Diritti TV Serie A: scontro tra Sky, Vivendi-TIM-Mediaset e canale TV Lega Calcio

11 Giugno 2017 120

Nella giornata di ieri si è consumata la non-assegnazione dei diritti TV per la Serie A di Calcio (triennio 2018 - 2021). Si procederà quindi con un nuovo bando dello stesso valore, 1 miliardo di Euro, ma non subito. I tempi sembrano allungarsi ed è già stato chiarito che si può temporeggiare fino a fine anno. Nel frattempo sono giunte le dichiarazioni di alcune figure di spicco e non mancano le proposte alternative. A tracciare una possibile soluzione è Massimo Ferrero, patron della Sampdoria:

Il prodotto-calcio vale molto, ma davvero molto di più. Le società di A sono tutte allineate, adesso valuteremo se procedere con il canale della Lega che, al momento, ci sembra la soluzione più rispondente alla situazione di mercato dei broadcaster.

Non è mancata una stoccata a Sky:

Chi troppo vuole, nulla stringe. Non devono dimenticare che, grazie al calcio, guadagnano circa 3 miliardi...

La Lega sta quindi valutando l'idea di proporre un proprio canale, in modo da poter sfruttare direttamente i diritti TV e valorizzarli al massimo. A confermare che questa ipotesi sia effettivamente sul tavolo è Luigi De Siervo, amministratore delegato di Infront Italy (l'advisor della Serie A nell'asta per i diritti TV):

Il valore della Serie A resta di un miliardo. Siamo sicuri di arrivare a una conclusione positiva, non c’è nessuna spaccatura, il clima è sereno, non vediamo comunque nessuna deflazione nel valore dei diritti. Nessuno comunque può pensare di prendere per la gola la Lega Calcio, abbiamo le nostre alternative già pronte. Noi restiamo fiduciosi, la situazione di Vivendi, Mediaset e Telecom arriverà presto ad una soluzione e quel punto avremo un quadro più chiaro, in cui al colosso Sky si contrapporrà il colosso Vivendi, Mediaset e Telecom. C’è già stato uno sforzo di Vivendi per risolvere le problematiche, non è stato risolto ma avverrà. Se non andasse in porto il polo Vivendi-Telecom-Mediaset, il canale della Lega sarebbe però l’unica ipotesi plausibile. L’approccio delle società è molto aperto, la distanza tra la risposta e i numeri attesi fa valutare con estrema attenzione l’ipotesi del canale, perché è evidente che il calcio italiano non vale nemmeno lontanamente i soldi che oggi sono stati offerti.


De Siervo auspica quindi una convergenza di interessi tra Vivendi, la controllata TIM e Mediaset. I tre soggetti potrebbero creare un unico polo che avrebbe sicuramente la forza di contrapporsi a Sky. L'interesse del resto c'è, come aveva dichiarato anche il CEO di Vivendi, Arnaud De Puytfontaine, parlando della nascita di Vivendi Italia. Per Infront, dunque, sarebbe solo questione di tempo ed ecco spiegato perché si parla di un nuovo bando non nell'immediato. Se però le offerte sul piatto dovessero mantenersi distanti dal valore attribuito dalla Lega, allora si valuterà seriamente l'ipotesi di un canale TV gestito direttamente. De Siervo ha inoltre parlato di internet: anche se l'asta non è andata a buon fine, c'è un effettivo interesse da parte di Perform Group (che ha presentato offerte per i Pacchetti C1 e C2) e si parla anche di Amazon (che però ha disertato l'asta).

Sulla vicenda si è espressa anche Sky tramite una nota ufficiale:

Ci siamo attenuti alle regole stabilite dalla Lega e dall’Antitrust e oggi abbiamo partecipato regolarmente all’asta dei diritti tv con un’offerta vicina al mezzo miliardo di euro, con tutti i pacchetti opzionali. Se oggi anche gli altri operatori già esistenti sul mercato avessero effettuato offerte anche solo pari alla base minima d’asta, la Lega Calcio si sarebbe trovata a disporre del target economico tanto auspicato. La rilevanza dell’offerta di Sky risulta evidente a maggior ragione considerando l’assenza degli altri principali competitor nazionali e la loro manifesta contrarietà al bando stesso, che l’Antitrust aveva pienamente validato. È evidente quindi la volontà di Sky di competere con razionalità e trasparenza, rispettando i tempi rapidissimi imposti dalla Lega e dal suo advisor, nonostante il bando aumentasse di molto la concorrenza potenziale con ben tre operatori ad avere lo stesso pacchetto con le 4 squadre top. Al contrario, altri hanno preferito non partecipare.


Sky ritiene quindi di aver presentato offerte congrue e rimarca la stessa criticità sollevata a fine maggio da Riccardo Pugnalin, executive vice president communication and public affairs di Sky Italia. Il bando ha incrementato notevolmente la concorrenza tra li operatori. Gli incontri delle squadre più importanti erano disponibili nei pacchetti per digitale terrestre, satellite e internet. Evidentemente Sky ritiene che si tratti di un'assenza di esclusiva e, come già affermato da Pugnalin, questo porta ad una perdita di valore dei diritti stessi. Per questo motivo i prezzi si abbassano per tutti.

La nota Sky si conclude in questo modo:

La Lega Calcio invece non ha aggiudicato nulla e per di più ha posticipato molto in là nel tempo un nuovo bando, in attesa che il mercato dell’industria televisiva trovi un ipotetico nuovo assetto solo per contrastare la nostra Azienda. Sky Italia, nell’interesse dei propri abbonati, auspica una soluzione chiara e soddisfacente per la completa visione del campionato di calcio, e tutelerà i propri legittimi interessi continuando a investire in Italia creando occupazione e contenuti di sempre più elevata qualità.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 194 euro.

120

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto Coe

Povero, nel senso che è deceduto. Certo ormai non gli si può più chiedere, ma magari all'azienda sì. I miliardi li ha fatti al nord ed in Toscana, non certo a Roma, dove, appunto, non gli hanno concesso di aprire per decenni. Perché si sa, a Roma, per poter fare qualcosa devi avere la benedizione non solo del Papa, ma di un elenco infinito di soggetti più o meno pubblici, che poi cambiano e si moltiplicano. Del resto è la capitale, della burocrazia...

psychomb

La lega è incompetente non perché revoca il bando. Ma per come il bando fosse creato per non permettere di fare i soldi che invece vogliono! Dai pensala come vuoi, ripeto lo rispetto, ma non riesco a concordare. La Lega ha creato a priori un bando che non poteva portare grandi offerte per motivi evidenti. Per me è da incompetenti.

RectorSith

Incompetenza? Ma lo diceva il bando che la Lega poteva revocare e ripetere l´asta se lo riteneva necessario. La Lega cerca di strappare il prezzo più favorevole, come fa Sky. Quindi perché Lega incompetente?
Il livello del campionato dipende da molti fattori: la Lega ha delle mancanze, ma come e più ne hanno le società.
Quello che fa la Lega è cercare di coinvolgere più soggetti in modo da far alzare l'offerta, non ci vedo nulla di male.
Bambini supertutelati? Ma i diritti sono della Lega, mica di Sky.

psychomb

Non ho detto manco io che sia illegale quindi non vedo perché portare lì il discorso. Ma che ritengo ridicolo che la lega dica di voler aspettare il polo Vivendi-Telecom-Mediaset, e rifaccia l'asta anche per un pacchetto la cui offerta era ampiamente soddisfacente. Ho detto che non dovrebbe essere legale proteggere l' INCOMPETENZA della Lega Calcio italiana.

Non concordiamo? Non ci posso far niente.
Non è stato corretto, come ho scritto altrove, nemmeno verso Mediaset, perché così gli tagli le gambe a priori rendendo 12 squadre esclusive di un unico pacchetto (mentre 8 le metti in 2 pacchetti uguali e in un terzo pacchetto suddiviso in due con 4 e 4).
Era legale, l'ha detto anche l'Antitrust. Non è granché però.
La Lega ha dimostrato tutta la sua incompetenza.

Perchè siamo tutti pro-Sky quindi? Anzitutto non devo giustificare nulla, ti ho detto come la penso quindi si capisce perché in questo caso sono dalla parte delle TV e no ndella lega. Se non capisci perché tutti lo siamo, non ci si può far niente. La pensiamo diversamente.
La Lega ha dimostrato tutta la sua incompetenza. Non la pensi come me, non ci posso fare niente. Ti ho ampiamente spiegato il mio punto di vista. RISPETTO il tuo, ma non ritengo che tutelare i propri interessi significhi "eh non mi piace il totale dell'offerta, sai che ti dico, non ti vendo più nemmeno quello in cui hai superato la base d'asta che avevo fissato". Questo è solo essere degli incapaci bambini ultratutelati (proprio perché è legale fare così e non si viene puniti dalla incompetenza... grave! Visto il livello penoso del campionato). Ma il problema non è chiaramente quello di non aver dato a Sky il pacchetto sat. Tanto lo riprenderà comunque. E' non essere puniti nella incompetenza. Meritano il peggio.

RectorSith

Sky ha fatto la sua offerta per dove gli interessava, il resto ha presentato offerte ridicole. Ma tutta l´offerta è veramente bassa. Vuoi dirmi che veramente in Italia i diritti della serie A valgono 1/4 rispetto alla Premier? Che ci sia un valore inferiore sicuro, ma la Lega fa benissimo a rifare l'asta o, e sarebbe l'ideale, crearsi la sua piattaforma.
La Lega non è tutelata, ma è praticamente commissariata dalla Federcalcio; inoltre vista questa situazione, la Lega è praticamente "commissariata" anche dall'Antitrust (più che altro il soggetto che vende i diritti per la Lega, Infront, è sotto controllo), che rivede ogni contratto e ogni postilla e approva praticamente ogni loro mossa.
Infatti Sky non ha assolutamente detto che ciò che fa la lega è illegale. Sky dice che la loro offerta è congrua perché, visto la concorrenza aumentata dalla forma del bando e su indicazione dell'antitrust, ora il prodotto vale meno.
Non riesco quindi a capire perché siete tutti pro sky. Sky fa i suoi interessi, come la lega, come infront. Non sta certamente cercando di fare un favore a voi. Se le squadre riescono a guadagnare di più dalla vendita dei diritti bene. A me personalmente che Sky ci guadagni frega poco, visto anche che sta tagliando costi e posti di lavoro in italia.

RectorSith

Eh si vede che ho risposto al commento sbagliato.

Matteo

cosa centra la bundes con la premier League?

Matteo

perché vogliono equipararsi alla premier, mica l'ho detto io

jakall86

il problema sta proprio li, andate a guardare quanto vengono pagati i diritti tv in Inghilterra, la premier consente a squadre come il leicester di vincere campionati. purtroppo qua in italia manca un'organizzazione di base, tutto allo sbaraglio la lega dice una cosa le società un'altra e le emittenti un'altra ancora. se fossero persone serie, quelli della lega intendo, direbbero questo è il prezzo se la volete bene altrimenti andiamo da un'altra parte e l'unico modo per far ciò è l'esclusiva, se non di tutto il campionato (forse è veramente eccessivo) ma almeno di alcune partite è solo così che che possono avere un guadagno

psychomb

scusami, i diritti se fai un bando e hai un offerente, spettano a chi offre. Così, se aggiungi il dire "aspettiamo Vivendi sennò a Sky non vendiamo" è grave... non scherziamo, è concorrenza sleale.

Sky ha offerto in un bando, 230 milioni per un pacchetto di base a 200. Dunque quel pacchetto poteva ottenerlo. Invece sono, sicuramente legalmente, protetti in qualche modo per riuscire a non darglielo. Ma è una vera e propria infamata di una Lega che ha fatto un bando stupidissimo a cui si sapeva non avrebbero partecipato in molti a cifre elevate.

RectorSith

Grave? I diritti sono della Lega, non spettano a Sky perché è stata l'unica a presentare offerte. Alla Lega sta di ottimizzare, a Sky di dire che la loro offerta era congrua. Perché siete tutti pro Sky non ho capito.

RectorSith

Un canale per dire la nostra piattaforma

RectorSith

La storia delle partite criptate è puramente da inglesi, in Germania niente è criptato, vedi tutte le partite e io in 5 anni sono riuscito ad andare a Dortmund 1 volta. Tutte le altre, mai trovato biglietti. Sicuramente come dicevi c'è una questione stadi, ma anche prezzi - considerando quanto un appassionato già paga magari per la pay per view - e ambiente. Andare allo stadio in Italia non è sempre un'esperienza piacevole e non solo per lo stadio.

RectorSith

E a chi devono andare i soldi dei diritti tv?

RectorSith

Senza quei soldi, molte società non ci saltano fuori. Non è sempre tutto facile come sembra. E certo, ci vogliono guadagnare tutti, la Lega e Sky

look uup

Cosa centra la premier.....ovvio che quella e la liga valgono di piu

RectorSith

Sky Italia è divisa dalle altre piattaforme che hanno in Europa. Sky avrà le spalle larghe ma sta chiudendo tutto quello che aveva a Roma, licenziando anche diversi dipendenti.
La realtà è che Sky è disposta ad offrire di più se ha l'esclusiva su tutto. Però bisogna anche dare la possibilità di avere alternative e concorrenza.

RectorSith

Povero Caprotti in che senso? No perché ci ha fatto i miliardi...

RectorSith

No, non hai capito, la Bunses in Italia vale meno della Serie A?

RectorSith

beh venivano qui perché li pagavamo di più.

Matteo

Fanno un po' quel cavolo che vogliono insomma, sono tutelati, vabbè

Darkat

Ah avevo capito che il pacchetto À fosse stato presentato a 400, vabbe il discorso è uguale XD Sky ha pienamente ragione

Matteo

Al primo hanno offerto 230 sui 200, quello che dici é il D, 400 sono troppi, poi non mi sembra che gli altri avessero diamanti, Rolex e catenine d'oro. Devono capire che il calcio non vale quei soldi

Roberto Coe

Juventus, Sassuolo, Udinese e Frosinone, volere è potere. Lo vada a raccontare a chi vuole fare qualcosa a Roma, dove "potere è potere" e basta, dove ti cambiano le carte in tavola ogni 3x2. Lo chieda al povero Caprotti che ci ha messo 20 anni per aprire un Esselunga a Roma...

Giorgio

Dovevano assegnare il pacchetto A a Sky che aveva superato il minimo con 230 milioni....io fossi in loro farei ricorso.....cosa vuol dire annullare tutto e rinviare di 6 mesi???

Darkat

Si ma si sono offesi perché Sky ha offerto 200mln (la metà del valore che hanno attribuito loro) al primo pacchetto, ma visto che non c'era nessun altro offerente Sky ha fatto benissimo, sono veramente ridicoli

M.5.0 il

OPS! Hai ragione :')...non so perché ma mi sono fissato sulle 14:00 senza considerare fusorario :')...figurati che stavo evitando come la peste notizie di sport per non spoilelarmi il risultato convintissimo che fosse già finita a quest'ora....gli effetti collaterali delle differite

pier0994

Bt Sports ha rifatto la stessa mossa di 3 anni fa con Champions ed Europa League perchè l'azzardo che fece ha pagato, ha aumentato gli abbonati, le squadre inglesi e britanniche che partecipano sono ben 8 (perchè c'è anche il Celtic, diritti sono per UK, non solo inglesi...) e sono andate meglio delle italiane, che in Champions sono solo 2 adesso (ma dal 2018 4) e l'Europa League in Italia assurdamente, a differenza delle altre Nazioni, viene snobbata. Mediaset ha speso 700 mln per la SOLA Champions in un momento dove non ci sono italiane forti (se non la Juve che è l'unica...) e partecipano spesso solo 2 squadre...
Poi Bt Sports non ha fatto la guerra con Sky UK (che ha la Premier di fatto tutta in esclusiva), facendo un accordo con cui permette a chi è abbonato a Sky Uk di aggiungere il pacchetto Bt Sports in più a pagamento direttamente sul decoder Sky e nell'abbonamento Sky Uk, senza creare quindi problemi di doppio abbonamento...
Premium poteva tranquillamente fare quello che ha fatto Bt con Sky in Italia, invece ha voluto fare concorrenza (o meglio guerra...) ma ci ha rimesso "l'osso del collo"
Infatti Mediaset è alla canna del gas e non potrà avere alcuna competizione UEFA mentre Sky vuole avere dal 2018 sia la Champions (con 4 club italiani) che Europa League sapendo che aumenterebbe gli abbonati...

Davide Neri

Ma lo sai che la diretta di oggi, dal Canada, è alle 20 italiane? Considera due ore di gara... A volte ci sono gare che iniziano alle 14 e sono in differita alle 18.

pier0994

ovvio che ridurrebbero l'abbonamento di quei 10/14€ (dipende dall'offerta a cui uno ha aderito), dato che il pacchetto Calcio sparirebbe, ma poi il campionato perde sempre più appeal, le uniche partite in cui ha aumentato gli spettatori in tv sono i big match Juve-Inter, Milan-Inter, Napoli-Juve e così via, il resto delle partite sono tutte in calo come numeri... Sai che Sky ha solo 2,5 milioni di abbonati al pacchetto calcio? Sai quanti sono invece abbonati a quello sport? Quasi 4 milioni, di cui solo 1,5 mln abbonati anche al pacchetto calcio... Su Sky sono molti di più quelli che seguono gli altri sport che quelli che seguono il calcio... Quindi Sky, calcolando che potrebbe avere Champions (con 4 club italiani) ed Europa League (con 3 club italiani) in esclusiva, perderebbe al massimo 1 milione di abbonati probabilmente, per una perdita tra i 400 e i 500 milioni,ma risparmiando tra costi di diritti e operativi almeno 600 mln... Cascherebbe in piedi Sky, mentre SOLO la Lega sarebbe nei guai fino al collo (non che adesso sia messa meglio...). Sky ha il coltello completamente dalla parte del manico, é lei a decidere il futuro della Serie A, questa è la verità. Sky ha alle spalle un colosso mondiale come Fox che non si fa certo problemi con la sola Serie A (sempre più scadente anno dopo anno...) È la Lega (che di certo non ha le spalle larghe come Sky...) che deve accontentare Sky, non viceversa.

psychomb

Sapete quanto ha offerto, Bt Sport alla UEFA, per la Champions? 1 miliardo e mezzo circa. Per 3 anni. Il doppio di Mediaset che sta fallendo. C'entra poco eh, ma per capire il potere economico che hanno costruito...

psychomb

concordo... che vinca sempre il Bayern in Germania non significa spettacolo inferiore. Facciamo attenzione. Conta anche vedere uno stadio pieno, e una struttura adeguata, dal prato allo stadio intorno. Con posizionamento delle telecamere adeguate. Rispetto a vedere gli stadi vuoti e fatiscenti italiani. Conta tantissimo.

In NBA ad esempio, e parliamo di strutture validissime, lo stadio più fatiscente e vuoto influenza comunque lo spettacolo, anche se ti interessa la partita. L'atmosfera e quanto altro. Sembra poco ma le infrastrutture contano.

psychomb

Concordo sulla disonestà. Aspettare un competitor quando la base d'asta era stata più che superata (230 di offerta!) è semplicemente scorretto. Per un pacchetto poi che non ha comunque rivali in quanto solo satellitare. Ora se Sky dovrà competere per l'altro si abbassa a 200 quell'offerta, sicuro, tanto Vivendi pure se arriva domani, non arriverà mai presto su Satellite, per prendersi pure quello (per quanto potrebbe pure trasmetterci via Mediaset Premium).

Non so la mossa di perdere completamente la serie A quanto convenga però fai considerazioni corrette. Anche perché manterresti la Champions. Però la serie A...

psychomb

No aspetta... tu non hai più scelta perché il pacchetto D è vendibile solo a una TV. Quindi se vuoi vedere Fiorentina Lazio e Roma, e comunque le restanti 12 squadre in genere, devi pagare quella tv che se la aggiudica. Non hai certo più scelta rispetto ad adesso. I costi si abbassano magari perché un broadcaster avrebbe l'esclusività a far leva, quindi magari è vantaggiosa, per il rivale è semplicemente una mazzata. Immaginati una Sky che prende quel pacchetto e prende la Champions pure... Mediaset avrebbe il pacchetto con le big, e poi? niente davvero

Matteo

Certo che vale meno, se la nike da 100 milioni al Manchester e 10 all'Inter come sponsor un motivo ci sarà. Offerta degna per quel pacchetto, visto che l'ha superata, ma voi avete le fette di salame sugli occhi e quindi vedete quello che volete. Aspettare per un eventuale polo il top proprio.

Marco Fantin

Il calcio muore? Ma va là!

pier0994

Se volevano più soldi, l'unica era fare il bando per prodotto/fasce orarie/pacchetti di partite (non squadre!) come in Premier League, Liga e Bundesliga, un modo per valorizzare la vera esclusiva e che quindi viene pagata di più dagli operatori.
Ma qui in Italia dobbiamo essere bastian contrari: l'Antitrust che dice che il bando deve essere per piattaforma! Una cosa inaudita! E adesso ha gettato tutti i soggetti in campo nella polemica e nel caos...

M.5.0 il

Ovvio...ma la mia critica era più che altro sull'orario delle differite...oggi ad esempio alle 23:30 di domenica! Come diavolo li scelgono gli orari?.....per il piattume degli ultimi anni concordo, era un campionato a 1 squadra, la Mercedes....quest'anno invece non sai mai chi farà la pole position tra Ferrari e Mercedes, e anche la domenica non sai mai chi vince, o perlomeno non è mai scontato...quest'anno mi sta piacendo molto rispetto agli ultimi anni, anche le qualifiche, tensione fino all'ultimo come i vecchi tempi...perchè appunto non è scontato il risultato..... purtroppo la massa è vero che perde interesse se la squadra per cyi tifa non vince...io nel mio piccolo ho sempre seguito la F1 a prescindere dai risultati della Ferrari, e vorrei continuare a seguirla i prossimi anni...ma ho "la vaga impressione" che senza mettere mano al portafoglio si vedrà ben poco

comatrix

Io non seguo molto il calcio come appassionato sfrenato, lo guardo normalmente da semplice tifoso simpatizzante del Torino, nonostante ciò ho notato una cosa:

- negli anni 80 e primi anni 90 ,'Italia era in testa alla classifica per cui TUTTI i giocatori più talentuosi volevano venire a partecipare al campionato, per sfidarsi nel miglior campionato esistente, ora questo no lo è più, anzi Spagna, Inghilterra, Germania sono più ambite dai giocatori ed investitori del campionato italiano (e fra poco pure Francia ci sorpasserà)

Non è per creare polemica ma è la realtà dei fatti (uno volta i Maradona, Van Basten ecc..., volevano venire da noi, ora non più)

pier0994

Infatti, la Germania ci ha superato e la Francia si appresta a farlo...

mic-chrome

Il problema è proprio quello

Davide Neri

Prenditela con quel nano maledetto di Ecclestone, pure la BBC non ha più la F1 dall'anno scorso e Sky avrà l'esclusiva dal 2019 in UK. I soldi sono quelli che sono per chi non può estorcerti 50 euro al mese.

pier0994

Si attacchino al tram nel caso prenderanno meno dai diritti tv, se falliranno metà delle squadre di A dovevano pensarci prima, dovevano pensare di trovare nuove formule per avere più ricavi... E non raccontino la storia che in Italia fare gli stadi è praticamente impossibile, perchè Juventus, Sassuolo, Udinese e adesso Frosinone testimoniano che "volere è potere", quando tu una cosa la vuoi te la prendi, anche contro tutti gli ostacoli che si porranno davanti a te...
senza dimenticare il marketing inesistente qui in Italia per la Serie A...

geppo gioppo

Allora non fai un asta se voi che i prezzi abbassino.
Se volevano 1 miliardo, dovevano mettere un prezzo fisso, con 3 pacchetti 1 gold (500mil.), 1 silver (300mil.), 1bronzo (200mil.),
così chi vuole i diritti li compra sennò nulla.

mic-chrome

Il problema in Italia per chi guarda le partite da casa e che vede gli stadi completamente vuoti e fatiscenti. Stadi da 60 a 70000 con 18 mila paganti.
io giro molto anche in Europa e ti assicuro che vedere le partite in Germania in Francia in Inghilterra è totalmente un'altra cosa e quindi anche vedendo la partita da casa lo spettacolo è diverso. Noi in questo momento abbiamo delle cattedrali nel deserto.
Non sono così convinto che livello in Germania in Francia sia inferiore al nostro (parlo di spettacolo).

Davide Neri

Sì come no e i soldi glieli metti te... Ti ricordo che i contratti non si fanno anno per anno e, da fan, negli ultimi anni la F1 è stato un pattume inguardabile. Per non parlare del fenomeno (che c'è anche negli altri paesi ovviamente) che se non vince il team o il pilota del tuo paese non la guarda nessuno.

pier0994

A parte i derby di Roma e Milano e le sfide tra Juve, Milan, Inter, Napoli e Roma, il resto delle partite uno può fare perfettamente a meno di guardarle (la Fiorentina, che io tifo, negli ultimi 2 mesi non l'ho più guardata da quanto ha fatto schifo...)

pier0994

Noi abbiamo stadi fatiscenti e non di proprietà sempre vuoti, campi indecenti, giocatori di bassissimo livello (si salvano solo 2-3 squadre, poi il resto è un piattume...), partite noiosissime... La Bundesliga è da qualche anno che di livello ci ha superato (e il ranking lo testimonia pure, i risultati dei club tedeschi nelle coppe europee sono migliori di quelli dei club italiani da 4-5 anni a questa parte...), e la Ligue 1 tra qualche anno potrebbe superarci nel ranking e quest'anno la Francia complessivamente è andata meglio dell'Italia nelle coppe...
Quindi è normale che i soldi li abbiano trovati, il calcio tedesco e francese sono in crescita, stadi belli e di proprietà, buona campagna marketing, giocatori giovani e di livello; mentre il calcio italiano sta facendo come i gamberi, va all'indietro...

pier0994

No, l'offerta è giusta per lo spettacolo di livello bassissimo che in questi anni sta offrendo la Serie A... Sempre meno giocatori di livello, stadi fatiscenti e non di proprietà, campi indecenti, partite di una noia bestiale (le uniche partite divertenti sono quelle del Napoli, e tifo Fiorentina...). La cifra è giusta e invece questi della Lega vogliono solo elemosinare, in Italia i diritti tv per i club costituiscono oltre il 70% dei ricavi totali per le squadre, nel resto d'Europa non arrivano al 50%...

look uup

Sicuro piu di bundes e ligue 1.. eppure loro i soldi li hanno trovati..

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione