BenQ annuncia il proiettore Ultra HD X12000 con tecnologia DLP a LED

22 Dicembre 2016 7

BenQ ha annunciato l'uscita del proiettore X12000. Questo nuovo modello condivide molte caratteristiche con il modello W11000. La tecnologia di base è infatti la medesima: si tratta del nuovo chip DLP realizzato da Texas Instruments. Parliamo, nello specifico, di un DMD da 0,67" dotato di 2716 x 1528 microspecchi. La risoluzione dichiarata è Ultra HD grazie all'uso della tecnologia XPR. Il principio di base è simile a quello di altre soluzioni per simulare una risoluzione Ultra HD nativa. Si trasla l'immagine in diagonale di mezzo pixel ad elevatissima velocità (si parla di microsecondi), in modo da ottenere sostanzialmente una risoluzione raddoppiata.

L'obiettivo è composto da 14 elementi suddivisi in 6 gruppi e con elementi dotati di un rivestimento che garantisce una bassa dispersione. Il rapporto di tiro è 1,36 - 2,03:1 con uno zoom 1,5x e il lens-shift (verticale: ± 65%; orizzontale: ± 27%), ovvero la possibilità di traslare l'immagine senza spostare il proiettore. A segnare la differenza tra W11000 e X12000 è la sorgente luminosa. X12000 utilizza LED HLD ColorSpark Philips rossi e blu combinati con la luce verde che deriva dal modulo (con fosfori) High Lumen Density. Il flusso luminoso è di 2.200 ANSI lumen ed è supportata la riproduzione (BenQ non specifica in che percentuale) dello spazio colore DCI-P3.


Per l'elaborazione delle immagini vene impiegata la tecnologia CinematicColor, il cui compito è migliorare la riproduzione dei colori e correggere i toni degli incarnati. Il BenQ X12000 offre anche tutti gli strumenti necessari ad eseguire una calibrazione ISF. E' inoltre presente il supporto nativo alle lenti anamorfiche con rapporto d'aspetto 2.35:1. A completare la dotazione è la rumorosità compresa tra 23 e 31dB.

Le connessioni disponibili includono un ingresso VGA, due ingressi HDMI (uno in versione 2.0 con HDCP 2.2), una porta Ethernet, una porta RS232 e due trigger da 12V. Gennaro Frasca, Country manager di BenQ Italia, ha dichiarato:

Il DCI-P3 è lo standard del colore del cinema digitale DLP e deriva dalla medesima tecnologia in uso in tutti gli auditorium IMAX del mondo. L’indiscutibile pregio del BenQ X12000 è riuscire a portare lo standard DCI-P3 nella dimensione dell’home cinema, e questo grazie alla perfetta combinazione delle due tecnologie di visualizzazione delle immagini ora considerate apicali: la CinematicColor e la LED HLD ColorSpark.

Il proiettore X12000 sarà disponibile da Febbraio 2017 al prezzo di 8.000 Euro.

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 185 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vitok

visimek72@gmail.com

Inviato da iPhone

Mattia Finello

Mi daresti indirizzo mail?

Vitok

Certo

Inviato da iPhone

Mattia Finello

E come t trovi?
È da giorni che cerco informazioni in merito
Ma non sono prodotti molto commercializzati
Posso scriverti via mail per chiederti alcune info?

Vitok

Io ho l'ottimo dlp Benq w2000 lo trovi a circa 900 euro

Nicola Buriani

Se non ricordo male i più "economici" sono gli Optoma, li trovi poco sotto i 5.000 Euro.
PS: escludo ovviamente i modelli compatti.

Marco

Ma un 1080p dlp a led (non pretendo il laser) a prezzi umani esiste?

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole

Recensione GARMIN VIRB ULTRA: parola d'ordine Telemetria | Video