Il lettore Ultra HD Blu-ray Pioneer per PC arriva negli USA a 130$

08 Marzo 2017 14

Dopo aver annunciato i primi lettori Ultra HD Blu-ray per PC (anche esterno), Pioneer si appresta a portare i prodotti anche in Occidente iniziando dagli Stati Uniti. Il modello in uscita prende il nome di BDR-211UBK e utilizza un'interfaccia SATA 3.0. Il lettore/masterizzatore è offerto in bundle con il software PowerDVD. I requisiti minimi necessari per la riproduzione dei dischi Ultra HD Blu-Ray sono i seguenti:

  • Sistema operativo Windows 10
  • Processori Intel Core i5 o i7 di settima generazione (Kaby Lake)
  • GPU Intel HD Graphics 630
  • Scheda madre Intel serie 200 con SGX (Software Guard Extensions)
  • Almeno 6GB di RAM
  • Uscita HDMI 2.0a e HDCP 2.2

Come sui modelli giapponesi Pioneer ha integrato la tecnologia PureRead 3, sviluppata per ottimizzare la lettura dei CD audio. Il prezzo è fissato a 129,99 dollari.

Specifiche tecniche:

Formati supportati in registrazione

  • BD-R (Single/Dual/Triple/Quadruple layer)
  • DVD-R6,DVD-R DL,DVD-RW,DVD+R,DVD+R DL,DVD+RW, High speed DVD+RW、DVD-RAM7
  • CD-R、CD-RW、HS CD-RW、US CD-RW、US+CD-RW
Formati supportati in lettura
  • Ultra HD Blu-ray (BD-ROM Dual/Triple layer), BD-ROM (Single/Dual layer), BD-R (Single/Dual/Triple/Quadruple layer), BD-RE (Single/Dual/Triple layer)
  • DVD-ROM (Single/Dual layer),DVD-Video, DVD-R,DVD-R DL,DVD-RW,DVD+R,DVD+R DL,DVD+RW,DVD-RAM7
  • CD-ROM (Mode 1&2),CD-ROM XA, Photo CD(Single/Multi-session),Video CD, CD-DA, CD-Extra, CD-R, CD-RW
Velocità di scrittura
  • 2x,4x,6x,8x,10x,12x,16x
  • 2x
  • 1x,2x,4x,6x,8x,12x,16x
  • 1x,2x,4x,6x
  • 2.4x,4x,6x,8x,12x,16x
  • 2.4x,3.3x,4x,6x,8x
  • 2.4x,4x,6x,8x
  • 2x,4x,6x,8x
  • 4x,10x,16x,24x,32x,40x
  • 4x,10x,16x,24x
Velocità di lettura
  • BD-R SL = 12x, BD-R DL = 8x, BD-R LTH = 8x
  • BD-ROM SL = 12x, BD-ROM DL = 8x, BD-ROM TL = 4x
  • 16x
  • 12x
  • 40x
Altre specifiche
  • 4 MB
  • Serial ATA Revision 3.0
Dimensioni e peso
  • 148 x 180 x 42.3 mm
  • Peso 740 g
Modularità è la vostra meta? LG G5 è in offerta oggi su a 381 euro oppure da Redcoon a 499 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo

assurdo dover comprare un computer nuovo solo per un nuovo masterizz... ah già LETTORE...

ale

Sai, nel campo della sicurezza informatica ci lavoro e ci faccio ricerca, e ti assicuro che se prendi una qualsiasi azienda seria che fa queste cose (per dire, qualche azienda che fa informatica forense/spionaggio che lavora per i governi) nel giro di un mese di lavoro la chiave la estraggono. Per dire ci sono ricerche per estrarre le chiavi di cifratura dall'interno dei chip analizzando i campi elettromagnetici e la corrente assorbita da questi quindi...

Massimo Olivieri

mi sà che no hai la minima idea di cosa stai parlando e non hai capito quello che ho detto .........aspetta e spera

ale

Reverse engineering non è mica solo sul software, si può fare anche sull'hardware è! Te hai un lettore bluray, lo smonti, estrai il firmware, vedi come funziona la decodifica ed il meccanismo di protezione, eventualmente magari la chiave è in hardware, beh ci sono metodi per estrarla anche da li.

Si può fare e qualcuno lo farà, ovvio, ora sono appena usciti e c'è anche poco interesse, aspetta qualche mese che questo formato si diffonda, e chi fa pirateria il modo per violarlo lo trova.

Poi non necessariamente devi violare per forza un lettore per registrare il segnale 4k, puoi anche violare l'interfaccia video (in questo caso HDMI) ed acquisire il segnale con qualche scheda, che forse è pure più facile, ora hanno cambiato l'HDCP e non è più possibile per il 4k, va beh, tempo di qualche mese anche li e prima o poi qualcuno una vulnerabilità del protocollo o addirittura le chiavi le trovi

Massimo Olivieri

bluray non è stato fatto nessun " reverse engineering" ( sono chiavi di cifratura mica programmi! ) e spuntata fuori una master key che ha premesso di fare al decodifica.

In giro non ci sono contenuti UHD nei soliti canali, ci sono solo dei semi fake acquisiti con schede HDMI-IN di dubbia qualità .. speso un BD si vede meglio.

tornando agli UHD ... nessuno ci sta lavorando ... quindi non verranno sbloccati ,neanche la famosa SW house cinese.

ale

Non sono aggirabili è un parolone, lo sono e come, in ogni caso il lettore deve contenere all'interno del firmware le chiavi per decifrare i dati, si tratta solo di scoprirle con reverse engineering, non è impossibile, lo hanno già fatto per i bluray normali e per i DVD, si farà anche per i bluray sicuro, tempo di qualche mese che si diffondano di più e che arrivino in mano agli sviluppatori...

Massimo Olivieri

peccato sono protezione per UHD, non sono aggirabili e non lo saranno per molto tempo, quindi se vorrai vedere contenuti UHD ti dovrai dotare di un Kaby Lake.

Marco Centola

Io ho una z270 ed ho problemi perche' il connettore hdmi e'1.4B e non 2.0 ed ho quindi problemi con l'hdcp 2.2...

Francesco

io ve l'avevo detto che sarebbero usciti anche per PC, ma ovviamente qua a darmi contro...

ale

Non c'è nessun motivo hardware, solamente per protezioni DRM che poi alla fine sono messe solo per farti comprare i software proprietari per vedere i bluray e i nuovi processori Intel (fra l'altro, proprio ora che AMD torna sul mercato, mettono un buon motivo per comprare Intel, strano!). Tanto alla fine, chi vuole piratare pirata lo stesso, di certo non me ne può fregar di meno di fare il rip di un bluray sul PC, scarico il film da qualcuno che lo ha già fatto (e si, qualcuno che trova il modo di farlo sicuramente c'è, alla fine basta mettersi li con un tanta pazienza e andare di reverse engineering ed estrarre le chiavi dal firmware di un lettore per esempio, e poi decifri quel che vuoi)

Andrej Peribar

Era la motivazione più probabile.
Dopo tutto sull'aspetto protezione contenuti, l'industria è sul più rigido dei fronti.
È poi la certificazione immagino sia già un business di suo.
:)

Nicola Buriani

Infatti, la chiave è tutta nel supporto a SGX, finalmente, avendo tutte le specifiche in lingua comprensibile, si riescono ad avere i dettagli.

Andrej Peribar

Secondo me, a parte casi dove davvero il processore potrebbe non farcela a sostenere la decodifica via SW, è solo una questione di drm.

Jacopo

cioè quindi io che ho uno Skylake e Z170 non potrò utilizzarlo? Mi sembra una zappata sui piedi mostruosa se non c'è un vero e concreto motivo hardware.

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole