Sky Germania aggiorna i decoder Sky+ Pro con HDR

06 Aprile 2017 43

Sky Germania ha distribuito un aggiornamento firmware per i decoder Sky+ Pro (gli stessi che dovrebbero arrivare anche in Italia). La nuova versione introduce il supporto alla profondità del colore a 10-bit per HDR. Nel menu di servizio vengono riportate le voci relative ai formati PQ (Perceptual Quantizer, quindi HDR10) e HLG (Hybrid Log-Gamma). Questa novità apre ovviamente la via all'arrivo di programmi a risoluzione Ultra HD con HDR.


Sky non ha indicato una data precisa per il debutto di questa novità. Si tratta però di una mera questione di tempo: l'emittente satellitare (divisione tedesca) ha già effettuato vari test in Ultra HD e HDR e ha espresso interesse per l'applicazione dell'High Dynamic Range ai contenuti sportivi (quindi sicuramente il calcio). Per l'Italia i tempi saranno più lunghi: il primo passo riguarderà il rilascio dei decoder attualmente in fase di test presso alcuni utenti selezionati.

Top gamma Samsung 2015 al giusto prezzo? Samsung Galaxy S6 è in offerta oggi su a 305 euro oppure da ePRICE a 484 euro.

43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Quindi hanno poca concorrenza anche in Germania?
Perché anche lì sono arrivati dopo.
"Casualmente" sono andati proprio in ordine di importanza: Regno Unito, Germania, Italia.
Del resto, concorrenza o meno, il numero di decoder disponibili non aumenta dall'oggi al domani.

olè

aridaje è ovvio che vadano testati, ma è altrettanto ovvio che maggiore concorrenza=test che arrivano prima, poi se non vuoi vedere questa semplice relazione amen.

Nicola Buriani

Non c'entra niente la mancanza di concorrenza: la fase di test in Italia doveva iniziare praticamente in concomitanza con l'uscita dei decoder in Germania.
Poco sorprendentemente hanno fornito prima i decoder a Sky Germania, visto che è un mercato più grande di quello italiano.
Non sarebbe cambiato niente in qualunque caso, visto che i decoder vanno testati prima di poterli immettere sul mercato.

olè

ma infatti l'ho messo tra virgolette a posta per dire che ci sono costi diversi, ma in realtà non è concorrenza sleale, pensavo avessi capito ma evidentemente no. nell'altro commento ho dovuto ribadire il concetto dello sport perchè la tua precisazione non era conseguente al concetto che esprimevi, perciò andava riprecisato che volevi parlare oggettivamente di una cosa in cui ne parlavi soggettivamente.

olè

ma che c'entra? vedi che non hai compreso il problema? il problema è la mancanza di concorrenza nelle pay tv, se ci fosse concorrenza che vuol dire rischio da parte di sky di perdere clienti allora farebbero scelte diverse, comprendi? ma d'altronde è una delle leggi base dell'economia, la concorrenza fa sempre bene al mercato e soprattutto al consumatore.

Barabbas

l'altro commento nemmeno ti ho risposto perchè avevo precisato che il fatto che generalmente non mi interessi lo sport non faceva testo nella discussione, in commercio non esiste la "concorrenza sleale" anche perchè si tratta di libero mercato, quindi non regolamentato, se io offro 250mila dollari come standard a puntata invece di 125mila e do anche piena libertà di realizzazione al regista in cosa sarei stato sleale? sentiamo...

Nicola Buriani

Il problema è solo quello e non è un mistero.
Mediaset non usa decoder suoi quindi l'esempio non calza.

olè

infatti enel ha chiuso...

olè

ma davvero ti diverti a vedere quel campionato così mediocre? poi con tutti gli eventi sportivi che ci sono...

olè

ma vedi che sbagli, se ci fosse stata la concorrenza di mediaset o qualunque altro competitor sul mercato sarebbero arrivati i decoder anche qui... il problema spesso è capire proprio qual'è la vera ragione di un problema come in questo caso che può sembrare sia la mancanza dei decoder e invece la ragione è un'altra.

olè

di film che poi manco escono al cinema magari.... questa volendo è anche "concorrenza sleale" o meglio è come paragonare mele e pere...

olè

eh ma è quello il problema, il fatto che a te dello sport non freghi un tubo non vuol dire che agli altri non interessi, a me per esempio interessa tutto dallo sport alle serie al cinema e guardo tutto perchè ho sky, mentre di netflix se ne può fare tranquillamente a meno proprio per il ragionamento che fai tu e cioè online quanti siti di streaming ci sono? soprattutto visto che non sono eventi in diretta, quindi se proprio devo scegliere a cosa abbonarmi scelgo sky tutta la vita anche perchè non ha il limite della connessione internet, limite ovviamente valido qui in italia visto il livello della connessione internet, però questo limite purtroppo c'è e bisogna tenerne conto.

mytom

Anche per il cinema, a dire il vero. Se Netflix avesse avuto la stessa quantità di prime visioni di Sky, non ci avrei pensato due volte a dare disdetta al mio abbonamento.

Nicola Buriani

Potrei dire altrettanto :).
Non è prima né per numero di film prodotti né per l'importanza degli stessi o per i premi ricevuti (in quell'ambito al limite vince Amazon per ora).

Barabbas

se lo dici tu allora è vero

Nicola Buriani

Ma non c'è proprio bisogno: non sono neanche lontanamente i primi produttori di film al mondo.

Barabbas

è solo una questione di tempo per il rientro dei diritti

Barabbas

googla, googla un po e resterai sorpreso... ;)

Barabbas

converrai sul fatto che sarà meglio per l'italiano medio che si informatizzi un po

WOrld1

Nell'estate 2015 lo provai 2 mesi, non male ma ora ci sono i blocchi e pochi server americani funzionano via vpn. Quindi quello italiano non mi interessa perché non ancora all'altezza dell'originale.

Nicola Buriani

Di film decisamente no.

Body123

Sisi lo so ma l'italiano medio non lo sa cos'è un DNS

Barabbas

ti rispondo semplicemente che a me dello sport non me ne frega un tubo, questo nella discussione non fa testo, comunque in streaming si trova di tutto e di più ovviamente per gli "sportivi della domenica" dato che gli eventi non sono fruibili nella qualità offerta dalle varie piattaforme ed è per questo stanno spingendo sull'aumento della risoluzione non perchè ci vogliono bene...
poi soltanto i sitarelli fai-da-te chiudono, ce ne sono almeno almeno una dozzina che stanno sempre la, al massimo vengono oscurarli qui da noi ma basta googlare un po per trovare la soluzione e tornare a vederli
ognuno ovviamente sceglie a chi pagare secondo le proprie esigenze

Barabbas

all'inizio si poteva adesso non saprei, so che hanno implementato dei controlli per la questione dei diritti

WOrld1

Infatti, chiamatemi quando un'Italia avremo tutti la fibra e Sky e Mediaset diventeranno solo via internet (IPTV come in America, la cosiddetta TV via cavo).

WOrld1

Userei Netflix ma con il catalogo americano però...

Body123

Mi sa che stai sognando ad occhi aperti.

Body123

"soltanto" hai detto niente..è quello che fa abbonare la gente a Sky/Mediaset, il cinema/serie tv è un "di più" spesso, tanto che Premium te li mette entrambi nel pacchetto pure se tu vuoi solo il calcio e Sky si limita a metterti obbligatoriamente le serie tv.

Il fatto è che questo genere di contenuti è estremamente facile reperirli sul web, una partita in streaming per carità, si trova, ma è molto più complicato. Collegamento che salta, lingue arabe, risoluzione con pixel enormi ecc. Per questo la gente, se proprio, preferisce stare sul sicuro con lo sport e abbonarsi al calcio, poi per il film si arrangia sul web. Perché se guardi i film su un sito, e lo chiudono, il giorno dopo ne scopri un altro. Se guardi Juve-Barcellona su un sito, e il collegamento salta, butti il pc dalla finestra.

Barabbas

semplicemente in tutto, vatti a leggere le ultime news su netflix che adesso è in competizione con holywood e sta vincendo dato che attualmente è il produttore nr.1 (UNO) al mondo di film e serie tv

Nicola Buriani

Umh no, il problema non è la mancanza di concorrenza.
Il problema è la mancanza dei decoder, tanto è vero che anche la fase di test ha ritardato (servivano i decoder per la Germania).
Da noi arrivano dopo perché gli altri mercati sono più grossi.

Aster

in cosa sarebbe avanti se uno non si trova con il catalogo?!non esiste solo sky netflix o amazon nel mondo

Astroturfer_pro

Skai

Barabbas

netflix è anni luce avanti, questi sono dinosauri che si tengono ancora a galla soltanto per lo sport

odontoluca

A me fa una tristezza questa cosa.....
La presenza di mediaset, che tra l'altro non è sufficiente, sta proprio in queste cose! Dato che in Italia dominano non si preoccupano di inserire le novità con la celerità dei paesi con più attori in campo!
Quando sperate che premium sparisca, pensate anche a questo.

momentarybliss

Anche noi ... ah no

Eolovive

In Germania hanno molti più utenti. Normale che arrivino prima là le novità.

89ersboy

L'importante è che non mi aggiorni i codici perché devo vedere la bundesliga

Aster

sono in test su alcuni utenti

Felix

Come scritto nell'articolo sono attualmente dati in test ad alcuni clienti selezionati... hanno il software di quelli attuali, ma l'hardware dovrebbe essere quello di questi Sky+. Probabilmente verranno aggiornati prima del rilascio con le funzionalità software esclusive dei nuovi decoder.

il Gorilla con gli Occhiali

Il problema è che non si capisce nulla del tedesco... =/

Gentleman.Driver

In Italia Sky come sempre molto indietro rispetto ad UK e Germania. Con queste disparità (e con i costi sempre alti) invogliano i clienti a disdire, peggio per loro.

ciro

Nada

Alla ricerca del tempo perduto

in Italia i nuovi decoder non ci sono ancora?
grazie

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione