Samsung, Hisense e TCL insieme per i QLED TV

14 Aprile 2017 34

Il primo QLED International Forum si è svolto ieri, 13 aprile 2017, a Pechino. A partecipare sono stati rappresentanti delle università di Peking e Tsinghua, il GOME Electrical Appliances and Suning Commerce Group, JD.com e soprattutto tre importanti produttori di TV. Sotto lo slogan "QLED's Light Brightens the World" si sono infatti unite Samsung, Hisense e TCL. "QLED" non sarà quindi un marchio utilizzato unicamente da Samsung (che ne è la detentrice, avendo acquisito QD Vision). Anche altri produttori potranno ottenerne l'uso per i propri TV LCD con Quantum Dot. Ed è infatti quello che succederà per Hisense e TCL, rispettivamente il terzo ed il quarto produttore mondiale di televisori.


L'alleanza muoverà i propri passi (almeno per il momento) sul mercato cinese: i TV LCD con Quantum Dot (da ora in poi chiamati QLED TV) hanno registrato un incremento pari al 100% tra il 2016 e il 2017 (sul mercato interno), passando da 60.000 unità a 1,2 milioni. Per quest'anno si prevede che la tecnologia Quantum Dot sarà presente su 6 milioni dei TV che verranno acquistati nel mondo, il doppio rispetto all'anno precedente. L'istituto di ricerca DisplaySearch sostiene poi che questi numeri sono destinati a crescere ulteriormente, superando i 18 milioni nel corso del 2018. Il compito del QLED International Forum è quello di accelerare questa tendenza, promuovendo i QLED TV.

L'alleanza tra i tre marchi è sicuramente anche una risposta all'adozione della tecnologia OLED, sempre più diffusa nel mercato TV. I pannelli LG vengono utilizzati da molti produttori: Changhong, Konka, Skyworth (sia direttamente sia tramite la controllata Metz), Panasonic, Sony, Loewe, Philips, Arçelik, Vestel e prossimamente anche Bang & Olufsen. Anche nelle dichiarazioni ufficiali si possono infatti scorgere accenni indiretti agli OLED. Liu Junguang, Samsung Electronics’ Vice President of Visual Display Business, ha affermato:

Poiché i Quantum Dot utilizzano materiali inorganici, i nostri display possono offrire la massima qualità senza incontrare problematiche quali la persistenza dei loghi su schermo, il burn-in, e senza pregiudicare la durata del prodotto. È il materiale più adatto per creare display. Il 2017 sarà l'anno in cui i produttori mondiali di TV lavoreranno insieme per promuovere i QLED TV.

Sembra quindi altamente probabile che quanto proposto per ora per la Cina si estenda anche al resto del mondo, in modo da contrapporre i QLED TV agli OLED, rendendoli immediatamente identificabili da tutti gli utenti. Vi ricordiamo che una panoramica completa dei QLED TV Samsung è disponibile qui.

L'iPhone più grande di sempre? Apple iPhone 6s Plus, compralo al miglior prezzo da Stockisti a 529 euro.

34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Miocardio

Guarda io ormai arrivato alla frutta con il mio plasma HD ready panasonic che oggi con le risoluzioni maggiori era limitato. Venendo dal plasma ero orientato alll oled senza se e senza ma, poi mi sono convinto ed ho preso ks8000. Uniche pecca è L uniformità del nero in alcuni casi é una tendenza al blu nelle parti scure ma quest ultima sarà dovuta certamente a qualche errata taratura fatta da me,ma per il resto siamo anni L uce rispetto agli lcd di qualche anno fa.

Il Grande Lugash

Grazie della risposta, il ks8000 sarebbe ancora meglio... Se ti capita di vedere qualche offerta fai un fischio!

Nicola Buriani

Vendono quasi al costo, praticamente devono vendere tonnellate di TV per ottenere margini e sono comunque molto bassi.
Non è un caso se tutti puntano ormai sulla gamma premium e sui modelli di grandi dimensioni, gli unici prodotti dove i margini sono buoni.

GeneralZod

Non avevo considerato questa ipotesi. Perché dici che non si guadagna con la fascia bassa? Il margine è basso per singola unità ma se ne vendono a milioni e non ci sono design / marketing / ricerca da ammortizzare.

83pp3m1

Io ho preso un Ks8000 a 1200 € qualche mese fa, forse 3 mesi. Mi hanno dato anche una serie 4000 inclusa nel prezzo del televisore. Cerca qualche offerta che per 1100 € lo trovi un ks8000

Nicola Buriani

No, attento, stai mischiando cose diverse.
I brevetti FRAND sono solo quelli che risultano assolutamente indispensabili per il funzionamento di uno standard, quelli che impedirebbero di realizzare un prodotto realmente funzionante se ne venisse negato l'uso (del tipo: un brevetto che regola il funzionamento di un modem 4G).
L'OLED non solo non è uno standard, ma non c'è nemmeno l'obbligo di realizzarli per forza come li fa LG.
Il vantaggio di LG è a livello produttivo (ovvero l'efficienza), ma i pannelli si possono anche realizzare in altri modi.

GeneralZod

In genere i brevetti per sussistere devono essere FRAND. La costruzione degli stabilimenti per

Nicola Buriani

Chi detiene il brevetto lo puó tranquillamente vietare, è lui che decide.

GeneralZod

Nessuno vieterebbe dietro compenso di utilizzare quel brevetto. Se così non fosse avremmo una sola marca di cellulari, una di lavatrici, ecc.
Ci sono anche e soprattutto interessi commerciali in ballo. Ad LG il merito di eseere stata la prima a credere in quella tecnologia per il mercato TV consumer. Samsung invece tiene il piede in due scarpe. Da un lato non spinge sulle TV, anzi. Dall'altro ha raggiunto lo stato dell'arte sui display di piccole dimensioni.

Nicola Buriani

I pannelli LCD Samsung sono VA, gli IPS li fanno LG ed altri :).
Detto questo: realizzare OLED di grande taglio è molto più complesso, ecco perché trovi tanti produttori di pannelli OLED piccoli e solo uno (LG) che riesce a realizzare pannelli per TV.
LG ha acquisito i brevetti Kodak e li ha usati per sviluppare la tecnologia WRGB, l'unica che ad oggi consente di ottenere una buona resa produttiva.

ice.man

ti correggo che quella del consumo era una colossale balla
a conti fatti con un utilizzo quotidiano di 5h e sul taglio da 55" la differenza LED e plasma arrivava appena a 10-15E/anno
meno di un mese di Sky

Ruppolo

Qled sono LCD pompati, curati, affidabili e sfido chiunque a notte differenze con oled nel senso di fluidità e qualità visiva. Se non mettendoli accanto e analizzandoli attentamente per minuti interi guardando da vicino i dettagli. Guardando il prezzo e la durata conviene un buon Qled attualmente senza farsi tante Pippe mentali. Questi tv durano minimo dieci anni, chissà gli oled lg come saranno deteriorati. Samsung avrà valutato anche questo. Il discorso sui plasma non ha senso, consumavano 4 volte di più e nn c'era poi così tanta differenza con i top LCD Samsung.

WOrld1

Domanda da chi non è espertissimo di questo campo:
Samsung è leader mondiale neglu amoled su smartphone, tablet e 2-in1, come mai per TV arriva massimo agli IPS.
O meglio: perché solo LG (che nel mobile non usa gli OLED) è l'unica che usa gli OLED sulle TV e mi pare siano anche tra le migliori visto ne ha su smartphone la differenza tra un IPS è un amoled è netta.

Il Grande Lugash

Ragazzi secondo voi ks7000 55 a poco più di 1000 ne vale la pena? Se no tra i 1000 1300 prezzo on line cosa c'è di meglio? Sti impazzendo nella ricerca...

ice.man

il discorso sui consumi è una presa in giro
posso capire un locale commerciale dove l'elettrodomestico resta acceso 12 ore al giorno
tra l'altro tra un LCD-LED in classe A+ e un plasma in classe A/B ci sono al massimo 20W di differenza
che ovvviamente salgono se confronti un LED basso di gamma con impianto audio super scarso da 10-15W, mentre sui plasma Sony e Panasonic non facevano questi risparmi e avevi sempre impianti da oltre 30W
all'atto pratico, con un costo di 0.056 E/KWh (contratto a tutela<3KW) ed un uso di 5h/die porta ad una spasa annua di 8-12E per un LED da 55" vs 25 per un Plasma pari pollici
a parte che se non hai dei figli......difficilmente raggiungi tutte queste ore di utilizzo giornaliero
e cmq alla fine trovo di una incoerenza ridicola risparmiare 10E/anno sulla qualità dell'immagine se poi se un amante della TV che magari spende 10-20E mese di Sky/Netflix

qui ti linko una tabella del 2013 , ma fai atttennzione che il prezzo elettricità usato per i calcoli è di 0.11$/KWh

LeChuck

Li iniziassero a vendere i QLED, almeno…
Quelli veri però, non la solita minestra riscaldata lcd edge led di quest'anno…

Francesco Renato

Il plasma è una tecnologia molto sofisticata e costosa con il tallone d'Achille dell'elevato consumo, ha avuto successo solo nelle dimensioni più grandi dello schermo fino a quando anche i cristalli liquidi hanno potuto raggiungere tali dimensioni, dopo il rapporto sfavorevole costi benefici li ha messi fuorigioco. L'incul8 in realtà non ci sarà perché i QLED avranno prezzi di listino simili agli OLED, ma poi verranno venduti con forti sconti promozionali.

ice.man

la clientela EU l'hanno già uncul8 con i TV-LED spacciati 10 anni fa come tecnologia

superiore al Plasma per qualità dell'immagine, mentre era superiore solo per margini di guadagno dei produttori. Infatti sotto un certo prezzo i produttori furono costretti a farmare la produzione dei pannelli plasma
Qualcuno ha osato affermare che Plasma sia morto perchè non poteva aggiungere la densità di pixel odierna, ma io dico che se ai tempi erano in grado di fare pannelli 32" fullHD.....praticamente la densità di pixel sarebbe la stessa del attuale taglio 55" UltraHD, quindi non c'era nessun limite tecnologico prestazionale.

ice.man

SAMUNG ci sguazza nella confusione
solo 10 anni fa pomparono a suon di pubblicità i TV LED (in realtà TV-LCD-LED)come una teconologia diversa rispetto agli LCD (mentre in realtà sono sempre LCD, magari non hanno retroilluminazione a CCFL) il tutto per cercare di battere la tecnologia Plasma in cui leader erano i Giapponesi
Tecnologia , quela plasma in grado di garantire allora una qualità immagine nettamente superiore, ma purtroppo con costi produttivi nettamente superiori
e allora vai coi TV LED venduti a prezzi addirittura superiori ai PLASMA Panasonic
.
Oggi creano confusione tra QLED che Samsung ha a catalogo e che sono sempre dei pannelli LCD retroilluminatii led
rispetto alla omonima tecnolgia QLED che Samsung ha annunciato di avere in laboratorio e che è praticamente un alternativa inorganica agli OLED, ossia degli InorganicLightEmittingDiode
e questo solo perchè sui grandi formati non hanno pronta una linea OLED (che pure sponsorizzanno nel settore mobile) per contrastare LG,
.

Giuseppe Di Bella

Cinesaglia

Gunny35

Ma come si fa una truffa a mano armata? Hai inventato un nuovo tipo di reato! :D

Emanuele Succurro

Non ho detto da nessuna parte che fanno schifo....ho detto che le quello che offrono costano troppo....

Svasatore

Gli OLED hanno i loro difetti e dipende dall'uso che se ne fa.
Lo zd9 é un gran tv é per questo ho scritto che avevano pochi rivali. Poi sulla categoria quasi top probabilmente é la migliore.
Questo per rispondere a te che dici che fanno schifo.

Emanuele Succurro

Molto rettivo. Tizen va bene...
Sui blu ray e sopratutto 4k bene..migliore è il segnale in ingresso meno soffre. Nel complesso buona qualità prezzo... Non aspettarti miracoli però...

Emanuele Succurro

Sul fatto che avevano pochi rivali non sono daccordo... ad un Sony zd9... od un qualsiasi oled...

Kozmo

come ti ci trovi con i bluray e 4k? lato smart è reattivo?

Svasatore

Che tu abbia un TV Samsung non porta nessuna rafforzatura al tuo ragionamento.
Sulla questione del prezzo sono decisamente d'accordo ma bisogna vedere il prezzo in negozio e le varie promo.
La prima recensione e unica non dice che é peggio ma più o meno uguale.
Samsung non fa televisori di qualità? Difatti é sempre ai primi posti con i loro tv.
Per esempio il ks8000 e 7000 avevano ben pochi rivali.
Basta tirare in ballo i plasma che sono superati per via Delle risoluzioni e tecnologie che non riescono a supportare.
Sfigurerebbero in confronto a qualsiasi lcd 4k con un BD uhd e hdr.

Aster

Visto il bacino di utenza e naturale

Emanuele Succurro

Parlo e possessore di tv samsung ku serie 6. L'ho preso solo perche ho preso il 60 pollici a 680 euro....
Dico solo che spendere 2600 euro per un q7 da 55 pollici è una truffa mano armata... alla luce del fatto per esempio che le prime recensioni (rtings) indicano il q7 come peggiore del ks8000.
Ora... se qualcuno ha il coraggio di spendere quei soldi per un edge, lcd, con una qualità nemmeno avvicinabile ai vecchi plasma per esempio...auguri!
Ma mamma samsung, non fa televisori di qualità (basta vedere che non ha un full led in catalogo quest'anno), fa marketing....

Nicola Buriani

Più che altro due dei tre produttori sono cinesi :).

Svasatore

Giustamente giudicare una tecnologia in base all'età é molto intelligente.

Francesco Renato

L'alleanza muoverà i propri passi sul mercato cinese, ormai l'Europa è un mercato periferico.

Nicola Buriani

LCD sì, LED Edge non necessariamente.
Hisense, ad esempio, ha presentato anche Full LED.

Emanuele Succurro

Che amarezza....
Una tecnologia giurassica...
Sempre di lcd edge si tratta.... potete chiamarla come vi pare. Ma a quei prezzi si tratta di truffa!!!

Hasselblad X1D e la sfida con la fotografia di strada | il nostro Test

Recensione Zhiyun Crane, stabilizzatore elettronico per reflex e mirrorless

FUJIFILM GFX 50S, X-T20 e X100F: prime impressioni | Foto da HDblog

Droni: regolamentazione, guida al volo, patentino, posizione Enac #report #regole