Anche Sony vuole sostituire i proiettori da cinema con i display Crystal LED

31 Marzo 2017 106

Samsung non è la sola ad essersi presentata al CinemaCon con una soluzione alternativa ai proiettori da cinema. Anche Sony ha voluto sondare il terreno proponendo un'installazione realizzata con la tecnologia CLEDIS, acronimo di Crystal LED Integrated Structure. Non si tratta di una novità assoluta: i CLEDIS sono già stati mostrati in altre occasioni (ad esempio al CES 2017). E' però la prima volta che il colosso giapponese propone un'installazione pensata appositamente per i cinema.

La natura modulare di CLEDIS ha permesso di realizzare un display da 4,88 metri di base con risoluzione 4K (4096 x 2160 pixel). Questa dimensione verrà superata al NAB Show, in programma il mese prossimo: Sony ha infatti intenzione di portare un display da oltre 10 metri di base. I CLEDIS sono capaci di visualizzare immagini a 120 fotogrammi al secondo. Sony ha sfruttato questa caratteristica per mostrare clip tratte dal film "Billy Lynn's Long Halftime Walk" di Ang Lee, il primo girato in 4K a 120fps.

Riepiloghiamo brevemente le specifiche di CLEDIS: i display sono infatti composti da quelle che Sony definisce "Display Unit", una sorta di moduli da 403 x 453mm. Ciascuna unità è provvista di 320 x 360 pixel. I singoli pixel misurano 0,003 mm2 e sono formati da triplette di LED RGB (rosso, verde e blu) "ultrafine" (ogni unità dispone quindi di 345.600 LED). La superficie rimanente è composta dal nero al 99%.

I display CLEDIS sono "self-emitting" e garantiscono una luminosità di 1.000 cd/m2 - nits, un angolo di visione di quasi 180 gradi e una copertura dello spazio colore sRGB pari al 140%. Ovviamente è garantita la piena compatibilità con la tecnologia HDR (High Dynamic Range). Le singole unità si possono comporre per formare display di varia grandezza, conferendo al sistema un'ampia versatilità. Le specifiche riportano un rapporto di contrasto superiore a 1.000.000:1.

Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Tiger Shop a 435 euro oppure da Amazon a 479 euro.

106

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AntoM

Tipo di trasduttori, risposta in frequenza, sensibilità, potenza. Hai info a riguardo?
I sub mi sembrano dei lab 12, ad esempio, ma il resto?

Diego

a proposito di questi schermi il problema è solo il posizionamento degli speakers e il costo per ora inaccessibile (lo schermo ssung con base 10m costa di piu del barco 60l che puo proiettare su schermi di 35+ di base) conosco chi l'ha visti dal vivo e mi assicura che sono una bomba specialmente quello di samsung che sta per essere certificato DCI e quindi pronto per entrare nei cinema.

Diego

sorry non era la discussione in cui volevo inserire il post

Diego

un po di info non fanno mai male, cosa vuoi sapere sull'audio?

AntoM

Non so cosa c'entri (forse intendevi quotare un altro post?) ma hai altre info sull'impianto audio? Perchè sul video si sa molto ma sull'audio c'è un buco nero.

Diego

IMAX è un tipo di proiezione completamente diverso rispetto agli standard cinematografici, è un format tutto suo "un esperienza", lo schermo ha un rapporto di proiezione fuori standard DCI, cosi come la risposta in frequenza dell'impianto audio e la pressione sonora.
I film in IMAX devono essere girati o adattai appositamente per essere proiettati in una sala imax che viene allestita da tecnici IMAX e deve rispondere a certi requisiti.
Le sale in italiane sono dotate di doppio proiettore in stack marcato IMAX ma di produzione BARCO ( non laser), l'impianto audio è formato da ampli AB international e componenti Eminence montati in un progetto tutto loro.
può piacere o no ma è comunque una proiezione di alto livello. ( ad ogni accensione l'impianto audio e video esegue un self test per controllare che tutto sia in ordine a garanzia dello spettatore)

Diego

se lo schermo è scope cioè con rapporto larghezza / altezza 2,39 e il film è flat cioè con un rapporto 1,85 le bande nere ai lati sono normali. i formati di proiezione cinematografici sono 2 (flat e scope) e sono standard cosi come il formato di proiezione televisivo hd è 1,77 (1920/1080), non è una scelta del proiezionista.
è lo stesso motivo per cui quando riproduci un film in bluray con rapporto 2:39 su un tv hd vedi le bande nere sopra e sotto

Keres

Da totalmente profano chiedo, perche i costi gestionali saranno maggiori? gli indipendenti faticheranno a coprire i costi di cosa? (a parte spesa iniziale)

il Gorilla con gli Occhiali

Ti trattano bene.

AntoM

3 vasetti di nutella

il Gorilla con gli Occhiali

Quanto ti hanno pagato? =)

AntoM

Comunque se sono the space o uci è tutto chiaro

Andry

Non ho citato Riccione perché ho letto che ha chiuso.. che peccato il piu grande schermo imax di europa.

il Gorilla con gli Occhiali

Non posso fare pubblicità.

AntoM

In quali multisala? E' quello il problema

il Gorilla con gli Occhiali

Nei multisala come tutti.

AntoM

Ma, una curiosità... in genere in che cinema vai?

il Gorilla con gli Occhiali

Io.

AntoM

Ma se non ne spendono 20 mila per delle basse frequenze decenti! E poi voglio vedere quanti vanno apposta al cinema per quello.

AntoM

Pertanto è uno schermo molto più piccolo e con un formato diverso delle sale con lo schermo nato con la pellicola, le sale imax digital (chiamate liemax) non hanno nulla di diverso e irreplicabile da una sala normale dotata di simili doppi proiettori. E l'audio imax è spesso sottotono.

AndreaTalmeco

E perché mai? Premettendo che il mio "farlocco" è riferito al fatto che non ci proiettano quasi mai film tranne che in rari casi (vedi Toy Story 3 e The Dark Knight Rises), ma le altre sale, solo perché sono in digitale e non in pellicola non significa che non sono finte.
Non so se lo sai ma IMAX controlla lei lavori e progetti prima di dare il via libera ad una sala appartenente al suo circuito, pertanto...

il Gorilla con gli Occhiali

Non sono un esperto di queste cose ma secondo me un display è molto meglio di un proiettore. Poi mettiamo che possa costare qualche milione di euro, è un investimento che sarà ripagato in qualche anno perchè attirerà ancor più gente nei cinema.

AntoM

Questo è il costo attuale, per una tecnologia che non è nemmeno nuova, per ora e per i prossimi anni non c'è motivo che possa soppiantare i proiettori. Non basta che venda molto per il solito abbassamento dei prezzi. Perché buttare soldi in robi del genere quando hanno ancora da esplorare la tecnologia laser, fare upgrade all'impianto audio e così via?

il Gorilla con gli Occhiali

Non potrebbe mai costare cosi tanto! Poi devi pensare che non è un privato che lo acquista e se sarà un successo, sicuramente lo sarà, costerà ancora meno perchè ne venderanno a milioni.

AntoM

Innovativa cosa? Si parla di led.

AntoM

Bisogna! Addirittura!
Se ho fatto bene i conti un coso del genere al posto di un telo di 30 metri costa 13 milioni di euro.

AntoM

Chissà se è davvero come dici o se è "merito" del fluorescente programma demo.
E le casse lì sono una barzelletta (nelle sale cinema tra l'altro serve ben altro).

AntoM

Quella sala farlocca in realtà è l'unica vera!

AntoM

Questa tecnologia al più presto? Ma se dici che hanno dei proiettori che fanno schifo, quindi non spendono oggi i soldi per ub proiettore, cosa spinge a credere che adotteranno una tecnologia che ha costi senza senso? E io sono convinto che sia la manutenzione il problema, quindi se non spendono pure per quello figuriamoci!

AndreaTalmeco

Esistono 3 sale, anzi in teoria 4: una al parco oltremare di Riccione (ma è farlocca, nel senso che proiettano documentari, molto molto di rado trasmettono film), due a Milano e una ad Afragola, in provincia di Napoli.
Io sono stato in quest'ultima e posso assicurarti che è davvero tanta roba

il Gorilla con gli Occhiali

Ok.

il Gorilla con gli Occhiali

Grazie.

SirTampax

Tutti e due sapete argomentare benissimo le vostre affermazioni!

Luca

Tutti e tre

il Gorilla con gli Occhiali

No.

italba

Con quelli come te è bene sottolineare anche l'evidenza. Sì, lo stupid0 sei proprio tu, non c'è possibilità di equivoco

il Gorilla con gli Occhiali

Ah dicevi a me? Pensavo che stessi scrivendo all'altro...

italba

Ripeto che sei un idi0ta, ed anche parecchio ign0rante: https://www. google. it/search?q=idiota+vocabolario&gws_rd=cr&ei=9NrfWL_uKsOhwgTHxKLoAQ

P.s. Stupid0 è chi lo stupid0 fa. Mi sto riferendo a te, se non l'avessi capito

il Gorilla con gli Occhiali

Ripeto che non sono una donna.

il Gorilla con gli Occhiali

Magari, il Burundi sono i nuovi USA paragonato al mio Paese.

Ajeje Brazorf

Tra l'altro hanno rifatto la prova su una nuova Q7F, stavolta in presenza degli ingegneri Samsung, e i risultati sono usciti identici all'altra volta. Gli ingegneri Samsung hanno confermato la validità delle misurazioni e hanno detto che cercheranno di capire come mai i picchi di luminosità non rientrino nei loro standard. Praticamente hanno messo in vendita una tv senza manco testarla...

Francesco

Ormai il prezzo del biglietto vale solo per l'audio, il video è meglio a casa con un bel blu ray. Noto soprattutto una cronica carenza di luminosità negli schermi dei cinema (oltre che la definizione scadente)

ZeroSen

vieni dal burundi?

ZeroSen

it.wikipedia. org/wiki/IMAX#IMAX_in_Italia

ZeroSen

c'è anche a Riccione

Luigi

pazzesco come consiglino addirittura la ks7000 alla mu7 e alla q7 da 2800 euro per la 55''. non si era mai verificato che un televisore dell'anno scorso superasse quello attuale

Luigi

La ks7000 2016 in pratica è migliore sia della q7 che della mu7000, un paradosso asssurdo

Luigi


Samsung MU8000 LED TV vs Samsung KS8000 LED TV

The 2016 KS8000 performs better than the MU8000 overall.

The KS8000 has a higher native contrast ratio for dark scenes
The KS8000 gets significantly brighter for HDR and SDR
The KS8000 has a wider color gamut, and can display a larger color volume
The KS8000 is better at handling reflections
The MU8000 has better motion handling due to the faster response time
If you can find it, the KS8000 performs better and is available at a lower price.

Mar 31, 2017 Report Error

Kozmo

praticamente la mu7000 è meglio del q7 (che dovrebbe essere superiore)?? What?

Kozmo

Al cinema dove vado io non so perchè la pellicola non venga mai centrata in tutto il pannello... si vedono ai lati sempre due colonne di spazio non usato fastidiosissime

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione