie per la posizione della lente, in modo da poter richiamare automaticamente le impostazioni (è una funzione utile per chi utilizza schermi in 21:9: in questo modo non occorre regolare tutti i parametri manualmente). Il rapporto di tiro è 1,35 - 2,84:1. Viene anche garantita la piena compatibilità con il 3D (tramite occhiali attivi). I video in tre dimensioni vengono gestiti a 480Hz (quelli in 2D a 240Hz).


Le connessioni disponibili includono una USB 2.0 Tipo A, una USB 2.0 Tipo B (per funzioni di servizio), una porta RS-232C, la connettività WLAN opzionale, un ingresso VGA, due ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2 e una porta Ethernet. EH-TW9300 è disponibile al prezzo di 3.299 Euro.

Sulla fascia inferiore si posiziona EH-TW7300. La tecnologia utilizzata è la medesima, come anche i pannelli. A differenziare questo prodotto dal modello di fascia superiore sono il rapporto di contrasto inferiore (160.000:1), l'assenza delle impostazioni manuali per il diaframma, la luminosità inferiore (2.300 lumen) e l'assenza dei controlli necessari per realizzare una taratura ISF. Tutto il resto delle funzioni (compreso il supporto a HDR e la tecnologia 4K Enhancement) ricalca quanto proposto da TW9300. Il prezzo di listino è fissato a 2.599 Euro.

Vi segnaliamo inoltre la promozione che offre in omaggio una cuffia Yamaha HPH-PRO300 per l'acquisto di un TW7300 e una cuffia HPH-PRO500 per l'acquisto di un TW9300.

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s, in offerta oggi da 4G R a 399 euro oppure da Amazon a 529 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Valerio

Beh, circa 3000€ per un proiettore è una cifra che se si ha come paragone quanto si trova nelle grandi catene può sembrare alto, ma considera che se ti orienti su prodotti per home theatre di buon livello è una cifra neanche tanto esagerata. I JVC ad esempio hanno l'entry level a quel prezzo. Direi di non soffermarci sempre ai soliti dati che fanno grido come HD o 4K. C'è molto di più....lampada, luminosità, qualità della lente, gestione dello spazio colore, contrasto nativo...cmq scartando il modello base Sony del 4K che non è granché, ad oggi per avere un 4K serio servono 15000€, direi che 3000€ per un HD non sono poi tanti

piervittorio

Ti puoi comprare un ottimo Epson TW6700, che è un FullHD con tanto di 3D, a poco più di 1000 euro.
Il TW9300W è invece il top di gamma, e probabilmente quanto oggi di meglio esista sul mercato senza arrivare ai 4K reali, dove un entry level costa minimo 5k euro...

Nicola Buriani

I modelli 4K nativi costano più del doppio.
Full HD ne trovi anche a meno, ma se vai su prezzi molto diversi (la metà, ad esempio), la qualità non è paragonabile.

Evilboy

Non riesco proprio a comprendere questi prezzi. Insomma si tratta pur sempre di un 4k simulato. I full HD sono su un altra fascia di prezzo e dunque non giustificò questo raddoppio.

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione