Rai 4K trasmetterà "Stanotte a Venezia" il 13 giugno

09 Giugno 2017 93

Rai 4K tornerà attiva il 13 giugno prossimo per "Stanotte a Venezia". Il programma sarà trasmesso in prima serata sia su Rai 1 in HD sia su Rai 4K, canale 210 di tivùsat. "Stanotte a Venezia" è l'ultima tappa del ciclo condotto da Alberto Angela. La realizzazione ha richiesto una mole notevole di lavoro: per le sole riprese effettuate dopo il tramonto è stato necessario raccogliere materiale per più di un mese. Il materiale è stato poi elaborato per svariate ore in post-produzione. Sono state naturalmente impiegate videocamere 4K e anche droni per sorvolare piazza San Marco.


La produzione ha anche coinvolto grandi attori per le ricostruzioni storiche: Lino Guanciale nei panni di Giacomo Casanova e Giancarlo Giannini in quelli del commediografo della Serenissima Carlo Goldoni. L'iniziativa è stata portata a termine grazie alla cooperazione tra Eutelsat, tivùsat e Rai (nello specifico Rai Way e DBW Communication).

Il teleporto Parigi-Rambouillet di Eutelsat svolgerà un ruolo chiave per portare "Stanotte a Venezia" in Ultra HD nelle case degli italiani. Nella struttura, alle porte della capitale francese, arriverà infatti il segnale prodotto dal Centro di Produzione Rai di Napoli, che successivamente verrà lanciato nello spazio verso HOTBIRD a 13 gradi Est per poi proseguire in direzione delle abitazioni degli utenti. Per la ricezione è necessaria una parabola, un televisore Ultra HD e una Cam certificati tivùsat.

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Monclick a 154 euro.

93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sardanus

si ma mangiando banda da canali adiacenti sempre di loro proprietà.. il 4k in h264 si vedrebbe da schifo perchè il bitrate massimo per canale se non erro è di 25mbps.. in h264 fa schifo, in h265 è decente.. quindi, dovendo usare su più o meno le stesse frequenze bitrate uguali ad ora direi che l'h265 serve e lo supporta olo il dvb-t2

Ettore Cestari

Gli "stipendi" degli artisti che hanno lavorato in Rai fino ad oggi, sono sempre stati corposi, mentre quelli del personale interno, cioè quelli che lavorano alla realizzazione dei documentari di Angela, le fiction, i programmi di prima serata, e tuttoper ciò che viene prodotto con risorse interne, guadagnano come un postale o un impiegato d'ufficio pubblico.... le professionalità non sono state mai riconosciute sul livello economico!...

Alex4nder

D'accordissimo, sono cresciuto a "Pane e Quark" e ne sono felicissimo.

dodicix

Una tv "HD Ready" (cioè 720p) ormai ce l'ha la maggioranza degli italiani. Sono modelli di molti anni fa, diffusissimi. Il DTT "HD" infatti ormai trasmette i 3 canali RAI e (ormai solo) 2 canali Mediaset in una risoluzione superiore all'SD e inferiore alla HD Ready. Quello che ritengo essere "il" problema, è che la banda disponibile attualmente non consente a tutti i canali SD sul DTT di passare a quella risoluzione "quasi HD Ready" (e tanto meno a quelle ancora superiori). Bisognerebbe che il Governo si decidesse a far chiudere le n-mila "finte" emittenti TV che si limitano solo ad aste online o a repliche di film comici di 3-4 decadi fa, per risparmiare banda e concederla per il miglioramento qualitativo delle TV "principali". Inutile tirare in ballo la pluralità dell'informazione, quando viene trasmesso solo quanto sopra. Non ho nulla contro Alvaro Vitali o Giorgio Mastrota, è solo che preferirei un sistema TV più adeguato ai tempi moderni.

k87

In compenso si tengono Giacobbo

k87

Io adoravo Mainardi per esempio..anche il dietologo che interveniva ad ogni puntata era eccezionale,adesso mi sfugge il nome

EG

Vogliamo Alberto Angela su Netflix. stop rai

PassPar2

Io non guardavo i documentari perché visti una volta hai imparato tutto sugli animali, erano buoni giusto per digerire dopo cena.

theItN

Ma io non sono contrario al tetto salariale, intendiamoci, sono contro la sua applicazione indiscriminata che è differente. E comunque fermo restando che sicuramente gli argomenti trattati sono la chiave del successo di una trasmissione di divulgazione scientifica, io non trascurerei l'impatto che la popolarità di Angela ha sul successo del programma. Se durante le dirette di Ulisse o Stanotte A cerchi sui social noterai che si parla sempre di lui, segno che tanti guardano il programma indipendentemente dal contenuto, cosa non usuale per documentari. Poi chiaramente ciò non vuol dire che lui sia l'unico buono a condurre tali programmi, ovvio..

Riccardo sacchetti

Scusami ma Angela é Angela. Padre o figlio.. la loro qualità é mille volte meglio dei quella americana! Forse solo BBC gli si avvicina..

Danny #

Mediocre no, è bravo. Ma non da guadagnare così tanto.

Danny #

Ma non è vero, Fazio poi guadagna davvero troppo.
Angela è bravo ma è il team ad essere il top.

Danny #

Io invece sono d'accordo, vediamo come va. Oltre a questi dinosauri inossidabili (magari stroardinari ma pur sempre dinosauri) c'è tanta gente che così avrà più possibilità.
Considera che Angela è il frontman, colui che ci mette la faccia, ma il vero lavoro è del team. E "basta" un buon presentatore per fare un ottimo prodotto, gli attori sono spesso solo "scenario".

caribba

Se non sopporti il linguaggio colloquiale leggiti un saggio, non i commenti di HDblog

Michele Gurrado

Angela ora ed il padre prima di lui hanno portato cultura sugli schermi televisivi Italiani. Sono figure che vorrei vedere tutti i giorni al posto di ballando sotto le stelle, pacchi, pacchetti e arene varie.

Bless TheQueer

Purtroppo però la arbitrarietà di ciò che è qualità potrebbe portare compensi fuori tetto anche a gente come Vespa... Uno sbarramento va previsto. Immagino anche che là fuori ci siano un sacco di talenti nuovi, pronti a emergere, per i quali il tetto massimale previsto è oro colato.

talme94

Ma la lettera maiuscola all'inizio della frase e dopo il punto?

Midnight

Il 4l dimostra solo l' attenzione dedicata al programma, uno dei pochi per il quale valga la pena pagare il canone

Davide Neri

Vantanti pure di guardare il pattume.

Rieducational Channel

Non tutti hanno TV in 4k. A stento la maggioranza ha TV HD.

theItN

Io uso spesso l'app DPlay che funziona benissimo. Solo qualche decina di secondi di pubblicità prima che il video parta ma hai il vantaggio di poter rivedere tutta la programmazione quando vuoi. Davvero comodissima!

theItN

Concordo in maniera totale, purtroppo però con molte probabilità questo motivo sussisterà ancora per poco visto che Angela è in procinto di lasciare la Rai per scadenza di contratto. Spero solo che non passi anche lui a Sky ma rimanga con un broadcaster sul chiaro, magari La7 o Discovery. Certo è che questa politica indiscriminata dei tetti salariali è assolutamente folle. Chi lavora nel servizio pubblico dovrebbe avere uno stipendio rapportato alla qualità che porta sia in termini di prodotto che di ascolti, e non in base al grado di popolarità tra gli organi di partito.

Luca

un modo di dire fra gente analfabeta. scusa ma, è così!

caribba

Sono serio

Luca

il tuo è sarcasmo o no? perchè la cosa è abbastanza assurda e non capisco bene,

cdman

Grande, mi stanno sulle scatole da una vita entrambi.

Svasatore

Peccato che non lo puoi ricevere il 4k.

Svasatore

Ci sono due categorie, la prima guardava solo i documentari, la seconda gli interventi in studio e gli altri servizi.
Fra i due ci passa un abisso. Quando sei giovane e poco brillante ti interessano di più gli animali.

il Gorilla con gli Occhiali

Ma dovrebbe essere tutto e sempre in 4K, non solo la RAI. Ormai siamo arrivati in un'era dove si hanno super TV ma la qualità della trasmissione televisiva è ancora bassa.

Nick126

Ed è necessario? Mi sembrava che avessero già trasmesso su premium in 4k

Dajant

È un modo di dire, viene da quando per scambiare le figurine si diceva "celo, manca, celo, celo, manca, ecc."

PS. Evita di scrivere 3 volte di seguito la stessa cosa, tra l'altro con insulti palesemente non giustificati.

Matteo Ronchi

Alberto Angela è l'unico motivo che ha la rai x farsi pagare il canone

Emiliano Frangella

Haha sai che bello

PassPar2

Quindi ci sarà tutto il repertorio di gesti e moine in 4k..

PassPar2

Peccato i programmi di astronomia li fanno sempre tardi.

PassPar2

Tutti quelli nati negli anni 80-90 sono cresciuti a super quark, almeno quelli con un minimo di interesse per l'istruzione.

iclaudio

alberto chi? io vedo focus

Darkat

Dai su, l'hai sparata molto grossa, ora non cerchiamo di arrampicarci sugli specchi, su.

Svasatore

Sì per i documentari e poi cambiavo quando era in studio.

Svasatore

Intendevo quelli come te.
Ovvio che non sono tutti così.

saifer

Speriamo lo mettano in 4k su Raiplay (che sto molto rivalutando in positivo, la Rai ha finalmente tirato fuori un po' di carattere, vista anche la concorrenza). Per un po' è stata disponibile in 4k su app android tv di Raiplay tutta la serie de "i Medici".

Darkat

Nessuno lo guardava 20 anni fa ahahahahahahahahahahahahahahah ma se faceva il pieno di share e invece proprio negli ultimi anni è diminutito, dai su non diciamo cose a caso

Darkat

parliamoitaliano . altervista . org/celo-celo-manca-manca/
Capisco il voler correggere, ma quanta aggressività, un po' di yoga?

Marco Montana

Ma questo è stupido

Marco Montana

Va bene, ti faccio ribrezzo. Io Quark lo guardo da quando ne ho memoria, mi ricordo ancora quando avevo 5 anni le lo guardavo. I primi ricordi della TV che ho,

Midnight

Lo seguirò come ho sempre fatto, il 4k sarà solo la cilirgina sulla torta :)))

Svasatore

Hai ragione.

MasterBlatter

Dal 1° gennaio 2017

MasterBlatter

Dvb-t2 non mi risulta ancora in uso

Svasatore

Mediaset lo fa.

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione

ACTION CAM DA 19€: Vale la pena? | Recensione