Recensione Egreat A5: mediaplayer 4K Blu-Ray professionale | La rubrica dei lettori

12 Marzo 2017 47

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Egreat sta cercando di farsi notare nel mercato dei produttori di TV Box Android con due modelli: A5 e A10. Entrambi hanno specifiche tecniche uniche, un bel design e una interfaccia utente diversa dal solito. A10 ha un hardware più ricercato (2 porte SATA, una interna e una esterna, una seriale, e un telecomando premium dotato di retro-illuminazione) ma A5 è una soluzione più economica e di uso comune.

Quella che segue è la recensione ad Egreat A5 che ci ha inviato il nostro utente Massimo Olivieri. Contiene considerazioni sulla qualità costruttiva e sulla scheda tecnica, ma sopratutto prove di riproduzione Blu-Ray con il "Menù Live" e con VidOn XBMC, i suoi punti di forza. L'obiettivo è analizzarne pregi e difetti e capire, sopratutto, a chi si rivolge. Buona lettura.


La confezione ci accoglie con un disegno della scatola sorprendente e dal tono professionale; conferisce al prodotto un aspetto di fascia alta. Comprende il box A5, il telecomando ad infrarossi, un cavo HDMi di qualità High Speed, un cavo SATA + alimentazione per collegare un hard disk e un alimentatore di corrente 12V/2A con presa europea. Ecco la sua configurazione.

Specifiche Egreat A5 Android TV Box

  • CPU – HiSilicon HI3798C V200 quad-core ARM Cortex A53 processor
  • GPU – ARM Mali-T720 supporting OpenGL ES 3.1/3.0/2.0/1.1/1.0 and OpenVG 1.1 support, OpenCL1.2/1.1 full profile/RenderScript support, Microsoft DirectX 11 FL9_3 support, ASTC(Adaptive ScalableTexture Compression) support, Pixel fill rate is greater than 2.7Gpix/s, Triangle up to 280Mtri/s, Floatingpoint operations up to 103GFLOPSsupport.
  • Memory – 2GB DDR3
  • OS – Android 5.1
  • Storage – 8GB eMMC flash and micro SD
  • Video Ouput – 1x HDMI 2.0a up to 4K @ 60 Hz, 1x composite video (RCA)
  • Audio Output – HDMI, stereo audio (RCA), optical S/PDIF port.
  • Video Codecs / Formats – 10-bit H.265/HEVC, H.264, VC1, MPEG4, MPEG2, VP9, VP8, VP6, AVS video decoding up top 250 Mbps bitrate. 3D blu-ray, BD-ISO, 3D BD-ISO
  • Audio Capabilities – 7.1 HD Audio pass-through and downmix for Dolby TtrueHD, DTS HD, and Dolby Atmos, 192K/24bit audio decoding and output
  • Connectivity – Gigabit Ethernet, 802.11 b/g/n/ WiFi with external antenna, Bluetooth 4.0
  • Interfaces – 1x SATA port, 1x USB 3.0 host port, 2x USB 2.0 host ports,1x TF card slot, 1x Gigabit Ethernet (RJ45), 1x HDMI2.0,1x Optical SPDIF, 1x Coaxial, AV port and DC jack
  • Misc – Front LED, IR receiver
  • Dimensions – 189 x 129 x 31.5 mm

Egreat ha scelto un case in alluminio nero spazzolato, diverso dai soliti box in plastica. Sulla parte superiore c'è il logo Egreat con LED bianco integrata. Sul fronte, c'è un piccolo display con ricevitore IR, nome del prodotto e pulsante di accensione. A destra una porta SATA (bella aggiunta, nativa, non comune) e una USB 2.0. Sul al lato sinistro del dispositivo si trova una slot micro SD, una USB 3.0 e una USB 2.0. Tra le due porte c'è una distanza sufficiente per collegare e scollegare i cavi o inserire agevolmente pendrive. Sul retro, infine, c'è il resto delle porte di ingresso e di uscita: una ottica SPDIF, una coassiale, le connessioni RCA e HDMI, le antenne WiFi, il jack per l'alimentatore ed il pulsante di reset.


Egreat A5 viene fornito con un telecomando IR. È leggero e di una dimensione che si adatta alla mano. Dispone dei soliti pulsanti di accensione, tasti Android, frecce direzionali, controlli di riproduzione multimediali e tasti numerici. Inoltre include il pulsante per il cambio della traccia audio e dei sottotitoli. Come accade sempre più spesso sono disponibili delle funzioni di apprendimento in modo da poter mappare i tasti da altri telecomandi, sempre utile per chi possiede un amplificatore.

Configurazione iniziale e dashboard

Il processo di installazione del Egreat A5 è molto semplice: basta collegare il cavo di alimentazione, il cavo HDMI e accenderlo. Il tempo di avvio è di circa 26 secondi.

Egreat Home Tv

La schermata home è semplice, essenziale e intuitiva. Ricorda quella dei player Linux, conferendo un aspetto più premium rispetto al design classico della home a piastrelle che viene proposta su quasi tutti i box Android. Nella schermata principale c'è la selezione dei contenuti: Video, Musica, Foto, Tutti i File, dopo di che sia entra in Juke per esplorare la propria libreria con copertine e dettagli su film e serie tv. Può essere una valida alternavi a Kodi. Basta entrare nell'archivio locale o selezionarne uno di rete per avere la scansione di copertine e informazioni in automatico. Navigare tra queste informazioni è piacevole e veloce, forse non al livello dei migliori plugin Kodi ma decisamente migliore degli scarni mediacenter dei box Android comuni.

Dalla homepage basta una pressione verso il basso per aprire un menu secondario che visualizza un pulsante per l'applicazione Vidon XBMC Pro (Kodi), un collegamento a tutte le applicazioni attualmente installate, la funzione per la pulizia della memoria e Google Play Store. Oppure eventuali altri collegamenti di app installate manualmente.

Una delle caratteristiche distingue questo Egreat A5 è la possibilità di navigare i menu completi per Blu-Ray ISO e BDMV folder, invece del limitato supporto "lite" che viene spesso fornito dai player. Per chi possiede una collezione di Blu-Ray e DVD, A5 si rivela un player valido perché permette di riprodurre la propria libreria in modo semplice e intuitivo.

VidOn XBMC Pro

Su Egreat A5 è preinstallato VidOn XBMC Pro (basato su Kodi 16.1), una versione sviluppata dal team Vidon per questo box così da sfruttare a pieno il SoC HiSilicon Hi3798CV200. Sono supportate tutte le funzioni che vorremmo sempre vedere in Kodi ma che non sono presenti in altri:

  • Switch automatico del frame rate per una visione fluida;
  • supporto Audio HD in decodifica e in pass-trough;
  • menù Blu-Ray o BDMV;
  • supporto ISO Full 3D o BDMV.

VidOn XBMC Pro su HiSilicon Hi3798CV200 è un binomio perfetto per la visione di qualsiasi contenuto video dalla vostra libreria, e con una qualità video sorprendente.

Video Decoding (HiVXE 2.0 Processing Engine)

HiSilicon Hi3798CV200 è uno dei pochi chip equipaggiati con video engine dedicati al post processing video. Chiamato più semplicemente Imprex Engine 2.0, è uno dei pochi che si avvale di un SDK che ha permesso lo sviluppo di un “Menù LIVE” dal quale è possibile modificare a piacimento i parametri controllando il risultato finale in tempo reale, senza passare ogni volta da complicati menù. Questo permette calibrazioni molto fini e qualità video andando a migliorare valori come contrasto, saturazione dei colori, pulizia del segnale video e via dicendo. Si riesce ad ottenere un video ottimale per le proprie esigenze. Potete vedere un esempio nel filmato di inizio articolo.

Egreat A5: pregi e difetti

Materiali premium e design ricercato.Qualità dell'immagine e resa visiva.Mix di funzionalità: avvicina i player Android ai prodotti hi-end molto più costosi.Stabilità firmware e supporto dell'azienda.
La qualità costruttiva del telecomando stona sul resto.Il prezzo è più alto rispetto alla media del mercato.Non c'è alcun supporto alle IPTV certificate.

Considerazioni finali

Egreat A5 permette una delle migliori esperienze nella visione dei film perché riesce ad uscire con una qualità video di livello sia con il lettore integrato Egreat sia con Vidon XBMC Pro (Kodi). Abbinata a queste troviamo caratteristiche uniche come il supporto Blu-ray, un interessante media center per la navigazione e le descrizioni dei contenuti, la disponibilità di aggiornamenti OTA, e il supporto dei team di Egreat e VidOn. Il primo si preoccupa di ottimizzare il firmware mentre il secondo pensa alla riproduzione video; questo si traduce spesso in un rapido aggiornamento del prodotto.

Autore: Massimo Olivieri

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus è in offerta oggi su a 468 euro oppure da Amazon a 735 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Olivieri

- zidoo x9s su amazon spesso si trova in offerta a 119€
- i wetek hub/play
- se sei uno smanettone puoi prendere un box con amlogic s905 2gb ram e mettere libreelec

Simone Valcamonico

Salve Massimo, leggo che sei un esperto di player..
Avrei bisogno di un consiglio.
Devo Acquistare un media player da collegare al videoproiettore fhd, in modo che legga mkv e 1po tutti i + recenti formati; streaming lo uso poco.
Cosa mi consiglieresti come fluidità video ecc.. Con audio valido da collegare all'ampli con 5.1?
Budget sotto i 120€
Grazie mille

ross Rossi

Non è unico xché ank il mio himedia q10 pro legge gli iso

ross Rossi

Ciao io ho il q 10 pro...ma da materiale video a bassa risoluzione ...come tu dici...che pretendi? Nessun tv box fa miracoli con un avi da 1.4gb.. vedi un mkv da 10gb e per tt il resto c è Mastercard.

mauro

Ho provato il Q5 pro e mi ha lasciato dubbioso in particolare per la resa video dei materiali in minore definizione: mi consiglieresti di provare l'Egreat visto il supporto nativo xbmx vidon? Complimenti per la recensione!

Massimo Olivieri

Interessante

Nicolò Ragona

grazie mille..

Antonio Guarino

Per segnalarvi che il distributore italiano di Egreat e' Cinema&Sound srl.
Presto video recensione del A10

Massimo Olivieri

Ovvio ;-).... Sia ISO che BDMV 3D compreso i menu. Entrambe i software egreat home e xbmc vidon .

Nicolò Ragona

Ciao Massimo, sono molto interessato a questo A5. Ma non ho ancora capito se supporta anche la riproduzione deglio iso BD 3D in 3D.
Attualmente per riprodurre le iso dei bluray 3D in 3D uso PowerDVD dal pc collegato al proiettore.. ma è alquanto scomodo.. Sto cercando una soluzione che mi legga un po tutto.

Massimo Olivieri

c'è Archos Video Player che avevo provato per curiosità e non funzionava male ,ma non è a livello di kodi.

Massimo Olivieri

è identico allo x9s ma costa il doppio

Banjo

Sarebbe interessante se riuscissi anche a mettere le mani su uno degli ultimi Zappiti mediaplayer!

Banjo

Su un Himedia Q10pro 4k c'è un modo come qui di fare scansione di tutta la libreria interna e avere tutte le copertine, ma senza usare kodi sto dicendo?

Massimo Olivieri

In più ci sono 2 porte SATA una interna una esterna , telcomando più evoluto ed altre cose... qui trovi una preview en.egreatworld. com/comunity/index.php?threads/egreat-a10-quick-review.472/

Massimo Olivieri

minix neo h8 plus fà parte dei cosiddetti "premium" ,ovvero quelli sopra i 100€, che funziono bene.
Come hai fatto notare funziona bene con vidon , kodi 17 ha tolto il supporto hai soc amlogic, non c'è più amcodec, se lo provi vedrai che la qualità è peggiore.

Generalmente la qualità video dei hisilicon è un gradino sopra agli amlogic ,molto dipende anche dal matariale, ma tutti quelli che hanno provato entrambi sono abbastanza concordi.
Ovviamente sono perchè cerca nei dettagli e ad un occhio più fino .

Loris Piasit Sambinelli

Ciao Massimo.So bene che sei super esparto in questo campo e hai provato di tutto e di più.
Però non è vero che fino ad oggi ci son lettori android "problematici".
Io ho un minix neo h8 plus con l'addon (tra l'altro gratuito) di vidon che mi permette il refresh automatico, il support all passtrought (dts hd master support)e mai nessun impuntamento.
Posseggo un videoproiettore sony top di gamma e la qualità video/audio (ovviamente ho anche un catena audio di rispetto) è direi ottima.
E parlo di lettore di 2 anni fa ormai

Emilio Groppetti

Adesso però mi risulta che la shield supporti la versione del play store di kodi 17 (con switch frame rate e pass throught audio), non so con che prestazioni generali però

Dany78

Player sicuramente interessante. Il fatto che riproduca BD-ISO senza problemi lo rende "unico". Ma l'A10 per che cosa si differenzia rispetto a questo?

LaVeraVerità

Ma almeno qualche palanca gliel'avete data al recensore? O l'avete sfruttato come un raccoglitore di pomodori extracomunitario?

gianluca

ma tramite xbmc non si ha il supporto agli iso? basta installare un'app che te li legge appunto su un "classico box tv con android". sbaglio?
poi che ci possano essere molti bug quello non lo so, ne ho uno della beelink e con kodi non ho mai avuto problemi.

Felk

Fammi qualche esempio... Io non li ho mai visti (soprattutto telefoni/portatili).

matteventu

??
Nono.
Ci sono anche b/g/n senza "a" che sono dual band e perfettamente usati anche qui ;)

Massimo Olivieri

si ,ma in questo caso c'è il supporto dei BD menu e xbmc vidon è nativo non c'è bisogno del wrapper è una soluzione più elegante e funzionale.

Emilio Groppetti

se non sbaglio è lo stesso chipset del q5pro

Massimo Olivieri

è questa la differenza tra i play android "premium " e i solti box da 50€

Kodi in pratica non mai funzionano bene con nessun box android compresa la shield,lo sviluppatore infatti ha abandonto il team è ha portato avanti in pratica solo SPMC che rimane sempre una pò beta.
Di fatto la shiled è legata allo sviluppo di un solo programmatore ,non una community, io preferisco quello dove c'e un team.
Di fatto Kodi 17 funziona con la shield e il mibox(essendo stato fatto il porting di spmc) , almeno lo switch automatico dei gli fps e audio HD altrimenti , altrimenti che senso ha usare kodi?

Quindi tutti i migliori box wetek/zidoo/egreat ecc.. hanno deciso di portare aventi una proprio versione di kodi e dico giustamente , la versione ufficiale stà entrando in un vicolo ceco.

Io uso una TV plasma FHD è la differneza si vede .. il 4k serve per altre cose.

Android 5.1 è un pò relativo sui box hisilicon, come vedi dal immagine ,sono dei box che usano direttamente SDK che è molto meglio e con meno limitazioni , in pratica A5 è un player lunix con XBMC e app android difficile trovare di meglio.
https://uploads.disquscdn.c...

Emilio Groppetti

io sono d'accordo con Gianluca. Cioè, ottima recensione, ma , da proprietario di minix u1, se tornassi indietro prenderei la shield. Alla fine questi box android hanno sempre qualche bug fastidioso e il supporto dopo un po' sparisce. Questo poi, android 5.1 nel 2017... non capisco poi perchè i vari produttori, invece di appoggiarsi a Kodi ufficiale tirino fuori mille versioni custom; piuttosto, nel caso ci fossero problemi di supporto hw, potrebbero scegliere chipset nativamente supportati. Il discorso qualità video ha un senso ma bisogna avere una catena all'altezza per apprezzarla. Io per esempio con un semplice televisore full hd e audio direttamente dal tv non noto differenze sostanziali fra un player e l'altro, quindi per me la discriminante a questo punto è la flessibilità d'uso e il supporto software.

Stefano

sì è vero, è ancora agli inizi però mi ispira abbatanza, poi forse, ma questo lo saprai meglio valutare te, lo vedo un pelo più immediato lo zidoo rispetto a questo A5, ma magari sbaglio

Massimo Olivieri

Questo box è indirizzato ha chi possiede una vasta collezione di DB e DVD e desidera vederli senza uso di un play , al shield è un prodotto diverso che non supporta i Blurary menu e non ha minimamente la stessa qualità video.
Sono due prodotti completamenti diversi.
I "classico box tv con android" sono pieni di bug e privi di supporto, questo non ha praticamente bug ed invece a un ottimo supporto.

Massimo Olivieri

Il supporto dei BD menu sullo zidoo è lodevole ma molto acerbo funzionano solo alcuni ed è molto lento, A5 non perde mai un colpo, Vidon a molto anni di esperienza come software.

Aster

Scusa gli errori ma odio il touch;)

Aster

Si in teoria ma ci sono tanti adattoro online usb dusl band n anche sul mercato italaino.A parte che questo e un prodotto internazionale ma basta fare una prova sul router metti solo AC e vedi quanti dispositivi lo vedono il segnale

Felk

Si, ma da noi non viene mai usato... C'è bisogno sempre dell' "a".

Aster

Non sempre ce anche n dual band;)

Felk

Se b/g/n è mono band...

Squak9000

Ste entrate RCA e coassiali... bah

Aster

Speriamo,anche perche da fastidio il blocco geoip anche se i servizi base funzionano

Emiliano Carchia

Eh se uscisse anche in Italia..

Aster

WiFi b/g/n sempre mono band o dual band?

Aster

O in alternativa un banalissimo fire stock TV o amazon TV con tutte le certificazioni

Aster

Aggiungo come scritto nella recessione non ce la certificazione per fullhd 4k hdr per i servizi netglix amazon prime ecc

Oca Assassina

scarichi l'ISO del bluray
è come se avessi il disco bluray
con tutto ciò che ne consegue (extra, contenuti speciali, etc...)

Stefano

grazie, bella recensione. Rispetto allo zidoo, considerata anche l'ultima release che permette i menù dei bluray tramite il lettore integrato cosa ne pensi? Il di più di questo lettore è ancora legato alle maggiori possibilità di post processing dell'immagine o ci sono anche altri aspetti? C'è da dire che, da quello che seguo, al momento l'attenzione alle richieste da parte degli sviluppatori sembra davvero buona sul forum dedicato, e sembrano davvero volerlo ottimizzare sempre di più...molto raramente/quasi mai uso zdmc io ormai, visto che ora si può interagire con i menù con il lettore integrato

Emiliano Carchia

Grazie mille. Ora ho capito

gianluca

è un classico box tv con android, quindi non ha il pieno supporto a quelle app, ce le puoi installare ma molte danno problemi e non permettono la visualizzazione di contenuti.
lo scopo principale è quelli di riprodurre i film che scarichi tramite torrent e simili,cosa che fa benissimo pure nvidia shield, con la differenza che supporta nativamente le app di streaming principali. Secondo me questo box non ha senso di esistere

gianluca

ma cosa intendete con riproduzione blu-ray?

Emiliano Carchia

Alcune domande: dove si compra e quanto costa?
Sono disponibili Netflix, Amazon Prime Video, Tim Vision, Inifity e Rai play?
Ha un chromecast integrato?

Oppure non ci ho capito niente (e ci sta) sull'utilità di questo android tv?

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione

ACTION CAM DA 19€: Vale la pena? | Recensione