Il proiettore Laser 4K HDR Optoma riempie 140" a brevissima distanza dallo schermo

15 Gennaio 2017 22

Le soluzioni per la proiezione Laser a tiro ultra-corto sembrano destinate a diffondersi sempre di più. Al CES 2017 abbiamo visto vari prodotti di questo tipo. Dopo le proposte di Sony e Hisense è la volta dell'Optoma 4K UST. Le specifiche del prodotto sono ancora molto poche: l'uscita è del resto ancora lontana e ci sarà quindi tempo (ed altre occasioni) per approfondire i dettagli tecnici. Il proiettore utilizza una risoluzione 4K ed è compatibile con i contenuti HDR, nello specifico con quelli realizzati in formato HDR10.

Optoma dichiara un rapporto di tiro ultra-corto, capace quindi di proiettare su schermi da 140" da brevissime distanze. 4K UST non sarà inoltre un semplice proiettore. Optoma ha deciso di integrare un media-player per la riproduzione diretta dei contenuti. L'uscita è programmata per il terzo trimestre del 2017 al prezzo di 19,999 dollari. Il costo per questo tipo di prodotti è quindi ancora elevato, ma va anche considerato che i primi modelli introdotti da Sony (circa 3 anni fa) avevano un listino di 50.000 Euro.

Bordi Edge e potenza ma con risparmio garantito? Samsung Galaxy S6 edge è in offerta oggi su a 265 euro oppure da Media World a 399 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ErCipolla

Innanzitutto, guarda che nei cinema tipicamente hanno proiettori da 2k/4k e sparano l'immagine su diagonali che vanno dai 350" (sale piccole) in su, ergo la densità è decisamente inferiore rispetto al mio setup. Eppure non mi verresti mai a dire che un film si vede meglio in TV che al cinema.

In generale, il tuo ragionamento non ha senso.
Perché i film allora te li guardi in TV e non sullo schermetto del cellulare? Secondo il tuo ragionamento, sarebbe meglio perché la densità è maggiore.
In realtà, lo fai perché l'impatto e il senso di coinvolgimento è ben diverso su una diagonale più grande, e il livello di dettaglio, a parità di risoluzione, è il medesimo. Solo l'immagine risulta meno "crisp" man mano che aumenti la diagonale, ma non è che vai a perdere informazione video.

JeanJack

in full HD su una diagonale da 140"...sarà come un 576p su un 40.

ErCipolla

A dire il vero con le nuove sorgenti luminose led, proiezioni al laser e ottiche a tiro ultracorto io vedo sviluppi abbastanza vivaci. Era dagli anni 80 che si andava avanti col DLP e lampade alogene!

Il mercato sarà anche di nicchia, ma c'è e i prezzi sono molto più popolari di un tempo. Negli anni 90 dove lo vedevi un priettore, se non in un ufficio per le presentazioni? Home cinema non si trovava nulla praticamente. Ora c'è imbarazzo della scelta, dai pico proiettori da 100€ ai laser a tiro ultracorto da 10mila.

JeanJack

Dalle mie esperienze...nulla di più. Sono contento oer te, ma la proiezione è già obsoleta ora...tra dieci anni ancora di più. Il mercato è di nicchia, le aziende investono poco in qst settore.

densou

e credo che saranno loro ad offrire ancora il 3D visto che lato TV è praticamente 'r.i.p.' dai produttori

Nicola Buriani

Richiedono il buio o schermi appositi per la visione in ambienti luminosi.

ErCipolla

Ma questa affermazione deriva da qualche base concreta o l'hai sparata così, tanto per?

Io sono felice utilizzatore da anni, e finché non mi propongono una tv larga 130" e dagli ingombri quasi nulli a 500~1000€ (la vedo dura francamente) continuerò ad esserlo per molto tempo.

Antsm90

Sì, gli OLED li ho citati solo per i neri, è ovvio che per le diagonali ampissime convengono i proiettori laser

erdarkos

il problema dei proiettori consumer è il costo delle lampade

Tizio Caio

Però in quanto a luminosità i proiettori come sono messi?

Nicola Buriani

Cambia eccome.
Per poter installare un TV da un centinaio di pollici devi avere il posto per metterlo, perché rimane sempre lì.
Lo schermo motorizzato non è fisso e non ti richiede la parete libera, puoi tranquillamente farlo calare anche davanti ad altre cose.
Gli OLED per ora non hanno neanche cominciato a risolvere i problemi dei TV di ampia diagonale: costano tantissimo e sono troppo piccoli per sostituire un proiettore (77" contro 2 metri o 2 metri e mezzo di base a salire, non c'è paragone).
Ripeto: ci vogliono gli schermi arrotolabili, prima di allora i TV di ampissime dimensioni rimarranno appannaggio di pochissimi, ancora meno di quelli che comprano un proiettore probabilmente.

Mark984

Secondo me se la parete non è libera pure meglio. Per dire in camera potrebbe stare sopra l'armadio in sala sopra ad una parete magari con quadri o mobili dove non ci sia roba che serve spesso

Antsm90

L'ingombro no, alla fine tra l'avere un televisore appeso alla parete e l'avere una parte di parete totalmente libera per poter srotolare lo schermo cambia poco o nulla. Al momento i proiettori hanno il loro perché a causa del prezzo minore per ottenere polliciaggi enormi (e dei neri più neri con proiettori e pannelli adeguati. Ma gli OLED hanno già annullato questo vantaggio)

Nicola Buriani

Credo che lo sognino un po' tutti il TV che si arrotola come lo schermo di un proiettore.
Risolverebbe tanti problemi: luminosità da TV, ingombro e dimensioni da schermo per proiettori.

Mark984

sto sognando un 140" arrotolato appeso al soffitto

Nicola Buriani

I proiettori non sono mai stati per tutti.
Sicuramente sono, per il momento, la soluzione principale per chi vuole schermi veramente grandi: lo schermo di un proiettore si avvolge e occupa poco, un TV molto grande costa molto di più e occupa sempre spazio.

Squak9000

Anche sotto i 3000 potrebbero essere consumer... ma ci vuole tempo

Sagitt

Dubito moriranno

JeanJack

Vero, ma non diagonali non "home". Difficile trovare in un'abitazione di oggi una parete disponibile per quelle diagonali. Le case sin sempre più piccole.

Nicola Buriani

Dipende tutto dall'evoluzione dei TV.
Se produrranno OLED arrotolabili (o altre soluzioni analoghe) i proiettori spariranno perché a quel punto lo schermo farà tutto quello che serve.
All'orizzonte non si vede però ancora nulla e anche quando usciranno avranno prezzi proibitivi.
Al momento la concorrenza dei TV di ampia diagonale è invece poco rilevante: costano e ingombrano troppo.

JeanJack

Dubito che tra un decennio esisteranno ancora i proiettori. A me sembra una tecnologia morente.

Psyco98

In 3 anni si ha un prezzo del 40% rispetto ai primi modelli... che nel giro di un decennio (quindi tra circa 7 anni) si arrivi al mercato consumer (<1000€)?

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione