Il Canone Rai in bolletta riduce l'evasione al 4%

10 Febbraio 2017 1118

L'inserimento del Canone Rai nella bolletta elettrica è un successo, almeno per quanto riguarda la riscossione dell'imposta. Nell'arco di un anno dall'adozione del provvedimento si è passati da un'evasione del 30% all'attuale 4%. A riferirlo è stato il direttore generale dell'Agenzia delle entrate Rossella Orlandi:

L'operazione ha funzionato meglio del previsto.

Complessivamente lo Stato ha fino ad ora incassato 2,1 miliardi di Euro (mancano ancora gli ultimi dati), cinquecento milioni in più rispetto all'anno precedente. Nel valutare la cifra va anche ricordato che l'importo da pagare è sceso dai precedenti 113,50 ai 100 Euro del 2015. Orlandi ha dichiarato:

A distanza di un anno posso affermare che l'operazione 'canone in bolletta' ha funzionato, addirittura meglio del previsto. I dati evidenziano in maniera tangibile, se ancora ce ne fosse bisogno, che quando tutti pagano le tasse, la comunità intera ne trae beneficio, in fede al principio 'pagare tutti, pagare meno'. Grazie agli ottimi risultati raggiunti, che hanno ridotto la stima di evasione, il canone tv scenderà ancora, passando da 100 a 90 euro.

Per il 2016 il 60% dell’extragettito sarà destinato alla Rai mentre il restante 40% andrà al fondo di riduzione fiscale per la tassa sulla prima casa. Dall'anno successivo la quota della Rai si fermerà al 50% e si destineranno 50 milioni di Euro per le TV locali. Altri 50 milioni potrebbero essere assegnati anche all'editoria.

Una scelta che vi fa onore? Honor 5c, compralo al miglior prezzo da Redcoon a 169 euro.

1118

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Selvhat Ravenmorke

- Chiacchiere da bar? Veramente son studi e statistiche che lasciano il tempo che trovano in quanto possono essere tranquillamente pilotate da chi le commissiona...vai e GUARDA coi tuoi occhi! Evidentemente non hai mai avuto bisogno di assistenza sanitaria negli ultimi 15 anni, e nemmeno qualche tuo familiare, e ne sono lieto, diversamente ti renderesti conto di quanto siano scadenti i servizi e lunghi i tempi! Per una ecografia anche 8 mesi di tempo d'attesa! Uno fa in tempo a morire prima di sapere cosa abbia! Inoltre esperienze dirette amico mio, e sfortunatamente ne ho avute diverse, sia come soggetto bisognoso di assistenza e sia come parte interessata per familiari...alla fine ci si è sempre dovuti rivolgere o a privati oppure all'estero (visto che mi divido tra l'Inghilterra e l'Italia).

- Ah aspetta tu dici che ne abbiamo 16 a livello nazionale! Io ti ho parlato di Canadair realmente operativi in Sardegna, una delle regioni da sempre più colpite dagli incendi! Averne 16, se li tengono parcheggiati dove non servono, mi spieghi quale utilità possa avere? Le cose son 2, o sono degli incompetenti a livello di coordinazione, oppure mancano le risorse (personale, carburante, equipaggio) per renderne operativi in quantità maggiore...cavolo eppure basterebbe che facessi una semplice ricerca su Google per leggere dei fatti di cronaca riguardo le condizioni di emergenza in cui ogni anno versa la Sardegna, ma no, tu continui a limitarti a quel che dicono/riportano i grandi siti filo governativi!

- La realtà che mi circonda è la mia principale fonte d'informazione, più la realtà che circonda le tante persone che conosco un pò ovunque, non solo in Sardegna, e che guardacaso non se la passano così bene come tu vorresti far credere! Eh no caro mio, è qui che cadi in fallo! Con una pressione fiscale alta come quella italiana, anche con l'evasione che c'è, i Canadair non solo dovrebberosvolaqzzarmi sopra la testa giorno e notte, ma dovrebbero spegnere gli incendi gettando Champagne, non acqua, e gli ospedali dovrebbero avere posti letto per chiunque ed avere strumentazioni d'avanguardia...invece chissà come mai ci ritroviamo a parlare di inefficienza e scarsità di risorse sia in un caso che nell'altro! Sta a vedere che è colpa mia e di quell'altro 4% di poveri cristi che evade le tasse per poter sopravvivere! Ma non ti rendi conto di quanto sia ridicola e priva di ogni fondamento logico la tua analisi?

Ma che stai a dire??? Ma tu sai qual'è la differenza tra pressione fiscale globale, tributaria ed effettiva? Mi sa che hai parechie lacune sull'argomento! Anche l'equazione che fai, meno sommerso+tasse in entrata=meno pressione fiscale, è di una superficialità e ign0ranza cosmica! Meno sommerso significa nell'immediato più tasse da pagare per le imprese...soldi che tante piccole imprese non hanno, perchè con una pressione fiscale al 70 e passa % per le imprese, mettersi completamente in regola o mettere in regola i propri dipendenti, significa dover sborsare una valanga di soldi in più ogni mese...soldi che non ci sono...quindi le imprese chiudono...quindi meno posti di lavoro....quindi lo Stato sanguisuga ha bisogno di più soldi...quindi tasse ancora più alte....che se ci fai caso è quello che ACCADE NELLA REALTA' da circa un decennio con tutte le grandi manovre di + Europa, + Euro, +rigore, + austerity! Tu vivi nel mondo dei sogni amico mio, nel mondo dei sogni di media e giornali!

Le tribù indiane avevano tutto quello di cui avevano bisogno...avevano un tetto sulla testa, da bere e da mangiare gratis e vivevano felici e per lo più in pace...sei tu che dovresti informarti in qualcosa di diverso che non sia Tex Willer! Gli strumenti per offrire determinati servizi secondo te come se li è procurati lo Stato? Chi ha costruito centrali elettriche, strade e acquedotti? Lo Stato in quanto entità astratta? No, i cittadini...e allora se le infrastrutture le abbiamo costruite noi, perchè dobbiamo pagare ancora e ancora e ancora per usufruirne di beni che come l'acqua o l'energa dovrebbero essere completamente free??? Spiegalo sapientone! L'acqua in natura è di tutti...se io mi costruisco un canale o con una pompa pescante tiro acqua da un fiume o un lago, non devo pagare nulla...quindi perchè se una comunità costruisce una rete idrica deve poi pagare per quell'acqua "qualcuno"??? Mistero della fede cieca del contribuente schiavo! Come già detto al massimo si possono pagare le manutenzioni necessarie e documentate, non il consuno di un bene free e di tutti!

- Ho come l'impressione che tu nemmeno l'abbia letto quel che c'è scritto su Wikipedia o forse non l'hai fatto con la dovuta attenzione...l'interesse è vietato ed è vietata la speculazione...
<<questo principio="" influenza="" alcuni="" ambiti="" dell'attività="" bancaria,="" che="" non="" deve="" generare="" profitti="" e="" quindi="" nessuna="" remunerazione="" del="" capitale="" prestato.="" il="" credito="" al="" consumo,="" i="" mutui="" ipotecari="" e="" immobiliari="" per="" l'acquisto="" della="" prima="" casa="" sono="" impieghi="" "legittimi"="" del="" denaro="" per="" il="" diritto="" islamico,="" ma="" non="" consentono="" al="" creditore="" il="" guadagno="" nella="" forma="" di="" un="" semplice="" profitto.="" il="" risultato="" è="" quello="" di="" orientare="" i="" prestiti="" agli="" investimenti="" produttivi,="" gli="" unici="" che="" permettono="" una="" remunerazione,="" compatibile="" con="" il="" diritto="" islamico="">>. Tradotto in altre parole la banca può solo limitarsi a fare da grossista in certi casi mentre in altri a dividersi i guadagni con l'imprenditore, ma pure le perdite! Insomma, uguale uguale alla speculazione puramente finanziaria che abbiamo qui in occidente e soprattutto in Italia, dove l'uso più comune è la privatizzazione dei profitti e la socializzazione delle perdite (vedi ultimi 20 miliardi stanziati per il decreto salvabanche!).

- Gli interessi sul denaro son sbagliati così come sono concepiti, dove attualmente si pagano anche gli interessi sugli interessi, gli interessi sulle more e su sto gran par de palle soro per far arricchire qualcuno! Inoltre anche qui dimostri di essere poco ma molto poco informato...mai sentito parlare di Jak Bank? Informati magari, e vedrai che è già possibile da anni l'attività bancaria senza interessi, e quindi prestare e ricevere denaro senza interessi! Ovvio che se ti limiti a conoscere solo quello che ti dice il Sole 24 Ore o il tuo direttore di banca, stai fresco!

- In molti posti si, tipo in Sardegna o in Sicilia ci sono ancora le stesse reti ferroviarie dei nostri nonni...idem per reti idriche e fognarie...ma detto questo come già detto, si fa un bilancio e si pagano i costi di manutenzione o ampliamento, non che mi fai pagare un consumo perchè qualcuno ci deve lucrare! Sai quante reti ferroviarie nuove o treni o autobus nuovi si potrebbero comprare ogni anno se qualcuno non ci speculasse su, con il gettito fiscale italiano? E mi parli di acqua ai privati poi? Da arrestare all'istante chi vende un bene di tutti ai privati! Tu parli senza alcuna cognizione di causa, parli per preconcetti che ti hanno ben inculcato in testa per anni!

- Nemmeno a me mi paga nessuno, ma far aprire gli occhi ad una persona ottusacome te, sarebbe già una piccola soddisfazione anche se mi sa tanto di tempo perduto! Continua a pagare il canone intanto, che ora che l'evasione è calata al 4% anche il canone si è abbassato di ben 10 euro!!! Ahahaha, cifre ridicole che ritorneranno tali e quali a com'erano prima nel giro di qualche anno, evasione o meno...vedrai se non ho ragione, ne riparleremo!

sardanus

Non ti sei accorto che parti da un presupposto sbagliato: il canone come lo chiami tu non è stato convertito in tassa di possesso. Lo è sempre stato. E' la rai che lo ha spacciato come "canone rai".
Se le mie argomentazioni sono valide non sei tu a deciderlo ma chi ci leggerà. Essendo su un blog accessibile liberamente chiunque legga può farsi un'idea.
E comunque resta il fatto che fino a quando ti verrà imposta la tassa di possesso tu la paghi se non vuoi essere un evasore. Il solo fatto che tu paghi altri abbonamenti non giustifica il fatto che tu non debba pagare tale tassa.
Le regole del gioco sono quelle, o ti sforzi di cambiarle o cambi paese. Il non seguirle è la via più facile e tu hai scelto quella. Puoi pure dire che faccio moralismo da 4 soldi ma se rileggi bene ogni mio singolo commento non troverai un tono inquisitorio in cui sembro darti del delinquente dall'alto della mia presunta moralità. All'inizio probabilmente anche io al posto tuo avrei seguito la via più facile ma, essendo che lo stato fa cassa con questa tassa di possesso, non pagarla porta sempre al solito discorso che meno introiti = meno servizi al cittadino. Solo questo dovrebbe essere un movente valido per pagarla. Ma mi rendo conto che pensare in questi termini dall'oggi al domani non può essere facile, specie se si è sempre sostenuto in maniera decisa il contrario.

Riccardo

Il senso civico è non buttare carta per terra, raccogliere gli escrementi del tuo cane, fermarsi alle strisce pedonali per dare precedenza ad un pedone, non disturbare il vicino di casa, non saltare la fila alle casse, far sedere un anziano al tuo posto sul treno, non scrivere sui muri... non pagare canone è semplice evasione fiscale... La discussione l'hai cominciata tu, potevi anche non farlo visto che non dai argomentazioni valide al di fuori di "devi pagare", manca solo che adesso denunci tutti quelli che non pagano il canone... ;-)

sardanus

È un servizio accessorio derivato dal fatto che a suo tempo il televisore era considerato un bene di lusso. Lo è anche l'auto col bollo. L'unica differenza è che con questa tassa si da per scontato che il tv ce l'hai, col bollo invece non si da per scontato che tu l'auto ce l'abbia. Ed è l'unica critica sensata che gli si può muover contro. L'esistenza della tassa è anche giustificata dal fatto che molti altri stati europei la mantengono in vigore. Ma anche se per te non è giustificata da niente, che tu la ritenga giusta o sbagliata, va comunque pagata! Se non lo si fa è evasione allo stesso modo di chi evade l'irpef. Non ci sono evasori di serie a e di serie b.
Mi dispiace ma leggere certi commenti denotano un'assenza totale di senso civico. Per me la discussione è finita qui.

Riccardo

Forse non ti è chiaro che è una tassa per far pagare ad ogni famiglia 100 euro in più, rispetto a tutte le altre tasse, "spacciata" come "qualcos'altro". Alias presa per il c.....o. Alias non la pago. Ok non sono nel giusto, ok me ne frego. Sono imprenditore, fatturo ogni singolo euro di merce venduta ma non pago una tassa "finta". Mi preoccuperei invece di chi paga il tuo bel canone ed evade il 70% dell'irpef ;-)

bldnx

Nulla da dire su questo

Fer

Blablabla

italba

- Tu guarda la luna, non a chi appartiene il dito che la indica. Non sei d'accordo che l'Italia abbia un sistema sanitario più che discreto, considerati i tagli degli ultimi anni? Portami i dati, link, studi, statistiche, non chiacchiere da bar.
- Per i Canadair ti ho linkato un sito specializzato in aeronautica che dice che ne abbiamo 16, più che qualunque altro paese al mondo. Tu dici che ne abbiamo uno o due? Dimostralo, dimmelo tu che razza di ricerca hai fatto! Hai consultato i log delle misssioni di volo? Hai accesso ai dati dei radar? Parli per sentito dire ripetendo quello che ti ha detto la pescivendola?
- Tu non ti limiti ad informarti attraverso i giornali, bravo! Dimmi quali sono le tue fonti, allora, a parte la tua fantasia galoppante e le chiacchiere sentite qua e là. E poi uno che non ritiene necessario pagare le tasse protesta perché non gli svolazzano sopra la testa giorno e notte una flotta di Canadair pronti per ogni evenienza e perché l'ospedale sotto casa non è a 5 stelle. Ma hai una bella faccia di ... bronzo, sai?
- Lasciamo perdere poi le altre perle, come i dati sulla pressione fiscale che non sarebbero validi perché c'è il sommerso. Ma il sommerso non paga nessuna tassa, furbacchiotto! Se il sommerso emergesse la pressione fiscale si abbasserebbe, ci arrivi o no?
- E stendiamo infine un velo pietoso sui tuoi deliri circa le tribù indiane che vivevano bene e non pagavano tasse. Non avevano né sanità, né istruzione, né pensioni, né trasporti pubblici ed alla giustizia (sommaria) e alla sicurezza ci pensavano in prima persona. E cosa diavolo ci avrebbero dovuto pagare con le tasse? Tra parentesi le tribù indiane vivevano molto meno bene e tranquillamente di quanto credi tu, informati su un testo che non sia Tex Willer.
- Altra str...upidaggine colossale le banche islamiche che non pretendono interessi. Li pretendono e come, solo che li "nascondono" sotto un altro nome! Guarda qui https://it. wikipedia. org/wiki/Finanza_islamica#Divieto_di_interesse_. 28rib. C4. 81. 29 per esempio, sempre che anche Wikipedia non sia secondo te complice del complotto demoplutorettilianecc.ecc.
- Gli interessi sui prestiti sarebbero sbagliati, e come no! Ed allora perché mai qualcuno dovrebbe prestare denaro? Se lo tiene e se lo spende come gli pare invece di prestarlo a te, no? Ed il rischio che poi il debitore non restituisca il prestito non lo vuoi pagare? Secondo te viviamo in una società di samaritani a cui piace il rischio?
- Secondo te abbiamo le stesse strade dei nostri nonni? Le stesse ferrovie, linee telefoniche, acquedotti, reti fognarie? Hai idea di quanto costi gestire e mantenere in efficienza questa roba? E perché mai dovresti pagarla, ma pensa un po'... Lo sai quanto costa l'acqua potabile dove l'hanno data in gestione ai privati?
- Per finire ti informo che, visto che non mi paga nessuno per rispondere a tutte le ridic0le assurdità che ti ostini a scrivere, questa è l'ultima volta che risponderò puntualmente ad una spataffiata come quella che hai appena postato. Vai a fare la tua propaganda complottista da qualche altra parte.

Paolo Corradini

Ceeeeerto che ci credo!!!!

Selvhat Ravenmorke

Guarda quanto ai media è sufficiente risalire a chi appartengono per farsi un'idea di come e cosa possono scrivere e di quali interessi difendono. Vedi sto link e fatti un'idea per il sole 24 ore! www . rivistapaginauno . it /mappacontrollostampa.pdf
e per quanto riguarda Bloomberg credo tu sappia chi sia e quali sono gli interessi di uno degli uomoni e politici più ricchi del pianeta! E inutile, non ce la fai proprio, hai i paraocchi e da li non esci! Parli come un qualsiasi TG o giornale senza un minimo di spirito critico e di osservazione! Gli esempi che ti ho fatto riguardo le tabelle di conversione, l'oro o i villaggi del passato, ovviamente erano esempi per dimostrarti che una comunità può benissimo vivere senza imporre tasse, interessi e derubandosi gli uni con gli altri come avviene ora...i problemi han cominciato ad esserci quando alcuni uomini avidi han cominciato a voler sopraffare gli altri, allora si che dopo ci son stati capi e schiavi e gente che aveva da mangiare mentre altri facevano la fame! Guardati se nelle tribù tra gli indiani d'america avevano di questi problemi o se vivevano pacificamente rispettandosi e aiutandosi gli uni con gli altri, SENZA PAGAR TASSE...detto questo nessuno sta dicendo che si debba tornare al baratto o alle tabelle di conversione o organizzarsi in tribù, ci arrivi a capire il concetto?! Poi parli di debito tralasciando un piccolo particolare...non è il debito in se sbagliato, è l'interesse sul debito che è sbagliato! Sai che il nostro PIL attualmente serve solo a coprire il costo degli interessi sul debito pubblico truffa che abbiamo? Come potrai mai ripagare un debito di siffatta natura che per sua concezione è inestinguibile? Sai che i musulmani, per quanto possano essere arretrati in altri aspetti, per legge non ammettono la richiesta di interesse? Strano che riescano a stare al mondo! Tu sei completamente sconnesso dalla realtà in cui vivi, probabilmente ancora hai un buon lavoro che ti permette di fare la bella vita non curandoti della realtà che ti circonda! Chi ha detto la balla sui Canadair??? Fatti una ricerca più approfondita caro mio, non limitarti a quello che trovi sul primo sito...cerca sul motore di ricerca e vedrai che ogni anno abbiamo disponibili solo 1 o 2 Canadair, se appunto non sono impegnati in altre missioni ed allora devono arrivare dalla Toscana o dalla Sicilia! Io la realtà che mi circonda la vivo, non mi limito a costruirmela attraverso i giornali! Fosse vero quello che dici, ogni anno non andrebbero in fumo migliaia e migliaia di ettari di boschi! Realtà contro balle raccontate dai media!
Quanto ai centri sanitari di assoluta eccellenza nessuno mette in dubbio che ci siano, ma il sistema nazionale sanitario nel suo complesso fa pietà, non ci sono posti letto e sovente i pazienti vengono parcheggiati nei corridoi...le strutture sono fatiscenti e con strumentazioni arretrate nella maggior parte degli ospedali...a cosa mi serve avere 10 centri di eccellenza dislocati chissà dove sul territorio nazionale se l'ospedale vicino a casa mia non è in grado di assicurarmi nemmeno i più basilari standard di igiene e sicurezza? Idem per le scuole dove quando non ti crolla il tetto in testa mancano cartigienica, gessi e qualsiasi strumento didattico moderno!
Anche riguardo la pressione fiscale, sei parecchio superficiale...nel link che hai postato e spesso in tantissime altre analisi sul web, si tiene conto solo del prelievo medio sul reddito, senza tener conto di mille altri fattori come detrazioni, deduzioni, ammortizzatori sociali, esenzioni, tasse indirette, costi della burocrazia e soprattutto del sommerso! L'Italia se fai una ricerca più approfondita e cerchi PRESSIONE FISCALE EFFETTIVA, è il paese con la pressione fiscale più alta al mondo! Dovremo vivere in uno stato di eccellenza sotto ogni punto di vista considerato quanto paghiamo di tasse (secondo il tuo ragionamento) e invece siamo un paese da terzo mondo! SVEGLIATI!!! Ci sono paesi come la Macedonia, la Georgia, la Croazia il Lussemburgo che hanno una tassazione che varia tra il 10% e il 20%, l'Irlanda e Danimarca intorno al 25% e garantiscono molti più servizi ed hanno uno stato molto più moderno rispetto all'Italia che ha una pressione fiscale media di circa il 65% che in alcuni casi arriva addirittura oltre il 72%! Come fanno questi stati se lo stato non è un salumiere come dici? Mistero! Lo Stato deve fornire ai cittadini servizi pari a quello che i cittadini pagano (anche se ripeto non ci sarebbe alcun bisogno di pagare tasse in uno stato sovrano) e in Italia non vengono garantiti, mentre in altre nazioni lo sono e per molto meno! I beni di cui usufruisco io son già stati ampiamente pagati dai miei genitori e dai miei nonni...io non mi faccio derubare da dei parassiti come già detto! Se noi abbiamo costruito le strade, perchè devo pagarti un pedaggio per passare in una strada che noi abbiamo pagato? Se noi abbiamo costruito le linee telefoniche, perchè devo pagarti il canone per il telefono e anche le telefonate? Se noi abbiamo costruito acquedotti e reti idriche, perchè devo pagarti bollette da salasso? Idem per l'energia elettrica dove noi abbiamo costruito le centrali...ci son manutenzioni da fare? Benissimo, ogni anno si fa la stima del costo delle manutenzioni e dei servizi di gestione e si paga in base ai REALI costi sostenuti, non che lo Stato (inteso come compagnie, concessionarie e chi ne è a capo) vada a lucrare su beni e servizi che son di tutti! Hai una visione delle cose troppo limitata e ragioni non con la tua testa ma con quella che scientemente ti è stata impiantata fin dalle elementari da un sistema che crea schiavi! Ricordati che la vita non è fatta per esser passata lavorando nei 3/4 della propria esistenza...se lo stai facendo sei uno schiavo senza rendertene conto!

italba

- Hai ragione, scusami, tra gli autori del "gomblotto" demoplutogiudaicocomunistamassonicodeglilluminati mancava il sistema bancocraticousuraio, ci aggiungiamo pure i rettiliani? Massì!
- Guarda che in Italia ci sono centri sanitari di assoluta eccellenza, ad esempio nel trattamento del cancro e delle malattie cardiache. Un mezzo miracolo considerando sprechi, inefficienze e tagli dovuti anche ai "furbetti" che si autoriducono le tasse.
- Non so chi te l'ha raccontata questa balla dei Canadair che devono venire dalla Toscana, qui ( http://www.avionews. it/index.php?corpo=see_news_home. php&news_id=1175926&pagina_chiamante=index. php ) c'è scritto che c'è la base ad Olbia e che la Sardegna è la regione con il più alto numero di basi e di mezzi aerei in Italia. Ovviamente gli aerei si muovono, e non è affatto detto che siano in zona quando scoppia un incendio, specie se sono impegnati in qualche altra missione: L'anno scorso alcuni dei nostri mezzi sono stati "prestati" alla Francia e, per un incendio particolarmente grave, fino in Portogallo. Tra parentesi l'Italia è la nazione che ha comprato più Canadair al mondo, 19 su 69 (tre caduti), altro che "facciamo pietà". Non bastano? Bisogna tirare fuori DALLE TASSE 37 milioni per ogni nuovo aereo, a meno che i canadesi non si facciano convincere dalle tue chiacchiere ed accettino i soldi del monopoli.
- Ma credi ancora alle favole? La tua "analisi" è estremamente rozza e semplicistica, e non sta né in cielo né in terra. Tanto per cominciare il debito non è una cosa brutta e cattiva fatta per schiavizzarsi a vicenda, col debito, ad esempio, il contadino può acquistare le sementi che pianterà e farà crescere, potrà mantenersi mentre quello che ha piantato cresce e dopo qualche mese ripianerà il suo debito col raccolto.
- Stabilire una "tabella di conversione" per prezzi, salari e servizi semplicemente non funziona, ci provò già Diocleziano quasi 1800 anni fa e poi i paesi del socialismo reale, sempre con esiti disastrosi, figuriamoci in un mondo connesso come il nostro dove in un giorno puoi spostare merci da un continente all'altro e puoi fornire servizi a distanza in tempo reale.
- Non conta niente se la moneta è agganciata all'oro o no, in fin dei conti anche il valore dell'oro è una convenzione, conta se i "pezzi di carta" hanno un valore stabile nel tempo o no. Se ne stampi quanto vuoi non lo hanno, semplice. Per di più i tuoi "pezzi di carta" non circolano solo nel tuo villaggio sperduto chissà dove, si devono scambiare con i "pezzi di carta" degli altri Paesi per ottenere beni e servizi. Se il tuo pezzo di carta continua a perdere valore rispetto agli altri lo sai cosa succede?
- Nelle tribù di una volta c'era chi aveva da mangiare e chi no, c'erano capi e schiavi, e chi non era più in grado di produrre moriva allegramente di fame. Ma dove hai studiato, su Topolino?
- Lo stato non crea ricchezza dal nulla, lo stato riceve e dà credito, e il credito che riceve (con le tasse) deve essere bilanciato dal credito che dà, con i servizi e gli stipendi ai dipendenti statali.
- Non è affatto vero che abbiamo la pressione fiscale più alta al mondo né in Europa (vedi https://www. forexinfo. it/Impresa-i-Paesi-con-le-tasse-piu ), e senza il 30% di evasione fiscale pagheremmo molto di meno.
- Lo Stato non è un salumiere che ti deve fornire una certa quantità di prosciutto corrispondente a quello che paghi, lo Stato deve fornire determinati servizi a tutti, anche a chi non ha la tua stessa capacità contributiva. Ecco perché le tasse, l'IVA, i bolli, il canone, ecc. ecc.
- Spiegami dove sarebbe questo fantomatico paese dell'Eden dove non c'è né tassazione né burocrazia e la gente vive libera e felice, che mi ci trasferisco subito.
Se tu usufruisci dei servizi dello Stato senza pagarli il parassita sei tu, e sei anche un grande ipocrita perché ti inventi queste giustificazioni puerili per giustificare i tuoi furti all'intera comunità. Se non ti sta bene questo sistema rinunciaci e vai a fare l'eremita nel tuo fantastico paese immaginario

Selvhat Ravenmorke

Infatti anche le fonti che mi hai citato fanno parte del sistema bancocratico usuraio. Quanto alla sanità, non mi puoi riportare dati del 2000, son di 18 anni fa e ripeto, io faccio un parallelo con altre nazioni dove la sanità costa molto meno ed è molto più efficiente...ti ho elencato i paesi scandinavi ma potrei citarti l'UK, la Francia e persino paesi come la Croazia, o l'Ungheria, dove puoi curarti i denti spendendo 1/5 di quanto spendi in Italia e in studi talmente futuristici da far sembrare l'Italia il terzo mondo! L'aspettativa di vita è così alta in Italia perchè facciamo una vita più sana e mangiamo molto meglio rispetto al resto del mondo, non certo perchè i servizi che offre lo stato siano migliori rispetto a quelli degli altri paesi. Stesso discorso sulla protezione civile...checchè tu ne dica facciamo pietà sia per disponibilità di mezzi che per tempestività degli interventi...in Sardegna, regione che d'estate è funestata dagli incendi, dobbiamo attendere i Canader che arrivano dalla Toscana...se a te questo pare normale o sinonimo di efficienza, beh abbiamo punti di vista differenti!
Quanto al pagar le tasse, a te frega quel che ti hanno inculcato fin da quando eri bambino per creare il perfetto prototipo dello schiavo moderno....il cittadino ha dei doveri e deve pagare, pagare e pagare! Balle! I soldi già ora li fabbricano dal nulla e ripeto, uno stato sovrano stampa moneta ogni qualvolta ha bisogno di qualcosa...spiegami perchè se con il baratto è impossibile creare debiti, con i soldi che son solo un surrogato creato per facilitare il baratto, dovrebbe esser possibile creare debiti...il ragionamento da fare è semplice e logico! Parti dal piccolo, fatti un esempio di 3/4 persone e poi estendilo ad una comunità più vasta! Se io sono allevatore, tu sei dottore, quell'altro produce vestiti e quell'altro è muratore, tutti abbiamo bisogno l'uno dell'altro perchè tutti mangiamo, tutti abbiamo bisogno di una casa, di curarci e vestirci...quindi ci scambiamo secondo una tabella di conversione stabilita i nostri beni e chiudiamo il cerchio alla pari, senza debiti ed ognuno avrà speso il suo tempo per dare il suo contributo alla comunità. Per facilitare il baratto secco, vennero introdotte tabelle di conversione in oro o altri metalli preziosi, e funzionava alla grande, poi i preziosi son stati sostituiti da carta garantita da preziosi e l'emissione di moneta era STRETTAMENTE VINCOLATA al possesso di oro. Ma ora non è più così, la moneta viene creata dal nulla, e non è garantita da nulla. Ma detto questo il meccanismo non cambia...in una grande comunità, se la comunità ha bisogno di costruire un ospedale, la comunità stessa paga chi costruirà l'ospedale e chi ci lavorerà, permettendogli di scambiare i biglietti che riceverà in cambio del proprio tempo/lavoro, con altri beni che la stessa comunità produce. Tu fai qualcosa per la comunità, e la comunità è creditrice nei tuoi confronti, quindi la comunità ti darà dei pezzi di carta da poter spendere a tuo piacimento nella comunità stessa. Quindi uno stato (noi) dobbiamo poter emettere moneta ogni qualvolta ne abbiamo bisogno per far fronte alle nostre necessità, senza bisogno di ricorrere alle tasse! Ti risulta che nelle tribù di un tempo si pagassero tasse? No, eppure tutti avevano una casa, da mangiare e da vestirsi...ed anche i servizi puoi garantirli allo stesso modo...ognuno partecipa alla vita sociale ed alla comunità mettendo a disposizione il suo tempo e le sue competenze, e lo scambio di tutto ciò avviene oggi col denaro, che non è altro che una dichiarazione di un credito che si ha nei confronti della comunità. Le tasse le chiedono non perchè siano necessarie a garantire i servizi, ma perchè servono a tenere le persone povere, stressate e schiave, perchè c'è qualcuno sopra di te e me, che fa la bella vita alle nostre spalle senza contribuire in alcun modo alla vita sociale della comunità! Basta vedere che abbiamo la pressione fiscale più alta al mondo mentre i servizi garantiti dallo Stato sono indecenti e ridicoli in proporzione al gettito fiscale per capire che tasse=servizi è un'equazione senza alcun senso! Che servizio mi garantisci se ti pago il bollo auto? Che servizio mi garantisci con l'IVA? Che servizio mi garantisci con le accise su carburanti, alcohol e tabacchi? Che servizio mi garantisci col canone TV? E potrei continuare fino a domani elencandoti la miriade di tasse che ci sono in Italia senza alcun ritorno...proprio perchè le tasse non son legate ai servizi, bensì sono un furto legalizzato! Chiediti come mai, e poi chiudo, in certe comunità che sono zona franca e quindi c'è una tassazione e una burocrazia ridotte all'osso, si vive comunque assicurando servizi e vita dignitosa a tutti! Il problema non son le tasse, ma l'onestà e laconsapevolezza delle persone di una comunità! Io ho scelto di non farmi rubare la vita da dei parassiti, tu fai pure le tue scelte, a me sicuramente non mi intimoriscono con la minaccia di portarmi via i beni o di arrestarmi, anche perchè ormai han depenalizzato tutto, e soprattutto perchè son ben consapevole di esser tutelato dalla Costituzione e dal diritto internazionale!

regster

Quoto: E allora il canone fallo pagare a tua moglie

Verissimo ;)

Comunque anche se non vado a scuola o non sono malato pago per gli altri e sono comunque obbligato (se lavoro) a pagarle anche se non la uso. Mentre il canone non sono obbligato a pagarlo (per chi li usa) se non ho apparecchi tv!

Ecco perché il mio discorso sule tv prive di sintonizzatore.

italba

E allora il canone fallo pagare a tua moglie, no? Guarda che le tasse che chiede lo stato sono un po' diverse dal conto che ti chiede il salumiere, i servizi che lo stato ti offre non sono su richiesta. Se lo stato ha bisogno di soldi per fare una determinata cosa impone una tassa, poi se tu usufruisci o meno di quel servizio non importa. Esempio: Tu paghi il bollo auto perché così lo stato può manutenere le strade di tutta Italia, non solo quelle che interessano a te. Oppure ti fa pagare i conti della sanità anche se stai bene, ti fa pagare per la scuola anche se non ti serve più, ecc.ecc.

DKDIB

Hanno cambiato la modalità di riscossione di questa tassa, mica la sua natura...

Se non hai un televisore in casa, basta loggarsi sul sito dell'Agenzia delle Entrate e compilare l'apposita form.
Ovviamente, sei un evasore se hai compilato la form, pur possedendo un televisore...

Più in generale, sono evasori tutti quelli che hanno richiesto l'esenzione, senza averne i requisiti.

Gabriele Troscia

questo non conta più, se hai la corrente elettrica pagherai, e ora che sono solo il 4% i controlli arriveranno.

regster

O come ho fatto io prendere dei proiettori.

Comunque pago il canone perché ho un tv che praticamente non uso quasi mai ovvero lo usa mia moglie per i notiziari. Mi ci rode pagare un canone o una tassa semplicemente per il possesso di una TV.

Tra un po metteranno la tassa per i tavoli a 4 zampe!

E noi li tutti a fare la fila per pagare

italba

Caro il mio coglionazzo, questo non è il muro di un cesso pubblico dove puoi scrivere tutte le ca##ate che ti vengono per la testa, questo è un blog e serve per discutere. Tu dici la tua gran str...upidaggine ed io, o qualunque altro utente del blog, ti rispondo se ne ho voglia. Non ti piace essere contraddetto, povera creaturina? E allora smetti di ribattere, tu hai detto la tua, io ho detto la mia e stop. Cosa diavolo sei, lo sc€mo del villaggio che vuole avere ragione a tutti i costi? Allora hai ragione, comprati un televisore, rompi la presa dell'antenna a martellate e poi fatti esentare dal canone.

P.s. Vaffan#ulo!

italba

Cerchiamo di essere pratici: Questo monitor è un FullHd da 55", ha caratteristiche specifiche per fare da cartellone pubblicitario che non userai mai, non ha la qualità video dei moderni televisori (per quello che deve fare non interessa) e costa 1.246€ + IVA, quasi1.500€. Potresti comprarti un televisore equivalente, o anche migliore, e pagarci il canone per una decina d'anni coi soldi che avanzano. Vedi te...

Fer

Ma chu te lo ha chiesto? Lo dici come se mi avessi fatto un favore....ma io non ho bisogno che tu mi spieghi cose, hai semplicemente detto la tua opinione sull'argomento, la tua opinione resta tale e non ë legge... Quindi hai spiegato un paio di p**le... E nessuno ti ha chiesto niente quindi professore dei miei stivali restatene nelle tue spiegazioni e tienitele per te se poi dopo te la devi menare e vuoi fare il professorone...

regster

Ovvio che risparmiare 90 non è per la cifra ma per principio!

Ho preso 2 proiettori quindi senza decoder ma mi rimangono comunque delle tv.

Quello che dico è che rimane difficile andare in un negozio e comprare un monitor grande al posto della TV in modo da non dover pagare la tassa sulla TV visto che se non la posseggo non la pago.

italba

Ti ho spiegato sei volte di seguito la stessa cosa, ringrazia che non ti ho mandato dove meriti. Vatti a comprare una TV, così passi il tempo in maniera più intelligente

Psyco98

Mi sa che ho sbagliato commento: è diventata una serie infinita (seconda volta in vita mia che disqus aveva oltre 10 notifiche)

Fer

Mi fai sorride...sembri un po stressato

italba

Nella scheda tecnica dà due pannelli posteriori possibili, uno per USA e Korea con la presa per l'antenna ed uno per il resto del mondo senza. Vedi http://www. dominodisplay. com/schedelowLFD/DBE/DBE%20Series%20SMART%20Signage_Datasheet_web. pdf

Inutile che ti dica che comprare un affare del genere per risparmiare 90€ all'anno è una pessima idea

regster

ma ha l'entrata antenna ( si vede nella foto) quindi riceve?

italba

In un blog si parla e si risponde, se tu replichi alla mia risposta io rispondo ancora, finché ne ho voglia. Se invece vuoi semplicemente pubblicare quello che ti passa per la testa senza contraddittorio fatti una tua pagina web e scrivici un po' quello che ti pare. Ti sto ripetendo per l'ennesima volta che, come un'auto col motore rotto deve continuare a pagare il bollo un televisore con la presa d'antenna rotta deve continuare a pagare il canone. Non sei convinto? Peggio per te, non mi pagano mica per spiegarti che l'acqua è bagnata, prendi un martello, scassa il tuo televisore e prova a farti esentare. O vuoi che ti diano ragione a tutti i costi?

Fer

ma perché ti applichi cosi tanto a rispondermi? sto parlando tanto per XD non prendertela sul personale ;) sei un avvocato? sei certo che la tua sia la verità assoluta?

italba

Bravo, vai a fare causa alla agenzia delle entrate per 90€, vai... Il "modo irreversibile" non esiste, ci sono i pezzi di ricambio! Secondo te un'auto col motore rotto non paga il bollo?

Fer

Non ho scritto adatto infatti...

Fer

Ma lo dici tu che il "secondo me" é solo secondo me perche a livello giuridico se dovessi far causa su questa situazione non so se l'agenzia entrate avrebbe ragione.... La legge dice "dispositivi atti o adattabili a..." Non dice tv quindi preso un tv e tolto il sintonizzatore in maniera irreversibile non rientra piu nei dispositivi atti o adattabili... Ma non sono un avvocato e sinceramente si parlava tanto per... Non me ne può fregar meno che tanto la tv non mi serve per ora...

Tresette

A parte le prime 5 parole, per il resto finalmente un discorso con cognizione di causa

Danylo

Non e' adatto ma e' adattabile. Basta comprare un decoder esterno

italba

Secondo te magari si, si tratta solo di convincere l'agenzia delle entrate. Già che ci sei prova a chiedergli se un'auto col motore rotto deve pagare il bollo o no...

CH_d_Blog

il patetico sei tu, te l'avevo già detto io, chi è sta rispondendo "specchio riflesso gne gne gne gnè"?

Fer

ma secondo me un tv rotto senza sintonizzatore non è più classificabile come dispositivo atto a ricevere il segnale ecc... ma non è un mio problema XD io sono gia esentato dal canone visto che non ho un televisore in casa. Solo monitor pc, proiettore e fibra ottica

italba

Solita risposta "specchio riflesso gne gne gne gnè", il tuo infantilismo è veramente patetico. Qui dove, bimbetto? Su HdBlog ci vengo quando mi pare, e se a te non sta bene fattene una ragione

italba

Te lo hanno detto in tutte le salse, se non ci credi rompi la presa d'antenna del tuo TV e prova a farti esentare dal canone, che ti devo dire...

DKDIB

Il problema è vecchio di decenni: si dovrebbe partire dalle fondamenta, ovvero dal concetto di "informazione pubblica".

La pubblicità ed il così detto "canone", dovrebbero essere gestiti a valle di questa revisione.

DKDIB

Il 4% sono gli evasori: sarà la stima di quanti hanno dichiarato di non avere il televisore, ma che in realtà ce l'hanno.

Alessandro Finotto

E invece è una tassa fantastica e rientra nella categoria delle tasse patrimoniali. Perdonami ma la tua disquisizione su tasse e imposte è a livello prima superiore o livello Lega Nord. Il tuo ragionamento "ci ho pagato l'IVA" ha senso fino a un certo punto. Il fine ultimo di tasse e imposte non è solamente quello di far funzionare lo stato ma anche di garantire la distribuzione della ricchezza e premiare chi "crea". Se tu hai un'azienda da 10milioni crei lavoro e indotto per 2milioni ad esempio, se hai appartamenti da 10 milioni ne crei forse un quinto. Se sei figlio di operaio nullatenente hai la possibilità di arrivare a prendere X con studio e lavoro, se sei un ereditiero dei 10milioni di appartamenti precedenti puoi arrivare a prendere 5X con studio e lavoro oppure a prendere 3X senza studiare e rimanendo una capra. Io Stato tasso volentieri il secondo per permettere all'azienda di prosperare con meno tasse e creando più economia e al figlio dell'operaio di poter ambire a prendere 5X grazie a borse di studio, sgravi e scuole pubbliche. La tua visione è quella del liberismo spinto in parte ancora radicata nell'economia capitalista che porta i ricchi ad essere sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.
Se esistesse solo l'IVA la fine è quella lì! Se io guadagno 2mila euro al mese mi compro 3 paia di scarpe l'anno, se invece ne guadagno 20mila non ne compro 30 paia, forse 6 ecco... Tasse sui consumi sono necessarie ma contraggono l'economia e non sono proporzionali alla ricchezza o alla capacità di spesa, se redistribuisco avrò più persone con stipendi medi che mi pagheranno più IVA mentre il ricco pagherà sempre lo stesso.

NotoriousNitro

Posso darti anche ragione, possiamo anche dire che in proporzione siamo in media con gli altri paesi (non sempre visto che siamo gli ultimi) ma non possiamo dire che sia sbagliato.
Leggevo giusto oggi che visto il successo inaspettato del metodo di riscossione, si pensa di abbassare ulteriormente il canone a 90€

Se riusciamo a debellare la cultura del "furbetto" forse riusciremo ad avere tutti quello per cui paghiamo

CH_d_Blog

Anche io mi aspettavo una tale risposta da uno squilibrato. Non te ne frega nulla ma sempre qua stai. Chiunque ti direbbe che non sei normale.

Fer

Se la fondi e stacchi la scheda del sintonizzatore....che vuoi riparare xd é come avere uno schermo....anche li puoi dire allora puoi sempre comprare un antenna esterna e usarlo da tv...

italba

Me la aspettavo questa risposta da uno come te, per capire l'ironia serve un minimo di intelligenza

Matteo85_b

Mi hanno corretto ed effettivamente adesso genera utili ed è finanziato dalla pubblicità non dal canone però andare avanti a fare una cosa negativa solo perchè fa parte della storia non lo concepisco, le cose si evolvono. poi non è questo il caso.

bldnx

Lungi

CH_d_Blog

il fatto che ti ricordi ca##te di cui non te ne frega nulla è un segno di squilibrio

italba

Certo, mo' me lo segno sai, insieme a tutte le ca##ate che dici...

NotoriousNitro

Era ora, nonostante sia il canone più basso d'europa aveva anche il tasso maggiore d'evasione, guardiamo quello che fanno all'estero solo quando ci conviene... Poi è facile lamentarsi dei contenuti... Vogliamo la botte piena e la moglie ubriaca!

"I contribuenti italiani pagano infatti 113,5 euro l’anno, contro le
145,5 sterline del canone BBC (poco meno di 200 euro), i 133 euro pagati
dai francesi per Francetv e i 215,8 euro per le tv di Stato tedesche.
Il canone Rai è anche il più evaso d’Europa (27% di evasione, contro le
percentuali europee che non superano il 5%)"

Fonte: Il sole 24 ore dell'anno scorso

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole