JVC mostra la nuova gamma di proiettori con HDR10, HLG e modalità gioco HDR

06 Gennaio 2017 0

JVC ha presentato tre nuovi proiettori home cinema al CES 2017. I modelli sono quelli che erano stati annunciati per il mercato giapponese a inizio Dicembre. Tre sono le novità: DLA-X570R/RS420, DLA-X770R/RS520 e DLA-X970R/RS620 (la sigla RS identifica i modelli distribuiti dalla divisione professionale: tra le due varianti non vi sono differenze). In Europa i prodotti arriveranno con il nome di DLA-X5500, DLA-X7500 e DLA-X9500.

Tutti i proiettori utilizzano la tecnologia D-ILA (LCD riflessivi) con pannelli da 0,7" dotati di risoluzione Full HD. Come sulla precedente generazione (i proiettori 2015) è presente la tecnologia e-shift4, capace di traslare l'immagine di mezzo pixel in diagonale, in modo da simulare la resa di un proiettore con risoluzione Ultra HD nativa.


Tutti i modelli raggiungono una luminosità superiore rispetto alle controparti del 2015: parliamo di 2.000 lumen per il X9500, 1.900 lumen per X7500 e 1.800 lumen per X5500. In pratica si registra un incremento di 100 lumen rispetto ai precedenti modelli. Il rapporto di contrasto è pari a 40.000:1 per X5500, 130.000:1 per X7500 e 160.000:1 . Viene garantito il pieno supporto alle sorgenti 4K e Ultra HD fino a 60 fotogrammi al secondo. I due ingressi HDMI 2.0a, compatibili con HDCP 2.2, possono gestire sorgenti in HDR (High Dynamic Range) nei formati HDR10 e Hybrid Log-Gamma (HLG), il formato retro-compatibile sviluppato da BBC e NHK.

I nuovi modelli sono inoltre in grado di attivare automaticamente la modalità HDR quando riconoscono una sorgente con elevata dinamica in ingresso. Buone notizie anche per i video-giocatori: è presente una modalità gioco apposita per HDR, in modo da ottenere una pronta risposta ai comandi anche quando si utilizzano giochi in High Dynamic Range. Sui nuovi modelli sono inoltre presenti anche due novità per quanto riguarda l'elaborazione delle immagini.


La tecnologia Multiple Pixel Control utilizza lo stesso algoritmo (aggiornato) presente sull'ammiraglia DLA-Z1 (di prossima uscita). Il suo compito consiste nel migliorare il livello di dettaglio delle immagini a risoluzione Ultra HD e Full HD. La gestione delle immagini in movimento è affidata al Clear Motion Drive, ora capace di intervenire anche sulle sorgenti Ultra HD.

Ovviamente confermata (poiché presente sui modelli 2015) la presenza di un'ottica motorizzata con zoom 2x e lens-shift (lo spostamento dell'immagine lungo gli assi orizzontale, ±80% e verticale, ±34%). Completano le specifiche la rumorosità di 21dB (in modalità lampada bassa), una porta RS-232C e una porta Ethernet. I dettagli sulla disponibilità in Italia non sono stati ancora forniti. In Europa si parla comunque di fine Gennaio. I prezzi saranno invece in linea con quelli dei modelli precedenti:

  • DLA-X5500: 4.490 Euro
  • DLA-X7500: 6.490 Euro
  • DLA-X9500: 8.890 Euro
Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 284 euro oppure da Amazon a 384 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione