Recensione Asus MX34VQ Designo Curve: non si torna più indietro

07 Marzo 2017 121

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Avere sulla scrivania, per quattro settimane, un monitor 34 pollici curvo da 21:9 e poi tornare ai 2 IPS Full HD da 23 pollici + una TV 21 pollici, è un'esperienza che non auguro a nessuno. Il salto generazionale resta sullo stomaco per diversi giorni, e questo nonostante il ritorno ad una configurazione di partenza niente male. È una questione di produttività e di ingombro sulla scrivania, ma anche di spazio a disposizione per il posizionamento delle finestre e della comodità di lavorare con un display unico, senza le divisioni formate dai bordi di una configurazione a doppio schermo. Insomma, in un modo o nell'altro, non c'è paragone, ed è per questo che ho chiuso la video recensione al monitor Asus UX34VQ dicendo che non si torna più indietro.

L'ultimo arrivato della serie Designo Curve è un monitor IPS da 34 pollici con curvatura pari a 1800R, molto accentuata. Usa un pannello Samsung VA da 3440 x 1440 pixel con rapporto di 21:9 e frequenza massima di 100 Hz. Asus UX34VQ è appena uscito in Italia. Il suo listino è di 899 euro ma nei negozi online si troverà presto a meno.

Asus Designo Curve MX34VQ usa un pannello opaco anti-riflesso.

Non è una spesa da poco per un singolo componente, ma d'altronde il monitor è uno dei fattori con indice di importanza più alto nell'esperienza utente. Un PC top con un pessimo monitor non è come un PC medio abbinato ad un monitor di fascia alta. Chi lavora con la grafica, con la produzione video, o chi passa la giornata a spostare finestre e muovere cursori, trova molta più vitalità in un monitor di questo tipo anziché nell'upgrade di processore, memoria o scheda grafica.

Specifiche ASUS MX34VQ Designo Curve

  • Dimensioni e risoluzione: 34″ 21:9 3440×1440 pixel / 110 PPI / Pinch 0.231 mm.
  • Contrasto: 3000:1 / Luminosità massima dichiarata: 300 cd/㎡ /  Tempo di risposta: 4ms.
  • Curvatura: 1800R / Colori: 16.7M / Pannello Samsung SVA / Gamut RGB: 99.5% dichiarato.
  • Frequenza verticale: 48 - 100 Hz / Frequenza orizzontale: 30 - 151 Hz con supporto FreeSync.
  • Audio stereo: 8W x 2 RMS con ASUS SonicMaster e tecnologia Harman Kardon.
  • Porte ingresso: 3x HDMI 2.0 con HDCP 2.2, DisplayPort 1.2 / Mini-Jack 3.5 mm.
  • Base ricarica wireless Qi 5W / Blocco Kensington / Peso: 8.4 kg / Dimensioni 810 x 456 x 239 mm / Inclinazione +15° -5°.

Altre funzionalità:

  • Tecnologia Trace Free / No PWM / VividPixel / Picture-in-Picture.
  • Modalità video Splendid: Standard Mode / sRGB Mode / Scenery Mode / Theater Mode / Game Mode / Night View Mode / Reading Mode / Darkroom Mode’.
  • Modalità Audio: Gaming mode / Movie mode / Music mode / User mode.
  • Modalità GamePlus: Crosshair / Timer / FPS Counter / Filtro anti luce blu (4 livelli).
  • Confezione: cavo HDMI, cavo DP, alimentatore 19V 6.25A / manualistica.

I dati tecnici sopra lasciano un profilo chiaro, anche se devo dire che le mie misurazioni alla luminosità e al contrasto hanno portato a risultati più bassi di quelli dichiarati da Asus. La prima, se regolata al massimo con modalità Splendid su Standard, è di 260 nit. Il secondo ha una media di 2500:1 con alternanza da 1700:1 a 2600:1 a seconda delle regolazioni e dei preset attivati. In linea le letture del punto di bianco con il monitor che arriva tarato a 7235K e variazioni (compresi i filtri anti-blu) tra 5900K e 6400K. È difficile parlare di queste cose senza mostrare grafici e spiegare la metodologia che sta alla base del tutto, ma sono argomenti che vanno oltre questo testo. Asus MX34VQ usa lo stesso pannello Samsung SVA (Super Vertical Alignment) di altri monitor, ed online si trovano recensioni e test molto più tecnici di questo.

Dal canto mio, oltre a vedere un leggero bleeding ai bordi con l'aiuto di una Fujifilm X-T20 spinta ad alti ISO (ma mai ad occhio nudo) ho trovato equilibrate e piacevoli le regolazioni di base. Il software Asus unisce potenza a semplicità, ed è anche veloce da attivare e mettere in pratica. Mi son trovato diverse volte a cambiare preset al volo prima di far partire un video, iniziare la color correction pre-rendering o rilassarmi a trovare fumetti in stock dopo cena, con la sola abajur accesa.

Un esempio dello spazio a disposizione su Adobe Premiere Pro.

Così come mi hanno sorpreso i consumi in watt. Asus dichiara una massima inferiore ai 100 watt, ma io non ho mai superato i 60 watt (vedi grafico sopra) con luminosità al massimo, riproduzione 4K e audio a tutto volume. L'alimentatore non è tra i più compatti, questo va detto, ma la parte del cavo che arriva al monitor è lunga quindi si riesce a nascondere. Avrei preferito un vano più ampio nella zona porte. Collegare una Chromecast, ad esempio, resta difficile ed occupa tutto lo spazio in altezza; non ho più una Chromebit da mesi, ma non ci sarebbe entrata. Non è un'idea folle: le funzionalità multi-sorgente ed il PiP del Designo Curve vi posso risolvere diversi problemi di usabilità ed offrire un approccio produttivo diverso dal solito. Io, ad esempio, potrei staccare dal muro il 3° monitor/tv.

Audio bene perché corposo, mai in distorsione, spaziale il giusto viste le dimensioni del pannello ed il senso di appagamento tipico della curvatura. Chi non è abituato a lavorare con questi monitor dovrà farsi un po' le ossa per capire quando è la piega del pannello a distorcere una linea retta e non un fatto esterno. Ad esempio, guardando una foto su Adobe Photoshop, si rischia di scambiare la prima con una distorsione della lente o una composizione particolare - e serve un po' d'occhio per padroneggiare la cosa.

Pregi e difetti di Asus MX34VQ


Audio di qualità con equalizzazioni avanzate.Pannello opaco, senza PWM, luminoso il giusto e ben contrastato.Regolazioni software utili e veloci da applicare.La ricarica wireless integrata può determinare la scelta.
Non si regola in altezza, e non ha supporto VESA.Non ha porte USB.Ogni tanto scricchiola (è casuale, anche quando non in funzione).Prezzo ancora alto, sfavorito da una distribuzione in ritardo.

L'impatto estetico di Asus MX34VQ non si discute. Il pannello senza bordi è solo un effetto scenico, ma tutto il resto rende davvero bene su qualsiasi scrivania, sala riunioni, negozio. I 34 pollici UWQHD vi possono cambiare la vita se lavorate in multi-tasking e non solo nell'affiancare più finestre e nel passare meno tempo a spostare programmi. Con la grafica e l'editing video, così come con i giochi che sfruttano un campo visivo ampio (sparatutto in prima persona, corse automobilistiche, RPG da esplorare) un monitor così ha l'impatto di uno step evolutivo.

L'ultimo Designo Curve è flessibile e bello da vedere. Va bene per i giochi con il supporto FreeSync, i 100 Hz ed il tempo di risposta basso; va bene per il lavoro in ufficio con tutte le modalità di regolazione del punto di bianco; va bene per la riproduzione multimediale visto l'impianto audio e le regolazioni software; va bene per i professionisti della grafica vista la stabilità del pannello; va bene per l'uso multi-utente di casa. Costicchia, è vero, sopratutto perché si scontra con prodotti che sono sul mercato da mesi. Ma è la spesa che vale un upgrade all'esperienza informatica. Quest'anno, magari, cambiate monitor anziché CPU o disco SSD. Trovate altri dettagli e informazioni nella pagina ufficiale di Asus Italia.

Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 409 euro.

121

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gin0

Samsung C34F791

Max

amazon, ma è stato per poco tempo, sono stato molto fortunato.

Enrico Balsamo

dove l'hai trovato a questo prezzo?

mathieu cassaghi

4k curvo, ma che dice???
E' un 2k wide/21:9 come il mio x34.

praticante

Li avevo adocchiati anch'io, però per un monitor tuttofare, se non ricordo male hanno tutte e due lo stesso pannello prodotto da LG, quello che cambia, il DELL ha una base regolabile (altezza, rotazione) mentre l'ASUS ha le casse audio, il DELL forse è più votato per quello che serve a te, anche nelle recensioni lo consigliano per un uso amatoriale, però se vuoi mettere la barra audio DELL sono 30€ (si attacca allo schermo);poi se vuoi dare un'occhiata per la realizzazione video sembra molto apprezzato il formato 21:9, ci sarebbe LG 34uc88 (curvo) ogni tanto lo scontato su amazon a 500€; non essendo del mestire di più non posso consigliarti

Gunny35

Un televisore 4k curvo potrebbe funzionare bene come monitor? A 800 euro se ne trovano di discreti.

Cece

Ragazzi io sto cercando un monitor 2k per fotoritocco e video (no gaming)....pollici 27-28...? Ho visto il Dell U2715H e Asus MX27A...che ne dite?

Fabio Mollura

ho visto quello HP da 34 pollici... spettacolare
ma devi avere la scrivania molto profonda altrimenti devi guardare da una parte all'altra mentre lavori.

mi sono appena accontentato di un 27 pollici curvo Samsung.

Vittorio

Io uso DisplayFusion per gestire questo genere di cose.

Gark121

Due monitor va bene quando usi due applicazioni separate, simmetriche. Ad esempio se metti due file office. Ma col Cad è diverso, mi serve un foglio coi dati largo 1/3 dello schermo e un area di lavoro più grande possibile per il Cad. Dovrei mettere un 27" e un 20 circa quadrato per raggiungere lo scopo, sulla mia scrivania ci sta un solo "piede".
Non capisco perché devi insistere a cercare alternative a quello che io ho deciso che risponde meglio alle MIE esigenze (saprò pure cosa mi serve no?). Se avessi avuto l'lg che mi interessava, avrei chiesto com'erano i neri e i bianchi, per le due ragioni che ho detto prima. Ne hai un altro, beh, buon per te, ciao.

Max

Come ti ho detto, io non faccio cad e quindi ho fatto solo una supposizione no mi sono pai posto il problema. per lavoro però secondo me due monitor non si battono, il 34 non ti permette le stesse possibilità di due monitor.
Sul curvo anche io avevo nausea ma mi è passata e ti assicuro che sei al centro del display.

Gark121

"non sono del mestiere" è la ragione per cui dici che dovrei puntare su un 5k. i programmi cad (programmi cad intendo roba come CATIA o Solidworks, non quel giocattolo malcagato di autocad) mediamente scalano DI M3RDA con gli alti dpi, e infatti la cosa che mi preoccupa di più sono i ppi già leggermente elevati di questo. inoltre, non c'è minimamente la necessità di avere chissà quale qualità del pannello, serve solo avere un buon nero, schermo piatto e tanto spazio, a cui si aggiunge per gusto mio un punto di bianco più vicino possibile al target perchè mi infastidisce guardare un monitor quando il bianco non è ben calibrato. fine delle richieste.

per il resto possono fare tutti gli studi e test che vogliono, ma la mia situazione è che davanti ad un monitor curvo mi viene la nausea in pochi minuti. non posso farci nulla.
inoltre, su un monitor curvo linee che dovrebbero essere rette non lo sono più, cosa che non sarebbe accettabile nemmeno senza il problema di cui sopra, quindi posto che devo lavorarci e non giocarci, non si pone nemmeno la questione tra le due opzioni.

Max

bè allora secondo me dovresti puntare su un monitor specialistico magari 5k non di certo a questi. Comunque l'effetto curvatura sulla tv non ha senso sui pc e monitor è diversa questione ci sono studi che provano la cosa. Io ho provato sia il modello UM88, che asus rog34 che LG 34UC88, ti posso assicurare che la curvatura è ottima e ha bisogno di un piccolo periodo di adattamento. Per autocad non saprei non sono del mestiere.

Gark121

nono, ok, grazie, ma assolutamente curvo no. devo usarlo per disegnare sul cad, non posso assolutamente permettermi di vedere le cose deformate. oltretutto ho un difetto visivo, e mi dà parecchio fastidio l'effetto della curvatura, anche sulla televisione, figuriamoci sul monitor. grazie dell'informazione comunque, e buona domenica.

Max

LG 34UC88, UM88 è piatto e non è il massimo per il 21:9 da 34, ti assicuro che la curvatura su un monitor di questo tipo è perfetta perché non si nota e sopratutto l'occhio fa un movimento minore per andare sui due angoli.

Leon

e infatti era scritto nel mio commento..

Gark121

posso chiederti il modello esatto? perchè io sto tenendo d'occhio l'UM88 34", e mi sembra molto interessante.

Max

concordo, ho preso lg a 500 euro ed ha entrambi.

Max

se vai su amazon c'è il mondo.

Max

Io ho LG 34UC88, Pagato 500 euro, ha attacco vesa e regolazioni. è questo modello che non vale nulla.

Max

ahhaha

Max

Infatti c'è altro a meglio.

Max

Io ho lg 34 curvo e posso dire che è uno spettacolo, il massimo sarebbe averne 2 perchè seppur l'aspetto ratio è di 21:9 non è la stessa cosa che lavorare su due monitor perchè su uno lanci una cosa e su uno l'altro. confermo che sul gioco e sul montaggio video non c'è storIA.

Max

i film ma non i telefim

Keres

Ah capito, me ne potresti mica linkare uno? non sapevo che si fissassero alla scrivania, ero rimasto a quelli a muro.

Homer76

Esatto. Ce ne sono tantissimi economici che si fissano alla scrivania. Colmerebbero la mancanza del supporto telescopico.

floc

roba per chi guarda il design e basta. Luminosità e contrasto tarocche, senza agganci vesa e soprattutto senza regolazioni ergonomiche. Le cornici sottili "vorrei ma non posso" con il bordo nero che fa tanto figo solo da spento completano il tutto...

Keres

Per uso PC reputi migliore un Tv 34? se si quale?

Keres

In che senso? attaccando il monitor a un Supporto TV con braccio ?

Alessio

io vorrei solo il wallpaper di Riccardo :)

capitanharlock

Appunto, non è la stessa cosa.

Motoschifo

In giro non ho visto nulla di interessante, mi riferisco anche ad altri sistemi operativi (io per esempio uso Linux).
Sembra che il doppio monitor non sia ben visto dagli sviluppatori, infatti dopo tanti anni mi sono deciso a separare le cose e mettere un monitor più grande + tv a lato che viene pilotata da altro pc (raspberry).
Un tempo andava meglio, mi riferisco a 4-5 anni fa. Oggi invece ci sono perdita di focus (finisce sempre sulla finestra sbagliata, spesso su altro monitor quando l'applicazione è "ontop"), non si possono gestire full-screen selettivi, le vecchie applicazioni sbarellano tutto quando fai alt+invio, minimize desktop che agisce su tutti anzichè su quello attuale, ecc. In pratica ci vorrebbero tante opzioni specifiche aggiuntive o magari software di terze parti e meglio se sfruttando server grafici differenti.

Cose come l'orario su uno schermo singolo sono fiorellini, di certo non è quello che si intende con gestione multi-monitor...

In estate dovrei tornare al monitor singolo, dopo più di 11 anni che uso due da 24" :(

Leon

in realtà philips da una "vita" fa qualche tv 21:9

capitanharlock

Aspetto il Designo MX38VQ, questo non sostituisce la mia attuale configuraizone multimonitor, 27"+24".

Motoschifo

Concordo, per quella cifra almeno un attacco VESA per non dire regolazione in verticale avrebbero aiutato. Inizialmente interessante, dopo la recensione questo monitor mi è sembrato un modello da evitare (anche perchè non mi interessa la ricarica wireless e la base è decisamente brutta/scomoda).

momentarybliss

Con quell'aspect ratio non penso potrà mai essere un buon TV

momentarybliss

900 euro? Non è la stessa cosa ma con la metà ci compro una smart TV da 40 pollici da usare come monitor

Matteo Bottoli

Dite che se usciranno modelli con polliciaggio un po' superiore, anche Max 40", potrà essere anche un buon TV per uso domestico?

Stephen

non ha prezzo aprire steam su un macbook e solo 2 giochi :D

SimOOne

Si l'oradio c'è sempre stato.. Ma è di interesse marginale. Preferirei avere una "copia" della try bar..

Massimiliano Mitch

le nuove build di Win10 hanno l'orario su tutti i desktop

Ricky

Tra quell'lg e questo asus meglio questo

Ricky

Cosa aveva di meglio?

praticante

Ma per lavoro su CAD invece com'è con la curvatura?

Manuel Bianchi

Intendevo proprio 4k, mi sembrava Riccardo dicesse 4k ma effettivamente vista la risoluzione non è un 4k.

BuBy

io prenderei (anzi ho preso il dell ) u34... bla bla

Fabio Mollura

apri un disegno cad che stampato è lungo 8 metri poi vedi se è meglio un monitor solo o 2 per lavorare
tutto è in funzione di ciò che fai.
per il gaming è buono solo per gli fps

Fabio Mollura

lavorare con un portatile è tutto un dire...

edge

In macOS Retina ha un suo significato "standard" i monitor hiDPI passano automaticamente al rendering di sistema 2x, cioè ogni pixel virtuale viene rappresentato da 4 reali. Es. 5k -> 2560x1440 effettivi, ma con una definizione della UI molto superiore.

Gark121

Ciò non toglie che da 900€ di monitor pretendo entrambe le cose

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole