Panasonic mostra la fotocamera bridge FZ2000 in video

04 Novembre 2016 4

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Panasonic ha realizzato un video per mostrare le caratteristiche della fotocamera bridge FZ2000, già presentata al Photokina 2016. Il nuovo modello è un'evoluzione della precedente FZ1000. Il corpo macchina misura 138 x 102 x 135 mm con un peso di 915 grammi (batterie incluse). Il sensore è un High Sensitivity MOS da 1" dotato di una risoluzione pari a 20,1 megapixel. Il processore Venus Engine permette di scattare raffiche a 12 fotogrammi al secondo (AFS) o 7 fotogrammi al secondo (AFC), per un massimo di 100 foto in JPEG o 40 in RAW.

La sensibilità si estende da ISO 125 a ISO 12800, espandibile a ISO 80 e ISO 25600. Il sistema AF può contare su 49 punti di rilevamento e promette una velocità di 0,09 secondi per la messa a fuoco dei soggetti. L'obiettivo LEICA DC VARIO-ELMART è caratterizzato da una lunghezza focale equivalente a 24 - 480 mm con F2.8-4.5. La costruzione prevede l'utilizzo di 16 elementi suddivisi in 11 gruppi e un diaframma a nove lamelle.


FZ2000 è dotata di interessanti funzionalità per quanto riguarda la ripresa di video. I filmati possono essere registrati a risoluzione 4K (4096 x 2160 pixel a 24 fotogrammi al secondo, in sostanza lo standard DCI) o a risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel fino a 30 fotogrammi) nei formati MOV o MP4. In entrambi i casi il bitrate si attesta ad un massimo di 100Mbps. In Full HD, invece, si raggiungono i 60 fotogrammi al secondo e si può utilizzare il formato ALL-Intra a 200Mbps. Gli utenti più avanzati possono anche utilizzare l'uscita micro HDMI durante la registrazione dei video, in modo da controllare le riprese su un monitor esterno.

I soggetti possono essere inquadrati tramite il mirino elettronico OLED da 2,36 milioni di punti con ingrandimento 0,74x. Sul retro è invece presene un display LCD da 3". Lo schermo è completamente articolato, è provvisto di touch screen e offre una risoluzione pari a 1,04 milioni di punti.

Tra le funzioni disponibili citiamo 4K Photo, Post Focus e la nuova Focus Stacking. La prima permette di selezionare un fotogramma all'interno di un video in Ultra HD, in modo da estrarre un'immagine da 8 megapixel. La seconda, invece, permette di scegliere il punto di messa a fuoco di ogni immagine, anche dopo averla catturata. Focus Stacking, infine, opera in modo simile al Post Focus ma con una finalità differente. Si inizia scegliendo una foto, dopodiché occorre selezionare un'area di messa e fuoco iniziale e un'area finale. Su schermo le aree a fuoco vengono evidenziate in verde in modo da poter comporre le immagini più efficacemente. Il risultato finale è uno scatto che combina la messa a fuoco in più aree per ottenere un maggior controllo della profondità di campo.

A completare la dotazione sono la connettività Wi-Fi (controllo remoto da dispositivi mobili e condivisione foto/video), la porta USB 2.0, l'uscita micro HDMI, l'ingresso microfono, l'uscita cuffie e la batteria da 350 scatti. Il prezzo di listino di FZ2000 è fissato a 1.199 Euro.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 194 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
philips

Da possessore della fz72 ritengo che spendere 1200€ per una bridge sia una follia. Con la stessa cifra è possibile acquistare ottime reflex con altrettante ottime ottiche.

fausto madrepavia

Bello il filtro ND sul lato

Nicola Buriani

La FZ1000, pur con i limiti delle bridge, è un'ottima macchina, soprattutto per chi è interessato anche ai video.

Aster

Promette bene

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione