Samsung QLED TV: tutto quello che c'è da sapere | Modelli e Prezzi

19 Febbraio 2017 98

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Samsung ha realizzato un video che riepiloga tutte le principali caratteristiche dei QLED TV. Il filmato, registrato al CES 2017, offre una panoramica sulle serie Q9, Q8, Q7, sui prototipi con risoluzione 8K e sui modelli Lifestyle TV. Tutti i QLED sono LCD Ultra HD che utilizzano la tecnologia Quantum Dot. Si tratta però di una soluzione differente rispetto a quella implementata sugli SUHD del 2016. Samsung ha impiegato nuovi materiali: nello specifico si parla di nuove leghe di metalli capaci di migliorare sensibilmente le prestazioni.

Samsung dichiara che i QLED TV sono in grado di riprodurre il 100% del volume colore relativo al DCI-P3, lo standard di fatto per l'Ultra HD (il più ampio Rec.2020 viene ora utilizzato come "contenitore", dato che nessuna tecnologia è attualmente in grado di coprirlo adeguatamente). In termini di picchi di luminosità i QLED TV garantiscono 1.500 - 2.000 cd/m2 - nits (a seconda dei modelli).

Samsung Q7F

Una delle principali novità apportate dai nuovi TV Samsung riguarda l'angolo di visione. Creare TV LCD che possano essere visti anche da posizioni decentrate è da sempre un compito ostico. La problematica è particolarmente presente sui pannelli di tipo VA, quelli usati da Samsung sui prodotti di fascia alta per via dei vantaggi nella riproduzione del nero e quindi anche in termini di contrasto.

I QLED TV Samsung dovrebbero risolvere proprio questo limite, andando ad espandere significativamente l'angolo di visione. Durante la presentazione al CES non è stata però fornita una spiegazione tecnica su come l'obiettivo è stato conseguito. I miglioramenti dichiarati da Samsung sono legati alla struttura dei pixel. La disposizione dei sub-pixel presenti nei QLED TV non è del tipo RGB tradizionale (quindi con tre sub-pixel, rosso, verde e blu per ogni pixel). La soluzione utilizzata è per certi versi simile a quella che Sharp impiegava su alcuni modelli. La struttura di ciascun pixel è denominata Dual Pixel Structure.

La struttura dei pixel sui QLED TV Samsung

I QLED TV utilizzeranno anche un nuovo telecomando. L'unità nera che equipaggiava i precedenti (ovvero gli attuali) modelli SUHD è stata sostituita da un telecomando color argento, dotato di una finitura metallica. La disposizione dei tasti non presenta particolari modifiche. Il numero dei pulsanti è sempre ridotto al minimo indispensabile ed è presente un microfono integrato per i comandi vocali.

Tra le novità introdotte sulla gamma 2017 c'è poi una maggiore versatilità e facilità in fase di installazione dei TV. Gli schermi sono sempre più grandi ed è quindi necessario fornire facilitazioni per gli utenti. I cambiamenti apportati da Samsung iniziano dal nuovo cavo "Invisible Connection" che collega i TV e il box esterno che contiene l'elettronica e i connettori. Il cavo in fibra ottica è spesso 1,8 mm ed è trasparente. Risulta quindi molto facile da occultare alla vista e contribuisce a mantenere l'installazione ordinata e pulita.


Anche per la collocazione a parete ci sono novità sostanziali. Proporre TV sempre più sottili può risultare solo relativamente utile, in termini di design, se il sistema per fissarli a muro non consente di ridurre lo spazio tra la parete stessa e il televisore. Samsung ha quindi introdotto il sistema "No gap Wall-Mount", progettato per semplificare e migliorare proprio questo tipo di installazione. La staffa da muro è più semplice da montare e posiziona i TV praticamente a filo con la parete retrostante, riducendo a zero lo spazio.

I QLED TV permettono inoltre di scegliere tra tre tipi di supporto. Oltre all'ormai classica base a "Y" sono presenti il "Gravity Stand", una soluzione che viene descritta come una scultura contemporanea, e lo "Studio Stand", un treppiede da pavimento che riprende i cavalletti utilizzati per i quadri

Invisible Connection

Samsung ha inoltre ideato i Lifestyle TV, due modelli da 45" e 65". La ragion d'essere di questi prodotti è definita dal loro aspetto. Si tratta di modelli installati a filo con la parete e contornati da cornici come quelle di un quadro. Samsung sembrerebbe intenzionata a proporli come soluzione di design, dando la possibilità di scegliere la cornice al momento dell'acquisto. Quando non vengono utilizzati per mostrare immagini, i Lifestyle TV diventano vere e proprie cornici digitali.


Completano il quadro le nuove funzioni offerte dalla piattaforma Smart TV Tizen. Le nuove funzioni sono "Sports", "Music" e "TV Plus". In Sports vengono raggruppate tutte le informazioni relative ai risultati e alle statistiche delle proprie squadre preferite. L'utente potrà consultare tutti i dati all'interno di un'unica pagina, senza dover scorrere vari menu e senza dover seguire vari canali televisivi. I contenuti offerti varieranno in relazione ai partner con cui il colosso coreano ha stretto accordi (per il mercato USA si parla di NBC Sports, UFC eccetera).

Music offrirà una funzione simile a quella di Shazam. Il TV potrà infatti riconoscere i brani riprodotti all'interno dei programmi televisivi. Verranno inoltre forniti consigli nella sezione "Preview" dello Smart Hub per spingere gli utenti a scoprire nuove canzoni. I partner per il servizio Music includono Spotify, iHeartRadio, Napster, Deezer, Sirius XM, Vevo, Melon e Bugs. TV Plus, infine, offrirà la possibilità di accedere a contenuti premium in streaming. Il servizio sarà integrato con una nuova EPG (la guida elettronica ai programmi) e arriverà in Europa a partire da Aprile 2017. I contenuti verranno veicolati grazie ad accordi con partner come Fandango e Rakuten. Tramite l'app Smart View, disponibile per iOS e Android, si potranno inoltre scorrere tutti i contenuti presenti sui servizi in streaming e sui canali lineari (quelli in diretta). Con un tocco si avvia la riproduzione sui TV, sostanzialmente quello che Google permette di fare con il Chromecast.

Samsung Q8C

Per quanto riguarda le specifiche delle singole serie, la linea Q9 sarà disponibile nei tagli da 65" e 88", entrambi con schermi piatti. I miglioramenti apportati a livello di contrasto e riproduzione dei colori sono riportati con le diciture "Q Color" e "Q Contrast Ultimate". Viene confermata la gestione di HDR (HDR10) con picchi di luminosità compresi tra 1.500 e 2.000 cd/m2 - nits. Si parla poi di gestione del moto tramite "Supreme Motion", di "Q Engine" (per l'elaborazione delle immagini), di "Q Viewing Angle" (l'angolo di visione è tra i principali miglioramenti presenti sui QLED TV) e di PQI (Picture Quality Index) 3300 / 3400.

Samsung Q9

Q8 propone unicamente schermi curvi. Sarà disponibile nei tagli da 55", 65" e 75". La dotazione è molto simile ai Q9 ma con alcune significative differenze. In HDR si avranno picchi fino a 1.500 cd/m2 - nits e si parla di "Q Contrast" e PQI 3200.

Su un gradino più in basso si posiziona la serie Q7, caratterizzata dalla presenza di modelli sia piatti sia curvi. I TV curvi sono caratterizzati dalla sigla 7C e saranno disponibili nei tagli da 49", 55"e 65". I TV piatti sono identificati dalla sigla 7F e saranno disponibili nei tagli da 49", 55", 65" e 75". Anche in questo caso la dotazione non differisce significativamente rispetto ai modelli superiori: cambia solo il PQI che qui è compreso tra 3200 e 3100.


Concludiamo con i prezzi statunitensi al momento noti:

Q7F

  • QN55Q7F (55”): 2.499,99 dollari
  • QN65Q7F (65”): 3.499,99 dollari
  • QN75Q7F (75”): 5.999,99 dollari

​Q7C

  • QN55Q7C (55"): 2.799,99 dollari
  • QN65Q7C (65"): 3.799,99 dollari

Q8C

  • QN55Q8C (55”): 3.499,99 dollari
  • QN65Q8C (65”): 4.499,99 dollari
  • QN75Q8C (75"): 6.799,99 dollari

​Q9F

  • QN65Q9F (65"): 5.999,99 dollari

Il più piccolo e potente iPhone di sempre? Apple iPhone SE, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 289 euro.

98

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Sorrentino

Scusate ma non capisco la differenza tra il Q8C e Q7C entrambi curvi a 55 pollici........
Praticamente sono entrambi a 3200 PQI con unica differenza che il Q7C avvolte arriva anche a 3100 PQI .... ma qui parliamo di 700 dollari in più ma per cosa? o,O

PS: ho contattato la Samsung in chatt e non sanno neanche loro cosa dire

Gennaro

Pollice in su chi ha subito pensato di collegarci una PS4 PRO!!

Svasatore

Fuori i nomi altrimenti lo ripeto, sono bugie.

Ricky

Mi sa che hai letto solo un link e ti manca il secondo dove si parla di cnet.Chi paga una volta non si ferma a quella volta soltanto, lo rifà cercando di stare più attenta a non farsi sgamare.

giacomo

Classica risposta di chi non ha trovato un solo riferimento a ciò che afferma.

Joel

Mi basta e avanza la mia esperienza diretta, altro che recensione (che non può verificare gli effetti nel corso degli anni, naturalmente).

giacomo

Ma tu leggi quello che scrivo o reinterpreti a tuo piacimento? Dimmi dove ho detto che gli oled sono perfetti, io ho solo detto che UN OLED NON SI PUÒ PARAGONARE AD UN EDGE LED, specificando poi che il paragone si può fare solo con i full led.

P.s dire che non si può utilizzare come schermo pc non sta a significare che il pannello si stampa ma solo che soffre di ritenzione. Ti invito quindi a mostrarmi una recensione che parla di STAMPAGGIO NEGLIO OLED.
Se non sono stato chiaro dimmelo che te lo rispiego.

Ricky

Chiedi i nomi al businessinsider o al dailymail se li hanno oppure vai tu a gurdarti le carte legali dei processi.Ti ho dimostrato che sono famosi per aver taroccato recensioni, volevi i nomi delle testate e c'è pure il nome di cnet tra le testate pagate, so che lavorare per samsung e fingersi utente comune è dispendioso ma smetti di aggrapparti agli specchi e difendere l'indifendibile.Anche se ci provi non hai credibilità in questo blog, i tuoi interessi sono evidenti e ormai sei stato sgamato.

Joel

Beh il ragazzo di Rtings per esempio sconsiglia di usare il prodotto come monitor per via degli elementi fissi che possono imprimersi. L'ha detto più volte nel materiale video su YT. Ad ogni modo, io ti riporto la mia esperienza a lungo termine (tre anni). E ripeto per l'ennesima volta che non ritengo assolutamente che gli OLED facciano schifo. Ritengo che siano fenomenali. Ma non sono oggettivamente perfetti ed è sbagliato spalare letame sui prodotti LCD della concorrenza che se la cavano benone e hanno anche delle superiorità.

giacomo

Trovami una solo recensione che parla di stampaggio, non ritenzione, stampaggio.

Joel

Mi soddisfa eccome, ma lo stampaggio esiste e non va negato.

Svasatore

Non confondere le cose.
Fuori i nomi di chi ha taroccato le recensioni altrimenti sei un Munsk.

giacomo

se avessi dato tanti soldi per poi avere un tv che non mi soddisfa sarei incazzato

Joel

Ma quale incazzato, ho dato più soldi ad LG che a chiunque altro ;D

giacomo

gioco costantemente e di blur non ne esiste, ho l'e6 ma il pannello è lo stesso del b6. rtings lo considera la tv migliore del mercato per giocare ed alla voce movimento prende 10, se il tuo ha problemi è perchè è un modello 2015, io ho sempre parlato dei modelli 2016 che sono di tutt'altra categoria.

In ogni caso potevi dirlo al primo post che eri incazzato con lg così evitavamo di perdere tempo.

ribadisco che sulle serie 2016 lo stampaggio non esiste.

Ricky

Hanno buoni voti, quasi mai il massimo dei voti e il massimo dei voti lo prendono solo con prodotti che alla fine manco arrivano sul mercato ma costruiti apposta per i buoni voti, vedi ks9500.

Joel

Non avrebbero il massimo dei voti ovunque se fossero paragonabili ai prodotti di fascia media.

Ricky

Infatti i dati strumentali hanno sempre rilevato che sono buoni tv di fascia media.I tv che avrebbero avuto qualcosa da dire come il ks9500 full led di fatto non sono mai arrivato nei negozi ma servono per far dire "hey, guarda, anche sui nostri tv c'è un buon nero e un buon contrasto, anche noi facciamo i full led" ma di fatto sono prodotti da recensioni visto che sul mercato praticamente non esistono.Se guardi le recensioni dei vari edge led dell'anno scorso sono discreti tv di fascia media che con gli sconti e i bundle con l's7 sono anche convenienti in ottica cestone da supermercato, ma qui si sta parlando di superiorità tecnologica che samsung sui tv difficilmente ha mai avuto.

Ricky

http://www .businessinsider. com/samsung-paid-cnet-to-repost-galaxy-s4-review-2013-8?IR=T

http: //www .dailymail.co. uk/sciencetech/article-2476630/Samsung-ordered-pay-340-000-paid-people-write-negative-online-reviews-HTC-phones.html

Come vedi il vizietto ce l'hanno.Danno pure diversi bonus ai retailer e ai buyer. Per incentivare grossi quantitativi d'ordineUn buyer di una grossa catena con cui ho avuto modo di collaborare ha tutta casa samsung, dall'aspirapolvere robot al maxi tv per non parlare delle vacanze pagate.Poi col tempo sono diventati più furbi, al posto di girare assegni adesso elargiscono loro prodotti, cene, vacanze, in quel caso è molto più difficile beccarli.

Joel

Stampaggio eccome. Il mio 930V è stato STUPRATO da questo fenomeno. L'assistenza ovviamente si rifiuta di intervenire.

Blur totalmente assente su Sony XD93, invece presente su B6. Prova con fifa17.

giacomo

Quale gestione del movimento: Quella col Blur dei Led ti sembra accettabile ?

Stampaggio negli oled: Non sono dei plasma, semmai ritenzione di pochi secondi, conosci la differenza?

Degradazione: un oled dura 100000 ore, fatti due conti sulla durata.

Poi scrivimi quali sono le tante altre cose da considerare.

Mai parlato di superiorità di lg, ma solo della tecnologia oled su quella Led edge.

Joel

Ti ripeto, ci sono tantissime cose da considerare. Per esempio se scegli il prodotto di Samsung al posto del prodotto di LG sparisce il maledetto e fastidioso ABL, ti ritrovi con una gestione del movimento superiore, anche se comunque inferiore rispetto a quelle serie gestite dalle elettroniche giapponesi, paghi molto di meno, non rischi lo stampaggio, non subisci il degradamento qualitativo causato dalla presenza organica, nel tempo, e tante altre cose da considerare. Se pensi che ci sia una superiorità assoluta dei prodotti di LG ti sbagli di grosso, ma questo lo dice chiunque, non devo raccontartelo io.

Svasatore

E quindi? Redattori di quali giornali?
Fai i nomi dai delle Testate pagate.
Tanto non li farai mai.

giacomo

certo peccato che poi prenda:

- 3.5 su local dimming
- 4.7 su angolo di visione
- uniformità prende 9.9 ma parla della presenza di clouding.

poi per quanto mi riguarda i ks sono ottimi pannelli ma anche loro cedono se paragonati ad un oled.

Joel

E invece hanno una buona uniformità senza sbavature:
i. rtings. com/images/reviews/ks8000/ks8000-uniformity-large.jpg

jakall86

voglio quel cavo in fibra ottica e lo voglio ora!!!!

giacomo

dimmi in che modo generalizzo quando parlo per modelli?

Quando cito gli edge led parlo del sony da te citato, dei samsung serie ks ( escluso il full led) etc.. non penso di doverli citare tutti.

Tutti questi tv presentano i tipici difetti degli edge le che ho citato prima, puoi leggerlo sui forum specializzati e sulle recensioni.

Joel

Stai generalizzando. Tu mi stai praticamente parlando del KU6000. Sui top di gamma i problemi di uniformità sono estremamente rari.

Antsm90

Considerando che la guardo dopo il lavoro direi di sì, sempre buio completo (al massimo una lucina dietro per non affaticare la vista)

Antsm90

Meglio un sottile filo in fibra ottica che 4 o 5 spessi cavi neri tutti attorcigliati (o nascosti da una grossa canalina di plastica)

Antsm90

Geni del marketing :p (fortunatamente questi televisori son davvero buoni, peccato solo siano edge)

Antsm90

Tra l'altro tra poco uscirà il Sony XE90, il più "economico" Full LED mai uscito (economico si fa per dire, il 49" sarà a 1500€ di listino)

NataNxy

Non hanno scritto sempre...
In ogni caso al buio è meglio no? Al Cinema son tutti fessi altrimenti...

giacomo

il 910 è un full hd e non va in concorrenza con gli edge led attuali tutti 4k, chi va considerato è il b6, oltretutto tra gli oled 2016 e quelli precedenti c'è un abisso.
Circa il paragone tra oled ed edge led non esiste in alcuna maniera, i led hanno coni di luce, clouding e blur da far spavento, nessun appassionato di cinema li comprerebbe ( e non li comprava nemmeno prima dato che vi erano i plasma ). Oramai non hanno neanche più il beneficio dell'imput lag dato che lo scarto tra led e oled è nell'ordine di una decina di ms.

Vogliamo troavre un competitor per l'oled , parliamo di sony zd9 e samsung 9500 e panasonic dx900, non degli edge led.

Joel

L'apripista in realtà è il eg910v che si trova a 1200. Ad ogni modo, gli Edge LED top di gamma non sottovalutarli. Hanno i loro vantaggi, e nel caso di elettronica estremamente superiore (vedi Sony XD93) i vantaggi in alcuni comparti sono talmente immensi da far sembrare gli OLED di LG dei letamai. E ti parlo da appassionato e possessore di OLED.

giacomo

Non confondo nulla visto che ho scritto " viene venduto spesso " il che non significa che quello sia il suo prezzo. Lg ha voluto utilizzare quel modello come apripista degli oled ed ha favorito almeno una decina di volte, a partire da settembre, offerte di quel genere. Quando un oled 55 pollici viene venduto a 1500 euro diventa un best buy dato che va in concorrenza con gli edge led che non reggono il passo.

Joel

I film si guardano al buio, se vuoi farlo decentemente.

Joel

Stai confondendo listino e street price

Joel

E certo, tutte le più importanti testate del mondo sono pagate. Ti svelo un segreto, tra l'altro: non puoi manomettere la scienza. Se misuri un dato, poi è verificabile da chiunque. Ma per un gombloddaro come te queste cose sono difficili da comprendere.

Joel

Non in tutto. Ti parlo da possessore ed appassionato, non per sentito dire.

Diego Lauretti

Quindi voi a casa guardate tutti e sempre la tv al buio? ma avete problemi con l'ENEL?

Squak9000

Io ne ho uno (tv/monitor)... onestamente non trovo differenze con la TV

giacomo

Con tutta la buona volontà e con tutti i miglioramenti del caso ma come si fa nel 2017 a spendere quelle cifre per un edge led quando l'oled b6 di lg viene venduto spesso a 1500 euro, cosa che secondo me avverrà anche col b7.

E' vero che l'oled è una tecnologia in evoluzione ma la sua qualità può essere paragonata solo ad un full led, mai ad un edge led, spendete bene i vostri quattrini.

Emanuele Pozzi

Io sapevo solo Vice... dove sta scritto "tutti i dirigenti"? Chiedo eh prima che mi mangi vivo col tuo odio profondo anti-Samsung

Ciskje

Già il fatto che l'abbiano chiamato con una lettera per confondere gli utonti la dice lunga su quanto ci credono in questa Q al posto di una O.

OLED
QLED

Ciskje

Al mediaworld un OLED non puoi "vederlo", la differenza essenziale è al buio completo!!!!

Massimiliano Mitch

fatti un giro da mediaworld e poi vedrai che la differenza nn è poi molta, anzi...

Massimiliano Mitch

si esatto, esistono degli extender in fibra ottica praticamente per tutto, ma costano mooooltissimi soldi.

Ricky

Mi sa che ti sei perso presidente e vicepresidente samsung arrestati per corruzione e tangenti

Svasatore

No nn è assurdo se riesci ad avere la stessa qualità.

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione

ACTION CAM DA 19€: Vale la pena? | Recensione