Per LG gli OLED conquisteranno il 50% del mercato premium entro 3 anni

29 Ottobre 2016 136

Yeo Sang-duk, OLED business unit President presso LG Display (la branca che realizza i pannelli LCD e OLED), ha rilasciato una dichiarazione molto decisa sul futuro dei TV OLED:

I TV OLED conquisteranno il 50% del mercato TV premium entro tre anni. LG Display è ora pienamente pronta in termini di produzione, vendite, soddisfazione dei clienti e qualità. Domineremo il mercato TV premium con i TV OLED.

Non sono poi mancati argomenti più tecnici e dettagliati:

Anche se produrre un OLED è molto più difficile rispetto agli LCD, LG Display ha raggiunto un rendimento stabile superiore all'80%. Da Agosto la compagnia dispone di una capacità produttiva di 100.000 unità al mese. LG Display ha pianificato ulteriori investimenti nelle linee produttive per espandere la capacità a 2 milioni di unità il prossimo anno e 2,5 milioni di unità nel 2018.

Yeo ha inoltre parlato dell'attuale situazione a livello globale:

I TV OLED stanno guidando la fascia high-end in mercati come Cina, Nord America ed Europa. In Nord America i TV OLED da 55" costituiscono al momento oltre il 50% delle vendite sopra i 2.000 dollari, mentre i 65" OLED hanno già conquistato più della metà del mercato nella fascia superiore ai 3.000 dollari.

Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 380 euro.

136

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sandro

BRAVO!

Ivan Degni

Comunque direi che ci siamo, io ora andrei tranquillo su un Oled e LG

messaggero57

Dal punto di vista chimico i LED non organici hanno vita teoricamente infinita: di conseguenza un pannello costruito in questo modo dovrebbe durare di più anche se gli OLED attuali hanno raggiunto le 100.000 ore, che in ambito televisivo significano 34 anni usando un TV 8 ore al giorno. Da quello che ricordo quando nel 2012 Sony presentò il prototipo Crystal LED l'immagine sembrava più artificiale rispetto agli OLED WRGB di LG e anche all'unico TV OLED RGB presentato da Samsung che però aveva il problema della decadenza precoce della componente blu, tanto è vero che è stato ritirato. Ad ogni modo per poter esprimere un giudizio bisognerà attendere questi nuovi televisori, se e quando verranno presentati.

Ivan Degni

Grazie Messaggero per la spiega.
Secondo Tizio Caio quello sintetico (Micro led)sarebbe migliore perché avrebbe maggior durata.
Confermi?

messaggero57

Ci sono trasmissioni che hanno dei loghi troppo "sparati", anche se la tendenza ormai è di farli trasparenti proprio per evitare il fenomeno del burn-in.

messaggero57

Non ti aspettare miracoli con i normali canali SD: fanno schifo perché il bitrate è troppo compresso. Gli OLED rendono soprattutto con segnali "nobili".

andrea55

Purtroppo di gente che tiene la luminosita al 100% ce n'è, giusto qualche giorno fa leggevo di gente che ha burnato gli Oled della serie 2016.
Ho letto di uno che ha burnato s1,s2,Note3 e Note4 e si lamentava perchè avevano manifestato tutti il difetto...
Nei ks c'è anche la serie 7000 che costa meno ma ha lo stesso pannello, il ks9500 invece è Full Led quindi costa di più, a quel punto meglio l'oled.
Comunque se le attenzioni che richiede sono "solo" queste che hai detto non è neanche male.
"I Medici" è una serie con molte immagini scure quindi rende veramente bene su un Oled, da canali non Hd come upscala?

andrea55

Non è esattamente accontentarsi viste le prestazioni di questi Lcd

Adri

Che intendi con "loghi molto invadenti"?

messaggero57

Ma chi ha detto che devi stare attento a quante ore lo tieni acceso?! Solo in fase di rodaggio (100/200 ore al massimo) bisogna avere un minimo di prudenza come succedeva nei vecchi Plasma e solo su loghi molto invadenti. Per il resto si può stare tranquilli per 100.000 ore che equivalgono a 34 anni usando un TV OLED del 2016 per otto ore al giorno!!! In compenso gli LCD top di gamma manco si avvicinano alla qualità degli OLED e costano pure di più!

Adri

Si va bene ook che forse i pannelli oled Saranno superiori ma se devo comprarmi un tv per poi stare attento a quante ore lo tengo accesso mi pare una cazzata bella e buona. Se compro un tv a quel prezzo (ma pure se costasse meno) mi deve essere garantito che non muoia per il "troppo utilizzo". Non si possono sentire sti discorsi eh

messaggero57

Non ho capito di quale Samsung KS parli scusa: il 65KS8000 costa 500 € in più rispetto all'LG 55B6V, mentre il 65KS9500 1.500 € in più. Comunque il vero discrimine è la qualità delle immagini che non è nemmeno lontanamente paragonabile a QUALSIASI LCD e non solo per il nero e il contrasto, l'angolo di visione praticamente a 180° senza che il nero tenda ad ingrigirsi, ma per il fatto che tutto questo determina un qualità complessiva superiore. Per il resto solo un pazzo prenderebbe un TV OLED per poi impostare la luce al 100% quando in sala luminosa è più che sufficiente 65% e in sala buia 40% e in questo senso si può stare tranquilli per una decina di anni visto che LG ha migliorato la resa dei pannelli con i modelli del 2016 garantendone la durata fino a 100.000 ore. Il burn-in, come ho già scritto più volte, è una palla colossale, per due motivi: primo basta essere prudenti nelle prime 100/200 ore di utilizzo, cioè non guardare per 24 ore (non un'ora!) una trasmissione con logo molto "sparato": secondo perché dopo 4 ore di utilizzo continuativo quando si spegne il TV entra in funzione il software che "lava" il pannello. Per il resto prima ho guardato una puntata de "I Medici" su RAI1 HD del comunque DTT cioè con segnale 1080i upscalato a UHD e la qualità è stupefacente! Per non parlare dei comuni Blu-ray e di Netflix in HRD e Dolby Vision: provare per credere!

limada

Ho LG55E6V, vanno bene, anzi benissimo, guardate DaveDevil in DolbyVision la bellezza delle immagini, la resa dei chiari scuri, fra l'altro è girato quasi tutto in notturna, l'incarnato dei visi,.... tutto il resto è fuffa...

limada

Aspettate gente, aspettate, che il tempo passa ed il tv non lo avete.

limada

Tutto dipende dalla possibilità del portafoglio, come dire, mi piace Oled ma non posso, e con 1000 euro in meno mi compro un 4KLCD, e mi accontento, ecco, perfetto, uno si deve accontentare del prodotto che può acquistare il resto e fuffa.

limada

Hai mai visto l'incarnato delle persone stesso filmato in contemporanea, con i tv settati default, be, confronta se puoi, e poi puoi esprimere un commento, ma, devi essere onesto, nel dire dove vedi effetto cartone animato e no.

andrea55

Intendiamoci io amo gli Oled, non prenderei mai un cellulare senza, ma sui tv bisogna fare alcune considerazioni.
Un Oled 55 pollici costa come un ks 65 pollici, vale la pena la differenza di prezzo?
Secondo me no perchè la differenza di neri tra i due è non è moltissima (il ks ha veramente neri stupefacenti) la luminosità massima è inferiore (si lega al punto successivo) e la durata non è garatita.
Lg dichiara 100 mila ore di lavoro ma non dichiara in che condizioni.
L'usura di un pannello Oled è direttamente proporzionale alla luminosità utilizzata, essendo le tv collegate alla corrente è più facile non badare ai consumi impostando una luminosità generosa, così non solo si accorcia notevolmente la vita del pannello ma si rischia anche il burn in, rischio reale dato che la stessa Lg consiglia di non lasciare a schermo elementi fissi per un ora o più.
Riassumendo per guardare film al buio completo e con uso consapevole un Oled è perfetto, per un uso generico, in ambienti luminosi e considerando la differenza di prezzo non vale la pena.

DevHunter

No io non ho partecipato, perche non mi occupo di audio/video. Ma molte persone che conosco sono andate, raccogliero i loro feedback (dopo il ponte)...

messaggero57

A sì, per abbronzarsi il bianco degli LCD va benissimo!

Davide tamburini

Abisso? I bianchi degli oled fanno vomitare

artenais

Quindi hai partecipato o conosci news dell'evento?

messaggero57

Sarà, ma il nero e il contrasto assoluto degli OLED non ce l'ha nessuno. Gli unici televisori in grado di tenere il passo erano i Plasma Panasonic VT60 e ZT60 e i Pioneer Kuro che purtroppo non esistono più.

messaggero57

Ah, ok. Avevo capito male.

messaggero57

Perché io cosa ho detto scusa? Per "organico" si intente tutto quello che contiene carbonio che è l'elemento chimico alla base della vita.

no no, non a 1000€. Ma 1000€ in meno! Di solito in aprile appaiono le TV nuove (immagino una serie 9 costerà sui 4000€). In settembre però la troverai a 3000€.

simone pnacciah

ORGANICO: che contiene Carbonio.....il concetto è molto diverso da quello che tu esprimi....

andrea55

La differenza sostanziale dovrebbero essere i neri, però la serie ks ha neri eccellenti, la differenza si vede solo al buio completo, ovvero in un range molto limitato di utilizzo.

DevHunter

Ahhh ok. Io pensavo ti riferissi ad un sistema per scriverti in privato...

messaggero57

Beh, non credo proprio che i possibili/probabili TV OLED Panasonic scenderanno molto presto a 1.000 € considerata l'elettronica di bordo che monteranno.

Secondo me l'LCD é tramontato quando hanno venduto il primo Plasma :P

A quel punto aspetterò settembre 2017 sapendo che i prezzi scenderanno di 1000€ :P

E' interessantissimo. Non lo sapevo... Grazie! Quindi posso collegare un Samsung tramite Anynet+ ad un Panasonic con Viera ad esempio?
Probabilmente però ogni marca ha ancora una qualche possibilità in più (tipo per il recorder, la TV da il segnale al recorder di accendersi e registrare l'immagine che fornisce la TV a recorder - non usando il tuner integrato).
Comunque sapere di non dover accendere l'home cinema separatamente già vuol dire tanto per me :D

Svasatore

Guarda che i miei dati erano rferiti al 2017 2018 quando LG avrà il 50% dei tv top di gamma, come da notizia.

messaggero57

Aspetta il prossimo CES di Las Vegas: Panasonic dovrebbe presentare un'intera gamma di TV OLED a prezzi umani.

messaggero57

Mi sa che non hai mai visto un TV OLED minimamente calibrato in funzione: c'è un abisso con qualsiasi LCD. Comunque contento tu...

messaggero57

I pannelli OLED "organici" LG sono basati su pixel autoemittenti a base di carbonio e siccome questo elemento chimico è alla base della vita vengono definiti appunto organici, mentre i MicroLED o QLED sono totalmente sintetici. Il principio è lo stesso: ogni singolo pixel emette luce senza bisogno di retroilluminazione e questo dovrebbe determinare la fine degli LCD perché le prestazioni sono nettamente superiori sa tutti i punti di vista.

messaggero57

Arrodaje con 'sta bufala del burn in: non esiste questo problema, è una leggenda metropolitana e lo dico con cognizione di causa visto che prima avevo l'LG 55EC930V e adesso ho il 55B6V. Nei vari forum NESSUNO lamenta questo difetto!

messaggero57

Durata maggiore? Ormai i pannelli OLED LG arrivano tranquillamente a 100.000 senza problemi, Se poi quelli non organici saranno migliori è possibile, ma al momento non se n'è visto manco uno!

messaggero57

Io aspetterei il prossimo CES di Las Vegas: pare che LG presenterà TV OLED anche più piccoli di 55".

messaggero57

Sembra che Samsung andrà sui QLED, cioè pannelli autoemissivi non organici e così Sony che dovrebbe puntare ai cosiddetti MicroLED. In parole povere l'era degli LCD è al tramonto perlomeno nel settore Premium.

messaggero57

Chi parla di burn in?! E' una leggenda metropolitana! Ho avuto il 55EC930V poi venduto per prendere il 55B6V e questo problema non esiste proprio anche perché se si usa il TV per più di quattro ore continuative, quando si spegne il televisore entra in funzione un software che "lava" il pannello per circa 15 minuti e raggiunte le 2.000 ore complessive si attiva il "lavaggio profondo" di un'ora.

artenais

Quantum Dot Color Filter

artenais

Quantum Dots Color Filter

DevHunter

Scusa l'ignoranza...
QDCF? Sarebbe?

artenais

Qualche news che puoi anticiparmi, magari anche in PVT? QDCF?

simone pnacciah

io parlo conbuno sguardo al prossimo futuro.... ovvio che fino ad ora non é successo nulla di questo , fino ad ora siamo stati in una fase embrionale per gli oled....io non parlerei nemmeno di vendita vero e propria.....ma di nicchia di mercato. Però con i modelli 2016 la situazione é completamente cambiata, perché hanno raggiunto prezzi da metterli in concorrenza con gli LCD. Da ora in poi, chi vorrà vendere alto di gamma dovrà dolente o nolente fare i conti con lg, e questo non con il venditore LG, proprio con il produttore. perché una piccola cosa che non hai specificato é che le TV con un certo marchio alla fine hanno il pannello LCD acquistato da 2/3 produttori. questo é possibile farlo anche con gli oled..... peccato che al momento è per i prossimi 2/3 anni li produrrà solo lg.
le TV nei prossimi anni saranno in modo preponderante dai 50 pollici in su...... A questo punto secondo te le case che faranno utili e avranno margine chi saranno??? quelle che detengono la tecnologia o gli assemblatori? da qui a 2 3 anni vedrai che lg diventerà il riferimento in campo tv come in passato lo é stata Sony prima (crt) e poi Samsung (LCD)

MagoDiHoz

Tecnologia ancora troppo acerba per spenderci tutti quei soldi.

Albert

Te al do io, io l'ho acquistato ed ero scettico su gli oled, dopo due mesi posso dirti che sono gli unici che ora prendo in considerazione. Il panello difettoso può capitare ma in generale la tecnologia è matura, con l'ultima serie hanno corretto diversi difettucci e ho deciso di provare. Come scritto scopra mai più EDGE LED!!!!

DevHunter

Vendere tutti questi tv per compensare le perdite della divisione mobile... assurdo

DevHunter

Questa settimana sono stati presentati i nuovi modelli in corea (ai soli addetti ai lavori...), nessun oled per la nuova gamma 2017

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione