Arriva HDMI 2.1 con 48Gbps, HDR dinamica e risoluzioni fino a 10K/120Hz - Aggiornata

06 Gennaio 2017 241

L'annuncio lungamente atteso è "finalmente" arrivato. HDMI Licensing ha ufficialmente svelato HDMI 2.1. La nuova versione era ormai data per scontata da tempo, tanto che persino il presidente di HDMI Licensing, Rob Tobias, ne aveva confermato la presenza al CES due giorni fa. Le novità introdotte sono però molto meno scontate del previsto. La scelta del nome potrebbe far pensare a pochi e marginali cambiamenti. Tutte le indiscrezioni trapelate da Marzo 2016 facevano del resto intendere proprio questo. Si era parlato sostanzialmente di introdurre il supporto ai metadati dinamici per HDR (nello specifico HDR10).

In effetti HDMI 2.1 introduce proprio questa possibilità: "Dynamic HDR" assicura che ogni istante a video venga riprodotto con le giuste impostazioni in merito a dettaglio, luminosità, contrasto e spazi colore ampliati. L'ottimizzazione opera su ciascuna scena e fotogramma per fotogramma.

I cambiamenti vanno però ben oltre (anzi, si potrebbe sostenere che questa sia solo la punta dell'iceberg). La novità più rilevante riguarda l'incremento della banda passante. HDMI 2.1 supporta fino a 48Gbps, un aumento notevole rispetto ai 18Gbps di HDMI 2.0a e ai 10.2 Gbps di HDMI 1.4. Questa caratteristica si lega ad un'altra delle caratteristiche introdotte oggi. Le risoluzioni supportate sono ora aumentate. Ai formati precedenti si aggiungono le seguenti novità:

  • 4K a 100/120Hz
  • 5K a 50/60Hz
  • 5K a 100/120Hz
  • 8K a 50/60Hz
  • 8K a 100/120Hz
  • 10K a 50/60Hz
  • 10K a 100/120Hz

In pratica si aggiungono le risoluzioni 5K, 8K e 10K (che praticamente è l'8K in formato 21:9, una soluzione già vista su alcuni prototipi). Viene inoltre introdotto il supporto a HFR (High Frame Rate), ovvero a frequenze di aggiornamento superiori ai 60Hz. Questa novità si lega alle sperimentazioni effettuate a IFA 2016, dove erano state mostrate le trasmissioni televisive sperimentali a 100Hz.


HDMI 2.1 introduce anche il Game Mode VRR con frequenza di aggiornamento variabile. In sostanza si tratta di una soluzione che replica il G-Sync di Nvidia e il Freesync di AMD. L'attivazione di questa funzione permette alle GPU di sincronizzare l'aggiornamento delle immagini con il momento in cui viene renderizzato il quadro. Il suo effetto consiste in una riduzione o eliminazione del tearing e dell'input lag. L'ultima novità è eARC, una funzione che permette di abilitare il controllo avanzato e la rilevazione automatica dei formati audio "object-based", ovvero Dolby Atmos e DTS:X.


Il cambiamento è quindi molto significativo, tanto che è già iniziata la fase di test sui cavi, in modo da assicurare la capacità di gestire i 48Gbps necessari per garantire alcune delle novità. Per sfruttare tutte le caratteristiche si dovranno utilizzare i nuovi cavi 48G. Le specifiche saranno notificate a tutti i membri di HDMI Forum all'inizio del secondo trimestre del 2017. I primi prodotti potrebbero realisticamente giungere sul mercato non prima della fine dell'anno (o anche l'anno prossimo).


Molti utenti faticheranno a digerire questo grosso cambiamento. HDMI 2.1 giunge dopo HDMI 2.0 "draft" (la versione limitata a 10,2 Gbps, ancora presente su alcuni prodotti), dopo HDMI 2.0 e dopo HDMI 2.0a (la versione che ha introdotto il supporto a HDR). Tutti questi cambiamenti si sono succeduti con notevole rapidità e hanno sicuramente portato confusione. Probabilmente sarebbe stato preferibile pianificare le novità con più lungimiranza. All'orizzonte si profila comunque l'ennesimo passaggio per tanti appassionati: per poter disporre delle nuove funzioni sarà necessaria una catena audio-video pienamente compatibile con HDMI 2.1. Un solo componente non conforme, come ad esempio l'amplificatore, comporterà tutta una serie di limitazioni e problematiche che nessun utente vorrebbe affrontare (quanto meno non così di frequente).


HDMI 2.1 è ovviamente retro-compatibile. Alcune delle sue caratteristiche, nello specifico Dynamic HDR, Game Mode VRR ed eARC, potrebbero arrivare anche sui prodotti con HDMI 2.0 con un aggiornamento.

A seguire la tabella comparativa tra HDMI 2.0 e HDMI 2.1:

HDMI 2.0 HDMI 2.1
Banda passante 18 Gbps (con cavi High Speed)

18 Gbps (con cavi High Speed)
48 Gbps (con i nuovi cavi 48G)

Massima risoluzione 4K (4096×2160) @ 60 Hz (4:4:4) 4K (4096×2160) @ 120 Hz (4:4:4)
8K (7680×4320) @ 60Hz (4:4:4)
8K (7680×4320) @ 120Hz (4:2:0)
10K @ 120Hz
Massima profondità del colore 48 bit (4K) 48 bit (8K e 10K)
HDR Metadati statici Metadati dinamici
Game Mode Variable Refresh Rate No
Object-Based Audio (eARC) No
Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 281 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

241

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Glii aggiornamenti per le funzioni che non richiedono una banda superiore, quindi eARC, Game Mode VRR e Dynamic HDR, dovrebbero arrivare.

limada

Mi auguro a questo punto che LG aggiorni la linea 2016, ho il E6V e mi scoccerebbe e non poco se non avessi l'aggiornamento, allora anche oppo con dolbyvision avrà la 2.1, e che mi dici dei denon home... Grazie delle risposte, anche sintetiche..

Baz

E io che mi ero messo in testa il panasonic dx780... :(

Kyotrix

screen door effect, l'effetto zanzariera dovuto dai pixel che vedi ad occhio nudo avendo lo schermo attaccato agli occhi. Ovviamente con schermi 4k questo dovrebbe sparire diventando tutto nitido

delpinsky

Pensa che l'amico mio è saltato fuori all'improvviso con il link ad un televisore SONY del 2015, il più economico 4K (43"), e ho dovuto fermarlo dal fare gesti inconsulti. Se prendi una TV, almeno evita di prendere qualcosa di inglorioso, visto che poi è un acquisto a lungo termine. E allora gli ho messo davanti un ventaglio di offerte sicuramente migliori. Capisco che 699€ sia un prezzone, ma un 4K economico è robaccia, io lo eviterei come la peste. Tanto vale approfittare degli sconti Samsung allora, che ti rimborsa fino a 1.000€. Poi chiaro che dipende da quanto uno può spendere. Io comunque sulle TV mi sono posto un limite 1500 max 2000€ e oltre quella soglia non vado. Per fortuna con un plasma mi posso permettere di aspettare. Il mio amico invece nel 2008 fece una mezza cappella prendendo uno Sharp che non aveva nemmeno WiFi o prese USB per leggere contenuti multimediali.

Gabriele Di Bari

Ma se hai un input lag superiore al framerate "l'effetto ritardo" è amplificato senza dubbio!

William Harden

l' HDMI DEVE SPARIRE ! mai visto un connettore così inefficente e scarso nella qualità. non capisco perchè i produttori non adottino il DISPLAYPORT che è un connettore fantastico e oltretutto con un comodissimo metodo di aggangio.

romoloo

l'ethernet più diffuso è a 1gb/s, ci porti diversi video in8k senza problemi

Francesco esposito

Ti dico dieci anni perche ad oggi il formato 4k o uhd non si e ancora stabilizzato,e non e ancora maturo ,il dolby vision ancora deve essere implementato ovunque,mancano titoli forse quest'anno si vedra qualcosa,di hdr dinamico forse tra qualche anno
per quanto riguarda i videoproiettori stiamo in alto mare ad oggi non esiste un vpr dolby vision,hdr dinamico con matrice nativa,certificato uhd premium ,sky uhd forse qust'anno.
in giappone sicuramente sara una novita nel 2020 ma da noi in italia sara come ora per il 4k nel 2025 sicuro

Massimo Olivieri

mi sà che non hai capito cosa ho detto, rileggi bene.

Nicola Buriani

Sicuramente no, dato che di fatto le specifiche non sono state finalizzate per tutti i membri, come riporta HDMI Licensing.
Io credo che per i primi prodotti bisognerà aspettare minimo fine anno, molto probabilmente il 2018.
Va però detto che, risoluzione a parte, sembrerebbe tutto aggiornabile sulle attuali HDMI 2.0, nel qual caso cambierebbe poco, lato TV.

MasterBlatter

Si chiama grana della pellicola, se predator non ne ha probabilmente è overfiltrato

MasterBlatter

Lol praticamente nessuno userà 444 almeno nei prossimi 7/8 anni, e l'enorme differenza tra 444 e 420, tranne casi ad hoc, non è percepibile.
Hevc ha un rapporto qualità datarate migliore, non una qualità migliore a prescindere, e tra 10bit hdr e 4k i dati da comprimere sono proporzionsli a quelli di un BD per datarate e migliore efficienza del codec.

MasterBlatter

Vorrai dire lossless, non compreso anche un SD è una sassata, vedi quanto pesa meridian

MasterBlatter

Confondi input lag con il g2g, che cmq non noti essendo quasi tutti i monitor sui 15-16 ms

MasterBlatter

Ma nemmeno li fanno

MasterBlatter

C'è anche hw che non viene spesso aggiornato come gli ht e dvr che si collegano via hdmi, inoltre hdmi ha anche il cec, non so se su DP esista qualcosa di simile

MasterBlatter

Vero va oltre di veramente molto, ma bisogna tenere conto anche che l'uso di tutti i giorni è ben diverso da dati sperimentali

MasterBlatter

L'hdmi trasporta dati raw, non credo in ambito consumer qualcuno li usi archiviare

giacomo

Le 2.1 non saranno inserite nella prossima generazione di TV quindi bisognerà aspettare il tardo 2018 per vedere qualcosa in Italia.

Ricky

No ma mi convince ancor di più che è il 2018 l'anno giusto per cambiare tv sperando nella concorrenza della prima generazione di VERI Qled

Raziel0

Ho tempo fino ai primi mesi del prossimo anno per acquistare la tv, puntavo sul 65" B7 ma a questo punto aspetto il prossimo sperando inseriscano anche il nuovo standard HDMI 2.1 e abbassino ulteriormente l'inout lag ;)
Poi vedo cosa sfornano gli altri nel frattempo, ma a meno di spese nettamente superiori dubito di trovare di meglio

giacomo

1500 euro per un 55 pollici non é mal come prezzo, a meno dubito si troverà mai qualcosa della qualità del b6

giacomo

Non sono molti i titoli console che girano a 60 fps ma tutti quelli che ho provato non davano alcun problema di lag. 16 ms di input lag non li ha nemmeno il Samsung serie Ks considerato tra le migliori TV per giocare.

Raziel0

Aspetto la prossima serie Oled LG a questo punto... Magari con i prezzi si danno anche una regolata

Svasatore

2020 vedrai.

Marco.27

Ormai in tantissime zone hai più di 1 provider in Fibra, la situazione migliora velocemente

Miocardio

Mi chiedo per video fatti bene quale sarà un storage adeguato. Mi spiego, un probabile nas o pc server come farà a fornire la giusta banda con Ethernet ferma alla preistoria?

Matteo Stievano

Ho vissuto a Londra anche io e connessioni del genere non sono sicuramente la regola, anzi...
In ogni caso anche per me é giusto andare avanti, aumentano le possibilità di scelta per gli appassionati e i prezzi si abbassano per tecnologie comunque di tutto rispetto.

mUSOITA

Bhe FOV Field of View ma SDE ????

ROMEN

10K a 100/120Hz sono proprio dei numeroni!

StriderWhite

Nessuno che pensi mai alle pecore delle Highlands... tsè!

delpinsky

"Le specifiche saranno notificate a tutti i membri di HDMI Forum
all'inizio del secondo trimestre del 2017. I primi prodotti potrebbero
realisticamente giungere sul mercato non prima della fine dell'anno (o
anche l'anno prossimo)".

Quindi è un no.

"HDMI 2.1 è ovviamente retro-compatibile. Alcune delle sue caratteristiche, nello specifico Dynamic HDR, Game Mode VRR ed eARC, potrebbero arrivare anche sui prodotti con HDMI 2.0 con un aggiornamento".

Non male, alla fine, no?

Gabriele Di Bari

Se giochi a 60 fps deve essere stto i 16ms, altrimenti lo noti ad occhio :D

Psyco98

Se parli di type-c riferendoti all' sub 3.1 mi spiace deluderti ma è ancora in programma una velocità teorica di 10Gbps, che sono circa l'HDMI 1.4

Psyco98

A Siena 7Mb non effettivi pago 20€ al mese ;)
(Che comunque non c'entra nulla con le tv 10k, siccome è stato giustamente detto che verranno composte da cui la banda ce l'ha)

Sagitt

lo supporta, io lo uso.

Sagitt

dovrebbe essere usb-c to usb-c per essere innovativo.

Marco.27

Domanda illuminante.

Marco.27

Anche fuori Londra c'è la fibra...non ancora ovunque, ma qui c'è molta più concorrenza ed i servizi si sviluppano prima.

Marco.27

Buon per te :)

Ezio

Da 1.4 a 2 cambiava il minimo, da 2 a 2.1 il mondo

StriderWhite

Giusto...nelle Highlands scozzesi ad esempio come sono messi, eh?!?

Davide Nobili

A Milano per una 1Gb/200Mb pago neanche 30€ al mese ;)

StriderWhite

In Giappone ci sarà...in Italià...chissà!

StriderWhite

Fov? Sde? Eccheroba è?

Alessio Rossi

si ma fuori da londra... ? non è solo un problema italiano .

Kevinacho Murillo

Figata soprattutto la sincronizzazione fra gpu e monitor. Finalmente questa tecnologia diventerà standard abbassando i prezzi (l'ultima volta che guardai un kit G-sync, costava 300 euro, ovvero uguale al monitor per cui ere stato costruito)

Sagitt

Anche quello

Marco.27

Sei mai stato all'estero? A Londra, dove vivo, posso richiedere una connessione da 1Gbit simmetrica in Fibra a 62£ al mese. Basta per un 10K a 120hz. Non esiste mica solo l'Italia...
I TV sono progettati per essere venduti in tutto il mondo, ergo si va avanti non indietro per aspettare chi ha poca banda.

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione