Netflix attiva lo streaming con audio in Dolby Atmos

28 Giugno 2017 17

Netflix ha attivato lo streaming con tracce audio in Dolby Atmos, il formato proprietario sviluppato da Dolby. La particolarità di Dolby Atmos è legata alla sua natura "object-based". Oltre al normale flusso multi-canale è possibile aggiungere una serie di "oggetti", ovvero suoni precisamente individuati come ad esempio il ronzio di una mosca o il rumore di un elicottero o un aereo.

I suddetti suoni vengono identificati come oggetti in fase di produzione dei contenuti. In questo modo è possibile controllarne la riproduzione in modo molto più accurato, assegnandoli a determinati diffusori e seguendone lo spostamento nel tempo e nello spazio. In termini più semplici si tratta di una tecnologia che cerca di ricreare il preciso posizionamento dei suoni in uno spazio tridimensionale.

Xbox One S (sinistra) e TV LG OLED B7V (destra)

Il primo titolo disponibile in Dolby Atmos è il film Okja, presente nella selezione del Festival di Cannes 2017. Il titolo dovrebbe essere disponibile da oggi (nel momento in cui scriviamo l'articolo è segnato ancora come "in arrivo il 28 giugno") e sarà il primo ad offrire sia Dolby Vision sia Dolby Atmos. Seguiranno poi altri titoli:

BLAME! (28 luglio)

Death Note (25 agosto)

Bright (dicembre)

Wheelman (2017)

I dispositivi abilitati allo streaming in Dolby Atmos sono le console Xbox One e Xbox One S. A breve saranno supportati anche i TV LG OLED della gamma 2017. Per abilitare il Dolby Atmos su Xbox è necessario eseguire questi passaggi:

  • Collegare l'Xbox a un sistema audio compatibile con Dolby Atmos tramite HDMI
  • Impostazione consigliata: Xbox → ricevitore audio video o soundbar → TV
  • Impostazione HDMI-ARC: Xbox → TV (tramite uscita ARC: non tutti i TV supportano Dolby Atmos su ARC) → ricevitore audio video o soundbar
  • Riavviare l'Xbox in modo che le modifiche apportate ai collegamenti diventino effettive.
  • Per utilizzare le cuffie e l'app Dolby Access: scaricare e installare l'app Dolby Access dall'Xbox Store

Occorre inoltre un piano Netflix con 4 schermi + Ultra HD (il piano più completo). Le tracce audio sono per ora disponibili in lingua originale (inglese per Okja).

Il best seller rinnovato in chiave 2016? Motorola Moto G4, compralo al miglior prezzo da Amazon a 176 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Spero che abilitino anche la versione 2016 di lg!

Jarman

I modelli della gamma 2016 sono dotati di HDMI ARC (ne ho uno). Se l'implementazione non è tecnicamente possibile (ipotesi tutta da verificare) è un conto, se LG taglia fuori la gamma 2016 in modo arbitrario è tutt'altra storia.

volpe96

Qual è il metodo migliore per vedere Netflix su pc windows? In termini di qualità e durata batteria? Chrome-App-Edge?

limada

Era ora, se gli altri operatori non si adeguano con l'audio, possono cestinare i loro prodotti. Brava Netflix

ghost

Intende in senso figurato

AntoM

Ma l'atmos è la bugatti degli impianti, tutte le configurazioni che non assomigliano solo solo delle panda spacciate per bugatti.

Vincenzo

Esiste la Fiat Abarth se tu poi vuoi comprare la bugatti cavoli tuoi

AntoM

Nope, vuol dire solo che supporta l'audio a oggetti. La qualità non c'entra.

AntoM

Soundbar atmos... a quando la fiat panda 6.0 1000 cv che carica pure come un tir?

Vincenzo

Che fregatura

Mauro

Sulla gamma 2017 l'hdmi arc è compatibile con atmosfera cosa che la gamma 2016 non ha.... Purtroppo dall'uscita ottica non esce l'atmos

il Gorilla con gli Occhiali

Ed ora anche l'audio alla massima qualità!

densou

un amico mi ha detto di no anche se ti attacchi ad un pre-ampli proprio per via della protezione che ha la codifica: puoi cmq 'trasformarlo' in altro dolby ma non object-based.

Vincenzo

e gli oled 2016 niente atmos? immagino di si... le migliori soundbar atmos?

Redallarm

Certo,quindi è un limite di software per adesso, non di hardware? Cioè teoricamente con un aggiornamento potrebbe supportarlo?

Nicola Buriani

Per ora no.

Redallarm

La Chromecast prima generazione, collegata direttamente ad un amplificatore compatibile con il Dolby Atmos, è in grado di inviare la nuova codifica? Insomma la chromecast supporta il Dolby Atmos?

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione