L'Android TV OLED Philips POS9002 vince un Red Dot Design Award

05 Aprile 2017 26

Il TV OLED Philips POS9002 ha ricevuto un Red Dot Design Award 2017, assegnato all'interno della categoria Consumer Electronics. La giuria ha premiato la leggerezza e pulizia delle linee, capaci di fondersi in armonia con tecnologie all'avanguardia. Rod White, Chief Designer di TP Vision, ha dichiarato:

Lavoriamo ogni anno con passione e dedizione per rendere i nostri prodotti eccellenti tanto dal punto di vista delle prestazioni e dell’immagine, quanto per design e cura dei materiali. Questo è per noi un importante obiettivo, essendo oggi Philips l’unico brand nel settore delle TV a poter vantare un DNA europeo. Siamo onorati di aver ricevuto il Red Dot Award a dimostrazione di aver concepito un TV in grado di fare davvero la differenza.

Riepiloghiamo le specifiche tecniche: il TV utilizza un pannello OLED Ultra HD da 55" prodotto da LG (è uno dei nuovi esemplari 2017). Le funzionalità "smart" sono basate su Android TV, ormai da qualche anno presente su tutti i modelli "smart" di Philips. La versione preinstallata è la 6.0 (Marshmallow) e viene gestita tramite un processore quad-core. Sarà inoltre presente la nuova elaborazione video denominata P5 Processing Engine, dotata di una capacità di calcolo superiore del 25% rispetto al modello precedente e provvista di nuove funzionalità. Rispetto ai TV dotati di Pixel Precise Ultra HD Engine, POS9002 è accreditato di un miglioramento pari al 50% per quanto riguarda la qualità delle immagini. In particolare si citano una migliore gestione delle sorgenti, della nitidezza, del rapporto di contrasto e dei colori. P5 è anche responsabile per la compensazione del moto.


Altre novità apportate sono un sistema rinnovato per la riduzione del rumore video, soprattutto il Mosquito NR (Noise Reduction). La funzione Smart Bit Enhancement si occupa invece di riprodurre i video a 8-bit con una precisione simile a quella ottenibile a 14-bit. Le sfumature dei colori vengono rese più graduali per contenere fenomeni come il "banding" (strisce ben visibili causate da transizioni troppo nette tra una sfumatura di colore e quella contigua). Per quanto riguarda i già citati colore e nitidezza, P5 mette a disposizione Detail Meter, Detail Enhancer, Sharpness Meter (sono elaborazioni che incrementano il livello di dettaglio) e il Gamut Mapping System.


La serie POS9002 potrà gestire i video in HDR (High Dynamic Range) nei formati HDR10 (quello base) e HLG (Hybrid Log-Gamma, ideato per le trasmissioni televisive poiché retro-compatibile: i vecchi TV lo visualizzano come un segnale in Standard Dynamic Range). Il picco di luminosità in HDR raggiunge le 750 cd/m2 - nits. Ovviamente HDR implica anche la compatibilità con gli spazi colore ampliati: il nuovo OLED è capace di coprire il 99% del DCI-P3.

55POS9002 sarà disponibile indicativamente a giugno con un prezzo di circa 3.000 Euro (il listino italiano non è ancora disponibile).

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da Amazon a 579 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PatrickBateman47

Si io l'ho provato, che dire, Philips cercò di fare un prodotto diverso e sperimentale non riuscendo però a farsi una nicchia nel mercato. Il 21:9 obiettivamente è molto scomodo perchè la visione televisiva è atroce e nei film è molto parziale, molto figo con i film nativi a 2.35 : 1 però con film ibridi come Il Cavaliere Oscuro, Interstellar e Transformers dove il formato cambia in 1.78 : 1 si ha un taglio dell'immagine, per non parlare dei film nativi a 1.78 : 1 come il primo Avengers e Pacific Rim, li ti tocca vedere tutto il film tagliato.

PatrickBateman47

Aggiornamento via software, come faranno con LG e Sony.

Nicola Pittalis

Ed il Dolby Vision? Non è menzionato... Spero lo supporti

Masta Dj

si lo spero vivamente

Gigi

il fatto che abbia vinto un premio direi che è già una risposta, non credi?

Gigi

Cavolo, se costasse entro i 2000 euro lo comprerei al volo ma 3000 sono troppi per un tv, la donna mi uccide :D

PatrickBateman47

Salvo sorprese dalle review direi che quei problemi ce li siamo lasciati alle spalle.

delpinsky

Non possono avere problemi per sempre, dai... sarebbe il colmo.

delpinsky

L'Ambilight è uno spettacolo... quindi è bene che mi segni questo TV, così magari quando calerà sotto i 2.000€ ci potrei pure fare un pensierino, se non porta con sè i problemi che sento riguardo ai Philips.

Masta Dj

questi non posso giudicare, ma sinceramente troppe brutte esperienze con PH... è l'unico produttore che sono riuscito a sconsigliare ad amici... anche peggio dei cinesi chingdong o come si chiama

AndroiDaviX

Ma visto che quest hanno i pannelli LG 2017, a livello tecnico come sono?

Masta Dj

ne ho provati tanti di philips... tutti con problemi sw e alcuni anch hw

Masta Dj

inutile, i philips hanno problemi...

Nalin

OT: Sono sempre della Philips i 21:9 giusto? Qualcuno ha esperienza diretta di questi televisori?

Marmot

e i click?

Demetrio Marrara

Quoto. Il problema non sono le TV ma Android TV e l'ottimizzazione fatta da Philips, perché già su Sony funziona leggermente meglio. Mentre con Tizen mai avuto problemi sull'altra e l'assistenza è 10 spanne sopra (una volta mi hanno mandato un tecnico Samsung a domicilio).

PatrickBateman47

So che era il 901f, era riferito alla serie 9000 in generale, inoltre questo 9002 è di molto superiore rispetto al 901f (pannello 2017 sta volta), di meno ha solo la barra sonora della Dolby.
Il software video è ancor meglio ottimizzato dal processore P5, come ogni prodotto va visto dal vivo ma dopo un bel drop di prezzo quando si troverà su i 2000-1800 è un acquisto che valuterò sicuramente.

Ajeje Brazorf

Il premio IFA riguarda il 901F che in una comparativa con il B6V ne usciva vincitore (vabbè c'è da dire che montando un pannello 2017 ci mancava il contrario...).
Se hanno risolto i problemi software sarà sicuramente da prendere in considerazione, anche se c'è da dire che comunque il prezzo di listino è un pò altino se paragonato a quello del B7V.

Marco

Io ho un android tv philips, il problema è lato software, ho perso il conto degli aggiornamenti per risolvere bug su bug.

Sergios

articolo unico?
se sogna...

AndroiDaviX

I TV Philips sono stati sempre distrutti nei commenti preferendo sempre LG, Sony e in terza battuta Samsung con i suoi QLED definiti una mera operazione commerciale...
Qualcuno sa dirmi se è vero?

PatrickBateman47

Dopo Best Video IFA ora anche Red Dot per il design, continua la sfilza di premi per Philips, è l'anno della resurrezione.

Aster

si

Nickever Professional™

Avevo letto "Red hot design" e subito stavo dicendo ma che caxxo é

Tony

Ma fare un articolo unico dei vincitori delle varie categorie riguardanti il settore tecnologico non vi piaceva?

carlo994

ma su android tv è possibile installare kodi?

Blade Runner: noi umani ne abbiam viste cose high-tech in 35 anni #report

GoPro annuncia HERO6 BLACK, FUSION 360 e drone KARMA | Anteprima

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole