Dell UP3017Q: monitor OLED Ultra HD da 30"

14 Aprile 2017 47

Dell ha annunciato la disponibilità del monitor UltraSharp UP3017Q. La particolarità di questo modello, annunciato al CES 2016, consiste nell'utilizzo di un pannello OLED da 30" con risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel). Le specifiche riportano una frequenza di aggiornamento a 60Hz, una profondità del colore a 10-bit (1,07 miliardi di colori), un tempo di risposta di 0,1 ms (del resto tipico degli OLED) e una luminosità di 300 cd/m2 - nits. ​


Il monitor è accreditato di un livello del nero pari a 0,0005 cd/m2 - nits e di un angolo di visione di 178° lungo entrambi gli assi. Per quanto riguarda il supporto ai vari spazi colore, UP3017Q è in grado di coprire il 100% di AdobeRGB e Rec.709, il 97,5% del DCI-P3 e l'85,8% del Rec.2020. Sono presenti la regolazione dell'altezza (100 mm), la possibilità di ruotare (fino a 90°) e inclinare il monitor (5 - 21°).

Le connessioni disponibili includono un ingresso Display Port 1.2, un ingresso HDMI 2.0 e una porta USB Type-C (Display Port 1.2 o alimentazione fino a 100W). La disponibilità è data in una o due settimane. UP3017Q ha un prezzo di listino fissato a 3.499,99 dollari.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 529 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IdRiS_IcE

Ah guarda cosa fanno gli altri non te lo saprei dire, se ci tieni proprio tanto a sapere quello che faccio io reggiti forte.
Studio e lavoro.

Ciao.

gianluca

Scusa eh, ultimamente tutti fanno editing, ma che fate nella vita?

miomao2 .

Una partenza coi fiocchi ma prima di vedere un monitor OLED per comuni mortali ci vorranno ancora anni.
Benchè si parla di un costoso pannello di produzione Sony.
LG pare non abbia ancora la convenienza di entrare con la WOLED nel settore desktop.

Nel frattempo non sarebbe male se almeno dotassero gli LCD di backlight decenti.
Visto che abbiamo ancora a che fare con problemi di uniformità.

IdRiS_IcE

Gentilissimo =).

Riccardo

bellissimo

svkap

Ti ringrazio!

GeekPod

Probabilmente, non essendo del settore, non ne capisco tanto. Comunque grazie per la risposta

Daniele

Le uniche cose che mi frenerebbero a comprare un OLED sono il costo a causa dell'esclusività e la paura del burn in..

Daniele

Potrebbe, però se a una persona interessa l'input lag e il tempo di risposta un monitor rispetto a una tv è assolutamente superiore.

GeekPod

Grazie per la risposta

SealingCow

potrebbe,
questo dalla sua parta ha 10bit per subpixel (maggiore profondità di colore) e probabilmente riesce a coprire più accuratamente molti più spazi di colore rispetto ad un tv per uso "entertainment"

GeekPod

Ma infatti mi chiedo, non conviene un televisore 4K? (scusate la probabile domanda ignorantissima)

GeekPod

È bellissimo, peccato costi troppo

Nicola Buriani

Infatti è quello che vorrei sapere anche io: chi fornisce il pannello.
Purtroppo non si trovano informazioni attendibili.
Senza sapere quello è difficile fare speculazioni sulle specificità, le variabili sono troppe.

Girmi

I Trimaster Sony sono diversissimi sotto ogni aspetto da un TV OLED.
A partire dal prezzo che per il 30" 4K 10bit è dil $ 45.000 (più tasse).

Quello che vorrei sapere è: da dove arriva questo pannello?
Troppo piccolo per essere di derivazione Tv e troppo economico per essere di derivazione reference monitor, quindi? Che roba è?

Potremmo essere di fronte ad una nuova tipologia di monitor, tutta da considerare, o a qualche adattamento dall'esito incerto.

Vedremo.

Nicola Buriani

Io rispondevo sugli OLED in generale, se parliamo specificamente di LG il discorso cambia e ci sono pregi e difetti specifici.
I Trimaster Sony, ad esempio, mi sono sembrati diversi su vari aspetti, quando li ho visti (purtroppo per poco tempo).
Su LG nulla da dire, i limiti ci sono e infatti li ho sempre riportati anche nelle recensioni.

Girmi

Migliorati si, ma qui si parla di refernce monitor.

La certificazione UGRA a cui faccio cenno poco sopra, è una delle più severe per i monitor ad uso grafico e prestampa e se un monitor passa quella, significa che può fare anche del softproofing, cioè simulare prove di stampa a video.

Per fare questo, serve una linearità di riproduzione perfetta che vada da 0 a 100 in maniera continua.

Personalmente, OLED che si comportino così non ne ho ancora visti, anche se finora ho visto solo pannelli da TV e non da monitor come questo DELL, al quale devo concedere almeno il beneficio del dubbio.

Ciao

Girmi

Assolutamente no, non sono la stessa cosa.

La copertura di una spazio colore, nella semplificazione che quasi tutte le riviste pseudo tecniche fanno, fa riferimento alla sola copertura superficiale riportata al grafico CIE.
in pratica, vengono considerati prevalemente i primari allo loro massima saturazione e poco più.

Già una più corretta definizione di copertura volumetrica, non piana, che considerar anche i differenti punti di bianco e di gamma che i diversi spazi colore hanno, metterebbe in crisi parecchie delle roboanti dichiarazione di molti produttori.

Ma anche con un colorimetro, che come giustamente sottolinei è un "neccessorio" quando si parla di monitor di un certo livello, non è assoluamtene detto che la copertura dichiarata trovi riscontro nelle misurazioni postcalibrazione.

Il problema maggiore di tutti gli OLED finora usciti (Sony Trimaster a parte) è quello della linearità nelle funzione di trasferimento dei vari primari, complicata ulteriormente da quella baggianata del subpixel bianco che aiuta sì ad elevare la scarsa luminosità nativa degli OLED ma che crea parecchi problemi nella colorimetria generale.

Al momento, o per essre più precisi finora e fino ad una conferma o smentita strumentale, gli OLED possono vantare diverse peculiarità, ma di sicuro non riguardanti la fedeltà di riproduzione dei colori (a meno di non spendere qualche decina di migliaia di euro per i succitati Trimaster, limitati però ai soli usi video e non per grafica o prestampa).

Ciao

Nicola Buriani

Quelli sono i pannelli TV LG, che tra l'altro hanno più che altro rumorosità e quindi qualche limite nelle sfumature.
Tra l'altro i modelli 2017 sono migliorati da quel punto di vista.

Girmi

Ne hanno parecchi invece, sia nelle bassime che nelle altissime luci.

LaVeraVerità

Che tipo di schizzi?

IlRompiscatole

No, sono la stessa cosa :-)
Al limite possiamo parlare di taratura di fabbrica più o meno ottimale (cosa che comunque mi aspetto)... ma se spendi 3500$ per un monitor non farai mica il braccino per un colorimetro da 200€ :-)

fragonorh

Anche meno... Il dell up2715k 5k è sceso fino a 800 dai suoi 2000 iniziali in un anno. Questo tra un anno potrebbe arrivare a 2000-2500

AndreLizard3

Dipende a cosa punti di più. Se vai su refresh elevati guadagni in giochi competitivi ma perdi di qualità del pannello, se vai di monitor 60hz allora su quel prezzo si trovano ottimi ips con buona resa colore...

Io sinceramente preferirei un pannello di qualità per il semplice fatto che con i 144hz ci guadagno solo in gioco, con un 21:9 di buona qualità ci guadagno su entrambi gli aspetti di utilizzo. I 21:9 sono un piano di lavoro eccellente per programmi di editing.

Io darei un occhiata ai 21:9 di LG da 30", quelli attorno ai 250/300 ( sono 2650x1080 quindi probabilmente il limite gestibile in gioco con la tua 480 se giochi ad ultra).
I modelli sono questi qui sotto, di preciso non so quanto cambi tra i due:

29um58
29um68

onlykekko

3500 euro e manco 100 euro per un gruppo di continuità.

IdRiS_IcE

OT: il mio monitor asus sta morendo e dunque sto cominciando a guardare qualche offerta su amazon. Premetto ho una rx480 e con il computer gioco e edito per la maggior parte del tempo. La mia domanda è: con un budget di circa 250/300 euro è meglio prendere un 144hz oppure provare un 21:9??

Joel

Beh ma con molto, molto meno prendo un TV OLED 55" da 120Hz :D

Aster

SLI:)

GianlucaA

Ora come ora in 4k è dura superare i 60fps anche con le migliori schede ;)

Myself

prezzo folle

Aster

Più che altro per i pignoli di benchmark e giochi quei 60hz sono un eresia :)

Aster

Almeno i 60hz non sono più un tabu per prodotti del genere

Seba

Nell'articolo non è riportato, ma come molti monitor Dell esce calibrato direttamente da loro, e di solito le calibrazioni sono molto buone.
L'Oled comunque è in grado di coprire spazi colore più ampi, quindi è ottimo per lavori di grafica.

Girmi

Passerà la certificazione UGRA?
Dubito, ma sarei curioso di vedere un risultato.

TroUblE

Il mercato di Dell non è proprio consumer oriented, credo sia attenta come al solito a queste cose, anche se sono davvero curioso di vedere delle recensioni

Nicola Buriani

Gli OLED non hanno alcun problema nel riprodurre i colori.

AndreLizard3

In teoria dovrebbe essere il top per la grafica, è compatibile con tutti gli standard professionali di riproduzione colore. Ormai partiamo troppo prevenuti sulla tecnologia OLED per "colpa" di Samsung che ha sempre sparato i colori; ma se tarato bene credo che un OLED abbia solo vantaggi rispetto ad un normale ips

GianlucaA

se lo pago in contanti e mi danno anche il cent indietro lo uso per rigare la macchina al direttore del negozio :D

GianlucaA

Si ma un conto è coprirli un conto è riprodurli fedelmente.

Tito.scms

Però pensa,chi lo compra ha 1 cent di sconto!!!

TroUblE

Strano visto che copre benissimo gli spazi colore più importanti

Pdor, figlio di Kmer

Nel bagno deve reggere agli schizzi

GianlucaA

non ha neanche l'impermeabilità. che schifo!
Io che lo volevo installare in bagno...

GianlucaA

Sicuramente interessante. L'unica cosa che è da verificare è la fedeltà dei colori riprodotti. Per giocare va sicuramente bene. Per i lavori di grafica non ne sono molto convinto essendo oled

Pdor, figlio di Kmer

3500€ e se l'Enel ti stacca la corrente non funziona. Bah

AndreLizard3

Mio!!!

Tra 5 anni, quando sarà sotto i 500€ XD

Manu

ordinati 3 xd

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole