Fujifilm annuncia X-T2 Graphite SE, X-Pro2 Graphite e FinePix XP120

05 Gennaio 2017 30

FUJIFILM annuncia tre novità che riguardano la linea di fotocamera mirrorless e compatte. Si tratta, nello specifico, di X-T2 Graphite Silver, X-Pro2 Graphite e FinePix XP120. Le prime due sono le versioni rivedute e corrette delle apprezzate mirrorless di fascia alta: nessuna novità dal punto di vista tecnologico, quanto una scocca rivisitata con nuovi materiali e finiture. Il terzo prodotto è una fotocamera compatta pensata per la fotografia outdoor grazie alla scocca impermeabile e resistente alla polvere e alle cadute.

X-T2 Graphite Silver Edition viene così presentata da FUJIFILM:

Sulla base della famosa ed elegante Graphite Silver di X-T1, FUJIFILM presenta la versione Graphite Silver della fotocamera digitale mirrorless X-T2, con accessori dedicati. X-T2 Graphite Silver è dotata di un rivestimento multistrato a tripla “cottura” per produrre una finitura elegante e piacevole al tatto ed è fornita con accessori esclusivi tra cui un cinturino in pelle di qualità premium, copertura in alluminio della slitta a contatto caldo e flash EF-X8.

Si passa, poi a X-Pro 2 Graphite

FUJIFILM X-Pro2 Graphite è una versione nuova, con le mesesime caratteristiche tecnologiche della versione black, ma si presenta con una texture raffinata di colore metallico, ottenuta con un rivestimento multistrato. Questa versione includerà l’ottica intercambiabile leggera FUJIINON XF23mm F2 R WR, del medesimo colore del corpo macchina, e di un sistema AF rapido e silenzioso

Per chiudere con la nuova FinePix XP 120

Con corpo macchina compatto e leggero e con un peso di circa 203g, FinePix XP120 è la fotocamera da portare ovunque, non ingombra, perfetta in ogni occasione, progettata per un facile impiego nelle attività all'aria aperta. Permette di godere senza problemi della magia fotografica in ogni stagione, in quanto è impermeabile fino a 20 metri, è resistente alle cadute da 1,75m, è resistente alla polvere ed è in grado di operare a basse temperature fino a -10°C. Grazie a un’impugnatura ergonomica per rendere sicura la presa con una sola mano, a un meccanismo a doppia chiusura per il vano batterie, XP120 è ideale per tutta la famiglia e come prima fotocamera per i bambini.

Prezzi e disponibilità:

Fujifilm X-T2 Graphite Silver Edition sarà disponibile a partire da fine gennaio ad un prezzo indicativo di 1.939,99 euro (iva inclusa), la X-Pro2 Graphite verrà commercializzata a partire dalla stessa data a 2.549,99 euro (iva inclusa) - il prezzo comprende l'ottica XF23mm F2 R WR. Per la compatta Finepix XP120 la cifra richiesta è pari a 219,99 euro (iva inclusa) con disponibilità prevista per il mese di febbraio.

Top gamma Samsung 2015 al giusto prezzo? Samsung Galaxy S6 è in offerta oggi su a 305 euro oppure da Monclick a 399 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Djanno

Verissimo! Infatti il punto forte delle fuji è la resa agli alti iso, le Olympus vincono per quello stabilizzatore in macchina meraviglioso e per gli obbiettivi zoom più compatti...

Alessandro

Sisi infatti :) era per assecondare la tua affermazione considerando che, appunto, le fuji reggono bene gli alti iso!

Paolo Soddu

Non so quali siano le prerogative, ma io andrei di compatta di qualità. Panasonic lx-100, Fuji x-100t (JPEG ottimi), Sony RX 100 mk IV, Sony rx1...

Hereticus

No, non l'ho mai fatto. Ho sempre usato diapositive. Ma da un po' di tempo la mia borsa fotografica giace sempre più spesso nell'armadio, e così sto pensando a qualcosa di meno ingombrante (e moderno), ma di ottima qualità, così da tenere il tutto non dico per lo stesso tempo, ma almeno una decina d'anni...

Djanno

Parlavo della resa ad alti iso della em1 mii :)

Paolo Soddu

Beh ci sta. Sviluppi e stampi a casa?
Io ho sempre voluto iniziare mettere su una camera oscura, essenziale, ed imparare, ma per mancanza di tempo ho sempre rimandato.
Ho usato però con soddisfazione una yashica Electro 35, e ora una olympus mju II di cui devo ancora far sviluppare/stampare 4-5 pellicole

riccardo14

Personalmente del 4k fregasega

Hereticus

Temo di non far testo in quanto ad esperienza... uso ancora una Nikon F801s analogica! :(

Alessandro

con la t1 scatto a 6400iso senza problemi...anzi molti scatti notturni cittadini li ho a 6400iso e sono stampabilissimi. La grana ricorda molto quella analogica e quindi, a parer mio, è molto più gradevole di quella prodotta da sensori Bayer

Djanno

Mi perplime solo la resa agli alti iso

Djanno

Non si può avere il sensore della fuji xt2 e lo stabilizzatore della e-m1 mii!?

bliss

Non ha una cosa essenziale: il joystick per il controllo dei punti di messa a fuoco. Avrà pure il touchscreen ma dicono tutti che è imbarazzante.

bliss

Entrambe fantastiche, dipende da cosa devi farci. Io ad esempio faccio fatica a rinunciare a quello stop in più di range dinamico e di sensibilità iso che un sensore apsc mi dà rispetto al m43

bliss

Nel caso abbia video 4K la vedo dura...

riccardo14

In attesa della xt-20 per i comuni mortali, sperando non superi gli 800€...

Ambro1520

Em1 mII pazzesca.

Djanno

Em1 mii o xt2!? Dilemma!

Paolo Soddu

Se ti va fai un salto sul forum csctalk, condividi qualche scatto, le tue opinioni... ;)

Paolo Soddu

Se vuoi fai un salto sul forum csctalk ;)

Hermes Conrad

Io quasi tre anni fa ho scelto la x-e2 invece della x-pro1 e sono molto soddisfatto della scelta. Mesi fa hanno poi aggiunto tante funzioni che se avessi scelto la x-pro1 mi sarei perso.

Luca

Hai ragione riguardo le lenti, mi era sfuggito questo fatto. Guarda, premetto che la fotografia è un hobby per me, nulla di professionale, perciò ho una X pro 1 e utilizzo le vecchie lenti per le macchine analogiche. Ho un sigma 28-70 f3.5 (bellissimo), vivitar 28 f2.8 (mi piace, super compatto ma preferisco il sigma) e un vivitar 70/210 f4.5 che non uso praticamente mai. Come puoi aver intuito mi piace la street, quindi fuoco a zona e via, non sto lì a badare quanto è veloce l'autofocus ecc ecc). Mi trovo benissimo, le vecchie lenti sono super compatte e la xpro 1 te la porti dietro ovunque. Mettere a fuoco è uno scherzo se hai mai utilizzato le vecchie reflex a pellicola, perché hai un intero display che mette a fuoco. Certo, se paragoni ad esempio una d750 con il suo autofocus alla mia xpro 1, beh, ne esce con le ossa rotte, ma se ti piace una fotografia un po' più pensata e perché no, manuale, secondo me è l'ideale. Tra le altre cose, su ebay alcuni vetri te li porti via per 20/25€, una sciocchezza.

Paolo Soddu

Ma infatti prima o poi provo. Anche se penso mi butterei su una x-e2 usata, mi sa che come af, nonostante gli aggiornamenti, sia meglio della x-pro 1... . Comunque non potrei adattare i miei, sono micro 4/3 non 4/3, non coprirebbero l'intera area del sensore.

Come ti trovi con la x-pro 1? Che corredo hai?

Luca

Potresti sempre provare: prendi una X-pro 1, che ormai si trova a circa 280/300€ e compri l'anello adattatore per 4/3. Se però per te è essenziale scattare con autofocus e tutti gli automatismi allora è un altro discorso :) comunque si, le fuji tirano fuori dei jpeg che sono veramente incredibili, ti fanno passare la voglia di usare LR e di scattare in RAW

Luca

in realtà è un po' paradossale la cosa: hanno migliorato autofocus, tempi (fino a 1/8000), megapizze ecc, ma quasi tutti quelli che l'hanno testata hanno detto che l'xtrans III non è così "magico" come l'xtrans I/II (probabilmente sono p1ppe da recensione). Credo comunque che sia una delle top, se non la top alla fine, perché è una macchina veramente completa ora. Considera poi che fuji aggiorna le sue macchine per tanto tempo (la mia X-pro 1 ha ricevuto il 3.70 2 mesi fa), quindi può andare solo meglio, a differenza di Sony, che ogni volta che aggiorna le macchine devi farti il segno della croce. Io le trovo fantastiche, mi ci trovo benissimo, sono costruite in un modo pazzesco, sono trasportabilissime e poi hanno tempi, ISO e apertura focale che si comandano da ghiere fisiche sulla macchina e non da rotelle, il che per me è un valore aggiunto. Sta a te decidere. Se cerchi sul tubo comunque ci sono molti confronti.

Paolo Soddu

Dipende tutto dalle esigenze. Il top secondo me è sempre relativo.

Considera che in generale la differenza la fanno le ottiche, più che il corpo macchina. (Puoi anche comprare una Nikon D4, ma se ci metti davanti un obiettivo che non regge quella velocità di af e non risolve bene tutti quei MP allora è inutile avere una macchina del genere.)
Il parco ottiche Fujifilm non sarà vastissimo, ma ha quasi tutti obiettivi di qualità e come tali hanno prezzi piuttosto alti, anche sul mercato dell'usato.
È tanto che vorrei entrare nel sistema Fuji x, ma non me lo posso permettere, specie se volessi mantenere un corredo come l' attuale m4/3: 14mm 2.5, 20/25mm 1.8, 45mm 1.8.
Il micro 4/3 non arriverà a quella qualità di immagine ma ci va vicino (sotto i 3200 ISO), la differenza la fanno i colori; Fuji col suo sensore "x-trans" e le sue simulazioni pellicole ha colori irresistibili, anche olympus comunque non ha dei brutti jpeg, ormai per la maggior parte delle foto che faccio non passo neppure da raw.

Te che esigenze hai? Hai già esperienza? È la prima fotocamera? Che tipo di foto fai? In quali condizioni? Budget? Prendi in considerazione anche l'usato?

TheOfficialWild

Direi proprio di sì, non si sente la necessità dell full frame

Hereticus

Intendevo proprio in assoluto, a prescindere dal prezzo... E' ora che abbandoni la mia Reflex...

DiRavello

dipende da quanto vuoi spendere

mds

a6500?

Hereticus

Come mirrorless NON full size, la X-T2 rappresenta effettivamente il TOP per il comparto foto (no video) o c'è altro?

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione