L'Android TV OLED Philips POS9002 utilizzerà pannelli LG 2017

30 Marzo 2017 12

A poche settimane dalla presentazione ufficiale emergono nuovi dettagli sul TV OLED Philips 55POS9002 (55"). Al momento dell'annuncio non era stato dichiarato il tipo di pannello utilizzato: non era quindi noto se si trattasse di un LG 2016 o 2017 (quindi l'ultima generazione di pannelli). La conferma è ora giunta e consolida l'impressione che avevamo esternato riportando la notizia: POS9002 monterà un pannello OLED LG 2017 con risoluzione Ultra HD (del resto la copertura dello spazio colore DCI-P3 corrisponde proprio ai nuovi prodotti).


Riepiloghiamo le specifiche tecniche: il TV sarà ancora basato su Android TV, ormai da qualche anno presente su tutti i modelli "smart" di Philips. La versione preinstallata è la 6.0 (Marshmallow) e viene gestita tramite un processore quad-core. Sarà inoltre presente la nuova elaborazione video denominata P5 Processing Engine, dotata di una capacità di calcolo superiore del 25% rispetto al modello precedente e provvista di nuove funzionalità. Rispetto ai TV dotati di Pixel Precise Ultra HD Engine, POS9002 è accreditato di un miglioramento pari al 50% per quanto riguarda la qualità delle immagini. In particolare si citano una migliore gestione delle sorgenti, della nitidezza, del rapporto di contrasto e dei colori. P5 è anche responsabile per la compensazione del moto.


Altre novità apportate sono un sistema rinnovato per la riduzione del rumore video, soprattutto il Mosquito NR (Noise Reduction). La funzione Smart Bit Enhancement si occupa invece di riprodurre i video a 8-bit con una precisione simile a quella ottenibile a 14-bit. Le sfumature dei colori vengono rese più graduali per contenere fenomeni come il "banding" (strisce ben visibili causate da transizioni troppo nette tra una sfumatura di colore e quella contigua). Per quanto riguarda i già citati colore e nitidezza, P5 mette a disposizione Detail Meter, Detail Enhancer, Sharpness Meter (sono elaborazioni che incrementano il livello di dettaglio) e il Gamut Mapping System.


La serie POS9002 potrà gestire i video in HDR (High Dynamic Range) nei formati HDR10 (quello base) e HLG (Hybrid Log-Gamma, ideato per le trasmissioni televisive poiché retro-compatibile: i vecchi TV lo visualizzano come un segnale in Standard Dynamic Range). Il picco di luminosità in HDR raggiunge le 750 cd/m2 - nits. Ovviamente HDR implica anche la compatibilità con gli spazi colore ampliati: il nuovo OLED è capace di coprire il 99% del DCI-P3.

55POS9002 sarà disponibile indicativamente a giugno con un prezzo di circa 3.000 Euro (il listino italiano non è ancora disponibile).

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 785 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jon Snow

Così https://uploads.disquscdn.c... è perfetta

Jon Snow

Io ho dovuto spostare il divano di almeno 3 metri per un 55". A 2 metri di distanza, il pannello era troppo grande e bisognava girare la testa. Con un 65" è peggio ancora. Secondo me, non meno di 5 metri

Babi

Un paio di metri circa

Jon Snow

a che distanza minima si dovrebbe stare per guardare un 65"?

Babi

L'unica cosa che mi vieta di farci un pensierino è la diagonale massima dello schermo.
Per valorizzare al meglio le tecnologie attuali, credo che non si possa/debba andare sotto i 65"!! (ovviamente se si può!)

stuck_788

perfetto... un bel Philips OLED con Android Tv e Ambilight... la perfezione!

Davnet75

In realtà i top di gamma della Philips non sono stati quasi importati sul mercato Italiano negli ultimi 2/3 anni, ma li ha destinati esclusivamente al nord Europa (Francia compresa).
L'elettronica Philips sui modelli di alta e top di gamma è sempre stata ottima con le proprie caratteristiche peculiari come accade per altre marche. Nel caso di Philips ad esempio l'immagine è sempre stata molto "razor", la gestione del moto buona anche se non al livello di Sony, ma migliore degli altri concorrenti. Dal lato Android TV, ci sono i pro e i contro, ma sicuramente non è un sistema snello e veloce.

PatrickBateman47

Mmm, hanno slittato da prima da Dicembre ad Aprile e poi a Giugno probabilmente per integrare i pannelli del 2017, però l'attesa è lunghina.
Se tutto corrisponde alle recensioni dell'IFA probabilmente sarà la migliore TV dell'anno, sia per la qualità delle immagini sia per l'ambilight. Un ritorno tra i "grandi" per Philips.

Ricky

Non era anche 3d?

Raziel0

3k di listino e se ha un buon street price e gli fanno qualche offerta come ce n'è sono sui modelli LG diventa una bella alternativa

thelion

Ok l'ambilight, però sony e Panasonic sono stati di un altro pianeta negli ultimi 2 anni anche nelle fasce meno premium. Questo è l'anno degli OLED, vedremo chi la spunterà

Davnet75

TV spettacolare. Finalmente un Oled con le giuste caratteristiche.
Per quanto mi riguarda per questo 2017 sarà il punto di riferimento ed tra l'altro ad un prezzo di listino non assurdo. Lo street price sarà poi ancora più interessante dopo pochi mesi.
Certo che se fosse da 65" ed allo stesso prezzo... sarebbe "irresistibile", ma bisognerà attendere ancora un annetto e nel frattempo i pannelli LG avranno ulteriori miglioramenti, benché finalmente di sia raggiunto un buon livello con la serie 2017.
Cosa solleva questo modello rispetto alla concorrenza di Panasonic e Sony? La presenza dell'ambiligith.

Blade Runner: noi umani ne abbiam viste cose high-tech in 35 anni #report

GoPro annuncia HERO6 BLACK, FUSION 360 e drone KARMA | Anteprima

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole