DJI al CES 2017 con tante novità per droni e stabilizzatori

04 Gennaio 2017 20

Anche DJI è tra le aziende protagoniste di questo CES 2017, conosciuta principalmente per la realizzazione dei droni consumer di maggior successo, si presenta questa volta con un catalogo variegato di novità, portando a Las Vegas ben 5 prodotti distinti.

Cominciamo dal nuovo giunto cardanico Osmo Mobile Silver, nuova versione per smartphone del celebre Gimbal che abbiamo avuto modo di provare qualche tempo fa. Presentato nell'inedita colorazione, include una nuova modalità di ritocco rapido per foto e video e risulta inoltre compatibile con l'applicazione di editing FiLMiC Pro.

E se volessimo utilizzare uno smartphone con l'originale Osmo per action cam? Arriva Zenmuse M1, il giunto cardanico che consente di unire i due stabilizzatori, senza dover per forza acquistare un modello supplementare.


Lato droni e prodotti correlati, viene presentata la nuova applicazione Ground Station Pro per iPad. Arricchita da un'interfaccia più user-friendly pensata per il display del tablet Apple, è stata progettata per migliorare l'efficienza nell'uso professionale in settori come la mappatura aerea, architettura, agricoltura di precisione e molto altro.

La nuova funzione Tap and Go consente di impostare fino a 99 waypoint, con ognuno di essi in grado di eseguire 15 azioni consecutive comprendenti la rotazione del velivolo, avvio registrazione, cattura foto, hovering e movimento del giunto cardanico. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Troviamo poi una versione in edizione limitata del DJI Phantom 4 arricchita da motivi sulla scocca disegnati dal celebre illustratore Martin Sati. Pensata per festeggiare il Capodanno cinese, sarà in vendita nei Flasgship Store ufficiali, Apple Store e nei negozi online.

Come visibile dalle immagini presenti in galleria, è presente una fenice centralmente sul corpo del drone, un simbolo che nella tradizione orientale si dice porti fortuna e felicità.


Infine viene mostrato un nuovo monitor che tuttavia, risulta ancora allo stato prototipale. CrystalSky Monitor si presenta come un display che verrà commercializzato in due varianti dimensionali, 5.5 e 7.85 pollici. L'aspetto interessante riguarda la luminosità offerta, quantificabile in 2000 nits, davvero tantissimi rispetto ai display ci comune utilizzo tra gli operatori. La visibilità in esterna è un problema durante la guida in FPV, e CrystalSky Monitor promette grandissimi risultati.

Tra le caratteristiche premium, si parla di latenze bassissime durante la riproduzione in tempo reale, supporto decodifica video H.264 e H.265, riproduzione FPV a 4K fino a 60 fps, microSD per il salvataggio e riproduzione dei file, e piena compatibilità con le funzione dell'applicazione DJI GO. Ospiterà una batteria a due celle da 4920 mAh in grado di assicurare una buona durata della carica, stimata fino a 5-6 ore d'uso continuo. Prezzi e disponibilità di CrystalSky Monitor non sono stati divulgati, maggiori dettagli nella pagina ufficiale.

Per coloro che volessero conoscere nel dettaglio i regolamenti ENAC per l'utilizzo in sicurezza dei droni, vi rimandiamo al nostro report.

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 165 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sagitt

eh già

Passante

Anche perché questo posto consosce solo la DJI o al limite la Parrot, ma ce ne sono diversi di marchi che in rapporto prezzo sono migliori.

Passante

Marchette a tutto andare eh. La DJI unica buona marca di droni eh. Fatevi una ricerca sul JYU Hornet S (ad 1/3 del prezzo del Mavic) e vedrete che a parte sensori ostacoli perimetrali e applicazione con qualche funzioncina in più, conviene di gran lunga. E' praticamente identico nel resto, tranne che per il tempo di volo di circa 10 minuti in meno. Esiste in diverse varianti (la più costosa varia in base alla fotocamera che includete e viene la metà del Mavic). Per il resto ha miglior radiocontrollo (usa le radio, non il wifi che è più disturbato e più lento) e trasmissione video (tutto sul radiocomando senza usare il vostro telefono).

Passante

Il punto è: come mai sempre solo DJI? C'è qualche marchetta da queste parti? Ci sono diversi droni più economici (anche alla metà del prezzo di un Mavic del cavolo) che hanno quelle cose in meno a livello di videocamera e "sensori di parcheggio" (mi riferisco a quelli laterali e verticali che rilevano la presenza di ostacoli) ma sul resto non gli manca in rapporto nulla.
Chiaramente non faranno 25 minuti ma 15, però vanno oltre i 100km/h e costano neanche 400€ contro i 1000 e passa che si vedono qua (che sicuramente van bene per le riprese da farsi pagare ai matrimoni o eventi, ma un appassionato vero se ne frega). Usano poi la radio e non il wifi che per il il fpv è lentissimo. E hanno aggiornamenti sia del drone che del radiocomando stesso via software per pc. Volete un esempio di un nuovo drone come questo? Il JYU Hornet S (non prendetelo su Amazon), cercate il Dealer su internet. E magari già che ci siete fatevi un giro sul sito.
Ce ne sono diversi... Buttarsi sempre su questa buffonate della DJI è assurdo. Il phantom poi è l'iphone dei droni.

Gabriele Soncin

quella a destra soprattutto

Sagitt

Bah.. poi sono io il folle

nutci

Hai fatto un commento come di solito fai e ne ho approfittato per scriverlo. Sotto quale commento avrei dovuto scriverlo?

Sagitt

E che senso ha scriverlo qui?

nutci

Mi riferivo ai commenti che fai di solito in ogni post riguardante l'argomento.

Sagitt

cercano la malattia nelle altre persone, quando la malattia l'hanno loro

un po come nuanda e comatrix dove difendi cuffie wireless e usb-c e subito scatta nel loro cervello apple, airpods, macbook pro :D

Bertone

sono affascinato da come siano riusciti a pensare fosse un commento serio xD ahahah

Sagitt

Era ironico.

Sagitt

Era ironico

k87

quell'asta selfie sembra un vibratore :D chissà se lo usano anche per quello?

whilly

melamalattia chi inventa la cura fà soldi, ma forse già esistono i psicofarmaci

nic74

mi piace la prima foto... il trio della pise**a...ahahah

nutci

Capisco che ti piaccia un'azienda ma mi chiedo come tu faccia ad essere così assuefatto da un brand. Mi sembra eccessivo.

Sagitt

ne ho uno piccolino :D

KenZen

Te ne intendi di droni tu eh...

Sagitt

drone con ipad favoloso :D deve essere leggero il tutto

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione